Sondaggio Eccellenza B: chi è la vostra favorita?

CINQUE-SEI TEAM MOLTO FORTI. ACQUI E NOVESE: MATTONI LEGO

9 agosto 2016 - Ed eccoci ad un secondo giro di sondaggi anche sul girone B di Eccellenza, che si preannuncia caldissimo (in home page i risultati del sondaggio sul girone A).

La composizione è particolare: 9 squadre cuneesi (Corneliano, Savigliano, Cheraschese, Saluzzo, Pro Dronero, Fossano, Benarzole, Albese, Olmo), 6 alessandrine (Castellazzo Bormida, Valenzana Mado, Tortona, BonBonAsca, Novese, Acqui), un'astigiana (Colline Alfieri) e due torinesi (Rivoli e Cavour). A Borgaro qualcuno si sarebbe aspettato lo scambio tra Rivoli e Pavarolo, ma ad entrambi i club neopromossi questa disposizione non dispiace.

Gli addetti ai lavori quotano 5-6 squadre come grandi favorite (Savigliano, Valenzana, Corneliano, Rivoli e Castellazzo) e tengono in grossa considerazione il Fossano, che con ottimi giovani e nomi d'esperienza può sicuramente stupire. Non è detto che non arrivino sorprese da chi ha già fatto bene l'anno scorso come la Pro Dronero, il Tortona e la Cheraschese...Ad oggi, insomma, qualche indicazione ma molti rebus!


Il Fc Savigliano di Riccardo Milani: per molti sarà la squadra da battere. De Peralta in attacco dal Bra, Tulino in porta dal Carmagnola, De Stefano in difesa dal Bra, più il trequartista '98 ex Cuneo Rosso già a segno proprio contro il Bra in amichevole. Inoltre: il colpo Mazzafera ('96) per il centrocampo, il blocco composto da Barbero, Barbaro, Giordana, Rosso, Rostagno, Di Benedetto e Passerò (anche lui in gol domenica), Serino e Chiambretto centrali, la conferma del bomber Varvelli. Un Savigliano che non può nascondersi.

La Valenzana Mado di Luca Pellegrini: altro club da primissimi posti, reduce (lo ricordiamo) dai playoffs nazionali disputati e persi contro il Saint Georgen (Trentino). In porta: Teti. In difesa: Serao, Marelli, Robotti dal Castellazzo, il '96 Icardi, il '97 Bennardo, il '98 Bianchi. A centrocampo: l'esperienza dell'ex Trino Gerbaudo, il confermatissimo Palazzo, il '98 Mazzola dall'Alessandria, il talentuoso ex Albese Bosco. In attacco: bomber Russo dal Trino con Merlano e il '99 Benazzo ex Acqui.

Il Castellazzo di Alberto Merlo: nobile decaduta, protagonista di ottimi colpi sul mercato. Il nuovo portiere è l'ex Lomellina Gaione, il pacchetto arretrato è composto da due centrali fortissimi come Silvestri (Casale) e Camussi (Lomellina), con loro Costa dal Ligorna e il '96 Cascio. A centrocampo il colpo-Genocchio dall'Acqui con Molina, il '97 Limone, il '98 Viscomi e Lombardi. In attacco l'esperienza di Piana e Rosset con la linfa verde Gandino ('97) e Ronchi ('98). Occhio al Castellazzo...

Il Corneliano Roero di Francesco Dessena: un grande mercato anche per i cuneesi. Bomber Melle dalla Pro Dronero è un rinforzo importantissimo, così come Erbini dal Bra. Dietro di loro molta attenzione ai giovani, come il '98 Moreno Errera (ex giovanili del Palermo) e l'ex Savio Rocchetta Pia, un '97. Chiatellino dalla Cheraschese è un'altra operazione-garanzia per la metà campo, dove si ripartirà anche da Capuano e Garrone. In difesa il trio Anderson-Costa-Toscano è di sicuro affidamento, c'è anche il '96 Pagliasso. In porta Maja.

