Squiseasy - via Cavour 171 Alpignano (Torino)

Tel. 011-9672520 - Cell. 339 - 3093434

Orari. 12-14 19-23. Martedì chiuso.

via Pietro Cossa 293/4E Torino

Pub - Cocktail Bar  - Pizzeria

Lounge Bar

Pagina Facebook

Mappa

Foto e info!


4 maggio 2016 - Un golasso. Sventola di Napoli, idolo di Venaria, e i cervotti festeggiano la salvezza in Promozione B. Ecco il video della prodezza del genio verdeorange.

Il Venaria domenica affronterà la Rivarolese nell'ultima giornata di campionato. Contemporaneamente Grugliasco-Brandizzo e Union Susa-Pavarolo diranno tutto sui verdetti finali.


STASERA: ZOOM SU BORGARO-STRESA, PLAYOFFS DI ECCELLENZA

ECCELLENZA - FINALI PLAYOFFS

4 maggio 2016 ore 20.30

 

Girone A:

Borgaro-Stresa (A RIVOLI, via Isonzo)

Girone B:

Valenzana Mado-Pro Dronero

ECCELLENZA - PLAYOUT

Turno unico 8 maggio 2016 ore 15.30

 

Girone A

Valle d'Aosta-Santhià, Aygreville-Omegna

Girone B:

Savio Rocchetta-Settimo


Nuovo record storico per l'Union Susa: adesso sono 54 punti e domenica?
Nuovo record storico per l'Union Susa: adesso sono 54 punti e domenica?

4 maggio 2016 - Union Susa carico a pallettoni per il big match contro il Pavarolo: la squadra di Falco festeggia in allenamento i 54 punti in campionato (il record più alto di sempre, quello precedente era 50 punti del 2012 - vedi archivio , già superati) e si appresta a sfidare il team di Ballario, finalista di Coppa impegnata il 15 maggio a Vinovo col Villafranca. Un bellissimo duello al quarto posto, con le squadre appaiate a pari punti. Un Pavarolo al quale il pareggio sotto al Moncenisio non basterà in virtù dell'1-1 dell'andata e di una differenza reti peggiore in Promozione B.

Giovedì l'approfondimento e l'intervista ai due tecnici Falco e Ballario.

NOLESE IN PROMOZIONE! GRAFICO E INTERVISTA A MR STEFANETTO

CLICK PER ZOOM!
CLICK PER ZOOM!
Festa Nolese
Festa Nolese

4 maggio 2016 - di Michele Rizzitano

 

Il trupudio. La festa. L'ultima stoccata: il 2-1 alla squadra rivale per tutto l'anno in Prima Categoria girone D, ovvero l'Atletico Chivasso. La Nolese di mister Stefanetto è in Promozione dopo una rincorsa durata 27 giornate, che hanno visto sempre davanti i rossoneri di Chivasso. Dopo la retrocessione del 2013 ai playout col Bollengo ed un anno di "limbo", ecco la risalita di Nole. Da quelle parti stanno succedendo bellissime cose calcistiche: il salto in Prima a Corio, quello in Promozione a San Maurizio Canavese, il Fiano di nuovo in finale di Coppa. Non si poteva non partecipare a questa grande festa.

 

Il grafico riassume tutta la stagione. L'estensione viola della Nolese risulta sempre più bassa rispetto a quella bordeaux dell'Atletico, che monopolizza la stagione per 20 giornate. Questione di punti. Pochi e ad un certo punto, tanti.

Dopo un primo mini-sorpasso (41 Nolese, 40 Atletico alla ventesima giornata) arriva però la svolta alla ventisettesima giornata: la Nolese, che fiuta il rallentamento dell'Atletico dopo un 1-1 con l'Esperanza (la gara del reclamo per nove minuti di recupero concessi dall'arbitro) schianta 4-0 la Bvs con gol di Novero, Naretto e doppietta di Guarnero. Cambia tutto: l'Atletico pareggia 1-1 a Pianezza agguantando un punto al 90' su rigore. Ma non basta. Nolese 58, Atletico 57.

Prima del rettilineo finale i granata...LEGGI TUTTO / INTERVISTA A MISTER STEFANETTO

MATHI-ROMAGNINO, FINISCE QUI. IL TECNICO: "VADO VIA SERENO"

3 maggio 2016 - di Michele Rizzitano

 

Ultim'ora: mister Pasquale Romagnino lascerà il MathiLanzese, attualmente all'ottavo posto di Promozione B.

Romagnino: "In questo libro è arrivata la parola fine dopo quattro anni. Sono sereno, ho dato tutto e credo che quest'anno per una serie di fattori, tra cui i troppi infortuni, non si potesse fare di più. Ho parlato col presidente Franco, ha un progetto diverso dal mio. Ci siamo stretti la mano. Lascio Mathi, auguro a tutta la società le migliori cose".

Romagnino, sempre grintosissimo
Romagnino, sempre grintosissimo

Pronto a lasciare il club anche il vice allenatore Demana. Mister Romagnino: "Lo ringrazio, mi ha aiutato a mantenere il gruppo coeso. Ad un certo punto della stagione non era così tanto facile e scontato...Per fortuna l'abbiamo portata a termine serenamente. Rimpianti? Quando ho avuto la squadra al completo abbiamo realizzato prove come quella di Pont, dove abbiamo vinto 1-2. Persiano e Monteleone hanno realizzato 28 gol in due ma hanno giocato pochissimo assieme. Abbiamo valorizzato alcuni giovani, questo è importante. La stagione è stata positiva, purtroppo non eccezionale. Non c'erano le condizioni per fare di più. Ci siamo salvati e va bene così. Una nuova esperienza? Non lo so, è presto per dirlo. Vedremo...".

UFFICIALE: FINALE COPPA PROMOZIONE IL 15 MAGGIO A VINOVO!

Ecco il teatro di Villafranca-Pavarolo. Intanto domenica big match a Susa!

Chi esulterà: i giallorossi del Villafranca o i biancorossi del Pavarolo?
Chi esulterà: i giallorossi del Villafranca o i biancorossi del Pavarolo?

3 maggio 2016 - di Michele Rizzitano

 

E' ufficiale: come da un mese anticipato la finale Villafranca-Pavarolo (Coppa Promozione, in palio trofeo e salto in Eccellenza) si giocherà a Vinovo, via Castello 3, domenica 15 maggio alle 15.30. Le notizie filtrate avevano fondamento, sarà il Chisola Stadium la casa della finale. Un campo posizionato esattamente a 30 km di distanza sia da Pavarolo che da Villafranca, in più i mister Caputo e Ballario hanno allenato entrambi il Chisola: combinazione perfetta! 

Le società sono state avvertite poco fa via mail dalla Lega. Regolamento semplicissimo: partita secca, se al 90' è pari si passa ai supplementari ed eventualmente ai rigori. Nessun calcolo di classifica possibile. Solo una festeggerà: giallorossi o biancorossi?

 

Giovedì: tutto su Union Susa-Pavarolo, big match di Promozione B che decreterà quale delle due squadre (oggi a pari punti) andrà ai playoffs, sempre che il Pavarolo non vinca la Coppa. Occhio ai numeri: dopo il pareggio dell'andata un altro pareggio tra i due club porterebbe a tener conto della differenza reti negli scontri diretti (naturalmente pari) e conseguentemente alla differenza reti totale (a favore dell'Union Susa, che ha subìto 7 gol in meno).

Dunque il Pavarolo in tutti i casi sarà costretto a vincere per andare ai playoffs.

 

Quasi certamente la terza classificata sarà il Pont Donnaz di Massari, ma se la Rivarolese dovesse perdere col Venaria e il Pont dovesse contemporaneamente vincere con il Borgaretto sarebbe proprio la Rivarolese (messa peggio negli scontri diretti coi valdostani e a quel punto a pari punti a quota 64), a "scendere" ai playoffs contro Union Susa o Pavarolo.

In tutto ciò alla finestra c'è il Brandizzo: i ragazzi di Cellerino vogliono aggiudicarsi il titolo domenica sul campo del Bsr Grugliasco, squadra che proprio due anni fa festeggiò l'incredibile salto in Eccellenza dopo una storica e indimenticabile rimonta sull'Alpignano nel girone di ritorno.

QUATERNA DI FARACI: STRESA SOGNA E DOMANI SFIDA IL BORGARO

Intervista al bomber-capitano. Mercoledì a Rivoli 2a fase playoffs

Faraci
Faraci

3 maggio 2016 - di Michele Rizzitano

 

STRESA SPORTIVA - CITTA' DI BAVENO 4-1 (2-1)

Stresa: Barantani, Rocca, Viganò, Cunati (45' st Butticè), Cuda (1’st Laratta), Agazzone, Micheli, Cassani, Tiboni (31' st Ambrosiani), Faraci, Di Iorio. A disp.: Rossin, Trotta, Kyeremateng, Vandoni. All.: Boldini.
Città di Baveno: Chiaverini, Motetta, Menaglio, Frascoia, Ramalho, Stanglini, Piraccini, Cherchi, Trentani, Di Leva, Erbetta (23' st Sistino). A disp.: Romani, Zanella, Guandalini, Tonsi, Fioretti, Tanzi. All.: Pierguido Pissardo. In panchina: Cane.
Arbitro: Franco di Cuneo (Blasi e Petrica di Torino).
Reti: 8’ Faraci, 9' Cherchi, 40' Faraci, 42' st Faraci, 48' st Faraci
Ammoniti: Cuda, Cassani, Faraci,Menaglio, Stanglini, Cherchi.

 

Un, dos, tres, cuatro. Un ballo sul campo, uno Stresa che sogna, una favolosa quaterna. L'ha messa a segno nei playoffs di Eccellenza capitan Franco Faraci, il bomber di Busto Arsizio con un passato (tra le tante maglie indossate) in Como, Pro Patria, Cairate, Caronnese, Tradate, Somma Lombardo, Legnano e Real Cureggio. E' Faraci il re del gol della domenica del 1° maggio: Stresa-Città di Baveno 4-1 e i locali guadagnano una nomination per il match di mercoledì sera, a Rivoli, contro il Borgaro.

A differenza della gara contro i cugini del Baveno lo Stresa troverà di fronte una squadra messa meglio in classifica, che potrà passare il turno playoffs anche col pareggio. Faraci: "Per noi cambia poco. Abbiamo giocato sempre con grande umiltà e determinazione, da neopromossi consapevoli della propria forza, dimostrando tutte le nostre qualità e di essere capaci di tutto. Stiamo portando avanti una stagione fantastica chiusa al terzo posto e ora vogliamo continuare a stupire. Mi aspetto una partita dai sottili equilibri. Il Borgaro? Una grande squadra, ha guidato la classifica per quasi tutta la stagione e contro di noi partirà leggermente favorito. Credo che il pareggio possa essere un vantaggio, sì, ma a partita in corsa e solo in determinate situazioni. Non credo che i nostri avversari penseranno solo a non prenderle, per cui dovremo sfruttare gli spazi a disposizione. Giocheremo a Rivoli, ma sarà il Borgaro a sentirsi a casa. Dovremo essere più forti anche di questo. Vincerà certamente chi....

 

LEGGI TUTTA L'INTERVISTA, CLICCA QUI!

ULTIM'ORA: FIANO-CASTELNUOVO (COPPA SECONDA), 11/5 A TRINO!

2 maggio 2016 - Ufficiale: la finale di Coppa Seconda Categoria Fiano Plus-Castelnuovo Castelnuovese (Alessandria) si disputerà a Trino mercoledì 11 maggio alle 20.30. Le società hanno ricevuto una comunicazione ufficiale via mail. Il Fiano (seconda finale di Coppa consecutiva) sta organizzando due pullman in direzione Trino.

