SPORTOVEST Per visualizzare il sito da cellulare come su pc clicca in fondo 'Versione Standard'

ULTIM'ORA Prima E: Città di Rivoli in Promozione. Il titolo arriva dopo il successo all'ultima giornata contro il Beinasco: 4-0, bis di Racioppi, gol di Fina e Salusso. Grande gioia per la società del presidente Luigi Malvito.

LUNANUOVA
Bisettimanale di informazione locale in edicola il MARTEDI' e VENERDI'

SPORTOVEST grandi numeri: quasi raggiunte 3 milioni di pagine visitate dal marzo 2009.
Pubblicizza la tua attività

PLAYOFFS: ROSTA, SEMIFINALE A CENTALLO! CASELETTE, APPLAUSI

Seconda: la Bvs di Guglielmo fa fuori l'Olympic (0-2). E' finale con il Pralormo

Bellin (Rosta): gol e dedica alla figlia
Bellin (Rosta): gol e dedica alla figlia
Gentile: dopo 2 anni d'inferno la Bvs rivede la Prima
Gentile: dopo 2 anni d'inferno la Bvs rivede la Prima

Delusione, ma tanti applausi per il Caselette
Delusione, ma tanti applausi per il Caselette

A breve tutte le foto di Rosta-Caselette


24 maggio 2015 - Signore e signori, che spettacolo. La partita playoffs di Prima girone E Rosta-Caselette, derby tra vicini di casa giocato sull'erbetta di via Isonzo a Rivoli, ha radunato al campo oltre 250 spettatori: il finale è 3-2, il Rosta vola in semifinale in casa del Giovanile Centallo (comune di 6000 abitanti a 15 km da Cuneo), il Caselette chiude la stagione tra applausi e lacrime.

A Rivoli una partita corretta e combattuta giocata tra fumogeni, cori da stadio, sfottò e tamburi sugli spalti. Colore e passione con la torcida-Caselette e la curva-Rosta.

In tribuna ex giocatori di entrambe le squadre, dirigenti di altri club, tifosi e curiosi. Tante le curiosità e i "chi si rivede": al fischio finale Paolo Marrese, oggi allenatore del Caselette, riceve i complimenti da parte di tutto il Rosta, proprio la squadra che guidava in panchina l'anno scorso. E tra quei giocatori che allenava e che si sono guadagnati la salvezza ai playout nel maggio 2014 c'era Vittorio Monfalcone, oggi (e da solo un anno) tecnico dello stesso Rosta che a distanza di 365 giorni vola invece in semifinale playoffs. Il vento è cambiato, per la gioia del presidente del Rosta Giuseppe Mirisola.

Cronaca e voci di Rosta-Caselette 3-2 martedì su Luna Nuova. Match mozzafiato: Caselette in vantaggio su rigore di Sandroni al 40' (0-1), pareggio Rosta al 2' st con una magia di Bellin (stupenda la dedica alla figlia appena nata Sofia), 2-1 Rosta al 25' st con Lattarulo, 2-2 di Anelli al 44' st. Ai supplementari salta ogni schema: Caselette vicino al 2-3 in avvio, ma è un tiro-cross di Rossi al 14' pts a spegnere definitamente il motore neroverde.


PLAYOFFS PRIMA CATEGORIA

Castellettese-Vogogna (A) 0-2

Greggio-San Rocco (B) 2-4 dts (2-2)

Fenusma-Colleretto (C) 1-3 dts (1-1)

BarcaSalus-San Maurizio C.se (D) 3-0

Rosta-Caselette (E) 3-2 dts (2-2)

Atletico Santena-Moncalieri (F) 3-1

Giovanile Centallo-Villar 91 (G) 2-2 dts (1-1)

Savoia-Cassine (H) 3-2


Semifinali domenica 31 maggio (in casa della meglio classificata, alla quale per passare il turno basterà il pareggio al termine degli eventuali supplementari):


1 - SAN ROCCO-Calcio Vogogna
2 - BARCASALUS-Fenusma
3 - GIOVANILE CENTALLO- Rosta
4 - Atletico Santena-Savoia  (campo neutro)

Finali domenica 7 giugno:

Vincente abbinamento 1 - vincente abbinamento 2

Vincente abbinamento 3 - vincente abbinamento 4

 

PLAYOFFS SECONDA CATEGORIA

Previste qui 7 ulteriori promozioni. Nel girone H il match Olympic Collegno-Bvs termina 0-2 per gli ospiti: gol di Gentile su rigore e raddoppio di Visentin. Almesini di Guglielmo in estasi: per salire in Prima Categoria basta ora soltanto vincere una partita, esattamente domenica 31 maggio in casa del Pralormo vittorioso 1-0 contro la Mezzaluna (girone L).


PLAYOFFS PROMOZIONE
Questi i risultati delle semifinali:
JuveDomo-Pont Donnaz 3-2
Piscineseriva-Lg Trino 1-2


Finale mercoledì 27 maggio: JuveDomo-Trino


Gare precedenti:
Pont Donnaz-Alpignano 2-1 - Marcatori: Sterrantino, Saracino, Talentino.
Piscineseriva-Carmagnola 2-0 - Marcatori: Previati, Barison
Santostefanese-Lg Trino 0-1 - Marcatori: Fodero

Juventus Domo-Alicese 2-1

Fotogallery Pro Collegno-Pianezza 2-1: clicca qui. Playoffs Seconda: ok Bvs e Olympic

PIANEZZA IN PRIMA: SI SALVA LA PRO! SOGNANO ROSTA E CASELETTE

Ai playoffs esulta anche l'Alpignano: 0-2 a Venaria. Venaus, 2-0 al Beinasco: è salvezza

Pro Collegno: salvezza e gioia. Pianezza: solo incredulità
Pro Collegno: salvezza e gioia. Pianezza: solo incredulità
Selfie-Rosta
Selfie-Rosta
Caselette corsaro a Villar
Caselette corsaro a Villar

Cronache di Lesna Gold-Rosta 1-2 e Pro Collegno-Pianezza 2-1 martedì su Luna Nuova.

17 maggio 2015 - Ci aspettavamo grandi emozioni da questi spareggi, ne sono arrivate a valanga. In Promozione B il notizione: il Pianezza di Ragazzoni dopo 5 anni da quella vittoria ai playoffs contro il Cumiana ad Orbassano, torna in Prima. Annata storta dall'inizio alla fine: risultati negativi, troppi infortuni e tanti segnali in un'unica direzione.

Si salva e festeggia, invece, la Pro Collegno di "Zeman" Migliaccio: 2-1 al "Bendini", va avanti il Pianezza con Furgato su rigore ma dopo appena 5 minuti torna sotto la Pro. 1-1 di Lupo su assist al bacio di De Lise, poi nella ripresa 2-1 di Baba Hay di testa su corner. Inutile l'assedio pianezzese nel finale. Ai playoffs grandissima impresa dell'Alpignano di Grassi, che doveva solo vincere a Venaria: missione compiuta. Saracino e Dosio segnano le reti dello 0-2 in casa dei cervotti di Berta: al Venaria applausi scroscianti per una stagione sopra le righe. L'Alpignano, invece, affronterà nel 2° turno il Pont, messo meglio in classifica. Ma è un Alpignano che fa paura.

 

In Prima girone E succede di tutto: ai playoffs esultano le squadre in trasferta, costrette a vincere a tutti i costi. A Villar Perosa passa il Caselette 2-3 ai supplementari (Luca Dosio, Anelli e Cortelazzo i marcatori), e sempre ai supplementari Lesna Gold-Rosta 1-2 (Moretti e doppio De Rosa). Nel 2° turno dunque bollente incontro tra il Rosta, quarto in classifica, e il Caselette, quinto: il Rosta guidato da un Monfalcone alla prima (superlativa) esperienza in panchina, il Caselette neopromosso, costruito per la sola salvezza e trascinato con grandi meriti ai playoffs da quel volpone di mister Marrese, che colleziona un'altra perla nella sua carriera. Il Caselette espugna un campo caldissimo con una prestazione da libro Cuore ed una tifoseria al seguito da sogno: 7 vittorie consecutive e il Rosta è avvertito.

 

Adrenalina a mille anche nei playoffs di Seconda H: la Bvs di Guglielmo batte in trasferta 0-1 il Collegno Paradiso ai supplementari (autogol di Schifano, grande azione di Gentile), mentre l'Olympic Collegno di Musso sbanca Fiano 1-2 (gol di Hyuday e Petrarota). E così sarà proprio Bvs-Olympic al secondo turno.

 

PROMOZIONE B - PLAYOFFS: nel 2° turno Pont Donnaz-Alpignano

> Venaria-Alpignano 0-2 (Saracino, Dosio)

> Pont Donnaz-Mathi 1-1 al 120'

 

PROMOZIONE B - PLAYOUT: si salvano Pro Collegno ed Aosta Sarre

> Pro Collegno-Pianezza 2-1 (rig. Furgato, Lupo, Baba Hay)

> La Chivasso-Aosta Sarre 1-3 (3 Cusano)

 

PROMOZIONE C - PLAYOFFS: nel 2° turno Piscinese Riva-Carmagnola

> Villafranca-Carmagnola 0-2

 

PROMOZIONE C - PLAYOUT: festa per Airaschese e Luserna

> Sommariva-Airaschese 1-2

> Luserna-Saviglianese 3-1

 

PRIMA E - PLAYOFFS: nel 2° turno Rosta-Caselette, probabilmente sul neutro di Rivoli

> Villar Perosa-Caselette 2-3 al 120' (0-0 al 90'): tutto nei supplementari. 0-1 di Luca Dosio, 0-2 di Anelli, 1-2 di Collino su rigore, 1-3 di Cortelazzo e 2-3 di Lerda al 117'.

> Lesna Gold-Rosta 1-2 al 120' (1-1 al 90'): 1-0 di Moretti, 1-1 di Davide De Rosa, poi al 90' succede di tutto. Moretti sciupa il clamoroso 2-1 a 30 secondi dalla fine, immediato cambio di fronte e il rostese Bellin sfiora l'1-2. Ai supplementari ha più benzina il Rosta, che raddoppia ancora con De Rosa. Per gli ospiti una preparazione fisica eccellente.

 

PRIMA E - PLAYOUT: Venaus, continua il viaggio in Prima classe

> Venaus-Beinasco 2-0. Bomber Bailo (23 gol stagionali dopo i 25 dell'anno scorso) e Doriano Caffo consegnano al piccolo grande neopromosso Venaus la permanenza in Prima. Applausi, ma ritorno in Seconda per il generoso Beinasco diretto a fine stagione dall'allenatore-giocatore Vanacore.

 

SECONDA H: Collegno Paradiso-Bvs 0-1 al 120' (0-0 al 90'), Fiano-Olympic Collegno 1-2.

Al 2° turno playoffs Bvs-Olympic.

17 maggio 2015 - A Susa nessuno proprio se l'aspettava: annuncio a sorpresa del tecnico haitiano Davide Gousse, che lascia di stucco il presidente Casciello, gli uomini-mercato Coccia e Galluzzo e la squadra decidendo di lasciare la panchina dell'Union dopo tre strepitose salvezze. Così il mister: "Scelta difficilissima maturata pochi giorni fa. Mi dispiace col cuore, Susa è un ambiente unico, un'isola felice, e ho trovato in questi anni persone stupende con cui lavorare. Proprio per questo sono sincero al 100 per cento, lo devo a tutti. Purtroppo non ho la carica giusta per continuare questa esperienza, mi mancano motivazioni ed entusiasmo necessarie per affrontare un'altra stagione con prospettive di salvezza. Non posso ricominciare con lo stato d'animo sbagliato in una piazza che mi ha dato tantissimo. In questo momento sono felicissimo per l'obiettivo appena raggiunto in Promozione, ma anche scarico. Ho chiesto alla società quali margini ci potessero essere per pensare tutti più in grande e per cambiare rotta verso ambizioni più importanti, di cui sento di aver bisogno". E qui le strade si sono (per il momento?) separate: la società non ha dato le garanzie sperate al tecnico, ma d'altro canto sarebbe felice di un suo ripensamento. Intanto, naturalmente, il club pensa anche al concreto: adesso serve un allenatore. Coccia e Galluzzo stanno già lavorando ad un nuovo progetto che sarà presentato e discusso lunedì, ma la prossima settimana potrebbero scattare nuovi contatti tra Gousse e l'Union Susa, e chissà, nuovi pensieri, nuovi punti di vista. Al momento, in termini di percentuali, puntiamo su una permanenza di Gousse a Susa solo al 5%. In fondo vi ricordate Fabio Capello, allora allenatore della Roma, quando disse "mai alla Juve"? Ecco... 

 

MERCATO: il Città di Rivoli neopromosso in Promozione punta gli attaccanti Persiano (Lascaris) e Capobianco (Lucento), e segue Mignano (Lascaris) e Canavese (Cbs). Altro nome sulla lista della spesa è quello dell'esterno Tarnowsky, ex Alpignano e Toro. L'obiettivo per il club è quello di allestire una squadra da medio-alta classifica.

IL SELFIE-RIVOLI

BRUINESE: COPPA E PRIMA!

FOTO GIROLAMO CASSARA'
FOTO GIROLAMO CASSARA'

IL "PRES" IN FESTA

FOTO GIROLAMO CASSARA'
FOTO GIROLAMO CASSARA'

IL RIGORE CHE SALVA IL BORGARETTO

IL SAVIO IN ECCELLENZA

GIOIA VILLARBASSE


9 maggio 2015 - Scatti. Autoscatti. Feste. Pugni al cielo. Emozioni: ecco come si chiude un'elettrizzante stagione calcistica, quella del 2014/2015. Ecco perchè continuiamo a vivere, respirare e raccontarvi, sempre con tanta passione, questo bellissimo sport.

Le immagini (un click per lo zoom) dicono più di ogni parola. In Prima girone E il Città di Rivoli di Vincenzo Di Gianni torna a far risorgere il calcio rivolese, esausto dopo le tre retrocessioni consecutive e la successiva sparizione nel 2013 dei vicini di casa dell'Acd Rivoli. Un club sempre ambizioso, quello di via Isonzo, ma ultimamente stufo di andare a Roma senza vedere il Papa dopo il quarto posto del 2013 e il sesto posto del 2014. Stavolta hanno parlato i numeri: 19 partite senza perdere, 62 punti, 79 gol segnati (18 da Fina, 15 da Furno, per il resto tutta la squadra a segno!), soltanto 28 subiti. Qualità, cuore, organizzazione e...un pizzico di fortuna sul traguardo fanno stappare lo spumante ai rivolesi dopo 1063 giorni di Prima Categoria. Emblematica un'immagine-simbolo al fischio finale del match vinto 4-0 contro il Beinasco: gli occhi lucidi di mister Di Gianni, il condottiero del Cvr che macinò il record di punti in Prima nel 2009/2010, il tecnico dell'esperimento-Eccellenza del Cvr Rivoli Giaveno, l'allenatore che dopo 3 anni al Cenisia torna a Rivoli e la rilancia in Promozione. 

Applausi a scena aperta per gli altri "top team" di Prima girone E: Villar Perosa e Caselette, Lesna Gold e Rosta, prossime avversarie il 17 maggio ai playoffs. Il Villar di Wellmann, spaziale in attacco, è stato un osso duro per il Rivoli, il neopromosso Caselette di Marrese - che ha una tribuna caldissima, strepitosa - ha infilato sei vittorie consecutive a fine stagione per strappare il quinto posto all'ottimo Valdruento di Urbano (e doveva solo salvarsi), il Lesna Gold di Calabrò e il Rosta di Monfalcone si sono rivelate le rivelazioni più importanti del 2015: per il Lesna passi avanti importantissimi con un blocco consolidato, giovani brillanti e giocatori navigati (chiusura a -4 dalla vetta), per il Rosta un gruppo forte e unito come l'acciaio, 18 gare senza perdere, una splendida vittoria nel derby a Rivoli e un gran 4° posto.

E poi altre feste. Quella della Bruinese del presidente Andrea Taramasco, per esempio: 2-1 al Fiano Plus in finale di Coppa Piemonte di Seconda con i gol di Tonda e Sforza e...via libera per la Prima Categoria! Bruino in estasi in una sera di inizio maggio.

Oppure la festa del Borgaretto, nel girone D di Promozione, a dir poco rocambolesca. La racconta sul web bomber Chistian Cambria: "Che bello è...tutto l'anno a fare sacrifici e allenamenti e solo chi gioca a calcio può capirti. Poi arrivi all'ultimo secondo dell'ultima partita del campionato, calci in rete un rigore e ti godi una gioia immensa...". E giù i ringraziamenti. Il rigore di Cambria vale per il Borgaretto l'incredibile salto in extremis a 30 punti, atterrando così a pari punti con Sporting Cenisia ed Asca: la classifica avulsa, ovvero la mini-graduatoria negli scontri diretti con tre squadre a pari punti, permette proprio al "Borga" di festeggiare nel modo più bello, e spedisce ai playout Cenisia ed Asca, beffate all'ultimo secondo.

Nello stesso girone la festa del Savio Rocchetta coincide con le lacrime del Cit Turin: ai torinesi bastava un punto per garantirsi almeno lo spareggio-promozione per l'Eccellenza e invece..all'ultima giornata vengono battuti 3-1 da un Pavarolo che non aveva più nulla da chiedere al campionato. Così Savio Rocchetta in Eccellenza, e per Dispenza e compagni scatta una bolgia indimenticabile. Vincere il titolo sapendo 90 minuti prima della fine che è molto, molto difficile, e che non dipende da te, è qualcosa di veramente unico: in questo momento, magari, vi sarà venuto in mente il "5 maggio 2002" e lo scudetto vinto dalla Juve e perso dall'Inter di Ronaldo nel 2002.

In Promo C esultano invece il Fc Savigliano, che vince il campionato, ma anche l'inseguitrice Pedona, unica semifinalista con Settimo, Virtus Cusio e appunto Fc Savigliano a non aver vinto direttamente il titolo da capolista. E così, Eccellenza dalla porta secondaria.

 

E ADESSO...TUTTI PRONTI PER GLI SPAREGGI

 

Non è mica finita qui. Il 17 maggio i prossimi verdetti arriveranno dalle partite playout: in Promozione B un bollente Pro Collegno-Pianezza e La Chivasso-Aosta, in Promo C Luserna-Saviglianese e Sommariva-Airaschese, in Prima girone E un Venaus-Beinasco da tripla. Ricordiamo: la squadra che gioca in casa potrà festeggiare anche in caso di pareggio, poichè meglio piazzata in classifica.

E poi i playoffs: le partitissime Venaria-Alpignano e Pont-Mathi in Promozione B, Villafranca-Carmagnola in Promo C, Villar Perosa-Caselette e Lesna-Rosta in Prima E. C'è ancora molto da giocare, c'è ancora molto da scrivere.

RIVOLI, E' QUI LA FESTA! DI GIANNI E I SUOI RAGAZZI IN PROMOZIONE

Verdetti Prima: Lesna-Rosta e Villar-Caselette ai playoffs, Venaus-Beinasco ai playout


3 maggio 2015 - Cronaca, voci e foto della domenica che ha portato in Promozione il Città di Rivoli martedì su Luna Nuova. Tutti i commenti in settimana.

 

PROMO B: Aosta Sarre-Lascaris 2-1, Brandizzo-San Mauro 2-0, Calcio Settimo-Banchette, Mathi-Pro Collegno 2-1, Pianezza-Pont Donnaz 2-3, Quincitava-Alpignano 1-1, Rivarolese-La Chivasso 4-3, Union Susa-Venaria 1-3.

 

PROMO C: Busca-Castagnole Pancalieri 0-1, Carmagnola-Airaschese 2-1, Chisola-Boves 4-0, FC Savigliano-Carignano 2-0, Luserna-Pedona 2-0, Moretta-Villafranca 0-0, Piscinese Riva-Saviglianese 4-1, Revello-Sommariva Perno 2-0.

 

PRIMA E: Antico Borgoretto-Nichelino Hesperia 1-2, Città di Rivoli-Beinasco 4-0 (Racioppi, Fina, Salusso, Racioppi), Lesna Gold-Villarbasse 1-2 (Viscione in apertura, 1-1 di Loi, punizione di Mastrorosa, Lesna in 10 dal 9' pt), Pinasca-Villar Perosa 2-1, Santa Rita-Caselette 0-3, Rosta-Vianney 1-2, San Secondo-Valdruento 0-1, Venaus-Cumiana 3-0.

