Davide Iguera nuovo presidente del Caselette

CASELETTE, NUOVO "PRES": DOPO FIORE ECCO DAVIDE IGUERA

Davide Iguera
Davide Iguera

6 luglio 2016 - di Michele Rizzitano

 

Notizia ufficiale da Caselette: la società neroverde, che ha appena festeggiato i 50 anni di attività, ha un nuovo presidente. Si tratta di Davide Iguera, ex allenatore da sempre molto legato ai colori del club e della città dove risiede. Per dirne una, anni fa Iguera (allora mister) condusse un allenamento del Cvr Rivoli in via Sestriere a Cascine Vica indossando...la maglietta del Caselette. Una situazione come un'altra? Niente affatto. Un segno importante d'appartenenza, nonostante fosse il timoniere di un altro club. Oggi, dopo 6-7 anni, quell'episodio non appare affatto casuale per il nuovo numero uno del Caselette, che ha allenato cinque anni in neroverde e che ha tre figli che giocano nel settore giovanile sotto al Musinè ed un quarto, il più piccolo, pronto ad entrarci. Caselette nel cuore, "sotto tutti i punti di vista" come direbbe Antonio Conte.

 

Iguera, per qualche mese direttore generale, sostituisce il dimissionario Ernesto Fiore, in carica da tre anni: "Un grazie davvero speciale ad Ernesto per tutto quello che fatto come presidente per il Caselette, una società sana, con bilanci a posto, e dove si fa sport nel modo giusto. Dal 2001 per la prima volta mi preparo per la stagione calcistica non da allenatore. E' un incarico per me tutto nuovo e sono felice di ricoprirlo e di lavorare assieme ai nostri dirigenti. Darò una mano in tutti gli ambiti, tranne quello tecnico-tattico perchè ora non farò più il mister...". E per la Prima Squadra c'è un grande nome in panchina, un collega che ha incrociato tante volte Iguera: è Ivan Musso, tecnico ex Lascaris, Pianezza e Olympic Collegno, fresco di vittoria del campionato con gli orange tramite playoffs.

 

Iguera, un ricordo della carriera da allenatore a Caselette? "Cinque anni splendidi, tre volte ai playoffs e un bellissimo campionato vinto dalla Seconda alla Prima Categoria. Tante emozioni...Adesso sono pronto a fare il factotum e a dare tutto. La mia richiesta è stata una sola, lavorare con una squadra al mio fianco".

Eccola: Dario Cela direttore sportivo e allenatore dei 2000, Andrea Granero direttore sportivo del settore giovanile, Franco Cerrano segretario, Gianni Manfredi vicepresidente, Simone Cerrano consigliere, Nicola Fasolino responsabile delle strutture e poi...una novità assoluta. Iguera: "Una figura tutta nuova per Caselette, ovvero quella di direttore tecnico della Scuola Calcio. Sarà Muriel Crepaldi a ricoprirla e siamo molto contenti. Sarà lei a capo di tutti gli allenatori, ma sarà anche presente in campo coi Piccoli Amici".

A proposito di Scuola Calcio: i Piccoli Amici hanno triplicato in pochi mesi il numero di tesserati, che in totale oggi sono oltre 150.

Il primo obiettivo di Iguera da presidente: "In futuro sogniamo una squadra a chilometri zero, cioè composta quasi interamente da ragazzi di Caselette. Per arrivare a questo dobbiamo coltivare bene nel settore giovanile e lo stiamo già facendo con continuità. Tre ragazzi del 2000, tra presenze e panchine, sono arrivati in prima squadra l'anno scorso. Se continuiamo su questa strada, che può segnare ancora più positivamente il nostro futuro, ci ritroveremo campioncini in casa".