Situazione punti perfettamente identica: 46 punti e quarto posto per il Fiano (Seconda E), 46 punti e terzo posto per il Castelnuovo nel girone N alessandrino. Domenica l'ultima giornata per entrambe, poi la super-sfida che consegnerà trofeo e salto di categoria.

SAN MAURIZIO CANAVESE, PROMOZIONE E..."TANTI SALUTI IVEST"

2 maggio 2016 - Anche questo fa parte del gioco. Il carro armato San Maurizio Canavese saluta l'inseguitrice Ivest non solo in classifica (volando in Promozione) ma anche in foto.

Un bellissimo duello in Prima girone E: 71 punti a 67 (e non è ancora finita, tre punti in palio domenica in chiusura di stagione), 34 punti nel ritorno per il San Maurizio e 33 per l'Ivest, squadra tostissima che ha perso solo una partita sul campo (più una a tavolino). Insomma, una corsa a due per tutta la stagione, con grandi numeri. Alla fine esultanze e sfottò...!

 

Fa contrasto la foto che arriva dal web riguardante Nolese-Atletico Chivasso (Prima D). Ecco l'abbraccio e i complimenti di Nicolini dell'Atletico a Guarnero, autore della doppietta e del 2-1 che ha portato in Promozione la Nolese di Stefanetto.

Così Nicolini sul web all'amico Guarnero: "L'amicizia va ben oltre una partita per la vittoria del campionato. Siamo prima uomini e poi calciatori. Bravo Luca, meriti il titolo". La foto con maglie diverse dice tutto. Belle cose!

Abbraccio e fair play: Nolese-Atletico
Abbraccio e fair play: Nolese-Atletico
Festeggia il San Maurizio Canavese
Festeggia il San Maurizio Canavese

STATISTICHE PROMOZIONE: PISCINESE, DUE ANNI SENZA KO IN CASA

Girone D: BonBonAsca a 90 minuti dal titolo. Santostefanese, un razzo!

Dispenza & C. Razzo Santostefanese
Dispenza & C. Razzo Santostefanese
Pierobon-gol: Borgaro a Rivoli con lo Stresa
Pierobon-gol: Borgaro a Rivoli con lo Stresa

2 maggio 2016 - di Michele Rizzitano

 

Promozione C: a questo link (grafico lotta Fossano/Piscinese Riva) trovate il trend del girone d'andata e ritorno per tutte le squadre.

Numeri: con la vittoria di ieri, 2-1 sul Villafranca, la Piscinese Riva di Bertelli chiude il campionato con zero sconfitte casalinghe (come la Pro Dronero in Eccellenza). Un record fantastico, che vede i biancorossi imbattuti a Piscina addirittura dal 4 marzo 2014. Due anni di sole vittorie e pareggi.

Rigori: 15 penalty assegnati alla Piscinese Riva, 13 dei quali trasformati da bomber Barison (32 gol, qui la classifica cannonieri!) e uno da Martin.

Carmagnola: chiuso il campionato casalingo curiosamente segna mai pareggiare. Se domenica la squadra di Boetti farà un risultato migliore del Villafranca i playoffs non si disputeranno e il "Carma" volerà subito alla seconda fase. Premiati ieri con una targa Gaido e Montemurro prima del 4-0 al Boves per le 150 presenze.

Usaf Favari, un diesel: 8 punti nelle ultime 4 gare, ieri 2-2 nell'antipasto playout contro il San Giacomo Chieri.

Airaschese: retrocessione, sì, ma a testa alta. Prima vittoria fuori casa ieri a Luserna (0-1).

 

Promozione D: la Santostefanese sta facendo qualcosa di eccezionale e...forse BonBonAsca, Lucento e Colline Alfieri devono ringraziare che il turbo astigiano sia esploso solo dopo gli innesti del mercato invernale. Un capolavoro: 32 punti in 15 match, un solo ko, 39 gol segnati. Resta in piedi il sogno playoffs, ma c'è da scavalcare Cbs e/o Atletico Torino (club protagonisti di una buona media-punti) all'ultima curva. Tra i verdetti le retrocessioni aritmetiche di Rapid Torino e Pozzomaina. Per i playout possibile ogni tipo di scenario (4 squadre coinvolte dalla sestultima alla terzultima).

 

Così nel girone di ritorno - Promozione D

 

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
BONBONASCA 35 15 6 5 1 1 1 1 34 16
SANTOSTEFANESE 32 15 5 4 0 1 3 2 39 22
LUCENTO 30 15 5 3 0 1 3 3 37 19
CBS 30 15 7 2 0 3 1 2 27 13
ATLETICO TORINO 26 15 4 3 1 2 3 2 23 19
COLLINE ALFIERI 24 15 4 3 1 4 2 1 23 16
VANCHIGLIA 21 16 3 3 3 4 1 2 29 26
CANELLI 21 15 4 2 1 5 1 2 17 17
CIT TURIN 18 15 3 2 3 4 0 3 18 18
MIRAFIORI 18 15 5 1 3 6 0 0 15 26
ARQUATESE 17 15 2 3 3 5 1 1 22 33
POZZOMAINA 16 15 2 3 7 2 0 1 16 31
CENISIA 15 15 1 2 2 4 4 2 17 19
SAN GIULIANO N. 14 15 2 0 2 3 5 3 9 19
ASTI 13 15 3 1 4 6 0 1 23 32
BARCANOVASALUS 12 15 2 0 3 4 4 2 18 26
RAPID TORINO 12 15 2 1 4 5 1 2 16 31

PORTIERI-GOLEADOR: SPERANDIO (VENARIA), UN RINVIO E...RETE!

I Taibi e i Rampulla di casa nostra: Andrea Sperandio del Venaria e Luca Del Boccio del Grugliasco
I Taibi e i Rampulla di casa nostra: Andrea Sperandio del Venaria e Luca Del Boccio del Grugliasco

2 maggio 2016 - di Michele Rizzitano

 

"Per cinque minuti non ho capito più niente...". Andrea Sperandio, 24 anni, difende la porta del Venaria e ieri a Rivoli contro il Brandizzo (Promozione B) ha segnato il primo gol...da portiere! "Non capita tutti i giorni una situazione del genere...", dice il numero uno ex Chisola, Valenzana, Asti, Corneliano, Atletico Gabetto e Borgaretto, con due panchine in Lega Pro ed esperienze in serie D, Eccellenza e Promozione.

 

Cosa è successo: sul punteggio di 1-1, al 10' della ripresa, Sperandio (attualmente in prestito dalla Valenzana) calcia forte e potente un rinvio dalla sua area di rigore. "Ho visto il portiere del Brandizzo fuori dai pali e allo stesso tempo partire il bomber Nino Greco Ferlisi. Insomma, ci ho provato. Ho calciato il pallone il più forte possibile, è una parte del compito da portiere in cui ho sempre lavorato sodo. Stava piovendo, la sfera è rimbalzata sul terreno di gioco in un modo stranissimo ed è finita in rete scavalcando il mio collega". Inutile la corsa all'indietro del portiere Fornaro. Il Brandizzo ha la forza di rialzarsi e di convertire l'1-2 nel 3-2 finale, che grazie ai gol di Piroli, Cravetto e Andreotti significa vetta. Dall'inferno al paradiso, con una forza che solo le grandissime squadre hanno. Stavolta, in più, il Brandizzo ha dovuto mandar giù una mazzata planetaria a livello psicologico.

Ma questo gol diventa indimenticabile per Sperandio: "Non mi era mai successo. Per cinque minuti non ho capito nulla, ero in una extra-dimensione e non so cosa sia capitato intorno tra la festa dei miei compagni di squadra e il ritorno tra i pali". Poteva essere una rete pesantissima per la consegna del titolo: "Il calcio è questo, non sai mai cosa succede. Il Brandizzo ha poi dimostrato tutta la sua forza e i valori eccezionali della sua rosa hanno poi fatto la differenza. Per me e il Venaria è stata un'emozione indiscrivibile".

 

Ecco, a proposito di Venaria. Sperandio: "Giocare a Venaria è una cosa diversa da altre esperienze. Ti restituisce un'emozione particolare...

 

LEGGI QUI L'INTERVISTA.

AMARCORD 2013: IL GOL-SALVEZZA DI DEL BOCCIO AL VILLAFRANCA

FOSSANO-PISCINESE RIVA, LA COPPIA CHE NON SCOPPIA! IL GRAFICO

APRI IL GRAFICO CON UN CLICK!
APRI IL GRAFICO CON UN CLICK!
Martin (Piscinese Riva) e Tavella (Fossano). Poi gli allenatori Fabrizio Viassi e Stefano Bertelli
Martin (Piscinese Riva) e Tavella (Fossano). Poi gli allenatori Fabrizio Viassi e Stefano Bertelli

1 maggio 2016 - di Michele Rizzitano

 

Promozione C, un girone incredibile del calcio piemontese. Un titolo ancora da assegnare con due bolidi a pari punti, una squadra finalista di Coppa (il Villafranca), una domenica mozzafiato che al 90' registra l'ennesimo aggancio tra Piscinese Riva e Fossano. Due allenatori, Viassi e Bertelli, protagonisti di un lavoro spettacolare sfociato in una folle corsa. Un progetto-giovani a lungo termine, a Fossano, un mix tra baby e senatori, a Piscina. Due squadre, le battistrada, piene zeppe di talento a metà campo, di potenza e fiuto del gol in attacco (sfida nella sfida tra Barison e Alfiero), di forza in difesa e reattività tra i pali.

 

Partiamo dalla fine: Fossano 65, Piscinese Riva 65 ad una giornata dal termine, ovvero prima di Carignano-Fossano e di Pancalieri-Piscinese Riva. Se nulla cambierà sarà spareggio: un bellissimo finale, probabilmente anche giusto visti i numeri della Piscinese Riva all'andata (36 punti in 15 match, 27 gol fatti e solo 9 subiti) e quelli del Fossano al ritorno (36 punti in 14 match, 41 gol segnati, 5 subiti).

 

La penultima giornata è roba vietata ai deboli di cuore: il Fossano trita il Revello 3-0 (Alfiero, Degano, Sacco e vendica lo 0-0 dell'andata) mentre Piscinese Riva-Villafranca è un viaggio infinito nell'emozione. Prima 0-1 (Baruzzo), poi 1-1 (Martin), infine...proprio al 90'...2-1. Ancora Martin.

La Piscinese Riva sale così a 65 assieme al Fossano, che al fischio finale voleva esultare per il sorpasso a +2. Niente di tutto ci. Si gioca ancora, si corre ancora. Assieme e senza stare mano nella mano, fino al traguardo...CLICCA QUI E LEGGI TUTTO!

 

Il grafico punto a punto, il trend del girone d'andata (in mano alla PiscineseRiva, 36 punti in 15 gare) e quello del girone di ritorno (in mano al Fossano, 36 punti in 14 match).

PROMOZIONE, SUCCEDE DI TUTTO: BRANDIZZO E BONBON, PRIMATO!

Pomeriggio incredibile. La Piscinese non molla il Fossano: pari punti

1 maggio 2016 - di Michele Rizzitano

 

Promozione B: alle 16.11 di questo pazzo 1° maggio, forse, il campionato poteva definirsi chiuso. Sì, se non fosse che i tempi del calcio sono supersonici. Tutto cambia in un lampo, un risultato, uno stato d'animo di un giocatore, un'inerzia di squadra, un giudizio, un titolo di giornale. E mica solo in serie A!

Brandizzo-Venaria alle 16.11 viaggiava sul punteggio di 1-2 con un gol...del portiere Sperandio! Rinvio, rimbalzo, palombella a Fornaro. Incredibile. Un Brandizzo che stava perdendo in casa contro una squadra stra-salva, che poteva andare in crisi di nervi dopo questo gollonzo mentre Rivarolese-Pont Donnaz era ferma sull'1-1 e la vetta era in mano proprio ai rivarolesi. E invece no. Il Brandizzo supera "...cinque minuti durante i quali abbiamo visto le stelline" (come dicono in società). Arriva il ruggito dei leoni, che dimostrano di che pasta è fatta la squadra di Cellerino dopo aver digerito per settimane pesanti critiche e gufate di ogni genere.