 

PRIMA D: Atletico Villaretto-Barracuda 2-0, Bosconerese-Vanchiglia 4-2, Carrara 90-Nolese 2-2, Cenisia-Real Leinì 3-2, Esperanza-Pozzomaina 1-2, Orione Vallette-Pertusa 1-2, River Mosso-San Maurizio Canavese 0-2, Rapid Torino-BarcanovaSalus 2-3.

Classifica finale: Rapid Torino 69, Barcasalus 64, Pozzomaina 59, San Maurizio 58, Nolese 51,  Vanchiglia 45, Pertusa 45, Carrara 45, Bosconerese 44, Real Leinì 37, River Mosso 37, Orione 36, Esperanza 26, Cenisia 24, Atletico Villaretto 21, Barracuda 11.


SECONDA H: Bussoleno-Bvs 2-1, Cafasse-Lingotto Bacigalupo, Collegno Paradiso-Fiano Plus 1-2, Coop Druent-Olympic Collegno 0-1, Meroni-Givolettese 1-2, Real Venaria-GiavenoCoazze, Rubiana-Real Boys Sant'Ambrogio.

Verdetti: il Bsr Grugliasco retrocede in Promozione. In Promozione B Susa salvo per la classifica avulsa ePianezza ai playout. Prima E: Rosta 4° (playoffs),  Cumiana in Seconda.

SETTIMO, E' ECCELLENZA! IL RIVOLI PERDE MA E' ANCORA DAVANTI

Caselette in zona playoffs: 5 vittorie di fila. L'1-1 tra Villar e Gold salva la vetta ai rivolesi

Esultanze pazze e un tifo da stadio nel 2-1 al Rivoli: 5 vittorie consecutive e Caselette è in zona playoffs
Esultanze pazze e un tifo da stadio nel 2-1 al Rivoli: 5 vittorie consecutive e Caselette è in zona playoffs

26 aprile 2015 - Una pazza domenica, anche senza la consegna del titolo. In Prima girone E, ancora una volta, succede di tutto: la capolista Città di Rivoli (dopo l'1-1 a Venaus) stecca nuovamente sul più bello e perde 2-1 contro un grandissimo Caselette, alla quinta vittoria consecutiva. Cronaca martedì su Luna Nuova. Gol di Barone (1-0), Migliardi (1-1) e 2-1 di Sandroni al 40' st, ma attenzione: i rivolesi, incredibilmente, sono ancora davanti.

Al triplice fischio, infatti, il Città di Rivoli di Di Gianni si attacca al telefono e tira un sospiro di sollievo, visto che arriva la notizia perfetta: le inseguitrici Villar Perosa e Lesna Gold pareggiano 1-1. Il Caselette di Marrese, nella bolgia sotto al Musinè (tifo da stadio, petardi, sostenitori locali indiavolati) scavalca intanto il Valdruento e balza anche grazie all'1-1 tra Valdruento e Rosta al 5° posto in zona playoffs, guadagnandosi applausi a scena aperta e l'abbraccio sincero della tribuna. Bellissimo. 

Tra Villar e Lesna Gold, dunque, è 1-1 (a segno Loi e Barral): una delle due formazioni sarebbe potuta finire in testa alla classifica ad una giornata dal termine, invece nulla di fatto. Il Gold di Calabrò chiude il match esplodendo di rabbia dopo l'annullamento di un gol a Moretti all'85' per fuorigioco: gli ospiti parlano di "outside inesistente" e si disperano per una rete non convalidata che avrebbe permesso il salto clamoroso al primo posto, mentre il tecnico del Villar Wellmann non intende rilasciare commenti.

Ad una giornata dal termine questa è la situazione: Città di Rivoli 59 (l'ultimo avversario è il Beinasco condannato ai playout), Lesna Gold 58 (ospiterà il Villarbasse), Villar Perosa 58 (a Pinasca), Rosta 54 (sfida interna col Vianney), Caselette 49 (trasferta a Santa Rita), Valdruento 48 (match esterno a San Secondo).

Bassifondi della classifica: retrocede il Cumiana, penultimo posto al Santa Rita, terzultimo è il Beinasco (1-0 al Venaus, cronaca martedì su Luna Nuova), quartultimo con 31 punti è lo stesso Venaus (che sfiderà il Cumiana domenica prossima), infine è lotta a due per la salvezza a quota 32 tra il Villarbasse (che affronterà il Lesna Gold nel turno finale) e il Nichelino Hesperia (ospite del Borgoretto).

 

In Eccellenza A la notizia più brutta della giornata: dopo un'annata da sogno e un'altra da incubo il Bsr Grugliasco torna in Promozione. Un anno fa, con mister Faghino, numeri da record e sorpasso all'Alpignano, con lo storico salto in Eccellenza. Ora il tuffo all'indietro dopo il ko per 4-2 in casa Junior Biellese dell'ultimo turno: matematica retrocessione.

Promozione B: capolavoro del Settimo, campione dopo la vittoria nello scontro diretto col Venaria (1-2, gol di D'Alessandro, Pavan e Padoan). Il Settimo balza così in Eccellenza. Dietro, ad una giornata dal termine, Pont 3°, Alpignano 4° e Mathi 5°.

La Pro Collegno di Migliaccio batte 2-1 in rimonta l'Aosta (gol di Pozzati e De Lise) e compie un altro passo importante verso la salvezza, tutta da giocare a distanza con il Brandizzo: nell'ultimo turno Mathi-Pro Collegno e Brandizzo-San Mauro, con gli ospiti ultimi ma assolutamente in corsa per spedire in Prima l'Aosta o addirittura il Pianezza, che intanto perde 1-0 a Banchette in attesa di sfidare il Pont.

 

ECCELLENZA A: Calcio Ivre-Aygreville 2-4, Città di Baveno-Volpiano 3-0, Gassino Sr-Borgaro 2-0, Gozzano-Caselle 6-2, J. Biellese-Bsr Grugliasco 4-2, Omegna-No.Ve Calcio 1-1, Varallo Pombia-Orizzonti United 2-2, Vda Charvensod-Biogliese 1-0, Verbania-Santhià 2-2.

 

PROMOZIONE B: Alpignano-Brandizzo 2-0 (Andreotti, Saracino), Banchette-Pianezza 1-0, La Chivasso-Union Susa 1-1, Lascaris-Quincitava 0-2 (Vicario, Boero), Pont Donnaz-MathiLanzese 1-1, Pro Collegno-Aosta Sarre 2-1 (Bellafiore per gli ospiti, poi Pozzati e De Lise) San Mauro-Rivarolese 2-3, Venaria-Calcio Settimo 1-2 (D'Alessandro 0-1, rig. Pavan 1-1, Padoan 1-2, Settimo campione).

 

PROMOZIONE C: Airaschese-PiscineseRiva 0-2, Boves-Revello 2-1, Carignano-Moretta 1-3, Castagnole Pancalieri-Carmagnola 0-1, Pedona-Chisola 0-0, Saviglianese-Luserna 3-1, Sommariva Perno-Fc Savigliano 2-3, Villafranca-Busca 3-0.

 

PRIMA E: Beinasco-Venaus 1-0 (rig. Cavallini), Caselette-Città di Rivoli 2-1 (Barone, Migliardi, Sandroni), Cumiana-Antico Borgoretto 1-5, Nichelino-Pinasca 3-2, Valdruento-Rosta 1-1 (Lattarulo, Radu), Vianney-Santa Rita 3-1, Villar Perosa-Lesna Gold 1-1 (Loi, Barral), Villarbasse-San Secondo 2-2.

 

PRIMA D: BarcaSalus-Cenisia 3-1, Barracuda-Rapid Torino 1-6, Pertusa-Atletico Villaretto 1-1, Pozzomaina-Orione Vallette 3-1, Real Leinì-Carrara 90, San Maurizio C.se-Bosconerese 1-1, Nolese-River Mosso 3-0, Vanchiglia-Esperanza 4-1.

Classifica: Rapid Torino 69, Barcasalus 58, Pozzomaina 56, San Maurizio 52, Nolese 50,  Vanchiglia 44, Pertusa 42, Carrara 41*, Bosconerese 39, Real Leinì 37*, River Mosso 34, Orione 33, Esperanza 21, Cenisia 20, Atletico Villaretto 18, Barracuda 11.

 

SECONDA H: Bvs-Meroni Rivoli 2-2 (2 Venini), Fiano Plus-Real Venaria 0-0, GiavenoCoazze-Rubiana 1-3, Givolettese-Collegno Paradiso 1-2 (orfano, Porrone per gli ospiti), Lingotto Bagicalupo-Coop Druent 1-2, Olympic Collegno-Bussoleno 2-2 (2 Degli Esposti per gli ospiti), Real Boys Sant'Ambrogio-Cafasse 1-4.

RAPID, E' FESTA! SETTIMO +1 SUL VENARIA, RIVOLI +2 SUL VILLAR

Pazzeschi duelli per il titolo. E in Prima occhio al Lesna Gold: -2 dalla vetta

Il Rapid Torino sale in Promozione: fantastica impresa per la squadra di via Osoppo
Il Rapid Torino sale in Promozione: fantastica impresa per la squadra di via Osoppo

19aprile 2015 - Un verdetto importante arriva da via Osoppo a Torino: il Rapid è campione! La squadra di Livieri, partita lo scorso settembre per disputare il classico "buon campionato", ha in realtà asfaltato tutte le avversarie (tra cui le più accreditate BarcaSalus e Pozzomaina, scivolate a -8 e -10) guadagnando il salto in Promozione dopo una stagione da urlo. I numeri parlano da soli: 66 punti, 67 gol fatti, 29 subiti. Già dopo il girone d'andata erano arrivati segnali emblematici e l'ultimo show (1-0 al Pertusa con gol di Lollo Mecca) consegna ai torinesi l'aritmetica e una grande festa. Titolo strameritato, un sogno che nei mesi è diventato realtà.

 

Eccellenza A: il Bsr Grugliasco perde 1-3 con l'Omegna e ad una gara dal termine della stagione resta con un piede e mezzo in Promozione al penultimo posto. Ma non è finita: a +2, in zona playout, c'è la Biogliese, che affronterà nell'ultima partita lo Charvensod già condannato ai playout al quintultimo posto. I grugliaschesi se la vedranno invece in trasferta con la Junior Biellese già salva.

 

Promozione B: Settimo 59, Venaria 58, Pont 56. Questa la situazione dopo l'1-0 del Settimo al Susa (gol di Padoan), lo 0-1 del Venaria a Pianezza (Napoli) e l'1-0 del Pont nel derby con l'Aosta (Sterrantino).

Il risultato del giorno è della Pro Collegno: 4-2 in casa Quincitava con le reti di Zoppè (2), Baba Hay e Fochi. Questo punteggio rilancia al quintultimo posto la Pro (29 punti), che supera in un solo colpo La Chivasso (28), Pianezza (27) ed Aosta Sarre (26) consegnando il quarto-quinto posto al duo Mathi-Alpignano. Da tenere presente che la quinta classificata non dovrà avere più di 10 punti di distacco dalla seconda e l'Alpignano rischia. Fuori dai giochi playoffs il Quincitava.

E poi, c'è un incredibile San Mauro: dato ormai per spacciato ha riacciuffato al penultimo posto l'Aosta Sarre a quota 26. Una rimonta incredibile. Il Susa punterà tutto sulla gara di domenica prossima: con il Chivasso può arrivare la salvezza aritmetica. La Pro nei 180 minuti finali affronterà invece Aosta e Mathi, mentre il Pianezza se la vedrà con Banchette e Pont.

 

Prima E: 39 gol in 8 partite, quasi 5 reti ad incontro. Lo scriviamo ormai da anni, ma non è mai abbastanza: non è un campionato, è un parco-giochi. Un girone incomprensibile, il regno del "non ci posso credere". Questa volta il Città di Rivoli di Di Gianni, in vantaggio 0-1 a Venaus (Xausa) si fa rimontare al 92' dalla squadra di Vigna, rimasta in 9 uomini ed in gol con Bailo su una punizione-disperazione. La frittata sembra fatta e invece...arriva la telefonata da San Secondo: 2-1 tra San Secondo e Villar Perosa, coi locali salvi ed in festa. Il Città di Rivoli, così, guadagna addirittura un punto in vetta sul Villar e va a +2 in attesa di Caselette e Beinasco. Il Villar affronterà Lesna Gold e Pinasca.

Ma attenzione: mentre davanti tremano le gambe un po' a tutti, il Lesna Gold di Calabrò sale a -2 dalla vetta facendo scoppiare l'applausometro (6 vittorie consecutive, 57 punti e +17 rispetto allo scorso anno). Abbattuto anche il Nichelino con un pazzo 4-3, a segno il solito bomber Loi, Moretti (2) e Torregiani. Il Lesna Gold è ora secondo in classifica assieme al Villar Perosa, prossimo avversario, e spera ora in un passo falso del Rivoli per balzare incredibilmente in vetta al fotofinish. All'ultima giornata, invece, chiusura con il Villarbasse.

Al quinto posto (per guadagnare i playoffs serviranno meno di 10 punti di distacco dalla seconda, ad oggi sono esattamente 10) il Valdruento esce vittorioso in casa Santa Rita 1-2: doppietta di Radu. Il Caselette di Marrese non molla e resta a -1 dal quinto posto dopo il perentorio 0-4 in casa Vianney: reti di Andrea Dosio, Sandroni, Barone, Anelli.

In coda succede poco o nulla: Villarbasse tritato dal Rosta (4-2, tutta la cronaca martedì su Luna Nuova, gol di Giai Pron, Di Perna, De Rosa, Raffaeli, Bellin e Nuccio) e riacciuffato a quota 31 e quindi in zona playout dal mai domo Venaus.

Il Rosta sale a quota 53 con 30 punti nel girone di ritorno, ancora non terminato, dopo i 23 nel girone d'andata: un lavorone per mister Monfalcone, che vuole tenere alta la tensione per i playoffs. Tra gli altri risultati 1-3 del Beinasco in casa Borgoretto.

Tutti i risultati: salto triplo per la Pro Collegno, il Paradiso è secondo

Seconda H: il Collegno Paradiso soffia il 2° posto alla Bvs (2-0, Barraco-Zenuni)
Seconda H: il Collegno Paradiso soffia il 2° posto alla Bvs (2-0, Barraco-Zenuni)

19 aprile 2015

 

ECCELLENZA A: Aygreville-Varallo Pombia 2-1, Biogliese-Verbania 1-1, Borgaro-Città di Baveno 0-0, Bsr Grugliasco-Omegna 1-3, Caselle-J. Biellese 0-0, No.Ve Calcio-Calcio Ivrea 3-0, Orizzonti United-Vda Charvensod 1-2, Santhià-Gassino San Raffaele 2-1, Volpiano-Gozzano 2-4.

 

 

PROMOZIONE B: Aosta Sarre-Pont Donnaz 0-1 (Sterrantino), Brandizzo-Lascaris 1-0, Calcio Settimo-Union Susa 1-0 (Padoan), MathiLanzese-Banchette 3-0, Pianezza-Venaria 0-1 (Napoli), Quincitava-Pro Collegno 2-4 (2 Zoppè, Baba Hay, Fochi per gli ospiti), Rivarolese-Alpignano 2-3, San Mauro-La Chivasso 5-3.

 

PROMOZIONE C: Busca-Carignano 1-4, Carmagnola-Villafranca 2-0, Chisola-Saviglianese 1-0, FC Savigliano-Revello 0-3, Luserna-Airaschese h. 18.30, Moretta-Sommariva Perno 0-2, Pedona-Boves 0-0, PiscineseRiva-Castagnole Pancalieri 2-0.

 

PRIMA E: Antico Borgoretto-Beinasco 1-3 (Bellovino, 2 Cavallini per gli ospiti), Lesna Gold-Nichelino Hesperia 4-3 (per i locali Loi, 2 Moretti, Torregiani), Pinasca-Cumiana 4-2 (2 El Bahi, Iuliano, Della Rocca), Santa Rita-Valdruento 1-2 (2 Radu per gli ospiti, aut. per i locali), Rosta-Villarbasse 4-2 (Giai Pron, Di Perna, De Rosa, Raffaeli, Bellin, Nuccio), San Secondo-Villar Perosa 2-1, Venaus-Città di Rivoli 1-1 (Xausa, locali in 9 uomini, 1-1 di Bailo al 92'), Vianney-Caselette 0-4 (Andrea Dosio, Sandroni, Barone, Anelli).

 

PRIMA D: Atletico Villaretto-Pozzomaina 3-1, Carrara 90-BarcanovaSalus 0-5, Cenisia-Barracuda, Esperanza-Bosconerese 1-3, Orione-Vanchiglia, River Mosso-Real Leinì, Rapid Torino-Pertusa 1-0 (Mecca - Rapid campione, in Promozione), Nolese-San Maurizio Canavese 0-1.

Classifica: Rapid Torino 66, Barcasalus 55, Pozzomaina 53, San Maurizio 51, Nolese 47, Carrara 41, Pertusa 41, Vanchiglia 41, Bosconerese 38, Real Leinì 37, River Mosso 34, Orione 33, Esperanza 21, Cenisia 20, Atletico Villaretto 17, Barracuda 11.

 

SECONDA H: Bussoleno-Lingotto Bacigalupo 2-0 (Fazzari, Caffo), Collegno Paradiso-Bvs 2-0 (Barraco, Zenuni), Coop Druent-Cafasse 2-4, GiavenoCoazze-Real Boys Sant'Ambrogio 2-1 (Giuliano, Pugliese, rig. Spatari), Meroni Rivoli-Olympic Collegno 3-4, Real Venaria-Givolettese 3-1, Rubiana-Fiano Plus 1-1.

TRE METRI SOPRA IL CIELO: 270 MINUTI DA GIOCARE, MOMENTO-CLOU

Anello (Union Susa) in gol contro il Pianezza
Anello (Union Susa) in gol contro il Pianezza

>>> Sotto: tutti i risultati della domenica.

 

12 aprile 2015 - Eccellenza A: due giornate al termine del campionato, stravinto dal Gozzano. Il Bsr Grugliasco di Nanni è ancora penultimo e per non tornare immediatamente in Promozione dovrà vincere la sfida a distanza da 180 minuti con la Biogliese, adesso a +1 nell'ultima casella utile per i disputare i playout: il Bsr affronterà Omegna e Junior Biellese, la Biogliese sfiderà invece Verbania e Charvensod. Tutto in bilico.

 

Promozione B: Settimo 56, Venaria 55, Pont 53 a tre giornate dal termine. Un finale di un thriller avvincente e tra due settimane sarà proprio il momento di Venaria-Settimo alla penultima giornata. Aosta, Mathi e Pianezza saranno invece gli ultimi avversari del Pont.

Al 4° e 5° posto Mathi (ko 3-2 a Venaria) e Alpignano (sconfitto in casa 1-3 dal fanalino di coda San Mauro) rallentano e si riavvicina a -3 il Quincitava: in zona playoffs i giochi non sono ancora chiusi.

Idem in zona salvezza: giochi apertissimi. L'Union Susa di Gousse, dopo il 2-0 al Pianezza autografato da Anello e Rizq, mette intanto una seria ipoteca sulla permanenza in Promozione e vola a +6 sui playout a 3 gare dal termine: è quasi fatta.

Banchette (32), Brandizzo (29), La Chivasso (28), Pianezza (27), Aosta e Pro Collegno (26) lotteranno fino all'ultimo secondo per evitare i guai.

 

Prima E: notizione, torna davanti il Città di Rivoli, a quota 58. La squadra di Di Gianni piega il Borgoretto 5-1 grazie ai gol di Migliardi, Bongera, Fina, Furno e Pignataro (su assist del figlio classe '97), mentre i cugini del Rosta fermano il Villar Perosa (1-1, Lamanna e Raffaeli). All'orizzonte un finale di stagione incadescente, tutto da seguire: Venaus, Caselette e Beinasco gli avversari dei rivolesi, San Secondo, Lesna Gold e Pinasca quelli del Villar Perosa inseguitrice.

