Promozione: lotta, derby e show in tutti i gironi

AMICHEVOLI: ALPIGNANO CON FOSSANO E PRO. LE DATE DEL SUSA

Sabato Savigliano-Centallo. Pont atteso da Gassino e Ponderano

12 agosto 2016 - Due appuntamenti importanti per l'Alpignano di Gatta, pronto per il girone A di Eccellenza: prima il Fossano (sabato alle 17 ad Alpignano) e poi il 18 agosto alle ore 18 amichevole di lusso contro la Pro Vercelli (serie B) al "Piola".

 

Il Pont Donnaz di Cusano, inserito nello stesso girone, giocherà il 18 agosto contro il Gassino e il 21 agosto contro il Ponderano. Nel girone B, invece, amichevole tra Savigliano e Centallo programmata per sabato 13 agosto.

 

Promozione: le amichevoli dell'Union Susa di Alberto Falco, tra le favorite del girone B (calendario ancora non ufficializzato dalla Lnd)

 

- ritrovo il 18 agosto alle 18 a Susa

- prima amichevole: a Susa contro il Chisola il 21 agosto alle 16

- seconda amichevole: a Torino contro la Cbs il 24 agosto alle 20.30

- terza amichevole: a Susa il 27 agosto contro il San Giacomo Chieri

- quarta amichevole: a Torino il 31 agosto contro il Lucento

- quinta amichevole: da programmare

 

Da segnalare come l'Union Susa abbia guadagnato l'accesso direttamente alla seconda fase di Coppa Promozione per il secondo anno di fila grazie al punteggio in Coppa Disciplina. Ancora una volta Susa società-modello.

Girone D: che gruppone con Lucento, Santostefanese, Savio Rocchetta, Asti e San Giacomo

GIRONE B: OCCHIO A SUSA, VANCHIGLIA, LASCARIS, QUINCI E IVREA

Girone C: Chisola, Denso, Piscinese, Carma. Quattro nomination e...

I nuovi acquisti del Vanchiglia
I nuovi acquisti del Vanchiglia
Cavazzi, il ritorno al Lascaris
Cavazzi, il ritorno al Lascaris
Il nuovo Asti
Il nuovo Asti
La nuova Arquatese
La nuova Arquatese

10 agosto 2016 - Promozione: all'orizzonte un'altra grande stagione da seguire, dal girone A (nord Piemonte) al seguitissimo girone B (valle Susa, Torino, Canavese) fino al bollente girone C (cuneese, pinerolese, un po' di astigiano e torinese) e all'intrigante girone D (Asti, Alessandria, Torino).

 

Un primo zoom sui gironi!

 

Girone B (a breve il calendario): un girone molto seguito su Sportovest.com. Tante curiosità e statistiche vi aspettano anche nella stagione 2016/2017.

L'estate ha dato qualche indicazione rispetto al lavoro sul mercato: l'Union Susa di Falco reduce dallo storico record della scorsa stagione (57 punti, punto più alto di sempre) riparte senza le "scomode" presenze di Pont, Rivarolese, Brandizzo e Pavarolo e a questo punto diventa una delle possibili regine del campionato, anche perchè la rosa è invariata (Miceli, Malune, Serpa, Raimo, Di Emanuele, Onomoni, Bembouzid, Mazzone, Iorianni, Bonaudo, Giuliano, Jannon, FantAloisi, Rizq, Squillace, Anello, Larotonda...) con le aggiunte di Andrea Onomoni e del '98 Gentile. Un blocco che ormai gioca a memoria. E notizia importante: Rizq Kamal partirà dopo l'infortunio regolarmente in ritiro.

Ma allo stesso livello dei valsusini ci sono almeno altre 4-5 squadre: il rinnovato Ivrea Banchette di Bergantin vuole tornare in Eccellenza e tenterà il salto con i nuovi Ignazzi, Nardi, Vanore, Munari, Traorè, Soster, Nebbia, Sacchet, Sterrantino e Mabritto, più tanti altri giovani. Occhio al pimpante Vanchiglia di De Gregorio: Bonansinga in porta, l'ex Settimo Di Benedetto centrale con Bo, i nuovi acquisti Racioppi, Atzori e Perino, la conferma di due pezzi da novanta come Genzano e Moreo...Tanta ambizione per i granata.