Al 90' cambia tutto: il Brandizzo riacciuffa il Venaria e lo supera fino al 3-2 con le reti di Cravetto e Andreotti dopo il primo gol di Piroli, e intanto il Pont con Garbini-Dotelli passa 1-2 a Rivarolo. Un Pont Donnaz da applaudire, che prima toglie la vetta al Brandizzo e poi gliela restituisce. Un Pont terzo classificato che infila tre vittorie consecutive per zittire tutti e dire, come anticipava bomber Sterrantino due settimane fa, che "...paghiamo un mese di black out, ma siamo i più forti". Tre vittorie contro Pavarolo, Brandizzo e Rivarolese dicono tutto.

Pazzesco. Alle 16.50 è tutto diverso: Brandizzo 66, dopo tanta paura, Rivarolese 64. Sorpasso alla penultima curva. Domenica Bsr Grugliasco-Brandizzo può consegnare la festa e l'Eccellenza ai biancoverdi del patron Scozzaro, mentre la Rivarolese sfiderà il Venaria.

Altri risultati: Union Susa e Pavarolo vincono entrambe, rispettivamente 2-4 a Bollengo e 2-1 col Bsr Grugliasco. E così sarà proprio l'ultima sfida Union Susa-Pavarolo a decretare chi giocherà contro il Pont Donnaz ai playoffs! Spettacolare Città di Rivoli: ancora vittoria, ancora selfie (Marinaro come Totti, foto in campo dopo il gol), ancora esultanze e 47 punti. 0-3 a Quincinetto, bis di Saponaro e autografo di Marinaro. Vince 0-3 anche un ottimo Lascaris in casa della Pro Collegno.

Playout: la partita per non retrocedere al 90% sarà quindi Caselle-Pro Collegno, in casa del Caselle, che avrà due risultati su tre a disposizione. Ma c'è ancora una piccola possibilità per il Caselle: se vincerà contro il Quincitava all'ultima giornata, e la Pro Collegno perderà a Rosta, si salverà senza playout (salendo a +10) e retrocederanno i rossoblù di Rubino. Se dovesse invece finire tutto con lo spareggio occhio alla Pro: l'anno scorso si è già salvata ai playout mandando giù il Pianezza!

 

Promozione C: emozioni infinite anche in questo girone. Qui alle 16.40 il Fossano di Viassi (3-0 al Revello, che all'andata lo aveva bloccato sullo 0-0) era a +2 sulla Piscinese Riva, bloccata sull'1-1 dal Villafranca. Al 90' cambia tutto: gol di Martin, che fa quindi doppietta, e Piscina viene giù. 2-1. E' ancora vetta a pari punti. E' ancora tutto da decidere il finale di stagione, che a questo punto prospetta sempre più seriamente lo spareggio tra Fossano e Piscinese Riva!

Per quanto riguarda il girone di ritorno del Fossano i numeri sono sempre più mostruosi: 36 punti in 14 match, 41 gol segnati, 5 subiti, quella blues è l'unica squadra a non aver mai perso nel ritorno e ha subìto 15 gol in meno della Piscinese Riva di Bertelli, che però non molla un centimetro e che dimostra una forza straordinaria anche nei momenti più difficili. Che duello! Davvero bellissimo il girone C. Ultimo turno: Carignano-Fossano, PancalieriCastagnole-Piscinese Riva.

Playoffs: ad oggi il Carmagnola a -10 dalle prime, niente playoffs. Ci sono ancora 90'...

Playout: 2-2 nell'antipasto di spareggio...tra Usaf Favari e San Giacomo Chieri. Chi giocherà in casa? Lo capiremo dopo Denso-Usaf e San Giacomo Chieri-Luserna.

 

Promozione D: tanto per non farsi mancare nulla e per restare sulla scia dei gironi B/C...anche qui un delirio! Il Colline Alfieri era primo e adesso è terzo (oggi riposava), esulta la nuova capolista BonBonAsca! 3-1 all'Asti, solite firme di Boscaro e Massaro (assieme a Diop) e balzo in vetta a 58 punti in attesa di Cit Turin-BonBonAsca, the last match. Al secondo posto c'è ora il Lucento, altra grandissima squadra: 2-1 al Cit Turin, 57 punti e ultima partita in casa del Cenisia. A caccia del sorpresone.

Playoffs: tutto da decidere a 90' minuti dal termine della stagione. Solo una cosa è certa: le prime tre ci sono dentro aritmeticamente. Poi è tutto un'enigma. Colline 56, Atletico Torino 51, Cbs 50 (0-0 proprio tra Atletico e Cbs nell'ultimo turno), Santostefanese 49 (1-0 al Vanchiglia). Potrebbe cambiare tutto nei match conclusivi Colline-Pozzomaina, Asti-Santostefanese e Canelli-Atletico Torino.

Retrocedono aritmeticamente: Pozzomaina e Rapid Torino, sconfitte da Arquatese (1-2) e Mirafiori (4-1).

Playout: una fila indiana incredibile! Tutti all'erta dal Cenisia (40) in giù: Asti (38), BarcanovaSalus (38), Cit Turin (37), Arquatese (37), San Giuliano Nuovo (36), Mirafiori (33). Quattro tra queste squadre in elenco andranno a giocarsi i playout, sestultima contro terzultima, quintultima contro quartultima, tenendo sempre d'occhio il distacco di 9 punti o più tra le formazioni. Domenica Cbs-San Giuliano, Arquatese-Mirafiori, Rapid-BarcanovaSalus, Cit-BonBonAsca, Cenisia-Lucento.

Playoffs Eccellenza: Faraci indiavolato, quattro gol in Stresa-Baveno 4-1. A Borgaro 2-1!

VERDETTI! NOLESE E SAN MAURIZIO CANAVESE, E' PROMOZIONE!

Seconda E: è la domenica dell'Olympic. 2° posto, superati Fiano e Collegno!

Ghilleri, Trapella, Calandritti, Corona e Taddei: S. Maurizio campione!
Ghilleri, Trapella, Calandritti, Corona e Taddei: S. Maurizio campione!
Gioia a San Maurizio!
Gioia a San Maurizio!

FOTO MARCO FERIN - PAGINA FACEBOOK NOLESE: birre al cielo per la Nolese! 2 gol per Guarnero
FOTO MARCO FERIN - PAGINA FACEBOOK NOLESE: birre al cielo per la Nolese! 2 gol per Guarnero
La gioia della Nolese! 2-1 all'Atletico Chivasso, è salto in Promozione!
La gioia della Nolese! 2-1 all'Atletico Chivasso, è salto in Promozione!
Brandizzo, che sofferenza: perdeva 1-2 col Venaria, alla fine vince 3-2 e si riprende la vetta!
Brandizzo, che sofferenza: perdeva 1-2 col Venaria, alla fine vince 3-2 e si riprende la vetta!

A PINASCA 3-1 E...LA PRESIDENTESSA BARBERO SOTTO LA DOCCIA!

RIVOLI, SELFIE IN CAMPO!

Il selfie dopo il gol. Alla Totti!
Il selfie dopo il gol. Alla Totti!

MARTIN, GOL PESANTISSIMO

Martin (Piscinese Riva): doppietta al Villafranca in rimonta
Martin (Piscinese Riva): doppietta al Villafranca in rimonta

1 maggio 2016 - ECCELLENZA - PLAYOFFS

 

Girone A: Borgaro-Orizzonti United 2-1
(0-0 al 90', Pierobon, Geografo e per gli ospiti Benincasa ai supplementari)

Stresa-Città di Baveno 4-1 (15' Faraci, 25' Cherchi, 40' Faraci, 37' st Faraci, 45' st Faraci)

 

Promozione B: Pavarolo-Bsr Grugliasco 2-1 (2' st Caria, 10' st e 19' st D'Alessandro), Borgaretto-Caselle 1-2 (40' Diana, 45' Lopapa, 20' st Mandarà), Quincitava-Città di Rivoli 0-3 (26' Saponaro, 16' st Marinaro, 40' st Saponaro), Pro Collegno-Lascaris 0-3 (15' Mirto, 14' st Nicola Lavalle, 25' st Radu), Rivarolese-Pont Donnaz 1-2 (35' Garbini, 46' Margrotto, 45' st Dotelli), MathiLanzese-Rosta 2-0 (10' Persiano, 35' st Bava), Bollengo-Union Susa 2-4 (39' Anello, 41' Squillace, 45' Joyeusaz, 20' st e 30' st Aloisi, 37' st Tapparo), Brandizzo-Venaria 3-2 (32' Piroli, 40' Greco Ferlisi, 17' st Sperandio, 25' st Cravetto, 31' st rig. Andreotti).

Sorpasso Brandizzo! Andreotti decisivo
Sorpasso Brandizzo! Andreotti decisivo

Curiosità: Brandizzo-Venaria, l'1-2 ospite segnato dal portiere Sperandio su rinvio! Beffato Fornaro.

 

Promozione C: Luserna-Airaschese 0-1 (34' Fiora), Carmagnola-Boves 4-0 (11' Capobianco, 10' st Oanea, 19' st Aiello, 44' st Vailatti), Chisola-Carignano 1-1 (5' Vitale, 45' Barbero), Giovanile Centallo-Denso 0-0, Moretta-PancalieriCastagnole 0-0, Fossano-Revello 3-0 (43' Alfiero, 15' st Galvagno, 38' st Sacco), Usaf Favari-San Giacomo Chieri h. 17 2-2 finale (10' e 45' st rig. Pani, 25' parrino, 11' st Onomoni), Piscinese Riva-Villafranca 2-1 (24' Baruzzo, 47' Martin, 42' st Martin).

 

Promozione D: Mirafiori-Rapid Torino 4-1 (18' e 34' st Fagnano, 22' e 31' st Borgoni, 39' st Bergantino), Santostefanese-Vanchiglia 1-0 (30' Nosenzo), Lucento-Cit Turin 2-1 (11' Martorano, 38' Panarese, 3' st Amedeo), San Giuliano Nuovo-Cenisia 1-0 (32' Pasino), BonBonAsca-Asti 3-1 (20' Massaro, 31' Boscaro, 20' st Diop, 25' st Abdoune), BarcanovaSalus-Canelli 2-1 (11' Modini, 15' Di Vanno, 44' Franzoso), Atletico Torino-Cbs 0-0, Pozzomaina-Arquatese 1-2 (37' rig. Motto, 34' st Gerini, 40' st Torre). Riposa: Colline Alfieri.

 

Prima D: Nolese-Atletico Chivasso 2-1 (20' e 29' Guarnero, 30' st Atzori), Bvs-Atletico Volpiano 0-3 (10' Di Marco, 45' Cirone, 46' Perera), Orione Vallette-Bussoleno 0-3 (19' Balsamà, 33' st Fazzari, 40' st Balsamà), Venaus-Caselette 2-1 (17' Bailo, 29' Luca Caffo, 5' st rig. Sandroni), Esperanza-Cnh Industrial 2-2 (4' st Bobbio, 9' st Franciolo, 36' st rig. Comentale, 42' st Buttacavoli), Pianezza-River Mosso 1-2 (30' Milanese, 41' Gentile, 3' st rig. Lombardo), San Mauro-Real Leinì 1-2 (25' Mura, 34' Muscarella, 21' st Di Lucia), La Chivasso-Valdruento 3-1 (41' Sanna, 13' st Corso, 21' Di Marco, 46' st Rondinella).