Il Rivoli di Marco Andreotti: neopromossi a fari spenti, sì, ma la rosa è quella che è... In porta: Volante e la new entry Ghiglione dalla Denso. In difesa: il roccioso Grancitelli (nuovo capitano fino al rientro di Carrassi), il riconfermato Pavan, con il '97 Montanino e il '98 Gandiglio, occhio anche all'ex Saluzzo e Mondovì Drago. Centrocampo: un colpo dietro l'altro, da Claudio Grauso ('79 in grande forma atletica in ritiro, 23 presenze in A e 218 in B) al duttile Gallace, che ha vinto la serie D con lo Sporting Bellinzago, fino all'ottimo ex Pinerolo Kamal Saadi ('97) e al compagno di squadra ex Jesina Lippo ('96). Tra i riconfermati De Rosa e Pantaleo, pedine fondamentali. In attacco: l'ex Pinerolo Sardo, un grande acquisto, con Piroli e Cravetto.

Il Tortona di Fabio Visca: due new entry importanti, l'ex Casale Farina in attacco e il factotum Rolandone dal Benarzole per la metà campo. In porta Murriero/Filograno, per la difesa il duo riconfermato Magnè/Bagnasco con Mazzocca, Giordano e il '98 Tullo, sulla mediana il '96 Pavanello e l'ex Castellazzo Clementini, davanti con bomber Farina il '97 Acerbo e l'esterno Mandirola, spesso a segno l'anno scorso.

Il Fossano di Fabrizio Viassi: come il Rivoli anche questo club non parte sicuramente come una neopromossa che punterà ad una semplice salvezza. Anzi...Le conferme parlano da sole: Masneri tra i pali, Mozzone/Douza/Galvagno/Brondino in difesa, Giraudo/Tounkara in mezzo, Romani e Tavella trequartisti, bomber Alfiero in zona gol. I nuovi: un acquisto importantissimo come l'ex Torino Bottasso (1996), più gli ex Bra Peirano (1997) e La Sala (1998), Fenoglio (1996) e l'ex Pedona Armando (1998). Viassi ha dichiarato ieri simpaticamente: "Se nessuno vuole vincere, viste le dichiarazioni molto caute di tanti mister...io arriverei primo volentieri". Viassi senza obiettivi precisi: "Voglio che si faccia bene e ci sia lavoro ed organizzazione. Poi si vedrà in corsa". Video-intervista sulla pagina Facebook del Fossano.

La Cheraschese di Gianluca Brovia: una formazione da tenere d'occhio, che si è mossa bene sul mercato. In porta giocherà il '96 Tarantini, in difesa il colpo è Prizio dal Bra, a metà campo polmoni ed esperienza con Pirrotta dal Savigliano, in attacco l'ex Tortona Atomei sarà affiancato da Celeste. Confermati Sinato, Fontana, Costamagna, Pupillo, Cornero, tra i nuovi ci sono il '97 Capocchiano dal Gassino e il '98 Nastasi ex Cuneo.

La Pro Dronero di Antonio Caridi: terza classificata dietro a Casale e Valenzana nel 2015/2016 con 70 punti in 34 match. Buonissime fondamenta, ma sul mercato c'è la sensazione che si potesse fare di più soprattutto in attacco (dopo la partenza di Melle a Corneliano) invece la società si è tirata fuori da possibili aste per i bomber liberi. Pochi giorni fa confermato il prestito dal Busca per il '97 Gaggiola, che difenderà i pali della Pro. Difesa: Caridi-Rosso-Monge-Franco. Centrocampo: Brondino-Galfrè e la novità Zidane. Attacco: Isoardi, Dutto, Sangare e un possibile nuovo rinforzo (ma niente spese folli).