A proposito del Lesna Gold di Calabrò: 5 vittorie consecutive, 54 punti a -4 dal vertice, 14 punti in più rispetto allo stesso punto della stagione 2013/2014. In via Milano un vero capolavoro per squadra e allenatore, realizzato con una squadra solida, giovani promettenti, giocatori d'esperienza ed un bomber-trascinatore, Loi. Un cammino esaltante che proseguirà coi playoffs ormai più che certi.

 

Altre news: testa a testa a pari punti (55) in Promozione C tra Pedona e Fc Savigliano, ma il Pedona dovrà recuperare il match con il Villafranca, terza forza del campionato.

 

In Prima D il Rapid Torino di Livieri è ad un passo dal sogno: 63 i punti dei torinesi di via Osoppo, che lo scorso settembre erano partiti per disputare soltanto il classico "buon campionato". E invece, una vera e propria favola calcistica: spumante pronto in frigo a tre gare dal termine. Il Barca è a -8, il Pozzomaina (battuto 2-3 dal Rapid) addirittura a -10.

 

In Seconda H applausometro che scoppia per il Bussoleno di Iguera, già in Prima (59 punti attuali). La Bvs si conferma seconda forza (1-0 al Real Venaria), mentre il derby di Collegno deciso da un'incornata di Zenuni sposta gli equilibri in zona playoffs: Paradiso al 3° posto e Olympic di Musso che scivola al 5°.

L'eredità: Giuseppe Pignataro in gol su assist del figlio Gabriele

Giuseppe Pignataro e il figlio Gabriele

12 aprile 2015 - Ci sono notizie e notizie in ambito sportivo. Questa è veramente fantastica. Nel giorno in cui il Città di Rivoli torna capolista papà Giuseppe Pignataro, bomber rivolese 44enne (per tutti "il Condor") partecipa alla goleada nel 5-1 al Borgoretto e segna su assist...del figlio Gabriele, classe '97, promosso dalla Juniores alla prima squadra da mister Di Gianni. "Pigna" sul web: "Ho realizzato un sogno. Siamo entrati assieme in campo a 15 minuti dalla fine, tutto è nato da uno scambio sulla trequarti tra me e mio figlio che mi ha permesso di segnare. Semplicemente fantastico, un momento per me storico. Non ho altre parole...". 


RUSH FINALE: RIVOLI TORNA DAVANTI! E IL SUSA INGUAIA IL PIANEZZA

Martino (Caselette) in ripartenza tra le maglie del Venaus
Martino (Caselette) in ripartenza tra le maglie del Venaus

12 aprile 2015

 

ECCELLENZA A: Aygreville-Orizzonti United 0-0, Calcio Ivrea-Bsr Grugliasco 4-1, Città di Baveno-Santhià 2-0, Gassino Sr-Biogliese 2-1, Gozzano-Borgaro 2-0, J. Biellese-Volpiano 3-2, Omegna-Caselle 2-0, Varallo Pombia-No.Ve Calcio 1-1, Verbania-Vda Charvensod

0-1.

 

PROMOZIONE B: Alpignano-San Mauro 1-3, Banchette-Aosta, La Chivasso-Settimo 1-2, Lascaris-Rivarolese 1-1 (Scala, Persiano), Pont-Quincitava 1-4 (Sardino, Barbiero, 2 D'Agosto), Pro Collegno-Brandizzo 1-1 (per la Pro Terrano), Union Susa-Pianezza 2-0 (Anello, Rizq Kamal), Venaria-Mathi Lanzese 3-2 (Greco Ferlisi, Pavan rig.).

 

PROMOZIONE C: Airaschese-Chisola 0-3, Boves-Fc Savigliano 0-0, Carignano-Carmagnola 4-2, Castagnole Pancalieri-Luserna 5-0, Revello-Moretta 2-1, Saviglianese-Pedona 1-2, Sommariva-Busca 1-1, Villafranca-Piscinese Riva 2-2.

 

PRIMA E: Beinasco-Pinasca 1-2, Caselette-Venaus 3-1 (rig. Bailo, Lagotto, Luca Dosio, Calabrese), Città di Rivoli-Antico Borgoretto 5-1 (Migliardi, Gaudino, Bongera, Fina, Furno, Pignataro), Cumiana-Lesna Gold 0-2 (Loi, Moretti), Nichelino Hesperia-San Secondo 2-3, Valdruento-Vianney 0-1, Villar Perosa-Rosta 1-1 (Lamanna, Raffaeli), Villarbasse-Santa Rita 4-4.

 

PRIMA D: BarcaSalus-River Mosso 2-4, Barracuda-Carrara 90 1-0, Bosconerese-Orione Vallette 0-1, Pertusa-Cenisia 5-0, Pozzomaina-Rapid Torino 2-3, Real Leinì-Nolese 0-0, San Maurizio-Esperanza 1-0, Vanchiglia-Atl. Villaretto 4-0.

Classifica: Rapid Torino 63, Barcasalus 55, Pozzomaina 53, San Maurizio 51, Nolese 47, Carrara 41, Pertusa 41, Vanchiglia 41, Bosconerese 38, Real Leinì 37, River Mosso 34, Orione 33, Esperanza 21, Cenisia 20, Atletico Villaretto 17, Barracuda 11.

 

SECONDA H: Bvs-Real Venaria 1-0 (Visentin), Cafasse-Bussoleno 2-2 (per gli ospiti Degli Esposti e Gioielli), Fiano-GiavenoCoazze 4-3, Givolettese-Rubiana 1-0 (Berardi), Lingotto Bacigalupo-Meroni Rivoli 2-0, Olympic Collegno-Collegno Paradiso 0-1 (Zenuni), Real Boys-Coop Druent 3-3.

TURNO PASQUALE - ECCELLENZA: IL BSR SI RIAVVICINA AI PLAYOUT

4 aprile 2015 - Arriva la Pasqua, in campo solo l'Eccellenza nell'attesa di un rush finale dalla Promozione in giù che Sportovest seguirà nei dettagli.


Tra i risultati spicca il 3-1 del Bsr Grugliasco al Varallo Pombia, punteggio che permette ai ragazzi di Nanni di riavvicinarsi ai playout: Biogliese a -1, Omegna a -2.

Parte il conto alla rovescia, restano tre giornate da qui al termine della stagione e i prossimi avversari del club di via Leonardo da Vinci saranno Calcio Ivrea, proprio l'Omegna e la Junior Biellese.


Eccellenza A - Risultati turno di Pasqua

Bsr Grugliasco-Varallo Pombia 3-1, Biogliese-Città di Baveno 0-1, Borgaro-J. Biellese 2-2, Caselle-Calcio Ivrea 2-0, No.Ve Calcio-Aygreville 0-0, Orizzonti United-Verbania 5-0, Santhià-Gozzano 1-0, Vda Charvensod-Gassino Sr 5-1, Volpiano-Omegna 0-1.


> guarda la classifica

PRIMI VERDETTI - FANTASTICO BUSSOLENO: E' IN PRIMA CATEGORIA!

Prima: Villar sempre a +1 sul Rivoli. Lesna al 3° posto, Rosta ko dopo 18 gare

Campionato con un unico padrone in Seconda H: il Bussoleno di Iguera sale aritmeticamente in Prima
Campionato con un unico padrone in Seconda H: il Bussoleno di Iguera sale aritmeticamente in Prima

29 marzo 2015 - Bussoleno campione! In Seconda H la squadra di Iguera batte 1-0 la Coop Druent (decisivo il gol di Degli Esposti, poi tantissimo vento e poco altro) si impossessa del titolo e sale aritmeticamente in Prima dopo un campionato da assoluta protagonista: 58 punti in 22 gare, +14 sulla Bvs, nessun sussulto e una marcia trionfale per tutto il 2015. Il capolavoro-Bussoleno si chiude con la squadra in giro per la città su un camioncino: i ragazzi, con tanto di maglietta celebrativa, intonano cori da stadio acclamati dai tifosi. Una bella favola calcistica made in valle Susa.

 

Promozione B: il Venaria di Berta (0-2 ad Aosta) torna a spaventare il Pont (0-0 a Brandizzo) e il Settimo, che pareggia 1-1 a Pianezza. Venaria dunque a -1 dalla vetta.

Il Lascaris, ko 3-2 a San Mauro, perde l'ultimo treno per i playoffs, l'Alpignano viene beffato (0-2) da un Chivasso ben più affamato di punti e in fondo alla classifica non è giornata per la Pro Collegno (2-1 Rivarolese, penultimo posto).

Movimenti in classifica: il Pianezza resta quartultimo, ma a -1 dalla salvezza diretta, mentre l'Union Susa (travolto 4-0 dal Mathi) resta a +4 sulla zona playout.

 

Prima E: emozioni a 4 giornate dal termine. Tra le tante novità c'è la staffetta al 3° posto: casca giù il Rosta di Monfalcone, sconfitto dopo 18 partite per 0-1 da un corsaro Nichelino, e sale su il Lesna Gold di Calabrò, che strapazza 7-0 il Beinasco con i gol di Laccetta e le doppiette di Brescia, Mautone e Torregiani.

In testa tutto identico a 7 giorni fa: Villar Perosa 56, Rivoli 55. Il Villar batte 1-4 il Santa Rita, i rivolesi passano 0-2 a Pinasca coi gol di Furno e Migliardi.

La notizia è che dopo il ko per 2-0 sul sintetico del Vianney il Villarbasse di Renda, dopo un ottimo girone d'andata, si ritrova a ridosso della zona playout con 30 punti: suonano gli allarmi in attesa delle ultime gare contro Santa Rita, Rosta, San Secondo e Lesna Gold. Sempre a 30 punti c'è il Venaus: 2-2 contro il Borgoretto, bellissima dedica del bomber Bailo (in doppietta) per il nonno-presidente scomparso la scorsa settimana.

Il Caselette di Marrese, vittorioso 0-1 in casa Valdruento, sale a 37 punti e vendica la sconfitta per 1-3 subita all'andata: ormai è zona tranquillità. 

Prossimo turno: il Città di Rivoli, impegnato con il Borgoretto, tiferà Rosta? Saranno proprio i biancorossi infatti a sfidare fuori casa la capolista Villar Perosa. E il Lesna Gold, contro il Cumiana, potrà allungare ancora.

 

ECCELLENZA A: Aygreville-Bsr Grugliasco 2-0, Calcio Ivrea-Volpiano 0-2, Città di Baveno-Vda Charvensod 3-2, Gassino Sr-Verbania 2-0, Gozzano-Biogliese 5-0, J. Biellese-Santhià 2-0, No.Ve Calcio-Orizzonti United 1-0, Omegna-Borgaro 1-2, Varallo Pombia-Caselle 6-0.

 

PROMOZIONE B: Alpignano-Chivasso 0-2, Aosta Sarre-Venaria 0-2 (Greco Ferlisi, Nicolè), Brandizzo-Pont Arnad 0-0, Mathi-Union Susa 4-0, Pianezza-Settimo 1-1, Quincitava-Banchette 2-1 (Boero, Sardino), Rivarolese-Pro Collegno 2-1 (per la Pro rig. Baba Hay), San Mauro-Lascaris 3-2 (per gli ospiti Mirto e Onomoni).

 

PROMOZIONE C: Busca-Revello 0-2, Carmagnola-Sommariva Perno 1-0, Chisola-Castagnole (30 marzo), Luserna-Villafranca 0-3, Moretta-FC Savigliano 2-1, Pedona-Airaschese 2-0, Piscinese Riva-Carignano 2-1, Saviglianese-Boves 1-2.

 

PRIMA E: Antico Borgoretto-Venaus 2-2 (2 gol di Bailo, che dedica le reti al nonno-presidente scomparso la scorsa settimana), Lesna Gold-Beinasco 7-0 (Laccetta, 2 Mautone, 2 Torreggiani, 2 Brescia), Valdruento-Caselette 0-1 (Groff), Vianney-Villarbasse 2-0, Pinasca-Città di Rivoli 0-2 (Furno, Migliardi), Santa Rita-Villar Perosa 1-4, Rosta-Nichelino 0-1, San Secondo-Cumiana 3-1.

 

PRIMA D: Atletico Villaretto-Bosconerese 1-1, Carrara 90-Pertusa 0-3, Cenisia-Pozzomaina 0-1, Orione Vallette-Esperanza 0-2, River Mosso-Barracuda 3-4, Rapid Torino-Vanchiglia 1-2, Real Leinì-San Maurizio C.se 3-1, Nolese-BarcanovaSalus 2-2.

Classifica: Rapid Torino 60, Barcasalus 55, Pozzomaina 53, San Maurizio 48, Nolese 46, Carrara 41, Vanchiglia 38, Bosconerese 38, Pertusa 38, Real Leinì 36, River Mosso 31, Orione 30, Esperanza 21, Cenisia 20, Atletico Villaretto 17, Barracuda 8.

 

SECONDA H: Bussoleno-Coop Druent 1-0 (Degli Esposti, Bussoleno in Prima - Tutta la cronaca martedì su Luna Nuova), Collegno Paradiso-Lingotto Bacigalupo 3-1 (Migliacico, Cioata, Agnolon, Pitocchelli per gli ospiti), Fiano Plus-Real Boys Sant'Ambrogio 2-0, GiavenoCoazze-Givolettese 6-1, Meroni Rivoli-Cafasse 2-3, Rubiana-Bvs 1-4 (2 Venini, Visentin, Cardellino), Real Venaria-Olympic Collegno 1-4.

BLACK OUT RIVOLI: 0-2 LESNA GOLD. E IL VILLAR PEROSA E' IN TESTA

Promo: Venaria e Settimo beffate...dal Pont! Lascaris e Susa, doppio 4-0

A Rivoli grande gioia per il difensore Cecchi (Lesna Gold) festeggiato da Boetto, che para un rigore
A Rivoli grande gioia per il difensore Cecchi (Lesna Gold) festeggiato da Boetto, che para un rigore

22 marzo 2015 - Promozione B: tra i due litiganti il terzo gode. E il terzo è il Pont, quotatissimo in estate e adesso in vetta con il turbo-diesel dopo una grande remuntada. Settimo (0-0 col Mathi) e Venaria (0-1 Quincitava) rallentano ancora e il Pont sale così a 52 punti, affiancando in vetta proprio il Settimo.

Altri risultati: il Lascaris strapazza l’Alpignano in un derby surreale. 3-0 nel primo tempo (Persiano-Mignano-Mandes) e ospiti in 9 (espulsi Saracino e Forte). Nella ripresa nessuno affonda: sembra un allenamento. Andrea Onomoni segna il 4-0 che rilancia la squadra di Alberto Falco a caccia dei playoffs. Tutta la cronaca martedì su Luna Nuova.

L'Union Susa di Gousse stende 4-0 l'Aosta con le reti di Di Emanuele, Casse, Mazzone e Rizq: zona playout alle spalle. Un punto interno per la Pro Collegno col San Mauro (1-1), Pianezza sconfitto 1-0 a Chivasso e sempre in zona-pericolo.


Prima girone E: in una domenica di pioggia succede l'impensabile. Tre vittorie e tre sconfitte nelle ultime sei partite fanno perdere la testa al Città di Rivoli, che alla fine del match terminato 0-2 a favore di un coriaceo Lesna Gold (secondo ko interno consecutivo per i rivolesi) vede il Villar Perosa sorpassare senza freccia: Villar 53, Rivoli 52, questa la nuova situazione in vetta.

 

Qui Villar Perosa: 5 vittorie nelle ultime 6 partite e il sorpasso è compiuto. Forchino, Dellaveda, Rosaclot, Savasta e Collino abbattono anche il Vianney per un finale di 5-2. Esulta mister Wellman, che dopo 15 giornate era a -7 dal Città di Rivoli.

Qui Rivoli: contro il Lesna Gold (cronaca martedì su Luna Nuova) un primo tempo combattuto ed una ripresa pazzesca. In cinque minuti si risolve la partita: Boetto para un rigore a Bongera (10' st) sullo 0-0 e gasa il Lesna Gold di Calabrò, che nei successivi sei minuti realizza due gol tra il 13' st e 16' st. Cross di Cazzola per la testa di Cecchi, piattone di Tazoukanit su un'uscita a vuoto di Marsico: Rivoli impietrito, mani tra i capelli. E il Lesna Gold vola a quota 48, a -5 dal Villar.

Qui Rosta: al 3° posto, a -4 dalla vetta (risultato fin qui straordinario per il club di Mirisola) ecco la squadra del 2015. 17 risultati utili consecutivi per la squadra di Monfalcone, che passa anche a Cumiana 0-5 con doppietta di Bellin (un ex) e gol di Lattarulo, De Rosa e Delussu. Tra tre settimane un Villar Perosa-Rosta tutto da seguire.

Altri risultati: il Valdruento di Urbano sale a quota 44 (0-1 a Villarbasse, gol di Birtolo e rigore parato da Zanellato) e si conferma squadra solidissima, con tende piantate in zona playoffs. Il San Secondo inguaia il Beinasco (2-5), il Nichelino affonda il Santa Rita (4-0), non si gioca a Caselette per la gioia di Marrese, che aveva mezza squadra fuori. Campo impraticabile.

 

ECCELLENZA A: Biogliese-J. Biellese 1-1, Borgaro-Calcio Ivrea 2-1, Bsr Grugliasco-No.Ve Calcio 1-1, Caselle-Aygreville 0-0, Orizzonti United-Gassino Sr 3-5, Santhià-Omegna 2-1, Vda Charvensod-Gozzano 0-3, Verbania-Città di Baveno 0-6, Volpiano-Varallo Pombia 2-3.

 

PROMOZIONE B: Banchette-Brandizzo 1-0, Calcio Settimo-MathiLanzese 0-0, La Chivasso-Pianezza 1-0 (Borgese), Lascaris-Alpignano 4-0 (Persiano, Mignano, Mandes, A. Onomoni, l'Alpignano chiude in 9 uomini), Pont Donnaz-Rivarolese 2-0 (Dotelli, Chiavenuto), Pro Collegno-San Mauro 1-1 (Rizzo per la Pro), Union Susa-Aosta Sarre 4-0 (Di Emanuele, Casse, Mazzone, Rizq), Venaria-Quincitava 0-1.

 

PROMOZIONE C: Airaschese-Saviglianese rinviata, Boves-Moretta 0-1, Carignano-Luserna 2-1, Castagnole Pancalieri-Pedona 2-2, FC Savigliano-Busca 3-1, Revello-Carmagnola 0-2, Sommariva Perno-Piscinese Riva 1-2, Villafranca-Chisola 1-1.

 

PRIMA E: Beinasco-San Secondo 2-5, Caselette-Antico Borgoretto rinviata, Città di Rivoli-Lesna Gold 0-2 (13' st Cecchi, 17' st Tazoukanit, sullo 0-0 Boetto aveva respinto un rigore al rivolese Bongera), Cumiana-Rosta 0-5 (2 Bellin, Lattarulo, De Rosa, Delussu), Nichelino Hesperia-Santa Rita 4-0, Venaus-Pinasca 1-4 (Prochietto, Bobba, 2 Della Rocca), Villar Perosa-Vianney 5-2 (Forchino, Dellaveda, Rosaclot, Savasta, Collino, per gli ospiti Genta e Zanin), Villarbasse-Valdruento 0-1 (Birtolo, nel finale il portiere ospite Zanellato para un rigore).

 

PRIMA D: BarcaSalus-Real Leinì 2-0, Barracuda-Nolese 1-2, Bosconerese-Rapid Torino 1-1, Esperanza-Atletico Villaretto 2-1, Pertusa-River Mosso 4-1, Pozzomaina-Carrara 90 1-1, San Maurizio C.se-Orione Vallette 4-0, Vanchiglia-Cenisia 3-0.

Classifica: Rapid Torino 60, Barcasalus 54, Pozzomaina 50, San Maurizio 48, Nolese 45, Carrara 41, Bosconerese 37, Pertusa 35, Vanchiglia 35, Real Leinì 35, River Mosso 31, Orione 30, Cenisia 20, Esperanza 18, Atletico Villaretto 15, Barracuda 5.

 

SECONDA H: Bvs-GiavenoCoazze 3-1 (2 Gentile, Visentin), Cafasse-Collegno Paradiso rinviata, Coop Druent-Meroni Rivoli 3-2, Givolettese-Fiano Plus rinviata, Lingotto Bagicalupo-Real Venaria 3-3, Olympic Collegno-Rubiana 2-2 (Petrarota, Roma, Pirinei), Real Boys Sant'Ambrogio-Bussoleno 0-2 (Balsamà, Degli Esposti).