E poi: ecco il Lascaris di Cocino, che ha un Cavazzi in più rispetto ad una rosa totalmente confermata, il Quincitava di Vallomy (l'ex Red Devils Verres Donato e l'ex Orizzonti Montuori nuove punte, dietro di loro l'ex Pont Menegazzi con Nicco e Cau, il genio di Sardino, la freschezza dei baby Tapparo, Daldard e Christille), il Bollengo dell'ex bomber De Paola (con Sapone, Beltrame, Talentino, Enrico, Lupo, Tardivo, Bonato...) e due squadre che quotiamo nei piani alti. Una è il Venaria (Napoli, bomber Serta, Vasario, Porrone, Abruzzese, Rossi, Salerno, Rotolo, Marsico, Tarantini, Curto, Gagliardi...) e l'altra è l'Atletico Chivasso (staffetta in attacco tra il partente Atzori e il nuovo arrivato Ludovico Fassina, più Fornaro, Ingari, Gabriele Fassina, Scialla, Stano, Beltempo, Bava, Renegaldo, il puntero Cravero...).

Può far bene il Caselle di Gentile: tanti volti nuovi, dagli ex Cnh Emanuel, Leone, Savella e Buttacavoli a Greguoldo e Gallesio, tra i riconfermati Abalsamo). Da scoprire le neopromosse Nolese di Stefanetto (Barbaro, Paparella, Luciani, Conigliaro con Niang, Novero, Gaudino, Corradin, Celozzi, Picatto...), Victoria Ivest di Barbino (bomber Fina in zona gol, Valenti, Charai, l'ex Rivoli Migliardi, Musacchio, Riccardi, Mina, Guida, Merico...) e San Maurizio Canavese di Di Muro (l'ex Alpignano Dosio, Trapella, Zancanaro, Richiardi, Palma, Lauria, Corona, D'Addetta, Mezzela dal Mathi, il '97 Capello tra i pali...).

Vuole rilanciarsi il MathiLanzese di Binandeh: Rosso dal Barcanova nuova punta, sull'esterno il rientrante Trussardi, presi anche Fornasieri dal Cit Turin, Muceli dalla Denso, Macario dall'Atletico Santena e Lo Baido dal Barcanova oltre alle conferme di Cuppone e Delfino e validi giovani. Da seguire il Volpiano di Conta, pieno zeppo di giovani (Grosso, Lorusso, Simonetti, Palomba, Caserta, Trovato, Antoniotti, Martello, Caldarelli con l'ex Venaria Selvitano e l'ex Atletico Chivasso Argomenniè in porta) e il neo retrocesso Gassino San Raffaele di Sorrentino (Boero-Damiani in zona gol, Zucco sull'esterno, Saraceno, Perazzolo, Dell'Aquila, Muraku, Cravero, D'Elia...).

Tra le novità assolute del girone c'è il neoretrocesso Santhià, che sperava nel ripescaggio e invece...

 

Girone C: tanti enigmi, ma molte indicazioni. E' di certo un altro raggruppamento molto intessante. Tre squadre vengono quotate da molti addetti ai lavori come favorite: la Denso di Panetta, il Chisola di Boschetto e la Piscinese Riva di Gambino.

Denso: il ds Macchi ha piazzato colpi importanti in tutti i reparti, dall'ex Albese De Miglio (portierone) ai centrali Carfora (Asti) e Mazzone (Orizzonti), fino agli esterni offensivi Geografo (Borgaro), Mainardi (Usaf) e soprattutto al bomber Persiano, ex Mathi. Tra i confermati Shtembari, Sacco, Benedetto, Barbini, novità il '98 Caristo ex Usaf. Occhio alla Denso!

Chisola: una rosa fortissima tra tante conferme (Ussia, Casamassima, Bortolas, Beltramo, Ramundo, Bettega, Ferrero...) e i nuovi attaccanti, due bomber di razza come Barison (verso i 250 gol in carriera, ex Piscinese) e Collino (ex Città di Rivoli). Presi anche Visconti dal Borgaretto e Pistone dal San Giacomo, da scoprire il '99 Nardiello.

Piscinese Riva: il tanto ricercato bomber è arrivato e l'ex Moretta Sellam è una punta molto valida. Affianco a lui Magno e Martin formano un trio da piani altissimi. A metà campo esperienza e freschezza con Sconosciuto-Muratori-Previati-Neri ('97 dal Pinerolo), tra i giovani c'è il '98 Agosta e in difesa le new entry sono Picollo dal Settimo e Marchetti dalla Cheraschese, con Molinaro e Pautasso. E' cambiato anche il portiere: Maiani dal Cavour, un bel numero 1. La Piscinese Riva non può nascondersi.