 

Prima E: Fc Moncalieri-Lesna Gold 0-0, Santa Rita-Nichelino Hesperia 0-1 (20' st Armitano), Carrara-Perosa 1-1 (14' st rig. Cimmino, 34' st Breusa), Pinasca-San Secondo 3-1 (10' Della Rocca, 44' Aglì, 18' st Richard, 37' st Aglì Andrea), San Maurizio-San Giorgio 7-0 (12' e 15' Lauria, 22', 13' st e 18' st Cigna, 25' Calandritti, 25' st Ghilleri), Villar Perosa-Vianney 2-1 (16' Frigerio, 9' st Masera, 41' st Torres), Sporting Cenisia-Victoria Ivest 0-5 (12' Riccardi, 18' Barbino, 26' Valenti, 8' st Volpe, 40' st Indino), Bruinese-Villarbasse 1-3 (15' Fugalli, 38' Billitti, 21' st Mastrorosa, 33' st rig. Viscione).

 

Seconda E: GiavenoCoazze-Ac Meroni Rivoli 4-2, Fiano Plus-Cafasse 1-2, Corio-Collegno Paradiso 2-2, Ardor Sf-Forno, Olympic Collegno-Chianocco 1-0, Football Mappano-Rocchese 11-0, GabettoVenaria-Rubiana 0-1.

 

Terza A - Penultima giornata (1 maggio 2016): Accademia InterTorino-Nuovo Sportsud 5-0, Atletico Alpignano-Don Bosco Rivoli 3-0, Avigliana Calcio-Borgo Cavour 1-0 (Tarantini), Caprie Green Club-Leo Chieri 4-3, Duomo Chieri-Marentinese 0-2, Franceschina-Rebaudengo 1-4.

Terza A - Ultima giornata (8 maggio 2016): Marentinese-Avigliana Calcio, Don Bosco Rivoli-Duomo Chieri, Rebaudengo-Accademia Intertorino, Leo Chieri-Atletico Alpignano, Nuovo Sportsud-Caprie Green Club, Valsusa-Franceschina.

Classifica: Avigliana Calcio 56, Atletico Alpignano 53, Marentinese 45, Caprie 45, Rebaudengo 33, Borgo Cavour 31, Duomo Chieri 29, Franceschina 27, Leo Chieri 25,  Accademia Intertorino 21, Nuovo Sportsud 20, Don Bosco Rivoli 19, Valsusa 7.

PRIMA D: NOLESE, ECCO IL TITOLO! 2-1 ALL'ATLETICO CHIVASSO

QUI NOLESE (64 punti)

 

Celozzi

Corradin Roberto

Luciani

Corradin Alessandro

Gaudino

Porneala

Guarnero

Niang

Naretto

Novero

Paparella

 

A disp.: De Paoli, Cotto, Caserio, Maggio, De Angelis, Cavaleri, Picatto. All.: Stefanetto.

QUI ATLETICO CHIVASSO (58 punti)

 

Argomenier

Beltempo

Lazzarino

Camosso

Ingari

Stano

D'Elia

Nicolini

Cravero

Hugeaunu

Atzori.

 

A disp.: Zuzo, Tourano, Guida, Zanzarelli, Bentivenga, Bruno, Vendemiati. All.: Rista.


PLAYOFFS/PLAYOUT: TUTTE LE DATE - I TABELLINI DEL WEEKEND

La sfida a distanza tra Lucento e Colline Alfieri (Promo D) in una foto. Qui Monteleone e Marino
La sfida a distanza tra Lucento e Colline Alfieri (Promo D) in una foto. Qui Monteleone e Marino

BORGARO - ORIZZONTI UNITED Playoffs Eccellenza girone A

Borgaro: Cantele, Consiglio, Porticchio, Del Buono, Ferrarese, Moracchiato, Pagliero, Zanella, Pierobon, Munari. A disp.: D'Angiullo, Erbì, Zanchi, Zigliani, Lasaponara, Ricotta, Geografo. All.: Russo.

Orizzonti United: Mordenti, Adamo, Cremonte, Carini, Bullano, Camilli, Valenza, Beretta, Gennaro, Scutti, Gnisci. A disp.: Di Paolo, Mazzone, Rocco, Canton, Modena, Carfora, Benincasa. All.: Peritore.

Arbitro: Peloso di Nichelino.

 

BRANDIZZO - VENARIA Promozione B

Brandizzo: Fornaro, Montanino, Montalti, Ferone, Pavan, Musacchio, Cervino, De Rosa, Piroli, Cravetto, D'Onofrio. A disp.: Volante, Pepe, Andreotti, Dilonardo, Audino, Porrero, Cestone. All.: Cellerino.

Venaria: Sperandio, Dellaia, Poluzi, Polito, Selvitano, Fioccardi, Dicorso, Colucci, Zizzo, Napoli, Greco Ferlisi. A disp.: Gurlino, Spinoso, Alliaj, Chiarle, gagliardi, La Mesta, Cravero. All.: Piazzoli.

 

RIVAROLESE - PONT DONNAZ Promozione B

Rivarolese: Gillone, Ciccarelli, Margarotto, Sicca, Balagna, Franzino, Reano, Scala, D'Agostino, Querio, Grosso. A disp.: Milano, Surace G., Bertot, Puddu, Surace D., Marangone, Rizzuto. All.: Scardino.

Pont Donnaz: Caresio, Meraglia, Borrione, Dotelli, Berger, Moretto, Borettaz, Menegazzi, Sterrantino, Garbini, Ficarra. A disp.: Marino, Vitale, Curta, Soster, Della Rosa, Destrotti, D'Agosto. All.: Massari.

Arbitro: Orlandi di Bra (Pischedda e Frisullo di Torino).

 

PAVAROLO - BSR GRUGLIASCO Promozione B

Pavarolo: Catanà, Brignolo, Crepaldi, Talarico, Benedicenti, Todaro, Scavone, Ronco, Bechis S., Maci, D'Alessandro. A disp.: Bragardo, Perfetti, Marocco, Scozzafava, Bechis U., Gatti, Novara. All.: Ballario.

Bsr Grugliasco: Del Boccio, Berardi, Ladogana, Vadalà, Marmo, Angelelli, Fondello, Viggiano, Caria, Meitre, Delise. A disp.: Paletta, Giuliacci, Baldin, Giuffrida, Bordino, Trevisani, Marra. All.: Faghino.

Arbitro: Billone di Nichelino (Rossano e Di Stefano di Torino).

 

PRO COLLEGNO - LASCARIS Promozione B

Pro Collegno: Pagano, De Rosa, De Concilis, Baldin, Taverniti, Brocato, Gritella, Bommaci, Caravaglio, Baba Hay, Terrano. A disp.: Misuraca, Andronico, Vignale, Castegnaro, Bdour, Lupo, Brescia. All.: Rubino.

Lascaris: Leone, Mandes, Sigismondi, Secchieri, Dolce, Castiglia, Mirto, Maugeri, Radu, Pasqualone, Serafino. A disp.: Toscano, Accasto, Salaniti, Gallo, Capobianco, Marangoni, Lavalle. All.: Cocino.

 

QUINCITAVA - CITTA' DI RIVOLI Promozione B

Quincitava: Bertino, Iachi, Dalbard, Capussella, Vanore, Vercellinato, Boero, Cau, Sellitto, Coscia, Duguet. A disp.: Vernetti, Ceresa, Zenerino, Gavoto, Nicco, Blanchietti, Mabritto. All.: Monetta.

Città di Rivoli: Ferrantino, Gandiglio, Xausa, Rossini, Mignano, Ferrigni, Saponaro, Migliardi, Collino, Porrone, Marinaro. A disp.: Rizzo, Rosa Cardinale, Nicosia, Bongera, Vasario, Cedro, Furno. All.: Gousse.

Arbitro: Bevere di Chivasso (Debacco e Tobbritti di Biella).

 

PISCINESE RIVA - VILLAFRANCA Promozione C

Piscinese Riva: Di Stefano, Giai Pron, Scarlino, Previati, Molinaro, Gambino, Nicolini, Muratori, Barison, Martin, Sconosciuto. A disp.: Bauducco, Bertalmio, Scarsi, Ferrero, Rundo, Del Prete, Armenia. All.: Bertelli.

Villafranca: Basano, Giay, Fraccon, Righero, Duvina, Atuahene, Carroni, Pizzolla, Baruzzo, Nalin, Del Pero. A disp.: Fileppo, Scaglia, Stangolini, Ferrati, Messineo, Di Sansa, Corsaro. All.: Caputo.

Arbitro: Daniele di Nichelino (Filomena e Orsogno di Collegno).

 

FOSSANO - REVELLO Promozione C

Fossano: Masneri, Brondino, Pernice, Tounkara, Mozzone, Douza, Degano, Giraudo Giovanni, Alfiero, Romani, Tavella. A disp.: Gemello, Sampò, Plado, Soha, Giraudo Samuele, Sacco, Daziano. All.: Viassi.

Revello: Bersano, Borello, Jura, Tortone, Bessone, Agù, Citti, Melifiori, Mardoda, Preci, Pedrini. A disp.: Armando, Calvetti, Garboardi, Nika, Orellano, Seimandi. All.: Giraudo.

 

CARMAGNOLA - BOVES Promozione C

Carmagnola: Tulino, Larosa, Beordo, Vailatti, Camisassa, Montemurro, Aiello, Citeroni, Barbatano, Oanea, Capobianco. A disp.: Bisio, Cravero, Patuano, Collimato, Cagliero, Boetti, Pellegrino. All.: Boetti.

Boves: Bernardi, Ghione, Giorsetti, Castellino, Quaranta, Cavallo, Oberti, Raimondi, Grosso, Quagliata, Belmondo. A disp.: Cera, Peano, Giordano, Gazzera, Pepino. All.: Macagno.

Arbitro: Filipov di Pinerolo (Pavanati e Moriena di Pinerolo).

 

CHISOLA - CARIGNANO Promozione C

Chisola: Ussia, Ramundo, Bortolas, Casamassima, Genovesi, Bettega, Dossena, Ferrero, Carulli, Vitale, Foxon. A disp.: Mazzetti, Arposio, Luzzati, Dileo, Forneris, De Asti, Gualtieri. All.: Boschetto.

Carignano: Guglielmo, Desogus, Moschini, Vandanesi, Berardi, Abruzzese, Miretti, De Maistre, Coco, Zacchino, Barbero. A disp.: Cavaglià, Ratti, Mengozzi, Baracco, Rossi, Ligregni, Guglielmo. All.: Cesare.

Arbitro: Condò di Nichelino (Milardi e D'Affuso di Torino).

 

GIOV. CENTALLO - DENSO Promozione C

Giov. Centallo: Olivero, Molardo, Delsoglio, Dalmasso, Stoppa, Tallone, Curti, Brizio, Ristorto, Parola, Racca. A disp.: Pasquale, Busso, Silvestro, Racca, Bertone, Rosa, Fenoglio. All.: Libois.

Denso: Magno, Romanello, Benedetti, Petruzzelli, Schinco, Muceli, Shtembari, Corbo, D'Agostino, Benedetto, Minetti. A disp.: Ghiglione, Ferretti, Mancuso, Sacco, Favale, Nita, Ammendolea. All.: Panetta.

Arbitro: Mariut di Asti (Degiulio e Domeneghetti di Nichelino).

 

ATLETICO TORINO - CBS Promozione D

Atletico Torino: Dazzini, Coppola, Bassoli, Dalla Guarda, Piovesani, Marmo, Curto, Aleinikov, Serta, Di Matteo, Vegliato. A disp.: Sottocasa, Korreshi, Zangrando, Maiorana, Puccio, Stendardo, Di Francesco. All.: Berta.

Cbs: Petitti, Bertone, Valeriano, Azzolina, Porcelli, Militano, Bertinetti, Casorzo, Montesano, Todella, Carbonaro. A disp.: Pelissero, Bera, Lorusso, Di Cello, Balzano, Petringa, Fina. All.: Comel.