VILLAR PEROSA OMBRA DEL RIVOLI. ROSTA IMBATTUTO DA 16 GARE

Promo: Settimo allunga, il Venaria lo pedina (1-2). Bene Lascaris e Alpignano

Bonifai su Mastroianni in Alpignano-Pro 3-0. A destra gioia Rapid Torino con Santi e Franceschi: +8!
Bonifai su Mastroianni in Alpignano-Pro 3-0. A destra gioia Rapid Torino con Santi e Franceschi: +8!

 

15 marzo 2015 - Siamo pronti: inizia il rush finale in tutti i campionati. Sempre più appassionante il girone E di Prima: il Città di Rivoli di Di Gianni, su un campo impossibile, espugna San Secondo col punteggio di 1-2 (doppietta di Fina e gol di Gioia). Il Villar Perosa di Wellmann però non molla e resta a -2 trovando una pesantissima vittoria sul difficile campo del Valdruento: 0-2, segnano Collino e Militello nel finale in contropiede dopo che Radu aveva fallito il penalty dell'1-1 (parato da Moretti).

E poi a -6 dalle vetta c'è il Rosta di Monfalcone, squadra del 2015: 16 gare senza perdere per i biancorossi, che battono 3-1 il Beinasco con doppietta di Bellin, letteralmente scatenato, e rete di Molino.

Importante risalita per il Lesna Gold di Calabrò (-7 dal Rivoli): 2-1 al Venaus, a segno Laccetta, Bailo e bomber Loi. Rinviate per campo impraticabile Pinasca-Borgoretto e Villarbasse-Caselette.

 

Promozione B: il Settimo prova la fuga con lo 0-1 di Aosta, ma il Venaria batte il Brandizzo in casa sua nel posticipo delle 17 (1-2, gol di Alvitrez e Rizzo). Al terzo posto c'è un lanciatissimo Pont Arnad (1-2 a San Mauro), al quarto l'Alpignano supera la Pro Collegno, che adesso è terzultima, 3-0 con gol di Talarico, Mastroianni e Ferrigni.

Domenica-sì anche per il Lascaris (2-0 al Chivasso) e il Quincitava: 3-1 all'Union Susa. Buon punto a Mathi per il Pianezza, che dopo l'1-1 finale si mantiene in bilico tra zona playout e zona salvezza.

In Eccellenza A gran vittoria del Bsr Grugliasco: 3-1 all'Orizzonti United e balzo a -3 dall'Omegna, che attualmente occupa i playout. La salvezza diretta è ormai un miraggio, ma tramite playout è un obiettivo ancora raggiungibile per i ragazzi del neo mister Nanni. E poi...un Gozzano senza limiti: 11-1 al Verbania. Mai visto in Eccellenza.

 

ECCELLENZA A: Aygreville-Volpiano 1-0, Bsr Grugliasco-Orizzonti United 3-1, Calcio Ivrea-Santhià 1-2, Città di Baveno-Gassino Sr 2-0, Gozzano-Verbania 11-1, J. Biellese-Vda Charvensod 2-2, No.Ve Calcio-Caselle 1-0, Omegna-Biogliese 0-0, Varallo Pombia-Borgaro 3-0.

 

PROMOZIONE B: Alpignano-Pro Collegno 3-0 (Talarico, Mastroianni), Aosta-Calcio Settimo 0-1, Brandizzo-Venaria 1-2 finale (Alvitrez, Rizzo), Lascaris-La Chivasso 2-0 (Gallo, Pasqualone), Mathi Lanzese-Pianezza 1-1, Quincitava-Union Susa 3-1 (Boero, Nicco, Boero per i locali), Rivarolese-Banchette 1-1, San Mauro-Pont 1-2.

 

PROMOZIONE C: Airaschese-Boves 1-1, Busca-Moretta 3-3, Carmagnola-FC Savigliano 3-2, Chisola-Carignano 1-0, Luserna-Sommariva 3-0, Pedona-Villafranca rinviata, Piscinese Riva-Revello 0-0, Saviglianese-Castagnole Pancalieri sospesa.

 

PRIMA E: Lesna Gold-Venaus 2-1 (Laccetta, Loi, per gli ospiti Bailo), Pinasca-Antico Borgoretto rinviata, Santa Rita-Cumiana 1-0 (Ruvolo), Rosta-Beinasco 3-1 (2 Bellin, Molino), San Secondo-Città di Rivoli 1-2 (Fina, Gioia, Fina), Valdruento-Villar Perosa 0-2 (rig. Collino, Militello, il portiere ospite Moretti respinge un rigore del locale Radu sullo 0-1 all'80'), Vianney-Nichelino Hesperia, Villarbasse-Caselette rinviata.

 

PRIMA D: Atletico Villaretto-Orione 0-0, BarcanovaSalus-San Maurizio Cse 1-2, Carrara 90-Vanchiglia 0-3, Cenisia-Bosconerese 4-3, River Mosso-Pozzomaina 2-3, Rapid Torino-Esperanza 6-2 (2 Santi, Tucci, Minniti, Pupillo, Galizia per i locali), Real Leinì-Barracuda 2-1, Sportiva Nolese-Pertusa 4-1.

Classifica: Rapid Torino 59, Barcasalus 51, Pozzomaina 49, San Maurizio 45, Nolese 42, Carrara 40, Bosconerese 36, Real Leinì 33, Pertusa 32, Vanchiglia 32, River Mosso 90 31, Orione 30, Cenisia 20, Atletico Villaretto 16, Esperanza 15, Barracuda 5.

 

SECONDA H: Collegno Paradiso-Coop Druent 2-0 (Senestro, Zenuni), Fiano Plus-Bvs 2-1, Giaveno Coazze-Olympic Collegno 0-1 (Carpinelli), Givolettese-Real Boys Sant'Ambrogio rinv., Meroni Rivoli-Bussoleno 0-5 (Tirinzio, 2 Redavid, Balsamà, Fazzari), Real Venaria-Cafasse 1-3, Rubiana-Lingotto Bacigalupo 0-3.

GOZZANO, SERIE D! RIVOLI, "C'E' ROSTA PER TE": 1° KO CASALINGO

Promo B: Settimo a +2 su Venaria e Pont. Vincono Lascaris, Susa e Pianezza

Ennesima impresa per il Rosta di Monfalcone: 2-3 a Rivoli, dove non aveva mai vinto nessuno
Ennesima impresa per il Rosta di Monfalcone: 2-3 a Rivoli, dove non aveva mai vinto nessuno

8 marzo 2015 - Il Gozzano anticipa tutti: ad inizio marzo arriva già il primo verdetto. E' serie D con 7 giornate di anticipo, 72 punti, 83 gol fatti e solo 16 subiti: un monologo straordinario in Eccellenza A. In coda ancora sofferenza per il Bsr di Nanni, sconfitto 1-0 a Caselle dopo il pareggio della scorsa settimana.

 

Promozione B: pazzo 3-4 tra Lascaris e Pro Collegno (tutta la cronaca martedì su Luna Nuova). Simone FantAloisi, in doppietta, trova i 150 gol con la maglia del Pianezza e rilancia i rossoblù con una fondamentale vittoria in zona playout: 2-0 all'Aosta. Stesso punteggio per l'Union di Gousse, che riabbraccia FondelloRizq Kamal in zona gol assieme a Mazzone: 2-0 al Brandizzo. In testa Settimo a +2 sul Venaria, clamorosamente sconfitto dalla Rivarolese (2-4) e sul lanciatissimo Pont, che batte l'Alpignano di Grassi 1-0 aprendosi nuovi orizzonti.

 

Prima E: derby spettacolare tra Città di Rivoli e Rosta (tutta la cronaca martedì su Luna Nuova). I rivolesi di Di Gianni trovano la prima sconfitta interna (2-3) e l'impresa è tutta del Rosta di Monfalcone, al 15esimo risultato utile consecutivo: l'ultima sconfitta rostese risale al 19 ottobre 2014, 2-0 proprio contro i rivolesi all'andata. In via Isonzo segnano Parisi, Molino e Bellin (0-3 Rosta al 45'), poi ritorno perentorio del Rivoli in inferiorità numerica dopo il rosso a Bongera: 1-3 di Fina al 34' st, 2-3 di Salusso al 90' e al 94' ancora Fina sfiora un pazzesco 3-3 di testa. In vetta cambia e di molto la situazione: Villar Perosa a -2 dai rivolesi (3-0 al Villarbasse).

Il Rosta è ora terzo, il Valdruento perde a Nichelino 1-0 e il Lesna Gold torna vittorioso 2-3 in casa Borgoretto. Il Beinasco (0-1 Santa Rita) e il Caselette (1-5 Pinasca) dovranno  cancellare immediatamente questa domenica: giornata-no.

In Prima D Rapid sempre a +5 sul BarcaSalus dopo il 5-2 in casa Orione: doppietta di Tucci, gol di Ruggiero, Pupillo e Sena.

 

ECCELLENZA A: Biogliese-Calcio Ivrea 1-2, Borgaro-Aygreville 1-3, Caselle-Bsr Grugliasco 1-0, Gassino San Raffaele-Gozzano 2-3 (Porro, Fusciello, Ladogana per gli ospiti, ufficialmente in serie D), Orizzonti United-Città di Baveno 1-0, Santhià-Varallo Pombia 1-1, Vda Charvensod-Omegna 1-0, Verbania-J. Biellese 1-5, Volpiano-No.Ve Calcio h.17.

 

PROMOZIONE B: Banchette-San Mauro 2-1, Calcio Settimo-Quincitava 0-0, La Chivasso-Mathi 2-5, Pianezza-Aosta Sarre 2-0 (2 Aloisi), Pont Donnaz-Alpignano 1-0, Pro Collegno-Lascaris 3-4 (2 Persiano, Rossetto, Persiano per lo 0-4, poi Delise, Rubino, Baba Hay per i locali), Union Susa-Brandizzo 2-0 (Mazzone, Fondello su assist di Rizq), Venaria-Rivarolese 2-4.

 

PROMOZIONE C: Boves-Busca h. 17, Carignano-Pedona 1-1, Castagnole Pancalieri-Airaschese 0-1, Fc Savigliano-Piscinese Riva 1-1, Moretta-Carmagnola 2-3, Revello-Luserna 4-0, Sommariva Perno-Chisola 0-0, Villafranca-Saviglianese 1-0.

 

PRIMA E: Antico Borgoretto-Lesna Gold 2-3, Beinasco-Santa Rita 0-1 (Gallesio), Caselette-Pinasca 1-5 (rig. El Bahi, Bollino, 2 Della Rocca, Bollino), Città di Rivoli-Rosta 2-3 (Parisi, Molino, Bellin, Fina, Salusso), Cumiana-Vianney 0-4, Nichelino Hesperia-Valdruento 1-0, Venaus-San Secondo 1-2, Villar Perosa-Villarbasse 3-0.

 

PRIMA D: Barracuda-BarcanovaSalus 1-6, Bosconerese-Carrara 0-1, Esperanza-Cenisia 0-2, Orione-Rapid Torino 2-5 (Ruggiero, 2 Tucci, Pupillo, Sena), Pertusa-Real Leinì 1-1, Pozzomaina-Nolese 1-0, San Maurizio C.se-Atletico Villaretto 3-2, Vanchiglia-River Mosso 2-2.

Classifica: Rapid Torino 56, Barcasalus 51, Pozzomaina 46, Nolese 42, San Maurizio 42, Carrara 40, Nolese 39, Bosconerese 36, Pertusa 32, River Mosso 90 31, Real Leinì 30, Orione 29, Vanchiglia 29, Cenisia 17, Atletico Villaretto 15, Atletico Villaretto 15, Barracuda 5.


SECONDA H: Bussoleno-Collegno Paradiso 2-0 (Redavid, Tirinzio), Bvs-Givolettese 2-0 (Visentin, Gentile), Cafasse-Rubiana 3-2 (Pirinei e Giuppone per gli ospiti), Coop Druent-Real Venaria, Lingotto Bacigalupo-GiavenoCoazze 1-1 (Menga per gli ospiti), Olympic-Fiano 3-1 (Roma, Perillo, Carpinelli), Real Boys-Meroni Rivoli 0-1 (Guastamacchia).

IL VENARIA SBAGLIA DUE PENALTY. E IL SETTIMO TORNA DAVANTI...

Ossigeno per Pianezza e Pro. Sorpassi in Prima: Valdruento 3°, Rosta 4°

Aloisi (Pianezza)
Aloisi (Pianezza)

1 marzo 2015 - Promozione B: in testa succede di tutto. Il Venaria, in vantaggio con Greco Ferlisi su rigore, sbaglia altri due penalty e pareggia 1-1 contro il San Mauro, che aveva già battuto il Settimo. Lo stesso Settimo nel posticipo delle 17 supera 1-0 il Brandizzo (gol di Padoan) e torna a comandare la classifica. In tutto ciò si inserisce il treno dell’Alpignano: straordinaria rimonta in zona Cesarini da 1-2 a 3-2 contro il Banchette. Al 90' la squadra di Grassi era sotto, poi 2-2 di Forte e sigillo finale di Saracino al 93': vetta a -5. Ad Alpignano il sogno continua.

Al "Bendini" cento giorni dopo torna la vittoria: esulta la Pro Collegno di Giuseppe “Zeman” Migliaccio, che ritrova il successo-liberazione contro il Chivasso (3-2). Doppietta di Baba Hay, gol di Delise e il salto a 24 punti dei rossoblù è fondamentale in vista delle sfide contro Alpignano e Lascaris. Due match che all’andata hanno portato al “Bendini” ben quattro punti.

Mentre l’Union Susa di Gousse resta fuori dalla pericolosa zona playout (1-1 a Rivarolo, a segno Bonaudo) respira profondamente il Pianezza: tre punti d’oro in casa Quincitava (1-2), autografati in rimonta da FantAloisi e Furgato. La squadra di Ragazzoni resta sempre penultima, ma l’Union dista ora soltanto tre lunghezze. Un altro film da guardare in previsione delle gare contro Aosta e Mathi.

 

Prima girone E. Rivoli vola verso i 50 punti, Villar Perosa insegue a -5 e dietro perde quota il Lesna Gold, sorpassato dal sempre più brillante Valdruento e da un grande Rosta. Il Città di Rivoli torna a macinare gol e vittorie: dopo la cinquina della scorsa settimana questa volta è 1-2 in casa Santa Rita grazie alle reti di Matteo Rossi e Migliardi. Occhio ai numeri: 49 punti in 22 gare, la bellezza di 62 reti realizzate e soltanto 18 subite. Un autentico show con un unico passo falso. E il traguardo è lì: contro Rosta, San Secondo e Lesna Gold i rivolesi si giocheranno un salto di categoria diretto inseguito da almeno tre anni. Ma il Villar di Wellman, intanto, non molla: 4-2 al Caselette di Marrese.

Al terzo posto è sempre più in ascesa il Valdruento di Emanuel Urbano, che rifila addirittura un 7-1 al malcapitato Cumiana: festival del gol con Nosrallah, Senatore, Birtolo, Eddakouri, Giuliani, Gentile e Lonardo dopo il vantaggio ospite. Scatenati Negretto e compagni, che avevano superato 0-1 il Venaus nel recupero della scorsa settimana. Il Rosta si piazza invece al quarto posto (2-1 al Venaus, a segno Lattarulo, Bailo e Parisi - tutta la cronaca martedì su Luna Nuova) e lascia il quinto al Lesna Gold di Calabrò, stoppato sull’1-1 dal Pinasca: botta e risposta tra il solito Loi e Della Rocca.

In zona playout è 2-2 tra Vianney e Beinasco: altro pareggino per gli ospiti che non riescono a lasciarsi indietro i torinesi e il San Secondo, salito anche lui a 23 punti. Nel prossimo turno grande attesa per il derby Città di Rivoli-Rosta.

 

ECCELLENZA A: Biogliese-Aygreville 0-0, Borgaro-Bsr Grugliasco 0-0, Città di Baveno-J. Biellese 2-1, Gassino San Raffaele-Omegna 4-3, Orizzonti-Gozzano 0-0, Santhià-No.Ve. Calcio 0-1, Vda Charvensod-Varallo Pombia 1-1, Verbania-Calcio Ivrea 2-3, Volpiano-Caselle 0-0.

 

PROMOZIONE B: Alpignano-Banchette 3-2 (Talarico, Forte, Saracino per i locali), Aosta Sarre-Mathi Lanzese 0-4, Brandizzo-Settimo 0-1 finale (Padoan), Lascaris-Pont 0-0, Pro Collegno-La Chivasso 3-2 (2 Baba Hay, Delise per i locali), Quincitava-Pianezza 1-2 (Aloisi e Furgato dopo l'1-0 locale), Rivarolese-Union Susa 1-1 (per l'Union Bonaudo), San Mauro-Venaria 1-1 (rig. Greco Ferlisi, pareggio locale, poi due altri penalty sbagliati dal Venaria con Greco Ferlisi e Spinoso al 95').

 

PROMOZIONE C: Airaschese-Villafranca 1-2, Carmagnola-Busca 0-0, Castagnole Pancalieri-Boves 2-0, Luserna-FC Savigliano 0-1, Pedona-Sommariva Perno 5-2, Piscinese Riva-Moretta 3-1, Saviglianese-Carignano 0-0.

 

PRIMA E: Lesna Gold-Pinasca 1-1 (Loi, Della Rocca), Santa Rita-Città di Rivoli 1-2 (Matteo Rossi, Migliardi, Paolino), Rosta-Venaus 2-1 (2' rig. Lattarulo, 44' Bailo, 5' st Parisi), San Secondo-Antico Borgoretto 4-0 (2 Gioia, Oreglia, Coniglio), Valdruento-Cumiana 7-1 (Romanzi per gli ospiti, poi Nosrallah, Senatore, Birtolo, Eddakouri, Giuliani, Gentile, Lonardo), Vianney-Beinasco 2-2 (Mazzoccoli e Bellovino per gli ospiti), Villar Perosa-Caselette 4-2, Villarbasse-Nichelino Hesperia 1-1.

 

SECONDA H: Bvs-Real Boys Sant'Ambrogio 3-0 (2 Gentile, Visentin), Collegno Paradiso-Meroni Rivoli 3-0, Fiano Plus-Lingotto Bacigalupo, Giaveno Coazze-Cafasse 3-3 (Menga, Grasso, Askri per i locali), Givolletese-Olympic Collegno 0-4 (2 Carpinelli, Roma, Huyda), Real Venaria-Bussoleno 1-5 (Fazzari, Arteaga, Degli Esposti, Digiandomenico, Castrignano), Rubiana-Coop Druent 1-3 (Siccardi per i locali).

Mister Faghino
Mister Faghino

26 febbraio 2015 - Ultim'ora: svolta in casa Bsr Grugliasco. La società di via Leonardo da Vinci, alle prese con una salvezza da conquistare in Eccellenza A, ha esonerato il tecnico della stagione-record 2013/2014, ovvero Marco Faghino (titolo in Promozione e storico traguardo per il club). Il nuovo tecnico è Giancarlo Nanni. Per la dirigenza troppo pochi i 16 punti in 24 partite raccolti da Faghino, pesa inoltre l'attuale penultimo posto con i playout già a -5. Per Nanni, quindi, un'impresa difficilissima.

 

RECUPERI GIOCATI IN SETTIMANA

 

Eccellenza A: Orizzonti-J. Biellese 3-0, Vda Charvensod-No.Ve Calcio 1-1, Verbania-Aygreville 0-5 (6a rit.)

Promozione B: Union Susa-Lascaris 0-0 (4a rit.), Pont-La Chivasso 0-1, Quincitava-Aosta 1-4 (5a rit.)

Prima E: Venaus-Valdruento 0-1 (Negretto), Villar Perosa-Cumiana 2-0, Rosta-Pinasca 3-1 (autogol, 2 Molino, Bellin)

Seconda H: Rubiana-Meroni rinviata (3a rit.)