Il Saluzzo di Pierpaolo Rignanese: staffetta Lapadula-Pinelli (il primo al Sondrio, il secondo arrivato dal Legnano) in attacco e tante altre novità come l'ex Colline, Savio e Cavour Simone Bissacco (attaccante), l'ex Pavarolo Brignolo per la difesa, Favale dalla Denso e il '97 Micelotta per le linee esterne offensive, il centrocampista centrale ed esterno Gatti ('98) dal Pavarolo, il giovane Porporato ('98 punta ex Chieri). Tra i riconfermati: Marcaccini, i due Serra, Berrino, Aleksovski, Caldarola, Carli, Gozzo e Tallarico.

Il Cavour di Pino Di Leone: un nome grosso per l'attacco (l'ex Unione Sanremo Dalessandro), la fiducia a Gili tra i pali, le conferme di Cuttini, Laganà, Cretazzo, Friso e Atteritano e tanti giovani per i giallorossi, dai '96 Raica in porta e Garetto in attacco ai '98 Candela e Fiorillo, più i '97 Bonelli e Quattrocchi e il '99 Modugno.

La BonBonAsca di Emanuele Balsamo: tante novità per la squadra neopromossa, che punta alla salvezza. Il portiere titolare con ogni probabilità sarà il '98 ex Settimo Scardino. Dalla Novese sono arrivati il terzino Sola ('96) ed i tre '97 Pagano (difensore), Ravera (centrocampista) e Bisio (attaccante esterno). In difesa il duo Sciacca-Zamburlin sarà affiancato dall'ex Acqui Zefi, a metà campo è arrivato Lewandosky dall'Asti, ottimo rinforzo l'ex Derthona Chirico (attaccante e trequartista) che affiancherà Massaro. Altri giovani: il '96 Mugnai, il '97 ex Novese Ravera, Mezzanotte, Guagliardo e Osaama. La novità è Kutra dalla Civitanovese, centrocampista, più gli ex Derthona Echimov e De Rosa, mediano e portiere.

Il Colline Alfieri di Beppe Bosticco: una mezza rivoluzione dopo il salto di categoria. Tra le riconferme ci sono 10 nomi: il portiere '95 Brustolin, i difensori Lumello, Paolo Testolina, Labate ('98), i centrocampisti Marino, Cossatello, Di Maria, gli attaccanti Bosco e Gueye, il '97 Torra. Tra i grandi colpi ecco il centrale Patrick Maglie ex Pro Dronero, Cuneo, Albese, Biellese, Saluzzo, Rivoli, Volpiano, Moncalieri, Orbassano e Voghera (giocatore di grande esperienza) ed il centrocampista classe '85 "Puma" Ahmed Sarwat dal Saluzzo. Altri acquisti: l'ex Gassino Franceschi (portiere), il terzino ex Chieri Sacco ('98), il difensore ex Asti Vacari, il '97 centrocampista ex Tortona Arione, il centrocampista ex Benarzole Bordone, gli ex Cheraschese Blini e Gennari (esterno).

Mercato tranquillo per l'Albese di Giancarlo Rosso (inseriti nuovi giovani come i '98 Taliano, Grimaldi, Mala, Delsanto, Dieye e il '97 Vecchiè, davanti Bandirola-Gai), per il Benarzole di Momo Dogliani (Parussa-Tandurella in zona gol, preso l'ex Savigliano Ciccomascolo, centrale, il '97 ex Vanchiglia Blini e il '98 ex Cuneo Lamantia) e per l'Olmo di Angelo Calandra (Caserio dal Saluzzo in attacco, l'ex Boves Quagliata a centrocampo, tutti gli altri riconfermati).

Al momento pochissime notizie per le squadre iscritte al fotofinish (per la "gioia" del Lucento) Acqui e Novese...Una sola certezza certificata dalla Lnd: la Novese giocherà ad Alessandria. Per il resto è iniziata la costruzione delle squadre stile Lego.