Arbitro: Castellano di Nichelino (Cena di Chivasso e Biondo di Torino).

 

SAN GIULIANO NUOVO - CENISIA Promozione D

San Giuliano Nuovo: Maniscalco, Marcon, Canapa, Marinello, Giuliano, Cimino, Zerbo, Cerutti, Orsi, Pasino, Cominato. A disp.: Sculeac, Boschiero, Cesaro, Ferrari, Arzenton, Salmi, Oudrou. All.: Sterpi.

Cenisia: Gianoglio, Rossi, Piazzotta, Forneris, Frattin, Caracausi, Pamato, Papis, Arichetta, Barbera. A disp.: La Porta, Secci, Bergamasco, Riva, Mengorri, Casamassima, Ben Mannai.

Arbitro: Ottino di Ivrea (Nesplo di Alessandria e Santino di Casale)

________________________________________________________

 

ECCELLENZA - FINALI PLAYOFFS: 4 maggio 2016 ore 20.30

Girone A: Borgaro-Stresa

Girone B: Valenzana Mado-Pro Dronero

 

ECCELLENZA - PLAYOUT: turno unico 8 maggio 2016 ore 15.30

Girone A: Valle d'Aosta-Santhià, Aygreville-Omegna

Girone B: San Domenico Savio Rocchetta-Settimo

 

PROMOZIONE - EVENTUALI SPAREGGI: 15 maggio 2016

PROMOZIONE - PLAYOFFS: inizio 22 maggio 2016

PROMOZIONE - PLAYOUT: turno unico 22 maggio 2016

 

PRIMA CATEGORIA - EVENTUALI SPAREGGI: 15 maggio 2016

PRIMA CATEGORIA - PLAYOFFS: inizio 22 maggio 2016

PRIMA CATEGORIA - PLAYOUT: turno unico 22 maggio 2016

 

SECONDA CATEGORIA - EVENTUALI SPAREGGI: 15 maggio 2016

SECONDA CATEGORIA - PLAYOFFS: inizio 22 maggio 2016

 

TERZA CATEGORIA - SPAREGGI: prima domenica successiva alla fine del girone

TERZA CATEGORIA - PLAYOFFS: seconda domenica successiva alla fine del girone

RIZQ KO: TEGOLA SUL SUSA

30 aprile 2016 - Questa non ci voleva. Promozione B: l'Union Susa dovrà rinunciare al suo bomber Rizq Kamal, vice-capocannoniere con 19 gol, per le ultime due partite. Stiramento al retto femorale e stagione finita in anticipo. Il bomber teneva tantissimo a partecipare al rush finale che vede l'Union Susa (pari punti col Pavarolo al 4° posto) lottare per i playoffs. Società e dirigenti vicinissimi a Rizq Kamal, un attaccante veramente fortissimo.

Torna presto in campo bomber!

SALUZZO: TRASFERTA DA LAPADULA!

30 aprile 2016 - L'Eccellenza è finita con 51 punti e un bel quinto posto e allora...il Saluzzo è in licenza-premio: tutti a tifare Pescara e soprattutto Gianluca Lapadula! Una bella giornata in Liguria per vedere Virtus Entella-Pescara (finale 0-0) per Othman Faridi, Roberto Marcaccini, Andrea Caldarola, Gabriele Carli, Ahmed Sarwat, Davide Lapadula e il procuratore Angelo Ferri.

Per il Pescara ottimo punto in chiave playoffs: pareggite di gruppo per Trapani, Novara, Bari e Spezia. La sfida del gol (con cena di pesce in palio) tra i fratelli Lapadula intanto l'ha già vinta Gianluca con 24 reti attuali in serie B, ma Davide ha messo a segno un ottimo bottino in Eccellenza (19).


VENARIA: IL NUOVO DIRETTORE SPORTIVO E' MARCO SCOGNAMIGLIO

30 aprile 2016 - Un nuovo direttore sportivo per il Venaria in Promozione B: Marco Scognamiglio (quest'anno agli Allievi). La notizia è stata ufficializzata ieri dal club del presidente Spaolonzi, alla presenza dell'amministratore delegeato Mallardo: risolto in modo consensuale il rapporto con l'ex ds Raffaele Balluardo, da 5 anni in società.

ULTIM'ORA: COPPA PRIMA, VALLE CERVO IN FINALE: 2-3 A S. MAURO

Il Valle Cervo Andorno
Il Valle Cervo Andorno

29 aprile 2016 - Habemus finaliste. Dopo il verdetto in Coppa Seconda Categoria (finale Fiano Plus-Castelnuovo Castelnuovese, squadra alessandrina) ecco quello in Coppa Prima: è il Valle Cervo a raggiungere la Pozzolese in finale. 2-3 ieri sera sul campo del San Mauro, al quale non sono bastati i gol di De Rosa e Di Lucia. Una partita tiratissima, pesano i gol in trasferta dopo lo 0-0 dell'andata.

 

LE FINALI

 

Coppa Promozione: Villafranca-Pavarolo (attesi data, ora e campo, 99% Vinovo 15 maggio)

Coppa Prima: Pozzolese-Valle Cervo

Coppa Seconda: Fiano Plus-Castelnuovo Castelnuovese (AL)

 

COPPA PROMOZIONE FINALE

 

Da qualche settimana abbiamo lanciato il toto-Coppa pronosticando come sede di Villafranca-Pavarolo, finale di Coppa Promozione, il campo di Vinovo. Le voci si fanno sempre più insistenti e pare proprio che sarà il "Chisola Stadium" la casa della finale. Grande attesa per i due club e per tantissimi appassionati sportivi, che assisteranno non solo alla consegna del trofeo ma anche ad un salto di categoria dalla Promozione all'Eccellenza.

Data e ora dovrebbero essere queste (ci sbilanciamo anche in questo caso sulla base di indiscrezioni): 15 maggio alle 15.30. Attendiamo il comunicato!

COPPA SECONDA SEMIFINALI

Ritorno, 27/4:

Castelnuovo Scrivia-Feriolo 2-1

FianoPlus-Candiolo 1-1 (37' Baima, 46' Rizzo)

 

Andata:

Feriolo-Castelnuovo Castelnovese 1-1

Candiolo-Fiano Plus 1-3 (Frittella, 2 Massa)

COPPA PRIMA SEMIFINALI

Ritorno, 27/4:

Castellettese-Pozzolese 2-4

San Mauro-Valle Cervo 2-3

 

Andata:

Valle Cervo-San Mauro 0-0

Pozzolese-Castellettese 1-0


LO JUVENTINO SIMONE ZAZA DA "SQUISEASY" AD ALPIGNANO

Lo staff con Zaza: suo il gol del sorpasso Juve-Napoli
Lo staff con Zaza: suo il gol del sorpasso Juve-Napoli
All'interno del ristorante
All'interno del ristorante

26 aprile 2016 - Inaugurazione con mega-festa ieri sera per il ristorante/pizzeria "Squiseasy": tanti rappresentanti del calcio (come appunto Zaza, in foto), dello sport e del giornalismo torinese, oltre ad imprenditori, assessori, sindaci e tantissimi invitati per un totale di oltre 400 persone. Un successone per il ristorante operativo dal 27 aprile in via Cavour 171 ad Alpignano con orari 12-14 e 19-23 dal lunedì alla domenica.

"Squiseasy" ha scelto una cucina moderna, italiana, con influenze orientali e gusti e sapori di altissima qualità. La possibilità è quella di optare tra carne, pesce e pizza, restando sempre su un altissimo livello di gusti e sapori.

Il leit motiv dello staff, altamente qualificato (4 persone in cucina, 4 in sala) è: "Passione, emozione, tradizione, innovazione". L'atmosfera è elegante ed accogliente e la filosofia del ristorante è quella della valorizzazione dei prodotti stagionali, dell'esaltazione delle materie prime e della cultura d'orto, con un occhio alle cantine biologiche. Da "Squiseasy" tanti dolci e vini d'eccellenza ed una forte sinergia tra "cucina-sala" e "ristorante-fornitori".

COPPA SECONDA: FIANO, E' FINALE COL CASTELNUOVO SCRIVIA!

28 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

FIANO PLUS-CANDIOLO 1-1 (andata 1-3 per il FianoPlus) -

Semifinale di ritorno Coppa Seconda Categoria


Fiano Plus: Di Gilio, Baima Besquet, Fatu (42' st Altobello), Fornelli, Molinar, Baima, Cesca, Rinaldi, Bergagna, Verde (16' st Grossi), Frittella (45' st Monteu). A disp.: Imperiale, Cortese, Barbir, Massa Micon. All.: Massimo Bollone.
Candiolo: Lucisano, Mariotti Manuel, Mariotti Wilmer, Comito, Grandi, Cipolletta, Franzon (5' st Romano), Ligorio (32' st Santinello), Romano, Prelato (27' st Germano), Rizzo. A disp.: Bertaccini, Borgogno, Parizia, Buono. All.: Antonio Fiorillo.
Arbitro: Mititelu di Torino.
Reti: 37' Baima, 46' Rizzo.
Note: gara corretta, ben arbitrata. Ammoniti: Fornelli, Bergagna, Franzon.

 

Due finali in due anni: per il Fiano Plus grande festa ed un unico obiettivo, quello di portare a casa la Coppa Piemonte dopo la sconfitta dell'anno scorso con la Bruinese (2-1 il 7 maggio 2015). Ci sono davvero tutti i numeri per farcela.

La vittoria in finale contro i prossimi avversari del Castelnuovo Scrivia, squadra alessandrina che ha superato il Feriolo, significherà mettere anche una ciliegina sulla torta: il salto di categoria. Un sogno che Fiano insegue, un sogno che Fiano merita: per l'indiscutibile forza e qualità della sua squadra (seconda in campionato e in teoria pronta per i playoffs, che non disputerà in caso di successo in finale), per la preparazione del suo allenatore Bollone, per la struttura societaria (ottimo lavoro per lo staff e il ds Trovato) e per l'efficienza del "Plus Center", impianto che merita il palcoscenico della Prima Categoria.

 

Il sogno continua. Dopo aver eliminato Olympic Collegno (1-0), Cafasse (1-2), Mappanese (1-0), Football Mappano (3-3) e Borgata Cit Turin (0-0 e 3-1) questa volta è il Candiolo ad alzare bandiera bianca. "Fortunatamente abbiamo fatto quasi tutto all'andata", dice mister Bollone, raggiante e felice dopo aver intonato cori da stadio negli spogliatoi assieme ai suoi ragazzi. E dopo l'1-3 in trasferta è arrivato un comodo, e non più di tanto sofferto, 1-1 interno. "Contenimento, ripartenze veloci e difesa grintosa. L'ho studiata così e la squadra mi ha seguito alla lettera come sempre", aggiunge Bollone, che lascia in panchina i diffidati tra cui Massa Micon e Barbir, due pezzi da novanta.

 

Il match. 4-4-2 per il Fiano Plus e Candiolo che parte...LEGGI TUTTO (CRONACA E VIDEO)

PROMO B, CACCIA AL TITOLO. IL BRANDIZZO CI CREDE: "TUTTI UNITI"

CHI VINCERA' IL TITOLO?



PROMOZIONE B (classifica)

 

Penultima giornata

Rivarolese-Pont Donnaz

Brandizzo-Venaria

 

Ultima giornata

Bsr Grugliasco-Brandizzo

Venaria-Rivarolese


27 aprile 2016 - Può succedere di tutto. Due gare al termine della stagione ed è grandissima attesa in Promozione B: l'attuale capolista Rivarolese è attesa dalla peggior rivale possibile da affrontare in questo momento (il Pont Donnaz, in netta ripresa dopo le vittorie contro Pavarolo e Brandizzo), il Venaria di Napoli e Greco Ferlisi sarà arbitro del campionato e sarà il prossimo avversario del Brandizzo. Un Venaria ormai già salvo. Cosa succederà visto il +1 tra battistrada e inseguitrice a 180 minuti dalla fine del campionato?