PROMOZIONE: VENARIA SORPASSA SETTIMO! A SUSA UN PESANTE 4-0

In Prima è gioia Rivoli: 5-0 e il Villar perde. Esulta Caselette, a Beinasco un grande Di Turi

Capitan Ferretti (Rivoli) a segno nel 5-0 finale
Capitan Ferretti (Rivoli) a segno nel 5-0 finale

22 febbraio 2015 - La notizia del giorno arriva in Promozione B: il Settimo va in tilt e dopo l'incredibile ko di San Mauro pareggia in casa 0-0 con la Rivarolese. E così in testa è sorpasso-Venaria: la Berta-band vola al comando dopo un perentorio 3-0 all'Alpignano di Grassi, che non perdeva da 4 mesi. Due gol di Zizzo ('97) e uno di Napoli. In zona salvezza gran momento per il Brandizzo (terza vittoria consecutiva), mentre l'Union Susa di Gousse fa un salto triplo: 4-0 al San Mauro con le reti di Serpa, Rizq, Mazzone e Anello e balzo fuori dalla zona playout. Si mette male, invece, per Pianezza (ko casalingo proprio col Brandizzo) e Pro Collegno (sconfitta a Pont) attualmente al penultimo e terzultimo posto in classifica.

 

Eccellenza A: sempre più mostruoso il campionato del Gozzano, adesso a +21. Traffico da tangenziale e situazione tutta da scoprire in zona playoffs con Baveno (44), Aygreville (43), Volpiano (43), Varallo Pombia (43), subito dietro No.Ve Calcio e Ivrea. Per il Bsr Grugliasco salvezza con playout a -4 e diretta a -10: ora è tutta salita.

 

Prima E: dopo il primo ko stagionale la capolista Città di Rivoli non ci sta, e anzi rilancia, raddoppia e sforna un rotondo 5-0 al Vianney proprio nella giornata in cui il Villar cede al Nichelino (2-1). Situazione attuale: Rivoli a +8 e Villar Perosa con una gara da recuperare.

Al terzo posto il Lesna Gold viene punito da Sandroni, fantasista del Caselette: 1-0 su rigore.

Al quarto posto tanti rimpianti per il Valdruento di Urbano: 1-1 a Beinasco (cronaca martedì su Luna Nuova). 1-0 beinaschese di Mazzocoli al 22', pareggio del Valdruento al 35' sull'asse Nosrallah-Gentile e poi nella ripresa l'assedio ospite trova sempre pronto il portiere del Beinasco Di Turi, grande protagonista con tre interventi. Al 75', inoltre, è proprio lui a dire di no al rigore di Birtolo e alla sua successiva respinta. Finale teso, espulsi Radu e Labate dopo il rosso a De Nicolò. Quinto posto: il Rosta non si fa scavalcare dal Borgoretto (1-1) e resta in zona playoffs. Il Villarbasse sale a quota 28 (0-2 a Cumiana) e il Pinasca recupera un punto d'oro da 0-2 a 2-2.

 

ECCELLENZA A: Aygreville-Vda Charvensod 1-1, Bsr Grugliasco-Santhià 0-3, Calcio Ivrea-Gassino San Raffaele 3-0, Caselle-Borgaro 0-0, J. Biellese-Gozzano 2-5, No.Ve Calcio-Biogliese 3-0, Omegna-Città di Baveno 0-3, Varallo Pombia-Verbania 7-0, Volpiano-Orizzonti United 2-0.

 

PROMOZIONE B: Banchette-Lascaris 3-1 (per gli ospiti Persiano), Settimo-Rivarolese 0-0, La Chivasso-Aosta Sarre 2-2, Mathi Lanzese-Quincitava 3-0 (Monteleone, Trussardi, Bolla), Pianezza-Brandizzo 1-2, Pont Donnaz-Pro Collegno 3-1 (Garbini, Sterrantino, Talentino, Baldin), Union Susa-San Mauro 4-0 (Rizq, Serpa, Mazzone, Anello), Venaria-Alpignano 3-0 (2 Zizzo, Napoli).

 

PROMOZIONE C: Boves-Carmagnola 0-2, Busca-Piscinese Riva rinviata, Carignano-Airaschese 4-2, Fc Savigliano-Chisola 3-1, Moretta-Luserna 2-0, Revello-Pedona 1-2, Sommariva Perno-Savigliano rinviata, Villafranca-Castagnole Pancalieri 0-0.

 

PRIMA E: Antico Borgoretto-Rosta 1-1, Beinasco-Valdruento 1-1 (22' Mazzocoli, 35' Gentile, al 75' Di Turi respinge un rigore a Birtolo del Valdruento), Caselette-Lesna Gold 1-0 (rig. Sandroni), Città di Rivoli-Vianney 5-0 (Racioppi, Salusso, Migliardi, Ferretti, Furno), Cumiana-Villarbasse 0-2, Nichelino Hesperia-Villar Perosa 2-1, Pinasca-San Secondo 2-2 (per i locali rimonta da 0-2 con El Bahi e Della Rocca, in nove uomini nel finale), Venaus-Santa Rita 3-2 finale (Gallesio, Doriano Caffo, Mattia Favro, De Tullio, Croce)

 

PRIMA D: Atletico Villaretto-Cenisia 1-1, Bosconerese-Nolese 1-2, Esperanza-River Mosso 2-1, Orione-Carrara 1-2, Pertusa-Barracuda 1-1, Pozzomaina-BarcaSalus 0-3, San Maurizio C.se-Rapid Torino 2-2 , Vanchiglia-Real Leinì 2-0.

Classifica: Rapid Torino 52, Barcasalus 45, Pozzomaina 43, Nolese 38, San Maurizio 36, Carrara 34, Bosconerese  33, Pertusa 31, River Mosso 90 30, Vanchiglia 27 , Real Leini' 26, Orione 26, Esperanza 15, Atletico Villaretto 14, Cenisia 14, Barracuda 5.

 

SECONDA H (risultati e classifica aggiornata con i recuperi): Bussoleno-Rubiana 2-1 (Pirinei, Degli Esposti, Arteaga), Cafasse-Fiano 1-1, Coop Druent-GiavenoCoazze 1-1, Lingotto Bacigalupo-Givolettese 1-0, Meroni Rivoli-Real Venaria rinviata, Olympic Collegno-Bvs 0-0, Real Boys Sant'Ambrogio-Collegno Paradiso 1-2.

SECONDA - È l'anno del Bussoleno. Le altre frenano, la capolista no

Olymipc-Bvs 0-0: reti bianche nel big match di Collegno
Olymipc-Bvs 0-0: reti bianche nel big match di Collegno

22 febbraio 2015


SECONDA H: Bussoleno-Rubiana 2-1 (Pirinei rig., Degli Esposti rig., Arteaga), Cafasse-Fiano, Coop Druent-GiavenoCoazze 1-1 (Askri), Lingotto Bacigalupo-Givolettese 1-0, Meroni Rivoli-Real Venaria rinviata, Olympic Collegno-Bvs 0-0, Real Boys Sant'Ambrogio-Collegno Paradiso 1-2 (De Masi, Zenuni).

CLAMOROSO AL CIBALI! CITTA' DI RIVOLI KO CON IL VALDRUENTO

15 febbraio 2015 - Sorpresoni e tanti rinvii: questo il succo dell'ultima domenica di pallone in Piemonte e Valle d'Aosta. In Promozione B prima contro ultima e...Davide batte Golia: San Mauro-Settimo 2-1. Non ne approfitta il Venaria (2-0 in casa di un solido Lascaris), mentre ne approfitta eccome l'Alpignano di Grassi: 3-2 contro un ottimo Union Susa, condannato dai suoi stessi errori difensivi nonostante l'ottimo match complessivo. Segnano Dosio (1-0), Mazzone (1-1), Mastroianni (2-1), Bonaudo (2-2) e De Rosa per il 3-2 finale. Alpignano a -4 dalla vetta.

In basso alla classifica si mette male per Pianezza (ko 3-2 a Rivarolo), Pro Collegno (1-1 col Banchette, la vittoria manca da 7 match) e Union Susa. San Mauro e Brandizzo, entrambe vittoriose, accorciano sulla zona playout creando problemi alle rivali.

 

In Eccellenza A suonano gli allarmi a Grugliasco: salvezza diretta a -9, playout a -3 dopo la sconfitta in casa Biogliese. Penultimo posto, serve una scossa. In testa 20 punti di vantaggio per l'astronave Gozzano. In Prima D continua la fuga del Rapid Torino: +8 sul Pozzomaina dopo il perentorio 5-2 in casa Cenisia: doppiette per Tucci e Dellaia e gol di Galizia.

 

In Prima E "prima o poi doveva succedere": cade dopo 20 partite l'imbattibilità del Città di Rivoli capolista, sconfitta contro la squadra che più l'aveva impensierita all'andata (2-2 al 93' siglato dai rivolesi). Esulta quindi il Valdruento di Urbano, che torna prepotentemente in zona playoffs vincendo 4-2 coi gol di Gentile, Radu e Giuliani: gli ospiti rimpiangono le numerose palle gol fallite nel primo tempo, non bastano le marcature di Furno e Xausa.

Al secondo posto non gioca il Villar Perosa (gara rinviata con il Cumiana) e si affianca alla squadra di Wellman il Lesna Gold di Calabrò, trascinato a San Secondo dal solito bomber Loi (0-1). Fermo anche il Rosta (fascia ghiacciata in via Ponata), il Caselette viene battuto 1-0 dal Nichelino e il Venaus cede il passo al Vianney (3-1). Punticino-salvezza per Villarbasse e Beinasco (0-0).

 

ECCELLENZA A: Gozzano-Omegna 6-0, Biogliese-Bsr Grugliasco 2-0, Borgaro-Volpiano 1-1, Città di Baveno-Calcio Ivrea 1-2, Gassino S. Raffaele-Varallo Pombia 1-2, Orizzonti United-J. Biellese rinv., Santhià-Caselle rinv., Vda Charvensod-No.Ve Calcio rinv., Verbania-Aygreville rinv..

 

PROMOZIONE B: Alpignano-Union Susa 3-2 (Dosio, Mazzone, Mastroianni, Bonaudo, De Rosa), Brandizzo-Mathi Lanzese 2-0, Lascaris-Venaria 2-0 (Mirto, Persiano), Pont-La Chivasso rinv., Pro Collegno-Banchette 1-1, Quincitava-Aosta Sarre rinv., Rivarolese-Pianezza 3-2, San Mauro-Settimo 2-1.

 

PROMOZIONE C: Airaschese-Sommariva 0-2, Castagnole Pancalieri-Carignano 5-2, Chisola-Moretta 3-1, Luserna-Busca rinv., Pedona-Fc Savigliano rinv., Piscinese Riva-Carmagnola rinv., Saviglianese-Revello rinv., Villafranca-Boves 1-0.

 

PRIMA E: Nichelino Hesperia-Caselette 1-0, Santa Rita-Antico Borgoretto 1-1 (Diame, Forlani), Sporting Rosta-Pinasca rinv. (le società si presentano al campo, fascia destra ghiacciata e l'arbitro decide per il rinvio), San Secondo-Lesna Gold 0-1 (Loi), Valdruento-Città di Rivoli 4-2 (Furno, Giuliani, Xausa, Gentile, Gentile, Radu), Vianney-Venaus 3-1 (Favro per gli ospiti), Villar Perosa-Cumiana rinv., Villarbasse-Beinasco 0-0.

 

PRIMA D: Carrara-Atletico Villaretto 3-0, Real Leinì-Bosconerese 2-3, Nolese-Esperanza 6-0, River Mosso-Orione Vallette rinv., Barracuda-Pozzomaina 2-3, Cenisia-Rapid Torino 2-5 (2 Tucci, Galizia, 2 Dellaia), Pertusa-S. Maurizio Canavese 0-1, BarcanovaSalus-Vanchiglia 3-1.

Classifica: Rapid Torino 51, Pozzomaina 43, BarcanovaSalus 42, San Maurizio C.se 35Nolese 35, Bosconerese 33, Carrara 31, Pertusa 30, River Mosso 90 30, Real Leinì 26, Vanchiglia 24, Orione 23, Cenisia 13, Atletico Villaretto 13, Esperanza 12, Barracuda 4.

RIGORI, GOL ED ESPULSIONI: GIAVENO-BUSSOLENO, 2-2 DA BRIVIDI

Balsamà (Bussoleno) nel finale caldo del match di Giaveno
Balsamà (Bussoleno) nel finale caldo del match di Giaveno

  

SECONDA H: Bvs-Lingotto Bacigalupo 4-0 (Cardellino, Gentile, Monzo, Venosta), Fiano-Coop Druent, GiavenoCoazze-Bussoleno 2-2 (Grasso, Redavid, rig. Balsamà, rig. Spatari), Givolettese-Cafasse 2-2 (2 Torcasio)Olympic Collegno-Real Boys Sant'Ambrogio 1-0 (Petrarota), Real Venaria-Collegno Paradiso, Rubiana-Meroni Rivoli rinv.

NEVE E GHIACCIO, IL CALCIO SI FERMA: LE GARE SLITTANO DI 7 GIORNI

 

6 febbraio 2015 (ore 14.45) - Adesso è ufficiale: in Piemonte e Valle d'Aosta non si gioca. Questo il comunicato pubblicato nel primo pomeriggio sul sito della Lnd:

 "Verificata l'impraticabilità dei campi sulla quasi totalità del territorio piemontese e valdostano, che rende impossibile la disputa della maggioranza delle gare in calendario, tutta l'attività regionale di Calcio a 11 prevista per il 6-7-8-9 febbraio è SOSPESA. L'attività riprenderà nel weekend del 14-15 febbraio con lo stesso programma-gare previsto per il 7-8 febbraio". 

6 febbraio 2015 (ore 11) - Calcio in allerta dopo la copiosa nevicata su Piemonte e Valle d'Aosta avvenuta nella giornata di giovedì. Lo stop totale dell'attività sportiva è dietro l'angolo, ma la Lega sta ancora prendendo tempo e valutando: nessuna comunicazione ufficiale sul sito Lnd (situazione aggiornata alle ore 11 di oggi, venerdì), dove per ora sono presenti soltanto singoli rinvii di alcune partite. La neve, però, è scesa ovunque (60 centimetri nel cuneese) e a seguire si presenterà il rischio-ghiaccio.

Tantissimi i club in difficoltà, anche dove è presente un campo in sintetico: servono comunque tempo e attrezzature per spalare la neve. A Susa, per esempio, è caos totale: la squadra di Gousse, attesa dalla trasferta di Alpignano, ha effettuato un solo allenamento ed è alla ricerca di palestre. Ma dappertutto c'è il pienone e già la scorsa settimana era stata rinviata Union Susa-Lascaris, decisione presa prima di venerdì pomeriggio per evitare di far percorrere al Lascaris 80 chilometri, presentandosi davanti all'arbitro e poi non giocando per palese impossibilità. Dunque, per i segusini campo innevato e allenamenti col contagocce. Per la cronaca Union-Lascaris si giocherà (campo permettendo) mercoledì 11 febbraio.

La truppa calcistica (dirigenti, giocatori, tifosi, terne arbitrali, giornalisti) attende ora nuove comunicazioni, che dalla Lega - fanno sapere - arriveranno a breve.

RIVOLI BATTE IL "5", VILLAR NON MOLLA. ROSTA 7 SU 7 IN TRASFERTA

Promozione: il Venaria sale a -1 dal Settimo. In Prima D il Rapid vola a +9

Città di Rivoli verso la Promozione, ma il Villar resta a -5
Città di Rivoli verso la Promozione, ma il Villar resta a -5

1 febbraio 2015 - Prima E: cinquina perentoria del Città di Rivoli di Di Gianni al Villarbasse. Abruzzese, Furno, Marinaro, Migliardi e Salusso spingono i rivolesi in cima alla classifica a quota 43, ma il Villar Perosa di Wellman non molla e resta a -5 dopo lo 0-2 di Beinasco (gol di Collino e Cullino).

Il Lesna Gold, invece, resta terzo a 35 e viene sconfitto in casa (non era mai successo prima) dalla squadra da trasferta per eccellenza: il Rosta di Monfalcone centra il settimo successo consecutivo fuori casa. Uno score impressionante in una categoria dai campi caldi. Ma il Rosta è cinico e poi difende benissimo.

In via Milano è 0-1, decide un rigore di Marco "Destro" Molino al 7' sanzionato per fallo di mani in area dell'ex Laccetta.

Non mancano le polemiche (cronaca martedì su Luna Nuova) e il Lesna Gold protesta sia nell'intervallo che nel finale di gara con l'arbitro per la mancata assegnazione di due penalty per falli su Caravaglio e Loi. Rinviate Venaus-Valdruento e Pinasca-Santa Rita, il Caselette pareggia 0-0 col San Secondo.

 

Promozione B: il Venaria torna a puntare gli abbaglianti sullo specchietto retrovisore del Settimo. Settimo-Alpignano 1-1 (ancora in gol Saracino), Venaria-Pro Collegno 1-0 (decisivo Pavan su rigore) e così la distanza tra capolista e inseguitrice è ora solo di un punto. Ottimo risultato per il Pianezza di Ragazzoni: 3-0 al San Mauro, potenzialmente la svolta morale del 2015. A segno Aloisi in doppietta (10 reti stagionali) e Ferroglio.

A Susa non si gioca (campo ghiacciato così come per l'Aosta, recupereranno contro Lascaris e Brandizzo), ma c'è una novità di mercato: tesserato il portiere Alfonso Malune dopo l'infortunio di Pedicone. Farà coppia con Ramasotto per la difesa dei pali della squadra di Gousse. In Promozione C il Fc Savigliano fa suo il derby e vola a +3 sul Pedona, sconfitto 1-0 a Moretta.

 

ECCELLENZA A: Aygreville-Gassino San Raffaele rinv., Borgaro-Orizzonti 0-2, Bsr Grugliasco-Vda Charvensod 1-3, Calcio Ivrea-Gozzano 0-1, Caselle-Biogliese 1-0, No.Ve. Calcio-Verbania 4-0, Omegna-J. Biellese 0-0, Varallo Pombia-Città di Baveno 2-0, Volpiano-Santhià 2-1.

 

PROMOZIONE B: Aosta Sarre-Brandizzo rinv., Union Susa-Lascaris rinv., Banchette-Pont 0-3, Calcio Settimo-Alpignano 1-1 (grandi emozioni, 0-1 di Saracino, 3 pali per i locali, 1-1 di D'Alessandro e al 90' rigore sbagliato dal Settimo, in 10 contro 11), La Chivasso-Quincitava 1-1 (per gli ospiti Bonacci), Mathi-Rivarolese, Pianezza-San Mauro 3-0 (2 Aloisi, Ferroglio), Venaria-Pro Collegno 1-0 (rig. Pavan).

 

PROMOZIONE C: Boves-Piscinese Riva 0-1, Busca-Chisola 0-1, Carmagnola-Luserna 1-1, Carignano-Villafranca 1-2, Fc Savigliano-Saviglianese 1-0, Moretta-Pedona 1-0, Revello-Airaschese 1-2, Sommariva Perno-Castagnole Pancalieri 0-1.

 

PRIMA E: Antico Borgoretto-Vianney 3-2, Beinasco-Villar Perosa 0-2 (Collino, Cullino), Caselette-San Secondo 0-0, Città di Rivoli-Villarbasse 5-0 (Abruzzese, Furno, Marinaro, Migliardi, Salusso), Cumiana-Nichelino Hesperia 2-4, Lesna Gold-Rosta 0-1 (7' rig. Molino), Pinasca-Santa Rita rinv., Venaus-Valdruento rinv..

 

PRIMA D: Atletico Villaretto-River Mosso 1-2, Bosconerese-BarcanovaSalus 2-2, Esperanza-Real Leinì 2-0, Orione-Nolese 0-2, Pozzomaina-Pertusa 2-0, Rapid-Carrara 4-1 (Galizia, Fichera, Tucci, Ruggero), San Maurizio Cse-Cenisia 2-0, Vanchiglia-Barracuda 2-2.

Classifica: Rapid Torino 48, BarcanovaSalus 39, Pozzomaina 38, San Maurizio C.se 33Nolese 32, River Mosso 30, Pertusa 30, Bosconerese 30, Carrara 90 28, Real Leinì 26, Vanchiglia 24, Orione 23, Cenisia 13, Atletico Villaretto 13, Esperanza 12, Barracuda 4.