Rosa attrezzata per il Pancalieri Castagnole di Viale: la novità Messineo (ex Villafranca) in zona gol, le riconferme di Cabiddu e Cambria, tra i pali Murano, in difesa Lupano, Bertello, Oberto e Lotrecchiano, il '97 Sartorello scalpitante sulle linee esterne assieme a Ferrero dalla Piscinese Riva, in mezzo Caricato, Melchionda e Giacchino. Ottimo team. Il Bsr Grugliasco (passato dal girone B al C) ha la sua grande novità nel cambio di allenatore: via Faghino, ecco Marangon. Poi solito blocco di amici, prima che di compagni di squadra, e solidità garantita con Del Boccio, Paletta, Viggiano, Ladogana, Vadalà, Caria e Fondello. Grandi ritorni in via Leonardo da Vinci: Cedro dal Città di Rivoli, Maiorana dall'Atletico Torino, Lasaponara dal Borgaro. In più l'ottimo Meitre, il factotum Delise, i '98 Mancuso, Orsini e Ricciardi, i '96 Trevisani e Angelelli.

Il Grugliasco potrebbe essere una delle sorprese del girone, così come il Moretta di Cavaglià: tre attaccanti nuovi (Saponaro dal Rivoli, Frigerio dal Villar Perosa, Cavaglià dal Racconigi), un nuovo custode tra i pali (l'ex Airaschese Urbano), la novità Franceschi in difesa con Tortone, Chiarelli e Alessandrin, i '97 Cadoni e Cossotto, il '98 De Santis, l'ex Virtus Spada.

Tra le squadre sicuramente quotate per i piani alti c'è sempre il Carmagnola: mai proclami, ma sempre una squadra ostica. In attacco arrivano i gol dell'ex Carignano Zacchino, in porta Sperandio dal Savigliano, a metà campo Basiglio dal Barcanova. Assieme a Citeroni, Capobianco, Barbatano, Camisassa, La Rosa e Montemurro è rimasto Vailatti, giocatore importantissimo per gli equilibri della squadra.

Per il Villafranca qualche certezza in meno: tutti confermati (Basano, Fraccon, Giay, Allasia, Stangolini, Baruzzo, Duvina, Pizzolla, Di Sansa, Nalin...) ma sono partiti Messineo e Corsaro. Nuovo arrivato l'ex Colline Alfieri Barbera.

La novità più importante del Carignano di Gabriele è l'attaccante ex San Giacomo Pivesso, con l'ex Ivrea Cavaglià, mentre in casa Centallo sono arrivati l'ex Benarzole Viglione e la punta Magnino dal Savigliano (in zona gol con Curti e Ristorto).

Boves: nuovi acquisti l'ex Fontanellese Cerrato, portiere, l'ex Villar '91 Durando, centrocampista, l'ex Virtus Mondovì Giacosa, centrocampista, e il portiere Marino in prestito dal Pedona.

Tra le neoretrocesse c'è il Pedona di Cordero: là davanti ecco l'ex Boves Pepino, subito dietro Domestici e Dalmasso, con il '98 Barale e Brino. Dalla Virtus Mondovì arrivano Agnelli e Giordana. In porta Peano, centrali Parola, Musso e Berteina.

Tra le neopromosse, invece, ecco il Villar Perosa di Wellman, ripescato: da seguire le punte ex San Secondo Gioia, Torrres, Blanc (ex Pinerolo come l'esterno Giuffrida). Tante conferme negli altri reparti dal portiere Miretti a Rostan, Cullino, Pambianco, Korri, Soccal e Cenghialta. Novità del girone anche il San Sebastiano di Giraulo, con la coppia-gol Trapani-Donatacci (ex Revello). E proprio il Revello dovrà cercare la salvezza con mister Perlo e nuovi giovani. Davanti  Pedrini e i baby Tevino e Salatino.

Il Trofarello (altra neopromossa tramite playoffs) ha scelto l'attaccamento ai colori e alla città dei giocatori: un progetto interessante, nato sotto l'insegna dell'entusiasmo. In porta: Gallino. In difesa: Arlorio, Valenti, Bongiovanni, De Salvo. A centrocampo: Troyka, Allasia, Laudati. Zona gol: Dominin, Aiello e il '98 Casale.