Tra mille domande e mille scenari possibili il Brandizzo, intanto, fa leva sulle sue certezze. "Hanno cercato di dividerci scrivendo di tutto in queste due settimane ma noi siamo molto uniti", precisa il direttore sportivo Pasquale Azzolina. Lo dimostra anche la presenza della squadra al completo qualche sera fa all'inaugurazione del ristorante/pizzeria Squiseasy ad Alpignano (articolo) e la pizzata di gruppo che avverrà stasera a Rivoli.

Il ds aggiunge: "Abbiamo letto di nuvoloni sul Brandizzo e di liti all'interno del gruppo. Non ci sono nuvoloni, tantomeno liti. Quelle che sono state definite tali tra allenatore e qualche giocatore sono in realtà dei semplici scambi d'opinione avvenuti dopo la sconfitta con la Rivarolese. Qualcuno ha voluto cavalcare l'onda per fare polemiche sui giornali, ma sono cose normalissime che succedono in ogni società. Oggi siamo dietro di un punto, ma ripeto, lo spogliatoio è unito, la squadra ci crede e i ragazzi stanno dimostrando talmente tanta disponibilità che qualcuno mi ha chiamato per proporsi un auto-sospensione dei rimborsi spese. Un gesto che io e la dirigenza abbiamo molto apprezzato. Non è mai accaduto in tanti anni passati nel Rivoli e nel Città di Rivoli". Azzolina chiude così: "Possiamo ancora vincere il titolo, sia tramite campionato, sia tramite eventuali playoffs. Abbiamo scattato qualche selfie in meno rispetto a tante formazioni, pur stando in testa per tante giornate. Siamo sempre stati umili, abbiamo pensato a lavorare e continueremo su questa strada, pur avendo sottolineato la nostra ambizione e voglia di vincere. Se poi ci sarà da fare i complimenti alla Rivarolese, lo faremo come già capitato alla fine dello scontro diretto. Noi restiamo fiduciosi per il finale di stagione".

CITTA' DI RIVOLI: UN TRENO DESTINATO A FERMARSI L'8 MAGGIO

Da mesi sapevano della fusione, sono andati avanti più forti di prima

27 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Quante squadre abbiamo visto rompersi in mille pezzi in questi anni di calcio dilettantistico perchè venivano tagliati i rimborsi-spese, perchè la classifica piangeva, perchè non c'era uno spogliatoio forte o perchè altrove offrivano di più?

Ecco, ora pensate a questi ragazzi in foto: il Città di Rivoli. Gli hanno detto, con dispiacere (ma non si poteva fare altrimenti per continuare a dar vita alla società) che il prossimo 8 maggio il Città di Rivoli sparirà o meglio...diventerà un'altra cosa. Loro hanno giocato alla morte, battendo in Promozione B le big Rivarolese e Pont Donnaz, si sono allenati sempre in 21-22, hanno festeggiato ogni vittoria come una vera squadra, hanno trasformato il venerdì sera nell'aperitivo di gruppo. Insomma, tutto come se niente fosse, prima senza sapere ufficialmente la notizia della fusione tra Città di Rivoli e Brandizzo (ma c'erano una marea di voci, così tante che sono arrivate in Valle d'Aosta...), poi dopo averlo saputo nero su bianco in una riunione.

Come se niente fosse, appunto. "Solo per noi, per il gruppo e per la passione per il calcio", dice Marinaro, talentuoso esterno offensivo e portavoce del team rivolese con 9 gol e mille assist. Per questo e con questo i ragazzi del Città di Rivoli sono andati avanti e continueranno a giocare fino all'8 maggio. "Quel giorno si chiuderà un capitolo e finirà una bellissima esperienza", aggiunge Marinaro. "Alla nuova società porteremo il nostro contributo, un campionato vinto l'anno scorso e la salvezza di quest'anno, ma soprattutto la carica di uno spogliatoio eccezionale. Abbiamo letto che noi del Città di Rivoli e loro del Brandizzo siamo tutti confermati, ma ovviamente non potrà essere così altrimenti faremo una squadra da 45 giocatori il prossimo anno...".

A questo gruppo, che ha trionfato l'anno scorso con il tecnico Vincenzo Di Gianni e col ds Marsico prima di essere egregiamente diretto da mister Davide Gousse, poco è importato.

I numeri rafforzano quanto di incredibile ha fatto questa squadra, che ha dovuto lottare con la realtà (anche se "...sarebbe stato meglio sapere della fusione a fine stagione", dice Marinaro - ma ricordiamo che le società hanno così messo a tacere le voci). 10 punti nelle ultime 4 gare, come l'Union Susa dietro alla Rivarolese. Dieci risultati utili consecutivi nel girone di ritorno, 21 punti all'andata e 23 al ritorno con due gare ancora da giocare, due vittorie pesantissime contro Rivarolese (2-3) e Pont Donnaz (2-1), 41 punti su 44 firmati da mister Gousse, allenatore preparatissimo e idolo del gruppo assieme al preparatore Baratella.

"Qualcuno se ne sarebbe andato prima, noi assolutamente no", prosegue Marinaro. "Amiamo questo sport, abbiamo capito la scelta della società, che per continuare ad esistere ha bisogno di unire forze e risorse con una nuova cordata. Non abbiamo mai fatto polemiche, anche perchè eravamo occupati a divertirci un sacco...E' un campionato che finisce con un tocco di magia, per quanto ci riguarda, tra compagni di squadra e amici veri. La partità più bella? Quella col Pont. Ci hanno detto che giocavamo per il Brandizzo. Ma quando mai. Non esiste in nessun modo e in nessun pianeta. Abbiamo sempre e solo pensato a noi e quel giorno abbiamo giocato con una grinta rara raccogliendo un sacco di applausi. La partità più brutta? All'andata e al ritorno col Bsr Grugliasco. Una vera bestia nera per noi...".

Su mister Gousse, stimatissimo dalla squadra: "Una persona splendida oltre che un bravissimo allenatore. Ci mancherà lavorare con lui e soprattutto il suo "innanzitutto buongiorno" e "innanzitutto buonasera" prima di allenamenti e partite. Una frase che è diventata un ritornello".

I giocatori, i veri protagonisti della corsa di un treno destinato a fermarsi, sono tutti conosciuti nel panorama calcistico delle prime squadre dilettantistiche torinesi: capitan Bongera, un idolo a Rivoli, Furno, Marinaro, Cedro, Saponaro, Collino, Migliardi, Ferrantino, Mignano, Rossini, Salusso, Vasario, Porrone, i giovani Rizzo, Gandiglio, Xausa, Rosa Cardinale, Ferrigni e Nicosia, il portiere Marsico (e non si può dimenticare Zucco, fortissimo esterno protagonista della vittoria in Prima l'anno scorso).

Chiude Marinaro: "Amici veri, tutti importanti in questa stagione. Con Furno, per esempio, non ho mai giocato molto assieme perchè facevamo lo stesso ruolo. Gli voglio bene come un fratello. Ad ogni suo gol veniva ad abbracciare me e viceversa succedeva quando segnavo io. Mai c'è stata rivalità. Per non parlare di Migliardi e Ferrantino, amici veri e giocatori fondamentali".

Ecco come nasce, e come finisce, la favola del Città di Rivoli. E come dice Gousse, prima che si aprano nuove porte e che inizino nuove avventure calcistiche, "innanzitutto buongiorno"...

DA ALPIGNANO: GATTA CONFERMATO? "NO, CONFERMATISSIMO..."

27 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Una gustosa ultim'ora in arrivo da Alpignano. Storica vittoria della Coppa Piemonte Eccellenza 2015/2016 + salvezza in campionato...uguale: "Mister Gatta non è confermato, ma è...confermatissimo per la prossima stagione". Queste le parole del presidente dell'Alpignano Savino Granieri dopo un'annata meravigliosa: 90 anni per la società di via Migliarone, una Coppa in bacheca, il secondo posto nella classifica dei premi per il miglior utilizzo dei giovani (in soldoni 3000 euro, Volpiano primo ma retrocesso, poi c'è il Valle d'Aosta), una prima squadra scatenata, salva e tranquilla due giornate prima della fine della stagione.

Granieri non ha dubbi: "Voto 10 a tutto il mio club, dai giocatori allo staff, dall'allenatore ai preparatori. Ringrazio tutti. Ci siamo divertiti e abbiamo fatto un grandissimo lavoro. La stagione 2015/2016 resterà per sempre indimenticabile".

E adesso la prima notizia per la stagione 2016/2017. Il tecnico Gatta (che ha portato avanti l'ottimo lavoro di Sergio Grassi) ha fatto qualcosa di incredibile regalando alla città un trofeo che mancava da 20 anni: si ripartirà da lui. Ma è il futuro a vedere un cielo sereno ad Alpignano, con i giovani del settore giovanile e della prima squadra in grande evidenza e sul taccuino di molti osservatori: da Liguori, Bellino e Peirone ('98) a Blini ('97), da Casassa, Spoto, Simonetti e Lorusso ('96) a Tarnowsky, Barone, Bellino e Vittone ('95), fino a Russo ('94), Libertazzi, Dosio e Crescente. Tanta linfa verde di qualità. Presto Granieri, divenuto presidente appena lo scorso 1° dicembre (altro che dimissioni presentate a settembre e poi ritirate...), incontrerà giovani e vecchia guardia per le riconferme della prossima stagione. Tra i pezzi da novanta capitan Lerda, bomber Massimo, Moreo e Bonsanto.

ECCELLENZA B, BILANCI: VOTI ALTI PER SALUZZO E PRO DRONERO

Il Saluzzo e a destra l'esultanza di Melle (19 gol con la Pro Dronero, unica imbattuta in casa)
Il Saluzzo e a destra l'esultanza di Melle (19 gol con la Pro Dronero, unica imbattuta in casa)

27 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Si chiude il campionato di Eccellenza B (qui la classifica finale) e si passa ai verdetti e ai bilanci. Vince, anzi, stravince il Casale di Ezio Rossi: 76 punti non si vedevano da un pezzo, anche se resta in piedi come una montagna la quota-record, davvero da sballo, del Gozzano 2014/2015 (90 punti).

Playoffs: Valenzana (73) e Pro Dronero (70) passano alla seconda fase in virtù di almeno nove punti di distacco su quarta (Corneliano, 55 punti) e quinta (Tortona e Saluzzo, 51 punti).

Qui applausi per tutti i club: campionato da sogno per la Valenzana, capace di dar fastidio al quotatissimo Casale e di sorpassarlo in vetta più volte. Un bel voto 8.5 anche per la Pro Dronero, che ha messo in cassaforte 70 punti tondi tondi mantenendo l'imbattibilità casalinga (solo la Piscinese Riva, tra Eccellenza e Promozione, detiene questo primato). In evidenza, come sempre, il bomber Fabio Melle (19 gol assieme a Cirillo del Corneliano e Lapadula del Saluzzo). E a proposito di queste due formazioni c'è da sottolineare il cammino nel girone di ritorno del Corneliano, sconfitto solo una volta nelle ultime 14 gare, e il quinto posto con 51 punti dell'ottimo Saluzzo, dove si sono messi in evidenza il portiere '98 Nardi, l'esterno '97 Berrino, il puntero '95 Morero, i fratelli Serra ('83 e '93) accanto ai più esperti Lapadula, Gozzo, Carli, Deideri, Caserio e Ahmed.

Ottima posizione per Tortona, Cheraschese e Benarzole, una buona salvezza per Fc Savigliano, Olmo, Albese e Lg Trino, col Cavour di Pino Di Leone capace di portare a casa la permanenza in Eccellenza all'ultima curva (ben 16 pareggi su 34, solo tre sconfitte nelle ultime 20 gare).