SECONDA H - Bene in trasferta Olympic e Bvs. A Collegno è 3-3 al 93'

Il primo gol di Porrone (Collegno) contro il Rubiana
Il primo gol di Porrone (Collegno) contro il Rubiana

1 febbraio 2015

 

SECONDA H

 

Bussoleno-Fiano rinv., Cafasse-Bvs 0-3 (2 Gentile, Cardellino), Collegno Paradiso-Rubiana 3-3 (De Maina, Porrone, Pio, Pirinei, rig. Porrone, Ciancio), Coop Druent-Givolettese 3-0, Lingotto-Olympic 1-4 (2 Petrarota, Roma, Boi), Meroni-GiavenoCoazze rinv., Real Venaria-Real Boys Sant'Ambrogio 3-2.

VILLAR-RIVOLI A RETI BIANCHE. NE APPROFITTA IL LESNA GOLD

Sansone (Bsr) fa 4 gol a Verbania. Pari ad Alpignano e Collegno, Venaus super

Luca Caffo e Luca Marchese esultano dopo il 2-3 del Venaus: a Villarbasse da 2-0 a 2-4
Luca Caffo e Luca Marchese esultano dopo il 2-3 del Venaus: a Villarbasse da 2-0 a 2-4

25 gennaio 2015 - Eccellenza A: vola il Gozzano (e non è una novità, +15 sull'inseguitrice Baveno). In coda invece il colpo grosso è del Bsr Grugliasco. Pesante 1-4 a Verbania con 4 gol di Sansone e ritorno in zona playout.

In Promozione B il Venaria di Berta (0-3 in casa Pont, dimostrazione di forza) rosicchia tre punti alla battistrada Settimo, che pareggia 1-1 in casa Lascaris: botta e risposta tra il solito "Van Persi" Persiano e Schiavone. Settimo 42, Venaria 39, questa la nuova situazione. Il Pianezza sfata il tabù-derby: dopo averne persi 4 questa volta ferma in trasferta l'Alpignano (1-1, Aloisi e Saracino) e ricarica certamente il morale. Occhio però al San Mauro, che torna a -4 in coda vincendo 3-0 sul Mathi. A ridosso della zona playout non si fanno male Pro Collegno e Union Susa: 0-0, balzo per entrambe a quota 20.

In Prima E finisce 0-0 il match tra l'inseguitrice Villar Perosa ed il Rivoli e al secondo posto ne approfitta...il Lesna Gold: 5-1 in casa Santa Rita per la squadra di Calabrò, sorpasso al Valdruento (sconfitto 1-2 dal Borgoretto) e aggancio a quota 35 al Villar. Il Città di Rivoli tiene quindi il +5 proprio sul duo a braccetto Lesna-Villar. In zona playoffs 11esimo risultato utile consecutivo per lo scatenato Rosta di Monfalcone, che dopo 17 gare torna a vincere in casa: 3-1 al San Secondo e 30 punti in classifica. Un punto dietro ci sono i lanciatissimi cugini del Caselette di Marrese: 0-1 a Cumiana con gol di Barone e -1 dai playoffs.

E poi...un incredibile Venaus. Sotto di due gol a Villarbasse dopo 45 minuti, la squadra di Fabrizio Vigna ribalta il match delle matricole di Prima E. Reti di Lorenzo Vigna, Bailo, Marchese e ancora Bailo su rigore.


ECCELLENZA A: Gozzano-Varallo Pombia 3-0 (Ladogana, Lunardon, Lombardi), Biogliese-Volpiano 2-2 (rig. Piscitelli, Benna, Menabò, Pititto), Città di Baveno-Aygreville 0-2 (Furfori, rig. Caputo), Gassino San Raffaele-No.Ve Calcio 0-4 (Canino, Biano, Secci, Secci), J. Biellese-Calcio Ivrea 0-0, Orizzonti United-Omegna 3-1 (2 Caracciolo, Cordone, Beretta), Santhià-Borgaro 1-1 (Babacar, Geografo), Vda Charvensod-Caselle 2-0 (Abrefah, De Cello), Verbania-Bsr Grugliasco 1-4 (4 Sansone, Valci).

 

PROMOZIONE B: Alpignano-Pianezza 1-1 (Aloisi, Saracino), Banchette-La Chivasso 2-1 (Migliorin, rig. Rabbi, Borgese), Brandizzo-Quincitava 0-1 (Vercellinato), Lascaris-Settimo 1-1 (Persiano, Schiavone), Pont-Venaria 0-3 (Pavan, Zizzo, Greco Ferlisi), Pro Collegno-Union Valle Susa 0-0, Rivarolese-Aosta Sarre 1-1 (D'Agostino, Cusano), San Mauro-Mathi Lanzese 3-0 (Lunardi, Trombini, Monteleone).

 

PROMOZIONE C: Airaschese-Fc Savigliano 0-3 (Rostagno, 2 Cirillo), Carignano-Boves 2-2 (Barbero, Ghisolfi, Ligregni, Ballario), Castagnole Pancalieri-Revello 0-0, Chisola-Carmagnola 0-1 (Gaido), Luserna-Piscinese Riva 1-3 (3 Barison, Santoro), Pedona-Busca 1-2 (Cozza, Pittavino, Quaranta), Saviglianese-Moretta 0-3 (Tortone, Alfiero, Vasi), Villafranca-Sommariva 1-0 (Gili).

 

PRIMA E: Cumiana-Caselette 0-1 (Barone), Nichelino Hesperia-Beinasco 3-0 (Trapani, Salasso, Sartorello), Santa Rita-Lesna Gold 1-5 (Ruvolo, Brescia, Loi, Panebianco, 2 Moretti), Rosta-San Secondo 3-1 (Molino, Ponso, Di Perna, Giannone), Valdruento-Antico Borgoretto 1-2 (Radu, 2 Hountagni), Vianney-Pinasca 3-1 (Zanin, Masera, Gardiol, Masera), Villar Perosa-Città di Rivoli 0-0, Villarbasse-Venaus 2-4 (Viscione, Mastrorosa, Vigna, Bailo, Marchese, Bailo rig.).

 

PRIMA D: BarcanovaSalus-Esperanza 2-0 (Armocida, Le Pera), Barracuda-Bosconerese 1-1, Carrara 90-Cenisia 2-1, Pertusa-Vanchiglia 3-2, River Mosso-Rapid Torino 0-1 (Galizia), Pozzomaina-San Maurizio 3-3 (Pavani, Mammola, Viola, aut, Di Leo, Ballarin, Grippa), Real Leinì-Orione 1-3, Nolese-Altetico Villaretto 1-2.

Classifica: Rapid Torino 45, BarcanovaSalus 38, Pozzomaina 35, San Maurizio C.se 30Nolese 29, Pertusa 30, San Maurizio 29, Bosconerese 29, Carrara 90 28, River Mosso 27, Real Leinì 26, Orione 23, Vanchiglia 23, Cenisia 13, Atletico Villaretto 13, Esperanza 9, Barracuda 3.

DERBY A PIANEZZA: PERSIANO, "EL SEGNA SEMPER LU". 0-1 LASCARIS

Promozione: Saracino trascina l'Alpignano al 3° posto. Decimo risultato utile consecutivo. Prima: pari Rivoli, vincono Villar e Lesna. A Rosta lo scherzetto dell'ex Marrese: 2-2 al 90'

Rosta-Caselette 2-2. Di Perna, a dx, illude il Rosta. Ma Sandroni (un ex) riacciuffa la parità al 90'
Rosta-Caselette 2-2. Di Perna, a dx, illude il Rosta. Ma Sandroni (un ex) riacciuffa la parità al 90'

18 gennaio 2015 - Il Pianezza non lo vuole più vedere. Marco Persiano, ancora lui, è il protagonista del derby di ritorno dopo aver sfornato 4 gol nello storico match d'andata, che mancava in campionato da 20 anni. In Promozione B la stracittadina è di nuovo del Lascaris, che passa per 0-1 in trasferta (cronaca martedì su Luna Nuova). Segna sempre lui: "Van Persi". Una leggerezza del portiere locale Castelli costa cara all'85', il bomber non perdona a porta vuota. Pianezza sempre penultimo a -4 dalla salvezza, Lascaris più lontano dai playout e a -6 dai playoffs.

Altri risultati. In cima vittorie importanti per Settimo (3-1 alla Pro) e Banchette (3-1 al Banchette) distanziate da 5 punti. Decimo risultato utile per l'Alpignano di Grassi, mister-rivelazione piombato dalla Juniores ad uno score da scudetto con la prima squadra: 0-1 a Mathi, decisivo bomber Saracino che ha trovato il ritmo in zona-gol dell'anno scorso. Terzo gol consecutivo.

Il Pont scivola al quarto posto, stoppato a Susa dai biancorossi di Gousse: 1-1 il finale, con rigore parato dal segusino Ramasotto agli ospiti nel finale. Chivasso-Brandizzo delude (0-0): vince la paura.

 

Prima E: un campaccio-palude, 4 gol, tante emozioni e altrettante polemiche. E' 2-2 nel derby Rosta-Caselette (cronaca martedì su Luna Nuova). Apre subito Anelli su un buco difensivo, pareggia Lattarulo su rigore (contestato dal Caselette), poi nella ripresa 2-1 di Di Perna e...sul più bello per il Rosta, il guizzo finale dell'ex Sandroni con gli ospiti in 10 per il rosso ad Anelli. Marrese, l'ex tecnico rostese che pochi mesi fa salvò in modo incredibile i biancorossi dalla retrocessione: "Un gran bel punto contro un Rosta in forma. Siamo sempre vivi, è la quinta partita nella quale riusciamo a segnare e guadagnare punti nei finali di gara". Monfalcone, mister del Rosta: "Soddisfatto per il gioco e per la reazione all'immediato svantaggio. Subire il pareggio con un uomo in più nel finale ovviamente dispiace, è un vero peccato". Incubo-campo per il Rosta, che non vince in casa dalla prima giornata, ma che invece in trasferta ha portato a casa ben 6 successi consecutivi.

Cima della classifica in attesa di Villar Perosa-Città di Rivoli: 2-2 rocambolesco a Rivoli, dove il Nichelino tira fuori il meglio di sè e ferma la capolista rischiando di vincere. A segno Fina, Santorello, Zurlo e Zucco. Villar Perosa (-5) e Lesna Gold (-7) si fanno trovare pronte: 0-2 Villar a Venaus con Rosaclot e Savasta, 2-0 Lesna Gold al Vianney con Caravaglio ed il solito Loi. Tra gli altri risultati bella cinquina di uno scatenato Beinasco: 5-0 al Cumiana, rimasto nel 2014.

 

ECCELLENZA A: Aygreville-Gozzano 1-2, Borgaro-Biogliese 1-1, Bsr Grugliasco-Gassino S. Raffaele 1-2 (21' Erbini, 36' Sansone, 49' st Gnisci), Calcio Ivrea-Omegna 2-1, Caselle-Verbania 4-1, No.Ve Calcio-Città di Baveno 0-0, Santhià-Orizzonti United 0-1, Varallo Pombia-J. Biellese 4-2, Volpiano-Vda Charvensod 4-4.

 

PROMOZIONE B: Aosta Sarre-San Mauro 3-1 (Giannini, aut. Vuillermoz, aut. Cornaglia, Cusano), Calcio Settimo-Pro Collegno 3-1 (Fassari, Rubino, Bava, D'Alessandro), La Chivasso-Brandizzo 0-0, Mathi Lanzese-Alpignano 0-1 (Saracino), Pianezza-Lascaris 0-1 (Persiano), Quincitava-Rivarolese 1-0 (Vercellinato), Union Susa-Pont Donnaz 1-1 (Vitelus, Berger, nel finale il portiere locale Ramasotto para un rigore a Menegazzi), Venaria-Banchette 3-1 (Napoli, Migliorin, 2 Greco Ferlisi). Classifica marcatori: 12 Persiano (Lascaris), 12 Greco Ferlisi Venaria), 11 Garbini (Pont), 11 Diop (Brandizzo), 10 Monteleone (Mathi), 10 D'Agostino (Rivarolese), 10 D'Alessandro (Settimo).

 

PROMOZIONE C: Busca-Saviglianese 1-1, Carmagnola-Pedona 2-3, Fc Savigliano-Castagnole Pancalieri 2-0, Luserna-Boves 0-1, Moretta-Airaschese 1-3, Piscinese Riva-Chisola 0-0, Revello-Villafranca 0-1, Sommariva Perno-Carignano 1-3.


PRIMA E: Antico Borgoretto-Villarbasse 0-0, Beinasco-Cumiana 5-0 (2 Cavallini, Bellovino, Fazio, Mazzocoli), Città di Rivoli-Nichelino Hesperia 2-2 (Fina, Santorello, Zurlo, Zucco), Lesna Gold-Vianney 2-0 (Caravaglio, Loi), Pinasca-Valdruento 0-0, Rosta-Caselette 2-2 (6' Anelli, 13' rig. Lattarulo, 82' Di Perna, ospiti in 10 per il doppio giallo ad Anelli, 90' Sandroni), San Secondo-Santa Rita 2-1 (Giannone, Oreglia, per gli ospiti Farinelli), Venaus-Villar Perosa 0-2 (Rosaclot, Savasta).

 

PRIMA D: Rapid Torino-Nolese sospesa al 30' sull'1-0 (ultim'ora: brutto infortunio per il giocatore ospite Vincenzo Rocco, che perde i sensi dopo uno scontro e viene trasportato all'ospedale. I dirigenti della squadra ospite, visibilmente turbati così come le squadre sul campo, hanno chiesto la sospensione del match all'arbitro Orazietti. Probabile il 3-0 a tavolino, ma la decisione spetterà al Giudice sportivo. Seguiranno aggiornamenti sulle condizioni del giocatore della Nolese - Aggiornamento 21 gennaio 2015: nessun danno neurologico e tac fortunatamente negativa per il giocatore della Nolese Rocco, che però riporta una lussazione alla spalla. Assegnati i tre punti a tavolino al Rapid Torino).


Altri risultati: Vanchiglia-Pozzomaina 1-1, Atletico Villaretto-Real Leinì 2-3, Bosconerese-Pertusa 5-2, Carrara 90-San Maurizio 1-3, Cenisia-River Mosso 4-4, Esperanza-Barracuda 1-0, Orione Vallette-BarcanovaSalus 1-1.

Classifica: Rapid Torino 42, BarcanovaSalus 35, Pozzomaina 34, Nolese 29, San Maurizio 29, Bosconerese 28, River Mosso 27, Pertusa 27, Real Leinì 26, Carrara 25, Vanchiglia 23, Orione Vallette 20, Cenisia 13, Atletico Villaretto 10, Esperanza 9, Barracuda 2.

GOZZANO, STOP SENZA DANNI: +10 SUL BAVENO, CHE BATTE IL BSR

Amichevoli: pioggia di gol dai campi di Città di Rivoli, Susa, Pro e Lesna Gold

La grinta di mister Faghino, che dovrà salvare il Bsr Grugliasco in Eccellenza
La grinta di mister Faghino, che dovrà salvare il Bsr Grugliasco in Eccellenza

11 gennaio 2015 - Inizia con una sorprendente sconfitta l'anno del Gozzano, che perde 1-2 nell'anticipo del sabato di Eccellenza A. Restano però ben 10 i punti di vantaggio sul Città di Baveno, che supera 3-0 il Bsr Grugliasco.

 

ECCELLENZA A: Gozzano-No.Ve Calcio 1-2, Biogliese-Santhià 0-1, Calcio Ivrea-Orizzonti United 0-0, Città di Baveno-Bsr Grugliasco 3-0, Gassino San Raffaele-Caselle 1-0, J. Biellese-Aygreville 1-2, Omegna-Varallo Pombia 0-0, Vda Charvensod-Borgaro 0-0, Verbania-Volpiano 2-2.

 

Amichevoli: Fina e Furno (ancora loro dopo i gol al Venaria) trascinano il Città di Rivoli che batte 2-1 la Cbs. Promozione: 3-3 tra Union Susa e Ivest (doppietta di Anello), 2-2 tra Pro Collegno e Atletico Santena (per i collegnesi Grillo e Terrano).

 

In Prima sconfitta interna per il Beinasco, sul quale campo passa 2-3 la Bvs: doppietta di Gentile e Venosta per gli ospiti di Almese, Mazzocoli ed un autogol di Berta per i locali.

Due amichevoli anche per il Lesna Gold di Calabrò: 4-2 all'Atletico Villaretto (doppietta di Panebianco, Brescia, Tonye) e 2-2 col Pecetto (gol di Caravaglio e Brescia).

AMICHEVOLI: PRIME SGAMBATE (E PRIME VITTORIE) A SUSA E RIVOLI

L'Union Susa di Gousse
L'Union Susa di Gousse

7 gennaio 2015 - Parte benissimo il 2015 dell'Union Susa di Davide Gousse: 6-0 al Venaus nella prima amichevole dell'anno solare in vista del debutto casalingo in campionato contro il Pont Arnad (18 gennaio). Al "Priorale" un derby sotto al sole contro i neopromossi in Prima allenati da Vigna, dove giocano proprio gli ex Susa Plano, Conte, Justensen, Listello e Caffo: Mazzone sforna una tripletta, segnano anche Larotonda, Bonaudo e Carbone, esterno offensivo ex Colline Alfieri. Si tratta di sgambate dopo i primi allenamenti invernali e di risultati da prendere con le pinze, ma intanto vincere aiuta a vincere. E fa sempre morale. Per l'Union prossima amichevole domenica prossima contro l'Ivest.

In Prima il Città di Rivoli di Vincenzo Di Gianni ha sfidato invece il Venaria, che insegue il Settimo al secondo posto in Promozione: 2-0 per i rivolesi, gol di Furno e Fina. Anche per il club di via Isonzo un ottimo inizio nel 2015. Il 18 gennaio a Rivoli sarà ospite il Nichelino.

 

>> Amichevoli pre-campionato: scrivi qui punteggio e marcatori

FINALE COPPA PIEMONTE DI ECCELLENZA: TRIONFA IL GOZZANO

5 gennaio 2015 - Il Gozzano vince la Coppa Italia di Eccellenza dopo un'intensa finale giocata a Novarello. Finisce 1-0 contro l'Orizzonti United: gol partita su punizione di Guidetti a metà del primo tempo. Davanti a 600 spettatori i novaresi colgono anche un palo su un tiro-cross sporco ancora di Guidetti, mentre l'Orizzonti va vicino al pari con Valenza e poi rimane in dieci alla mezz'ora della ripresa per l'espulsione di capitan Gianetto per somma di ammonizioni.

E intanto all'orizzonte comincia ad intravvedersi il "via" ai campionati nel nuovo anno: tutte le società sono già al lavoro per la preparazione invernale, dimenticando cene natalizie, panettoni e cenoni di Capodanno. Il primo fischio d'inizio scatterà l'11 gennaio con l'Eccellenza (la capolista Gozzano anticiperà al 10 contro il No.Ve Calcio, Bsr Grugliasco ospite a Baveno) e si proseguirà con il turno numero 17 la domenica successiva, quella in cui la Promozione servirà nel menù l'attesissimo Pianezza-Lascaris. Una stracittadina delicata tra due squadre sorprendentemente in difficoltà nel girone d'andata.

Grande fibrillazione anche in Prima, dove il Città di Rivoli vuole che questo sia l'anno dell'agognato salto di categoria: mister Di Gianni e i suoi ragazzi hanno già messo solidissime basi per compiere l'impresa (+7 sul Villar, +8 sulla sorpresa Valdruento), ma dietro è bagarre. Il 18 gennaio si ripartirà con un bel derby tra Rosta e Caselette.

 

GOZZANO-ORIZZONTI UNITED 1-0: il tabellino

Gozzano (4-3-3): Milan; Richiero (43' st Salice), Ianniciello, Mikhaylovskiy, Lombardi; Scaramozza, Marino, Gemelli; La Dogana (33' st Fusciello), Guidetti, Lunardon. All. Viganò.

Orizzonti United (4-2-3-1): Ferrauto; Gianetto, Roccia, Carini, Adamo; Beretta, Shtembari (27' st Vitale); Valenza, Caracciolo, Scutti (21' st Mihaila); Travaini (31' st Benincasa). All. Alloisio (Boschetto squalificato).

Arbitro: Schirinzi di Nichelino (Cavaliere e Spremulli di Torino).

Rete: pt 26' Guidetti.

Note: espulso Gianetto (29' st) per somma di ammonizioni. Ammoniti Lunardon, Salice, Caracciolo e Roccia.