 

Girone D: in questo gruppo, forse, qualche indizio in più c'e'. Il Lucento punta sicuramente all'Eccellenza e questo è fuori dubbio. Tanta ambizione ha anche il Savio Rocchetta, mentre la Santostefanese ha un organico importantissimo ma parte a fari spenti (strategia?). Tra le formazioni quotate per il podio inseriamo anche il San Giacomo Chieri, che ha lavorato molto bene sul mercato. Variabile misteriosa è l'Asti, che assieme al Canelli e all'Atletico Torino potrebbe lottare per i piani alti. E poi chissà...

Sei acquisti molto importanti in casa Savio Rocchetta, dove è rimasto mister Raimondi: Ligotti dall'Olmo (strappato al Lucento), Modini dal Canelli, Azzalin dall'Ivrea Banchette, Manno dal Tortona, Schiavone dal Settimo e Sasso dal Colline Alfieri. La difesa riparte da Rea e dall'ex Ivrea Tigani, tra i fuoriquota il '99 Bosticco e il portiere Rovera dal Castellazzo. Squadra da battere?

Il Lucento di Telesca (arrabbiato per il mancato ripescaggio, frutto anche di un'iscrizione al fotofinish di Acqui e Novese) proporrà l'ex Cbs Petitti tra i pali, il trio Pepe-Mignano-Porcelli in difesa (dal Brandizzo, Rivoli e Cbs, muro valdissimo), a metà campo l'ex Cbs Bertinetti, l'ex Corneliano Balsamo (bel colpo), i giovani Luparia, Riva Governanda, Zaffonte e le punte Le Pera, Perrone e Martucci. Lotta col Savio?

La Santostefanese di Amandola (strepitoso girone di ritorno 2015/2016 e playoffs) ha aggiunto Fascio dall'Asti e il '99 Becolli dalla Nicese ad un gruppo ultra-compatto, che registra le conferme di Dispenza, i due Marchisio, Conti, Meda, Alberti, Garazzino, Lomanno, Gallo, Calligaris, Amerio e Bertorello...

Il San Giacomo Chieri di Melega ha trovato una punta esperta sul mercato (Mastroianni), assieme a lui l'ex Mathi Tucci, l'ex Volpiano Martino e l'ex Pavarolo Benedicenti. Squadra interessante: tra i confermati Bordino, Tassin, Frandino, Caponi, Gobetti, Presta, Nano, Grosso, Parrino...

Asti: l'ultimo arrivo è il centrocampista Cucè dalla BonBonAsca, ma sono nuovi anche Rocha (Colline Alfieri), Petrov e il portiere Favarin (Nuova Sco), Balestrieri (Canelli), Paschina (Nicese) e Boschiero (San Giuliano). Mister Merlo potrà contare anche sui gol del '96 Elettrico e sul '99 Reka. In dfiesa Saviano e Bresciani.

Il Canelli ha puntellato l'attacco (Pollina dalla Santostefanese) e sugli esterni duo Menconi-Cherchi, con le sgroppate di Ishaak e Delpiano (ex Colline). In mezzo Mondo, Macrì e Dessì, in porta l'ex Nuova Sco Furin. Tra i centrali Genta e Basile.

Barcanova: un nuovo corso per il team di Camposeo che punta sui gol dell'ex Asti Rolfo ed ex Caselle Mandara', con loro Di Vanno, Konan, Roeta dall'Ivest, El Aqir, Di Paola dal Brandizzo, Zaccarelli, Filoni, Monica, Fiore e Barrella. In porta Marino dal Pont.

La Cbs di Brunetta proporra' in zona gol Fratello, Carbonaro e Ciurca, a meta' campo Todella, Salusso, Favaretto, Bara e Casorzo, dietro Militano, Chiarle, Arposio, Barbero, in porta Pelissero. L'Atletico Torino di Vanacore si e' molto rinnovato: Gambardella dal Moretta e Gualtieri dal Chisola per l'attacco, tra le new entry anche l'ex Denso Minetti, l'ex Venaria Spinoso e il portiere Bosticco dal Favari. Il colpo dell'Arquatese di Vennarucci e' il centrale Cimino dal San Giuliano, a meta' campo Debenedetti dalla Pozzolese, in avanti Morrone e Giordano. Tanta curiosita' per il neopromosso Cassine di Pastorino: Casone dall'Acqui, bomber Torre dall'Arquatese, l'esterno Motta dalla BonBonAsca. Ottimi rinforzi con Randazzo, Pergolini, Marongiu, Montorro, Rizzo dalla Santostefanese, Salvi dalla Nolese, Briata e il portiere De Carolis.

Tra le possibili outsider Villanova, San Giuliano Nuovo, Pozzolese e Cenisia.