Retrocesse Gassino, Pedona e Virtus Mondovì, c'è un ultimo verdetto in attesa di sentenza: ai playout San Domenico Savio Roccchetta-Settimo.

CASELETTE, 50 CANDELINE. VECCHIA GUARDIA PROTAGONISTA


27 aprile 2016 - Un gran bel compleanno: 50 candeline da spegnere per il Caselette, che a partire dal 12 maggio celebrerà l'anniversario con una serie di manifestazioni, tra cui un match tra "Caselette Legends" e "Selezione Mista avversari storici del Caselette". Tra le stagioni da ricordare c'è certamente il 2000/2001, quella del salto in Promozione (presidente Dogliotti e vice Gardenal). Tre anni prima la squadra era in Terza Categoria.

Sotto al Musinè quei colori, ovvero il verde e il nero, continuano a farsi amare tra campionati esaltanti (vedi stagione 2014/2015) e annate come quella che sta per chiudersi, che domenica prossima registrerà la salvezza aritmetica. Tanta passione ed un tifo caldissimo (le squadre rivali lo sanno bene...): è questo a contraddistinguere l'ambiente-Caselette.

Dimenticati - purtroppo - i 52 punti della scorsa stagione, il quarto posto e i playoffs, la squadra di Paolo Marrese quest'anno ha dovuto dribblare una serie impressionante di infortuni, facendo registrare l'impressionante quota-record di 14 assenti in una partita (qui l'articolo) che il Caselette vinceva 0-3 a Leinì e che poi ha perso 5-3. Pazzesco.

Tra le defezioni più importanti c'è sicuramente quella del bomber Denis Pirinei, un pezzo da novanta in zona-gol: rottura del crociato il 7 dicembre 2015 e ciao ciao stagione. Rivedremo "Piri" presto in campo.

Ci hanno pensato loro: Dogliotti, Bugnone, Fiore, Laurenti, Pozzi, Groff, Martino, Delussu, Farci, Cortelazzo, Sandroni, De Maina, Strocchio, Lagotto, Pedicone, Guerra, Coppola, Gervasi, Buzzacchera e Iezzi. E' stata la vecchia guardia a trascinare il gruppo verso gli attuali 36 punti tra alti (due vittorie su due con la Bvs) e bassi (7 punti dopo le prime 9 partite, due ko su tre col Pianezza), tra imprese (lo 0-2 in casa Nolese) e scivolate sfortunate (il ko contro l'Atletico Chivasso al 90' con un tiro direttamente dalla bandierina di Atzori).

Una stagione-compitino, facendo di necessità virtù e costruendo il futuro per continuare a sognare come l'anno scorso. Ora sono rimaste due curve prima della bandiera a scacchi e mancano all'appello i match contro Venaus ed Esperanza: per effetto di alcuni scontri diretti, e per il distacco costruito sulla penultima (che è proprio il Venaus), il Caselette non dovrebbe trovare sorprese e potrebbe festeggiare la salvezza aritmetica già domenica prossima. Poi via a spegnere le 50 candeline...

IL CASALE FESTEGGIA LA SERIE D! QUOTA-MONSTRE DI 76 PUNTI

VERDETTI ECCELLENZA A (classifica)

In serie D: Virtus Verbania

Playoffs: Borgaro-Orizzonti United, Stresa-Città di Baveno

Retrocesse in Promo: Ivrea e Volpiano

Playout: Borgomanero salvo (classifica avulsa, tre squadre a 43 punti). Valle d'Aosta-Omegna e Aygreville-Santhià ai playout.

VERDETTI ECCELLENZA B (classifica)

In serie D: Casale

Valenzana e Pro Dronero alla 2a fase playoffs in virtù del +9 su quarta e quinta classificate.

Retrocesse in Promo: Gassino San Raffaele, Pedona e Virtus Mondovì.

Playout: unico match, San Domenico Savio Roccchetta-Settimo.


FOTO SARA MARELLO
FOTO SARA MARELLO

SVENTOLA DI SANSONE AD OMEGNA (0-2): BORGARO AI PLAYOFFS

VIDEOGOL: si chiude l'Eccellenza. Borgaro-Orizzonti e Stresa-Città di Baveno ai playoffs


VIRTUS VERBANIA E CASALE: ULTIMA CURVA, ARRIVA LA SERIE D!

Verbania, è serie D! Gioia pazzesca al primo anno della nuova società - FOTO  www.asdcvirtusverbania.it
Verbania, è serie D! Gioia pazzesca al primo anno della nuova società - FOTO www.asdcvirtusverbania.it
E' gioia a Casale - foto Sara Marello
E' gioia a Casale - foto Sara Marello

SUSA, 51 PUNTI: RECORD STORICO! E' FESTA A VENARIA E REVELLO

A Susa Coccia e dirigenti fanno i conti: record!
A Susa Coccia e dirigenti fanno i conti: record!
L'Usaf Favari raggiunge il San Giacomo!
L'Usaf Favari raggiunge il San Giacomo!

VERDETTI PROMOZIONE a due giornate dal termine della stagione:

Airaschese (gir. C) e Rosta (B) retrocesse in Prima Categoria.

 

Promozione B: clamoroso! Rivarolese 64, Brandizzo 63! Arriva il sorpasso! A Rivarolo indiscutibile 5-0 della squadra di Scardino sul Borgaretto, mentre al "Crestella" il Brandizzo va avanti 0-1 (come domenica scorsa) e poi viene ripreso e sorpassato: 2-1 il finale per il Pont Donnaz, che annulla il gol su rigore di Cervino con l'uno-due di Sterrantino e Borettaz. In mezzo ai gol l'espulsione di Pantaleo del Brandizzo. Adesso la lotta al titolo è davvero appassionante, tutta da seguire: domenica Brandizzo-Venaria e Rivarolese-Pont Donnaz, all'ultima giornata Venaria-Rivarolese e Bsr Grugliasco-Brandizzo!

 

Verdetti: Napoli e Greco Ferlisi, sempre loro!, firmano i gol della salvezza del Venaria. La gara playout del girone B sarà sicuramente Caselle-Pro Collegno, al 70% con il Caselle in casa (ma non c'è ancora l'aritmetica certezza, Caselle a +4 a due gare dal termine). Ad oggi unico match playoffs tra Pont Donnaz e Union Susa o Pavarolo: e proprio all'ultima giornata le due squadre, adesso appaiate a 51 punti, si ritroveranno contro!

Per l'Union Susa, che ha battuto la Pro Collegno con un gollonzo al 94' (tiro-palo-portiere-gol), arriva il record storico in Promozione: battuta la precedente quota di 50 punti! Rizq Kamal e compagni sono già a 51 con due gare da giocare.

 

Promozione C: nessun cambiamento in vetta. Fossano 62 (rotondo 4-0 a Boves, doppiette per Alfiero e Romani), Piscinese Riva 62 (1-3 a Moretta, Martin, Molinaro e il solito Barison). Perde, invece, 1-0 il Carmagnola: un altro bel colpo del PancalieriCastagnole di Viale dopo l'1-1 di Fossano.

In coda momento-super per l'Usaf Favari di Marocco: 0-3 ad Airasca ed aggancio al San Giacomo Chieri, che impatta 1-1 con il Centallo.

 

Verdetti: si salva il Revello, 2-1 al Chisola! La partita playout sarà sicuramente San Giacomo Chieri-Usaf Favari: ad oggi le due squadre sono appaiate a quota 28, resta da capire solo chi giocherà in casa potendo così contare sul pareggio nella partita di spareggio per restare in Promozione!

Playoffs: ad oggi Carmagnola-Villafranca, ma il Villafranca prima del 22 maggio (spareggi) giocherà una partita importantissima, ovvero la finale di Coppa Promozione! Nel caso di vittoria Villafranca in Eccellenza e niente playoffs.

 

Promozione D: ad oggi nessun verdetto ufficiale.

In testa Colline 56, BonBonAsca 55: contro-sorpasso! Il Colline Alfieri (4-1 sulla Santostefanese, unica squadra che nel ritorno non aveva mai perso) mette a punto il contro-sorpasso sulla BonBonAsca (2-2 sul sintetico del Vanchiglia) e i playoffs sarebbero ad oggi BonBonAsca-Cbs e Lucento-Atletico Torino. 

Zona salvezza: ad oggi tornerebbero in Prima Pozzomaina e Rapid (domenica proprio il Pozzomaina ha vinto 1-2 in casa Rapid, ora fanalino di coda) e i playout sarebbero disputati tra BarcanovaSalus-Mirafiori e Arquatese-San Giuliano Nuovo. Ma è lotta in fila indiana...tutto può cambiare!

TUTTI I RISULTATI: LA NOLESE ALLUNGA A +3 IN PRIMA GIRONE D!

23 aprile 2016 

 

Eccellenza A - Ultima giornata: Aygreville-Alpignano 1-0 (gol locale al 93' con Lopez), Omegna-Borgaro 0-2 (3' Del Buono, 32' st Sansone), No.Ve Calcio-J. Biellese 0-1 (29' Bottone), Juventus Domo-Orizzonti United 2-3 (40' Carini, 20' st Poi, 36' st Scutti, 38' st Puzzello, 39' st Scutti), Santhià-Stresa Sportiva 0-1 (Tiboni), Borgomanero-Vda Charvensod 2-1 (10' aut. Antonacci, 20' st Amoruso, 23' st Vuillermoz), Varallo Pombia-Valle d'Aosta 3-4 (Caputo, 2 Lazzarini, Palmieri, Blanda, Pasteris, Montari), Ivrea Banchette-Virtus Verbania 1-4 (21' Tigani per l'1-0 locale, 41' rig. Costantin, 45' Lionello, 5' st Costantin, 41' st Lionello), Città di Baveno-Volpiano 2-0 (35' st e 41' st Trentani).

 

Eccellenza B - Ultima giornata: Albese-Casale 1-3 (14' Garavelli, 35' Garavelli, 45' Messias, 44' st rig. Bandirola), Lg Trino-Cavour 0-1 (45' st Atteritano), Settimo-Cheraschese 2-4 (1' Fontana, 23' e 7' st rig. Rizzo, 44' Celeste, 32' st Vittone, 39' st Oddenino), Virtus Mondovì-Corneliano Roero 0-1 (16' Cirillo), Pedona-Fc Savigliano 0-0, Benarzole-Gassino San Raffaele 3-0 (40' Tandurella, 13' sr Parussa, 22' st Romanisio), Pro Dronero-Olmo 1-1 (3' aut. Bianco, 40' st Pepino), Savio Rocchetta-Saluzzo 2-2 (20' De Souza, 42' Di Santo, 6' st Lapadula, 37' st Lapadula), Tortona-Valenzana Mado 2-2 (14' Palazzo, 17' rig. Ilardo, 7' st rig. Mazzocca, 17' st Atomei).

 

Promozione B: Bsr Grugliasco-Bollengo 2-1 (15' Fondello, 32' D'Alessandro, 20' st Bordino), Rivarolese-Borgaretto 5-0 (Ciccarelli, 4 D'Agostino), Pont Donnaz-Brandizzo 2-1 (10' rig. Cervino, 15' 1-1 di Sterrantino, 30' st espulso Pantaleo tra gli ospiti, nel finale 2-1 Pont con rigore di Borettaz), Città di Rivoli-Caselle 2-1 (15' Cagliostro, 18' st e 25' st Marinaro),  Lascaris-MathiLanzese 1-2 (13' Pasqualone, 19' Palomba, 32' st Mezzela), Venaria-Pavarolo 2-0 (16' st Napoli, 31' st Greco Ferlisi), Union Susa-Pro Collegno 1-0 (fortissimo vento, 92' autogol Sergi), Rosta-Quincitava 1-5 (8' Vercellinato, 25' Duguet, 27' st Scotelli, 28' st Duguet, 32' st Cau, 48' st Boero).