Video Sportovest: la parata di una punta ed un cucchiaio alla Zidane

Pagelloni su Luna Nuova del 23/12: clicca per ingrandire

Clicca sul titolo per guardare su Youtube

Clicca sul titolo per guardare su Youtube


CLAMOROSO A COLLEGNO: LA PUNTA FOCHI PARA UN RIGORE AL 93'

Prima: Rivoli esagera, 7 gol. Il super-Valdruento ferma il Gold dopo 22 gare    

Fochi (Pro Collegno): para-rigori per un giorno
Fochi (Pro Collegno): para-rigori per un giorno

>>> Fotogallery: Pro Collegno-Pianezza 1-1

14 dicembre 2014 - Promozione B. Questa non l'avevamo ancora vista: una punta che si traveste da portiere parando un rigore al 93'.

Il 2014 calcistico si chiude in bellezza con la curiosissima situazione del match Pro Collegno-Pianezza (finale 1-1, cronaca martedì su Luna Nuova): FantAloisi apre le marcature al 22', Rubino pareggia i conti al 77' su rigore e al 93' Aloisi conquista un altro penalty, facendo espellere nell'occasione il portiere Pagano e costringendo la Pro (già effettuati i tre cambi) a scegliere un nuovo custode dei pali. Fochi si toglie così la maglia numero 17, indossa i guanti e finisce per parare all'ultimo secondo il rigore al pianezzese Simone Aloisi, uno specialista protagonista di una partita ricca di corse e qualità. Due punti pesanti si disperdono nell'aria per il Pianezza di Ragazzoni (zona salvezza a -3), un punto fondamentale viene invece conquistato dalla matricola Pro Collegno, che da neopromossa chiude il 2014 addirittura con un solo punto in meno del quotatissimo Lascaris. Decisamente soddisfatto mister Migliaccio.


ALTRE NEWS DAI VARI CAMPIONATI

 

Mercato: la punta Domenico Alessandria (ex Canavese, Pozzomaina, Volpiano, Città di Rivoli e Venaria) approda alla Cbs di Ballario. Per i rossoneri 25 punti in Promozione D, a -2 dalla zona playoffs.

 

Eccellenza A: colpaccio del Bsr Grugliasco di Faghino, che ferma sul 2-2 l'inarrestabile capolista Gozzano. A segno De Petris e Maiorana per un risultato quasi storico, certamente il più importante da quando il Bsr è stato fondato.

Promozione B: perdono nell'ultimo turno del 2014 la capolista Settimo (1-0 a Pont) e l'inseguitrice Venaria (2-1 a Chivasso). Il Pont è ora a -6, mentre a -7 dalla vetta c'è il lanciatissimo Alpignano: dopo l'arrivo di mister Grassi dalla Juniores sono arrivate ben 6 vittorie (l'ultima per 1-0 all'Aosta è firmata da bomber Saracino) e due pareggi. Un mezzo miracolo dopo un pessimo avvio di stagione.

Prima D: cade la capolista Rapid Torino (1-0 sul campo del Real Leinì, in 10 uomini dal 40'). "Prima o poi doveva succedere", dicono da casa Rapid, ma aggiungono "...meglio che sia capitato oggi, visto che il BarcaSalus ha pareggiato 1-1". Inseguitrice a -5.

Prima E: è un super-Valdruento. La squadra di Urbano (obiettivo salvezza) manda al tappeto un Lesna Gold che non perdeva da 22 gare consecutive, vince 4-1 grazie ai gol di Radu, Amaral, Giuliani ed Eddakouri e balza al 3° posto solitario, dietro al Villar Perosa, che torna secondo dopo il 3-0 al Borgoretto.

Il Città di Rivoli di Di Gianni (mai sconfitto) stavolta esagera: 7 gol al Cumiana, una goleada come se non ci fosse un domani. E adesso sono 11 vittorie e 5 pareggi: un 2014 da 10 e lode per il mister e la squadra di via Isonzo, capolista a +7 sul Villar. Esulta Rosta: 5 vittorie, 3 pareggi, 8 risultati utili consecutivi e la squadra di Monfalcone chiude il 2014 in zona playoffs, al quinto posto. Ottimo lavoro e una grande risalita. 1-1 in Caselette-Beinasco, torna a vincere il Villarbasse (3-1 al Pinasca).

 

ECCELLENZA A: Aygreville-Omegna 0-1, Borgaro-Verbania 2-0, Bsr Grugliasco-Gozzano 2-2, Caselle-Città di Baveno 1-2, No.Ve Calcio-J. Biellese 4-0, Orizzonti United-Biogliese 1-0, Santhià-Vda Charvensod 3-2, Varallo Pombia-Calcio Ivrea 5-1, Volpiano-Gassino Sr 0-0.

 

PROMOZIONE B: Alpignano-Aosta Sarre 1-0 (Saracino), Banchette-Union Susa 2-2 (2 Rabbi, Serpa, Mazzone), La Chivasso-Venaria 2-1, Lascaris-Mathi 2-5 (Monteleone, Mignano, Monteleone, Mignano, Boscolo, Delfino, Trussardi), Pont Donnaz-Calcio Settimo 1-0 (Sterrantino), Pro Collegno-Pianezza 1-1 (Aloisi, Rubino rig.), Rivarolese-Brandizzo 1-1, San Mauro-Quincitava 2-1.

 

PROMOZIONE C: Airaschese-Busca 2-2, Boves-Sommariva 3-1, Carignano-Revello 0-1, Castagnole Pancalieri-Moretta 1-1, Chisola-Luserna 0-1, Pedona-Piscinese Riva 2-1, Saviglianese-Carmagnola 0-2, Villafranca-Fc Savigliano 1-0.

 

PRIMA E: Caselette-Beinasco 1-1 (Mazzoccoli, Sandroni), Cumiana-Città di Rivoli 1-7 (Racioppi, Fina, Marinaro, Fina, Fina, Zucco, Marinaro, per i locali Romanazzi), Nichelino Hesperia-Venaus 1-2 (2 Bailo per gli ospiti), Santa Rita-Sporting Rosta 1-3 (Molino, Parisi, Di Perna), Valdruento-Lesna Gold 4-1 (Radu, Caravaglio, Amaral, Giuliani, Eddakouri), Vianney-San Secondo 1-0, Villar Perosa-Antico Borgoretto 3-0 (2 Collino, Costantin), Villarbasse-Pinasca 3-1 (Giai Pron, Della Rocca, Baruffa, Mastrorosa).

 

PRIMA D: BarcanovaSalus-Atletico Villaretto 1-1, Barracuda-Orione Vallette 0-5, Pertusa-Esperanza, River Mosso-Carrara 90 3-1, Pozzomaina-Bosconerese 3-0, Real Leinì-Rapid Torino 1-0, San Maurizio-Vanchiglia 4-1, Nolese-Cenisia 4-1.

Classifica: Rapid Torino 39, BarcanovaSalus 34, Pozzomaina 33, Nolese 29, River Mosso 26, San Maurizio 26, Bosconerese 25, Carrara 25, Pertusa 24*, Vanchiglia 22, Real Leinì 20, Orione Vallette 19, Cenisia 12, Atl. Villaretto 9, Esperanza 6*, Barracuda 2.

SECONDA H - IL BUSSOLENO NON SI FERMA: 3-0 A GIVOLETTO

Vito Redavid (Bussoleno)
Vito Redavid (Bussoleno)

SECONDA H: Bvs-Coop Druent 3-0, Fiano-Meroni Rivoli 1-0, GiavenoCoazze-Collegno Paradiso 2-3, Givolettese-Bussoleno 0-3 (2 Balsamà, Redavid), Olympic Collegno-Cafasse 2-3, Real Boys-Lingotto Bacigalupo, Rubiana-Real Venaria 4-1.

RECUPERI: OK SUSA E PIANEZZA. ALPIGNANO: VIA I DUE FASSINA

Ludovico Fassina al Savio Rocchetta
Ludovico Fassina al Savio Rocchetta

13 dicembre 2014 - Ultim'ora mercato: si chiude il capitolo dei Fassina ad Alpignano. Il rapido e talentuoso esterno offensivo Ludovico Fassina passa infatti al Savio Rocchetta, capolista in Promozione D a +1 sul Cit Turin, mentre l'esterno difensivo Gabriele Fassina è attualmente sul mercato e sta valutando richieste già arrivate dall'Eccellenza e dalla Promozione.

 

11 dicembre 2014 - Recuperi favorevoli al consorzio Union quelli di mercoledì 10 dicembre. In Promozione l'Union Valle Susa batte il La Chivasso 1-0 con gol nel primo tempo di Damiano Richiero: un successo fondamentale per rimbalzare nuovamente fuori dalla griglia playout. Vince anche il Pianezza: punti-ossigeno dal 2-0 interno al Banchette (a segno Durante e Aloisi) e ritorno  importantissimo sul vagone delle concorrenti alla salvezza (ora a-3). In Prima pareggi in Rosta-Valdruento e Venaus-Beinasco. Tre punti, invece, per Pinasca e Antico Borgoretto (di nuovo in zona playoffs). In Seconda H, il Bussoleno chiude imbattuto il girone d'andata superando 2-0 l'Olympic Collegno, reti nel secondo tempo di Bonino e Redavid su rigore.


PROMOZIONE B: Pianezza-Banchette 2-0 (Durante, Aloisi), Union Susa-Chivasso 1-0 (Richiero)

PROMOZIONE C: Busca-Villafranca 1-1, Moretta-Carignano 1-0, Piscineseriva-Airaschese 2-2, Revello-Boves 0-0

PRIMA E: Rosta-Valdruento 0-0, San Secondo-Villarbasse 2-1, Venaus-Beinasco 1-1 (Favro, Addesi), Antico Borgoretto-Cumiana 4-1, Pinasca-Nichelino Hesperia 3-2 (Korri, Ramasotto, Bobbia)

RIVOLI SEMPRE PIU' IN ALTO. LESNA GOLD, SORPASSO AL 2° POSTO

Volano anche Valdruento, Caselette e Rosta. Promo: Pro, Susa e Pianezza ko

Rivoli non sbaglia un colpo: 10 vittorie, 5 pari. Il Gold risponde con 22 gare senza perdere: a dx Moretti
Rivoli non sbaglia un colpo: 10 vittorie, 5 pari. Il Gold risponde con 22 gare senza perdere: a dx Moretti

7 dicembre 2014 - Calore, colore, gol, spettacolo ed emozioni: nel freddo inverno il calcio piemontese è un caminetto sempre acceso. Tante notizie nei vari campionati.

Eccellenza A: non si ferma il pendolino Gozzano. E' 1-3 a Caselle, +15 sul Baveno, la prima lontanissima inseguitrice. Il Bsr Grugliasco resta penultimo dopo lo 0-2 della Junior Biellese.

Promozione B: pareggia il Settimo (2-2 col Banchette) e il Venaria di Berta torna a rosicchiare due punti dopo il 3-0 all'Union Susa di Gousse (piccola vendetta, nel 2010 proprio i segusini soffiarono il salto in Promozione al Venaria). Greco Ferlisi è il solito bomber e apre le marcature, Cervino non è la classica domanda di un cliente in un ristorante romano, ma il cognome dello scatenato centrocampista in doppietta per il 2-0 e 3-0.

Settimo 38, Venaria 33. Sale prepotentemente il Pont al 3° posto (4-1 al Pianezza) ma soprattutto aumentano di brutto i giri del motore dell'Alpignano di Grassi: 5 vittorie e 2 pari nelle ultime 7 giornate. Stavolta 2-0 al Quincitava con due attaccanti a segno, Mastroianni e Saracino. Mercato Alpignano: presi il difensore camerunense Boyomo (ex Verbania) ed il centrocampista Daniele Talarico, che aveva già vestito i colori biancazzurri.

Giornataccia, invece, per Lascaris, Pro Collegno e Pianezza, tutte assieme ko. L'Aosta passa sul campo del Lascaris (1-3), il Mathi su quello della Pro (1-4) e i pianezzesi vengono travolti dal Pont vedendo allontanarsi la zona-salvezza a -5 dopo la vittoria del Brandizzo a San Mauro.

Tante emozioni anche in Prima: nel girone D il Rapid Torino trova un incredibile pari al 94' sul campo dell'inseguitrice BarcanovaSalus, in 10 uomini contro 11. A segno Lepera e Dellaia per l'1-1 finale (Rapid sempre a +6).

Nel girone E continua a volare il Città di Rivoli di Di Gianni: 10 vittorie e 5 pari dopo l'1-2 di Beinasco firmato dal duo Coco-Furno. Per quest'ultimo 11esimo centro. Al 2° posto ecco il Lesna Gold di Calabrò: 22 gare senza perdere tra la stagione 2013/2014 e quella in corso. L'ultimo show a Villarbasse con due reti "dal mercato": segnano subito i nuovi acquisti Brescia e Moretti, in mezzo un rigore di Caravaglio. Il Villarbasse risorge nella ripresa: 1-2 di Nuccio e poi grande forcing. Nel miglior momento della squadra di Renda, però, arriva Moretti: serpentina e tutti a casa. Tutta la cronaca martedì su Luna Nuova.

Pareggia il Villar (1-1 col Pinasca), benissimo il trio Valdruento-Caselette-Rosta, che abbattono rispettivamente San Secondo, Santa Rita e Vianney. Subito a segno Anelli per il Caselette (prelevato dal Beinasco): suo il 3-2 al 93'. Esulta anche il Venaus di Vigna, 0-3 a Cumiana coi soliti Favro e Bailo decisivi in zona gol.

 

ECCELLENZA A: Aygreville-Calcio Ivrea 3-0, Biogliese-Vda Charvensod 2-0, Borgaro-GassinoSanRaffaele 2-1, Bsr Grugliasco-J. Biellese 0-2, Caselle-Gozzano 3-1, No.Ve Calcio-Omegna 2-1, Orizzonti United-Varallo Pombia 0-1, Santhià-Verbania 3-3, Volpiano-Città di Baveno 1-0.

 

PROMOZIONE B: Alpignano-Quincitava 2-0 (Mastroianni, Saracino), Banchette-Settimo 2-2, La Chivasso-Rivarolese 0-3, Lascaris-Aosta Sarre 1-3 (Mignano, Fossa, Cusano, Cusano), Pont Donnaz-Pianezza 4-1 (2 Garbini, Sterrantino, autogol), Pro Collegno-Mathi Lanzese 1-4, San Mauro-Brandizzo 0-3 (Garro, Diop, Felizzia), Venaria-Union Susa 3-0 (Greco Ferlisi, 2 Cervino).

 

PROMOZIONE C: Airaschese-Carmagnola 1-1, Boves-Chisola 2-3, Carignano-Fc Savigliano 1-3, Castagnole Pancalieri-Busca 1-0, Pedona-Luserna 1-1, Saviglianese-Piscinese Riva 1-2, Sommariva-Perno-Revello 0-4, Villafranca-Moretta 0-2.

 

PRIMA E: Beinasco-Città di Rivoli 1-2 (Coco, Furno, Cavallini per i locali), Caselette-Santa Rita 3-2 (Luca Dosio, 2 Borrelli, Andrea Dosio, Anelli), Cumiana-Venaus 0-3 (2 Favro, 1 Bailo), Nichelino Hesperia-Antico Borgoretto 2-4, Valdruento-San Secondo 4-2 (2 Radu, 2 Giuliani), Vianney-Rosta 1-3 (Carrera, Bellin, Raffaeli), Villar Perosa-Pinasca 1-1 (Collino, El Bahi), Villarbasse-Lesna Gold 1-3 (Brescia, rig. Caravaglio, Nuccio per i locali, Moretti).

 

PRIMA D: BarcanovaSalus-Rapid Torino 1-1 (46' Lepera con un diagonale, 94' pareggio ospite di Dellaia, in 10 uomini dopo il rosso a Fichera), Barracuda-Villaretto 0-1, Pertusa-Orione 4-1, Pozzomaina-Esperanza 5-1, Real Leinì-Cenisia 2-1, San Maurizio Canavese-River Mosso 0-4, Nolese-Carrara 3-1, Vanchiglia-Bosconerese 4-1.

Classifica: Rapid Torino 39, BarcanovaSalus 33, Pozzomaina 30, Nolese 26, Carrara 25, Bosconerese 25, Pertusa 24, River Mosso 23, San Maurizio C.se 23, Real Leinì 20,  Vanchiglia 19, Orione Vallette 16, Cenisia 12, Atl. Villaretto 9, Esperanza 6, Barracuda 2.

SECONDA CATEGORIA: BUSSOLENO E' CAMPIONE D'INVERNO

La difesa della Bvs attorno a Degli Esposti
La difesa della Bvs attorno a Degli Esposti

SECONDA H: Bvs-Bussoleno 0-0 (cronaca martedì su Luna Nuova), Fiano Plus-Collegno Paradiso, Giaveno Coazze-Real Venaria 2-4 (rig. Spatari, Biolcati), Givolettese-Meroni Rivoli 1-1 (Scuderi), Lingotto Bacigalupo-Cafasse Balangero 0-3, Olympic Collegno-Coop Druent 1-0 (Morgese), Real Boys Sant'Ambrogio-Rubiana 1-0 (Andrea Giuliano).

 

Il Bussoleno fa 0-0 ad Almese nel derby con la Bvs e mette un altro tassello importante alla stagione. La squadra di Davide Iguera è campione d'inverno davanti a Real Venaria con 5 punti di vantaggio, ma deve ancora recuperare il match interno con l'Olympic Collegno. Si gioca mercoledì 10 dicembre alle 20,30. 

MERCATO PROMOZIONE: A SUSA TORNA IL BOMBER RIZQ KAMAL

Rizq Kamal torna al Susa
Rizq Kamal torna al Susa

3 dicembre 2014 - Parte il mercato invernale. E a Susa subito un grande colpo: la rosa di Gousse riabbraccia la forza, il talento e il fiuto del gol di Rizq Kamal, bomber marocchino che torna in maglia biancorossa.

E' stato proprio Kamal a realizzare oltre 25 reti nella Juniores nel 2009 per poi sfondare in una prima squadra neoretrocessa dalla Promozione e subito vittoriosa in Prima davanti al Venaria con Melega in panchina (2 maggio 2010, festa incredibile a Susa).

Tre anni di gol e di salvezze e nel 2013/2014 il passaggio prima all'Orizzonti United e poi al San Giacomo Chieri, dove Rizq ha rincontrato proprio mister Melega. Un anno fa il Susa ha tentato il riavvicinamento, rinviato per un infortunio del bomber nel mercato invernale e seguito dala permanenza del giocatore a Chieri. Adesso, invece, nessun dubbio: "C'è la firma...", confermano da Susa. E Kamal vuole tornare ad esultare.

 

Ultim'ora Prima girone E: vicinissima alla firma con il Caselette la punta Anelli, in arrivo dal Beinasco. In casa Lesna Gold tornano due attaccanti, Massimo Brescia dal Castagnole Pancalieri e Federico Moretti dal Saluzzo. Entrambi hanno già firmato e sono a disposizione del tecnico Calabrò per il match di Villarbasse. >> Foto LesnaGold-Villar 1-1

PRIMA GIRONE D: GIRO DI BOA COL PARTITONE BARCA-RAPID TORINO

Nel girone E continua l'imbattibilità di Rivoli e Lesna Gold. Tra le due il Villar

Da sinistra: i mister Di Gianni (Città di Rivoli), Calabrò (Lesna Gold) e Livieri (Rapid Torino)
Da sinistra: i mister Di Gianni (Città di Rivoli), Calabrò (Lesna Gold) e Livieri (Rapid Torino)

2 dicembre 2014 - Partitone di fine anno. In Prima girone D BarcanovaSalus-Rapid Torino può scrivere la fuga a +9 della squadra ospite allenata da Livieri, miglior difesa con 13 gol al passivo e già campione d'inverno. Il pari sarà certamente apprezzato dal Rapid, che intanto ha piazzato il Pozzomaina a -11, mentre con l'1 in schedina si verificherà il parziale riavvicinamento della squadra di Pallitto, che fin qui ha sfornato la bellezza di 48 reti in 14 partite (quasi 3,5 gol per match!) ma che ha perso due gare come invece non è mai accaduto in casa Rapid (12 vittorie, due pari e una solida imbattibilità). E domenica vai con la tripla: a Torino un match tutto da vivere, impossibile un pronostico.