 

Promozione C: PancalieriCastagnole-Carmagnola 1-0 (Cabiddu), Revello-Chisola 2-1 (38' Donatacci, 23' st rig. Donatacci, 26' st Bortolas), Boves-Fossano 0-4 (13' Alfiero, 21' Romani, 35' st Alfiero, 37' st Romani), SG Chieri-Giovanile Centallo 1-1 (24' Onomoni, 21' st Delsoglio), Carignano-Luserna 2-1 (12' Cappellin, 43' Barbero, 21' st Coco), Moretta-Piscinese Riva 1-3 (34' Martin, 36' Sellam, 26' st Barison, 29' st Molinaro), Airaschese-Usaf Favari 0-3 (6' aut. Fiora, 29' Pani, 22' st Rey), Denso-Villafranca 0-3 (41' Di Sansa, 25' st Messineo, 31' st Stangolini).

 

Promozione D: Canelli-Mirafiori 2-1 (20' Bonin, 35' Paroldo, 24' st Modini), Rapid Torino-Pozzomaina 1-2 (8' st Bazzoni, 21' st Martin, 40' st Valenti), Colline Alfieri-Santostefanese 4-1 (7' e 17' Bosco, 13' st Ishaal, 24' st Alberti, 44' st Kean), San Giuliano Nuovo-Lucento 2-2 (10' Racioppi, 4' st rig. Dinaro, 8' st Pasino, 31' st Cimino), Asti-Cit Turin 1-2 (20' rig. e 42' st Panarese per gli ospiti, 22' st Lewandosky), Cbs-BarcanovaSalus 2-0 (25' Casorzo, 39' st Todella), Vanchiglia-BonBonAsca 2-2 (15' Motta, 25' Moreo, 30' st Genzano, 42' st Boscaro), Cenisia-Atletico Torino 1-1 (31' st Arichetta, 38' st Rotolo). Riposa: Arquatese.

 

Prima D: River Mosso-Esperanza 3-2 (7' Notari, 14' Nicola, 23' Benanchi, 1' st Notari), Bvs-La Chivasso 1-1 (10' Simondi, 15' Notarbartolo), Caselette-Orione Vallette 1-0 (40' Sandroni), Real Leinì-Pianezza 2-0 (28' st Mura, 40' st Leone), Atletico Chivasso-San Mauro 0-0 (rigore parato dal locale Zuzo agli ospiti al 40'), Atletico Volpiano-Nolese 1-3 (20' Novero, 30' Di Marco, 40' Luciani, 10' st Guarnero), Bussoleno-Valdruento 0-0, Cnh Industrial-Venaus 2-0 (20' Emanuel, 31' De Tullio).

 

Prima E: Bruinese-Carrara 0-0, San Secondo-Fc Moncalieri 4-3, Victoria Ivest-Perosa 3-0 (16' Roeta, 28' st e 31' st Mina), Vianney-Pinasca 1-1 (40' rig. Tucci, 48' st Prochietto), Lesna Gold-Santa Rita 1-3 (10' e 20' Forlani, 23' st Loi, 37' st Pregnolato), Villarbasse-San Maurizio Canavese 0-1 (15' st Calandritti), Nichelino Hesperia-Sporting Cenisia 1-0 (31' st Polonio), San Giorgio-Villar Perosa 0-2 (45' Micol, 32' st Korri).

 

Seconda E: Corio-Ardor San Francesco 2-2, Rubiana-Fiano Plus 1-2 (Massa Micon, Traina), Cafasse-Football Mappano 1-1, Chianocco-Forno 1-0, Meroni Rivoli-Gabetto Venaria 2-3, Collegno Paradiso-Giaveno Coazze 6-3, Rocchese-Olympic Collegno 2-5.

 

Terza A  - Torino (riposava la capolista, perde l'Atletico Alpignano! Avigliana in fuga)

Classifica: Avigliana Calcio 53, Atletico Alpignano 50, Marentinese 42, Caprie 42, Borgo Cavour 31, Rebaudengo 30, Duomo Chieri 29Leo Chieri 28, Franceschina 27Nuovo Sportsud 20, Don Bosco Rivoli 19, Accademia Intertorino 18, Valsusa 4.

Risultati: Borgo Cavour-Duomo Chieri 1-0, Don Bosco Rivoli-Caprie Green Club 0-12, Rebaudengo-Valsusa 2-1, Leo Chieri-Accademia Intertorino 1-1, Marentinese-Atletico Alpignano 1-0, Nuovo Sportsud-Franceschina 3-0.

ALPIGNANO, SELFIE IN VALLE D'AOSTA DOPO UN'ANNATA SUPER!

L'Alpignano ad Aygreville
L'Alpignano ad Aygreville
Il Città di Rivoli in casa col Caselle
Il Città di Rivoli in casa col Caselle

Union Susa: 10 risultati utili consecutivi in Promozione B, caccia ai playoffs. Domenica 1-0 al 92'
Union Susa: 10 risultati utili consecutivi in Promozione B, caccia ai playoffs. Domenica 1-0 al 92'

SAN DOMENICO SAVIO ROCCHETTA-SALUZZO - Eccellenza B

Savio Rocchetta: Corradino, Busco, Pia, laria, Sciani, Rea, Rosa, Lanfranco, Di Santo, De Souza, Trabace. A disp.: Ocleppo, Ashta, Bassaoule, Giudice, Redi, Ganiyu, Travaini. All.: Raimondi.

Saluzzo: Nardi, Berzino, Serra, Gozzo, Caldarola, Carli, faridi, Serra, Morero, Caserio, Ahmed. A disp.: Marcaccini, Aleksovski, Santovito, Tallarico, Deideri, Barberis, Lapadula. All.: Rignanese.

 

TORTONA-VALENZANA MADO - Eccellenza B

Tortona: Murriero, Giordano, Bagnasco, Magnè, Canepa, Morabito, Acerbo, Manno, Atomei, Calogero, Mandirola. A disp.: Filograno, Mazzariol, Cardis, Arione, Versuraro, Zuccarelli, Mazzocca. All.: Merlo.

Valenzana Mado: Teti, Bennardo, Di Luca, Eugenio, Serao, Gramaglia Andrea, Cappannelli, Merlano, Palazzo, Ilardo. A disp.: De Rosa, Gramaglia Luca, Allara, Rizzo, Icardi, Pellegrino, Padovano.

 

PONT DONNAZ-BRANDIZZO - Promozione B

Pont Donnaz: Caresio, Meraglia, Vitale, Della Rosa, Berger, Moretto, Borettaz, Dotelli, Sterrantino, Garbini, Ficarra. A disp.: Marino, Curta, Borrione, Menegazzi, Destrotti, Soster, D'Agosto. All.: Massari.

Brandizzo: Volante, Montantino, Montalti, Pantaleo, Pavan, Pepe, Audino, Cervino, Piroli, De Rosa, Cravetto. A disp.: Fornaro, Musacchio, Andreotti, Dilonardo, D'Onofrio, Porrero, Cestone. All.: Cellerino.

Arbitro: Costa di Novara (Sartori e Castellano di Collegno)

 

UNION SUSA-PRO COLLEGNO - Promozione B

Union Susa: Miceli, Benbouzid, Rossero, Bonaudo, Onomoni, Serpa Bernardo, Jannon, Iorianni, Rizq, Aloisi, Squillace. A disp.: Malune, Vitelus, Giuliano, Anello, Larotonda, Ainardi, Serpa Francesco. All.: Falco.

Pro Collegno: Sergi, Miglio, De Concilis, Baldin, Taverniti, Andronico, Gritella, Bdour, Brescia, Baba Hay, Vignale. A disp.: Pagano, De Rosa, De Giovanni, Bussa, Lupo, Fochi, Caravaglio. All.: Rubino.

 

VENARIA-PAVAROLO - Promozione B

Venaria: Gurlino, Dellaia, Poluzzi, Colucci, Selvitano, Fioccardi, Spinoso, Di Corso, Zizzo, Napoli, Greco Ferlisi. A disp.: Sperandio, Polito, Di Bella, Seccia, Gagliardi, Allias, Chiarle. All.: Piazzoli.

Pavarolo: Salvalaggio, Brignolo, Crepaldi, Bechis U., Todaro, Marocco, Scavone, Scozzafava, Novara, Gatti, D'Alessandro. A disp.: Catanà, Benedicenti, Corio, Ronco, Canavese, Maci, Bechis S.

Arbitro: Militelu di Torino (Collino di Collegno e Gandaglia di Chivasso).

 

BOVES-FOSSANO - Promozione C

Boves: Cera, Ghione, Giorsetti, Castellino, Quaranta, Cavallo, Quagliata, Raimondi, Gazzera, Ghisolfi, Belmondo. A disp.: Bernardi, Peano, Oberti, Cavallera, Giordano, Grosso, Lerda. All.: Macagno.

Fossano: Masneri, Brondino, Pernice, Tounkara, Mozzona, Douza, Galvagno, Giraudo, Alfierio, Romani, Tavella. A disp.: Costamagna, Sampò, Plado, Soha, Degano, Sacco, Daziano. All.: Viassi.

Arbitro: Mandarino di Bra (Pellegrino di Nichelino e Ceppaglia di Torino).

 

PANCALIERI CASTAGNOLE-CARMAGNOLA - Promozione C

PancalieriCastagnole: Murano, Oberto, Bertello, Lupano, Lotrecchiano, Cambria, Mastroianni, Dal Molin, Cabiddu, Caricato, Sartorello. A disp.: Becchero, Rosiello, Forgia, Eliseo, Cattozzi, Pochettino, Biasi. All.: Viale.

Carmagnola: Tulino, Larosa, Beordo, Vailatti, Camisassa, Montemurro, Aiello, Oanea, Barbatano, Citeroni, Capobianco. A disp.: Bisio, Cravero, Patuano, Collimato, Cagliero, Di Dio. All.: Boetti.

 

DENSO-VILLAFRANCA - Promozione C

Denso: Magno, Bonardom, Benedetti, Petruzzelli, Ferretti, Muceli, Corbo, Sacco, D'Agostino, Ammendolea, Shtembari. A disp.: Ghiglione, Schinco, Romanello, Barbini, Favale, Di Vincenzo, Nita.

Villafranca: Basano, Giay, Allasia, Righero, Duvina, Atuahene, Monetti, Di Sansa, Messineo, Corsaro, Stangolini. A disp.: Fileppo, Fraccon, Carroni, Ferrati, Baruzzo, Del Pero, Nalin. All.: Caputo.

 

REVELLO-CHISOLA - Promozione C

Revello: Bersano, Borello, Pedrini, Tortone, Bessone, Agù, Nica, Melifiori, Donatacci, Mardoda, Preci. A disp.: Armando, Calvetti, Gabuardi, Citti, Orellano, Seimandi. All.: Giraudo.

Chisola: Ussia, Ramundo, Bortolas, Vitale, Beltramo, Bettega, Dossena, DiLeo, Gualtieri, Carulli, Deasti. A disp.: Mazzetti, Genovesi, Ferrero, Arposio, Foxon, Lasalandra, Morena. All.: Boschetto.

Arbitro: Lama di Bra (Milanesio di Bra e Varsalona di Pinerolo).


     CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

ANIMALI: OFFERTE TOP

GELATERIA VIAMAZZINI

www.gelateriaviamazzini.it

 

Alpignano, via Mazzini 4

Torino, corso Racconigi 87

Venaria, via Druento 146

RISTORANTE/PIZZERIA

Alpignano, via Cavour 171

Squiseasy, la cucina squisita!

Orari: 12-14 e 19-23 lun-dom.

Tel. 011-9672520 / 339-3093434

Chiuso il martedì.

Segui la pagina Facebook!

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

Per le aziende, per il lavoratore

Il sito - Tutte le filiali

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.