Nel girone E, intanto, polemiche a distanza da Villar Perosa verso Rivoli. Volutamente, valutata la materia e le dichiarazioni, non scendiamo nei dettagli. Tra le squadre restano 5 punti di distacco e il prossimo match si giocherà a Villar il 25 gennaio 2015. Ecco lo stato di salute delle tre squadre di testa, scese in campo in un ultimo turno dai 5 rinvii.

Città di Rivoli (32) voto 9: miglior attacco (37 gol), miglior difesa (9), primato con 9 vittorie, 5 pareggi e l'imbattibilità mantenuta. Numeri da salto di categoria. In evidenza in queste 14 gare tutta la rosa al completo, compatta e molto competitiva: da Ferretti, tra i pochi superstiti della vecchia guardia, ai nuovi Marsico, Migliardi, Rossi, Marinaro, Coco, Fina, Bongera e soprattutto Furno (10 gol giocando spezzoni di partite). Un jolly incredibilmente incisivo.

Villar Perosa (27) voto 8.5: una sola sconfitta, 7 vittorie, 6 pari e tanta qualità in campo con il talentuoso Savasta, più Collino, Rosaclot, Costantin e Barral. La difesa ha preso 11 reti in più rispetto ai rivolesi e qui si spiegano i 5 punti di distacco. Ottima la tenuta della squadra che non perde dalla prima giornata (2-1 col Borgoretto) e cioè dallo scorso 14 settembre.

Lesna Gold (26) voto 8.5: 21 gare senza perdere tra i campionati 2013/2014 e 2014/2015 sono davvero tantissime. Il club di via Milano ha dimostrato a più riprese di avere sette vite. Buonissimo fin qui il campionato del bomber Loi, dei difensori Ricciardelli e Branca, del portiere Boetto, e di giocatori esperti come Mautone e Caravaglio. Spesso decisivo con tiri e assist il regista Panebianco. Ottimo l'inserimento dei giovani soprattutto a metà campo.


In un primo bilancio stagionale è da evidenziare la classifica del Valdruento di Urbano (quarto posto a -3 dal Gold con una gara in meno, l'obiettivo era ed è ancora la salvezza) e del Caselette di Marrese (grandi imprese per la neopromossa e...un tifo da stadio in casa e fuori). Buon lavoro anche per il Villarbasse di Renda (avvio roboante di stagione ed una partita da recuperare, qualche gol di troppo subìto) e per il Rosta di Monfalcone, in netta risalita e col mirino sulla zona playoffs.


PRIMA GIRONE D


Classifica: Rapid Torino 38, BarcanovaSalus 32, Pozzomaina 27, Carrara 25, Bosconerese 25, San Maurizio C.se 23, Nolese 23, Pertusa 21, River Mosso 20, Real Leinì 17, Vanchiglia 16, Orione Vallette 16, Cenisia 12, Esperanza 6, Atl. Villaretto 6, Barracuda 2.

Ultimo turno: Rapid-Barracuda 4-1 (3 Tucci, De Santis, Ruggiero), Orione-Pozzomaina 2-1 (Giodetti, Orilio, Saullo), River Mosso-Nolese 0-0, Cenisia-BarcaSalus 1-3 (Zitolo, Robucci, Le Pera, Bono), Carrara-Real Leinì 2-2 (Tancredi, Santoriello, Sanfilippo, Leone), Bosconesere-San Maurizio C.se 4-2 (Mazza, Lauria, Lombardo, 2 Di Blasi, Richiardi), Atletico Villaretto-Pertusa 1-3 (Cigna, Zingales, Sinopoli, Tancini).

Prossimo turno (fine girone d'andata): BarcanovaSalus-Rapid Torino, Barracuda-Villaretto, Pertusa-Orione, Pozzomaina-Esperanza, Real Leinì-Cenisia, San Maurizio Canavese-River Mosso, Nolese-Carrara, Vanchiglia-Bosconerese.

DERBY DI TORINO: PIRLO AL 93', UN SUPERENALOTTO CALCISTICO

30 novembre 2014 - "Ci vuole passione e un briciolo di pazzia" per rendere delle partite come il derby di Torino ancora più speciali di quanto dicano la storia, i numeri e la fama dei protagonisti. E sotto la Mole, per il 189esimo derby di Torino in gare ufficiali, questa volta non è mancato nulla. Nemmeno la componente-magia.

Sul calendario è il giorno di tutti gli Andrea e all'ultimo tiro, quello della disperazione o, se volete, della liberazione, è proprio Andrea Pirlo da Brescia ad indovinare la combinazione del 5+1 vincente, a scagliare il missile del SuperEnalotto calcistico, un incontro perfetto tra lo spazio e il tempo che incastona il pallone tra i guanti di Gillet e il palo alla sua destra nell'unico nanosecondo utile e disponibile.

E' un delitto perfetto. Bonucci ruba la sfera a Benassi a 92'40'', Morata la appoggia come una patata bollente sui piedi di Vidal a 92'50'', il cileno la scarica sul destro di Pirlo a 92'54'' ed ecco materializzato "il solito film": sei secondi alla fine e l'ottimo Toro è di nuovo al macello, sei secondi e le vittorie consecutive della Juventus allo "Stadium" salgono a quota 25, così come arrivano a 7 i successi di fila nei derby di Torino.

Dopo l'1-0 di Vidal la somma tra il capolavoro di Bruno Peres (80 metri di corsa ed un gol da sogno) e l'espulsione del bianconero Lichtsteiner, sembrava quasi perfetta: per il Torino due segnali positivi ed emblematici per riscrivere la storia e iniziare a pensare "questa è la volta buona". E invece no. Solo l'ennesima grande illusione.

L'ultimo pareggio tra Juventus e Torino risale al febbraio 2008 (uno 0-0), poi Amauri (ottobre 2008), Chiellini (marzo 2009), Marchisio e Giovinco (dicembre 2012), Vidal e Marchisio (aprile 2013), Pogba (settembre 2013) e Tevez (febbraio 2014) hanno partecipato alla staffetta degli incubi calcistici da regalare ai fedelissimi granata, che stavolta (non era facile) digeriscono una beffa ancora più atroce: il ko arriva in 11 contro 10, all'ultimo tiro e dopo un match che ha visto la Juventus spaventarsi come mai era successo nelle ultime edizioni del derby. Pesano, come sempre, i dettagli: due contropiede mal gestiti dal Torino in tre contro due sull'1-1 e soprattutto il pallone perso da Benassi a 92'40''. Un pallone da scaraventare lontanissimo o da rinchiudere in cassaforte. 

Il Toro segna alla Juve dopo 12 anni (823 minuti di gioco), ma non strappa ai bianconeri nemmeno il punto che avrebbe meritato e resta così in punizione, beffata proprio dal Sant'Andrea bianconero. Non a caso, l'uomo delle punizioni. Allo "Stadium" un 2-1 mozzafiato: Juve oltre il limite dell'immaginazione, Toro oltre la soglia di sopportazione.

SCHIAVONE DECIDE SETTIMO-VENARIA: 1-0 TRA LE POZZANGHERE

Prima: Rivoli indomabile, va sotto due volte e vince 5-2. Il Gold riacciuffa il Villar al 94'

Ultima azione, è il 94' in Lesna Gold-Villar: rigore per i locali, Caravaglio segna ed esulta. E' 1-1
Ultima azione, è il 94' in Lesna Gold-Villar: rigore per i locali, Caravaglio segna ed esulta. E' 1-1


30 novembre 2014 - Pioggia maledetta su tutti i campi: tantissimi rinvii e campi inzuppati d'acqua. Il ritornello per tutti è "ma dove vai se il sintetico non ce l'hai".

Eccellenza A: 5-0 del Gozzano, e fin qui niente di nuovo. E invece la piovosa domenica di campionato registra anche la vittoria esterna del Bsr Grugliasco ad Omegna (1-2) firmata da Maiorana e Lancianese. Successi per Città di Baveno e No.ve Calcio.

Promozione B: non si gioca a Pianezza e Susa. Un vero peccato che il big match Settimo-Venaria si sia disputato su un campo ai limiti della praticabilità: 1-0 il finale, gol decisivo di Schiavone. L'Aosta supera 2-0 la Pro Collegno, Quincitava e Lascaris fanno 1-1 e la Rivarolese asfalta il San Mauro con un set di tennis (6-0).

 

Prima E: cinque rinvii, ma succede di tutto. A Rivoli il glorioso campo di via Isonzo, messo quasi ko dalla pioggia, vede il Caselette andare due volte in vantaggio con Ravaglia e Andrea Dosio ed essere sempre rimontato dal Città di Rivoli con Salusso e Bongera. Poi, però, sul 2-2 è furia rivolese: segnano Daniele Rossi, Furno e di nuovo Furno. 5-2 il finale per l'indomabile capolista.

Tante emozioni anche in Lesna Gold-Villar Perosa 1-1 (cronaca martedì su Luna Nuova): la squadra ospite, solida e molto competitiva (Savasta tra i migliori in campo) passa all'11' con Lerda in uno dei sei pericoli creati su palla inattiva, ma viene raggiunta al 94' su un rigore contestatissimo realizzato da Caravaglio. Il tiro di Panebianco apre mille discussioni: parata da sanzionare o tentativo di coprirsi il viso da parte di Pascal? L'arbitro opta per la prima...e gli ospiti non ci vedono più. Tensione e qualche spintone tra giocatori a fine match.

 

ECCELLENZA A: Gozzano-Volpiano 5-0, Calcio Ivrea-No.ve Calcio 0-3, Città di Baveno-Borgaro 1-0, Gassino S. Raffaele-Santhià 3-4, J. Biellese-Caselle 3-1, Omegna-Bsr Grugliasco 1-2, Varallo Pombia-Aygreville 3-3, Vda Charvensod-Orizzonti United 1-0, Verbania-Biogliese 1-0.

 

PROMOZIONE B: Aosta Sarre-Pro Collegno 2-0, Brandizzo-Alpignano, Calcio Settimo-Venaria Reale 1-0 (Schiavone), Mathi Lanzese-Pont Donnaz 2-2 (Garbini e Chiavenuto per gli ospiti), Pianezza-Banchette rinviata, Quincitava-Lascaris 1-1 (Maragoni, Sardino), Rivarolese-San Mauro 6-0, Union Susa-La Chivasso rinviata.

 

PROMOZIONE C: Busca-Villafranca rinviata, Carmagnola-Castagnole Pancalieri 1-1, Chisola-Pedona 1-3, Fc Savigliano-Sommariva Perno 0-2, Luserna-Saviglianese 1-0, Moretta-Carignano rinviata, Piscinese Riva-Airaschese rinviata, Revello-Boves rinviata.

 

PRIMA E: Antico Borgoretto-Cumiana rinviata, Città di Rivoli-Caselette 5-2 (Ravaglia, Salusso, Andrea Dosio, rig. Bongera, Daniele Rossi, Furno, Furno), Lesna Gold-Villar Perosa 1-1 (11' Lerda, 94' rig. Caravaglio), Pinasca-Nichelino Hesperia rinviata, Santa Rita-Vianney 2-3, Rosta-Valdruento rinviata, San Secondo-Villarbasse rinviata, Venaus-Beinasco rinviata.

SECONDA: LA BVS VINCE IN 10 E LANCIA LA SFIDA AL BUSSOLENO

 

CRONACA E COMMENTI DI MERONI-BVS 1-2 SU LUNA NUOVA DI MARTEDI' 2 DICEMBRE


SECONDA H: Bussoleno-Olympic Collegno rinviata, Cafasse Balangero-Real Boys rinviata, Collegno Paradiso-Givolettese 0-0, Coop Druent-Lingotto Bacigalupo 0-0, Meroni Rivoli-Bvs 1-2 (Notarbartolo, Visentin), Real Venaria-Fiano Plus 2-1, Rubiana-GiavenoCoazze rinviata.

SPORTELLATE TRA VENARIA E SETTIMO. PRO COLLEGNO NO LIMITS

Venaus, punto d'oro a Rivoli. Lesna Gold imbattuto da 20 gare, vincono Rosta e Caselette

Delise (Pro Collegno)
Delise (Pro Collegno)

23 novembre 2014 - Gozzano in fuga solitaria verso la serie D: 40 punti in 14 gare, 44 gol segnati, soltanto 6 subiti, 13 vittorie ed un pari in Eccellenza A. Numeri da ammazza-campionato. Baveno, Ivrea, Aygreville e Volpiano piantano le tende in zona playoffs, mentre il Bsr Grugliasco punta Verbania e Biogliese per liberarsi della zona-retrocessione.

 

Promozione B: sportellate a distanza tra Venaria e Settimo. La capolista passa a Susa dopo essere andata sotto (gol di Fondello, poi uno-due D'Alessandro-Schiavone), i cervotti si sbarazzano invece del Pianezza con un 2-0 autografato da Napoli e Greco Ferlisi. Quattro punti di differenza tra le due squadre, ma il Settimo lascia a -9 il Pont, a -12 il Mathi e a -13 il Quincitava: distanze già abissali.

Alle porte della zona playoffs restano Alpignano (4-1 alla Rivarolese, due gol di Andreotti, poi De Rosa e Lerda) e Lascaris (botta e risposta tra i bomber Diop e Persiano, attuale capocannoniere). Nell'ultimo turno il colpaccio di giornata viene realizzato dalla Pro Collegno di "Zeman" Migliaccio: 2-0 al Quincitava coi gol di Delise e Baba Hay. Una piccola grande impresa per la scatenata matricola rossoblù.

 

Prima girone E: la capolista Città di Rivoli si conferma miglior difesa degli 8 gironi di Prima Categoria piemontese con sole 7 reti al passivo, ma non passa contro il Venaus (0-0). L'episodio-chiave della partita è l'espulsione del rivolese Matteo Rossi al 35': un calcio involontario ad Alpe, caduto in corsa, interpretato però come intervento violento dall'arbitro. Da quel momento tantissime palle-gol per Coco, Marinaro, Fina, Furno e compagni e Venaus pronto a rispondere in contropiede con tiri dalla distanza e due occasioni per Marchese e Vigna. Ma è 0-0.

Villar Perosa e Lesna Gold si avvicinano alla capolista e salgono rispettivamente a -3 e -4. Per il Villar 3-2 al San Secondo, per il Lesna di Calabrò 20esima gara senza perdere tra la scorsa stagione e quella in corso. Domenica di esultanze anche in casa Valdruento (2-1 al Santa Rita in rimonta), Caselette (2-1 al Vianney) e Rosta (secco 1-4 a Villarbasse). E il Pinasca rifila un set tennistico al Cumiana (2-6).

 

ECCELLENZA A: Biogliese-Gassino San Raffaele 0-0, Borgaro-Gozzano 0-1, Bsr Grugliasco-Calcio Ivrea 1-2, Caselle-Omegna, No.Ve Calcio-Varallo Pombia, Orizzonti United-Aygreville 1-3, Santhià-Città di Baveno 1-2, Vda Charvensod-Verbania 2-0, Volpiano-Junior Biellese 0-2.

 

PROMOZIONE B: Alpignano-Rivarolese 4-1, Banchette-Mathi Lanzese 0-3, La Chivasso-San Mauro 3-0, Lascaris-Brandizzo 1-1 (per i locali Persiano), Pont-Aosta Sarre 0-0, Pro Collegno-Quincitava 2-0 (De Lise, Baba Hay), Union Susa-Calcio Settimo 1-2 (Fondello poi rimonta ospite), Venaria-Pianezza 2-0 (Napoli, Greco Ferlisi).

 

PROMOZIONE C: Airaschese-Luserna 0-0, Boves-Pedona 0-2, Carignano-Busca 1-1, Castagnole Pancalieri-Piscinese Riva 1-1, Revello-Fc Savigliano 0-1, Saviglianese-Chisola 2-0, Sommariva Perno-Moretta 0-3, Villafranca-Carmagnola 2-1.

 

PRIMA E: Beinasco-Antico Borgoretto 1-1 (Anelli per i locali), Caselette-Vianney 2-1 (rig. Sandroni, Dosio per i locali), Città di Rivoli-Venaus 0-0 (rivolesi in 10 dal 35' per l'espulsione di Rossi), Cumiana-Pinasca 2-6 (Salis, El Bahi, Bollino, Richard, Bollino, Prochietto, 2 Ballì), Nichelino Hesperia-Lesna Gold 0-2 (2 Loi), Valdruento-Santa Rita 2-1 (Colbachini per gli ospiti, poi rimonta locale con Torassa e Domizi), Villar Perosa-San Secondo 3-2, Villarbasse-Sporting Rosta 1-4 (Ferrero, Bellin, Laccetta, Lattarulo).

SECONDA E TERZA - Volano le valsusine Bussoleno e Avigliana

Giuseppe Cario (Avigliana)
Giuseppe Cario (Avigliana)

SECONDA H: Bvs-Collegno Paradiso 1-1 (Monzo), Cafasse Balangero-Coop Druent 1-2, Fiano Plus-Rubiana 2-2, Givolettese-Real Venaria 1-2 (Scuderi), Lingotto Bacigalupo-Bussoleno 2-4 (2 Balsamà, 2 Redavid), Olympic Collegno-Meroni Rivoli 0-0, Real Boys Sant'Ambrogio-GiavenoCoazze 2-2 (rig. Andrea Giuliano, Menga, Grasso, Celenza).

 

Valsusine sugli scudi. Il Bussoleno resta imbattuto al vertice del girone H di Seconda Categoria, mentre in Terza l'Avigliana fa suo il derby con il Valsusa grazie alle reti di Giuseppe Cario, Bruno e Francesco Cario.

FERROGLIO RILANCIA IL PIANEZZA: 1-0 AL VENARIA IN COPPA

L'ex Lascaris Ferroglio e mister Ragazzoni
L'ex Lascaris Ferroglio e mister Ragazzoni

20 novembre 2014 - Vittoria importantissima per il Pianezza di Alessio Ragazzoni: 1-0 al Venaria in Coppa Piemonte, il risultato giusto in un momento delicatissimo che vede i rossoblù penultimi in Promozione B, privi di Aloisi e Petrone nel prossimo turno di campionato (sempre contro i cervotti, ma domenica si gioca a Venaria) e con Furgato probabilmente ko per tutta la stagione.

Mini-cronaca: filtrante di Cervino per Greco Ferlisi, scivolata provvidenziale di Ferroglio al 15'. Stessi protagonisti poco dopo ma questa volta è decisivo Incardona in controtempo. Poi, il gol: punizione di Minniti, blitz in area del centrale Ferroglio e 1-0 Pianezza. Nella ripresa è ancora sfida tra Greco Ferlisi e Incardona e il portiere pianezzese è bravo sia in uscita in occasione di una fuga del bomber, sia su punizione. Savkovic prova il 2-0 per i locali, pericolosi anche con Rotunno e Durante, ma nel finale è ancora Greco Ferlisi (dalla distanza) a trovare i guanti di Incardona in tuffo. Strada del gol bloccata: Pianezza vittorioso e un buonissimo Venaria, tra 4 giorni si replicherà in campionato. Intanto una bella boccata di ossigeno per mister Ragazzoni e la squadra rossoblù, che esattamente come avvenne ad inizio stagione 2009/2010 (cambio di allenatore, 8 punti in 10 partite con il nuovo tecnico Musso, diventato poi un idolo nei 5 anni a Pianezza tra salto in Promozione e finale di Coppa) punta sul gruppo e sulla compattezza per rilanciarsi in classifica.

 

GIRONE 3 Coppa Promozione: Pianezza-Venaria 1-0 (Ferroglio), Lascaris-Pianezza 3-0, da giocare Venaria-Lascaris. Classifica: Lascaris 3, Pianezza 3, Pianezza 0.

GIRONE 4 Coppa Promozione: Quincitava-Rivarolese 1-1, Settimo-Quincitava 2-0, da giocare Rivarolese-Settimo. Classifica: Calcio Settimo 3, Rivarolese 1, Quincitava 1.

 

Fotogallery: Rapid-Pozzomaina 2-0

 

 

 

 

 

 

Via Mazzini 4, Alpignano, To

VIAGGI NEL CALCIO

Luna Nuova in edicola
Luna Nuova in edicola

Partner Sportovest

www.risultati.it

Risultati calcio