Cavour, doccia gelida: via Dalessandro. Mr Di Leone: "Un danno...Andiamo avanti e non piangiamoci addosso".

BOMBER DALESSANDRO SALUTA IL CAVOUR E TORNA SUL MERCATO

13 settembre 2016 - di Michele Rizzitano

 

Eccellenza B: ultim'ora, bomber Andrea Dalessandro lascia il Cavour, curiosamente dopo aver deciso la gara contro il Saluzzo con un gol (1-0).

Colpo di scena in casa giallorossa e subito parola a mister Pino Di Leone, cuore di Cavour: "Non ho una vera e propria motivazione per questa decisione alla fine del dialogo con Andrea. Ha scelto così e per quanto riguarda me e il Cavour non c'è nessuna polemica. Non credo onestamente che la società abbia sbagliato qualcosa, magari c'entra qualche altra proposta che gli è arrivata. Pazienza. In questa società è importante che soltanto una cosa resti, ovvero la passione, la linea-guida e lo spirito manageriale del presidente Trucco, assieme ai valori e alle motivazioni che contraddistinguono l'ambiente. Tutto il resto passa. Questi sono gli stessi fattori che portano giocatori come Atterittano, Cretazzo, Cuttini, Pareschi, Friso, Re, Laganà, Gilli e Cristiano ogni anno a rifiutare altre proposte. Mercato ne hanno, ma qui c'è un gruppo e un patto di spogliatoio rinnovato. Da diverse stagioni scelgono tutti di restare. Dalessandro ha scelto di non fare più parte del gruppo e ne prendiamo atto. Non ci piangeremo addosso, anche se è un danno sportivo...".

In effetti a pochi giorni dalla fine del mercato..."Sì, mi devo inventare qualcosa. Ma se non troveremo un altro bomber, daremo tutti il 10 per cento in più di quello che abbiamo dato finora. E comunque ho sempre un grande attaccante come Pareschi che deve solo ritrovare la forma dopo l'infortunio. Mi spiace solo il fatto che il Cavour abbia voluto investire sulla prima punta e per le risorse a disposizione abbiamo dovuto tagliare qualcuno in altri reparti. Così abbiamo ceduto giocatori importanti...ora ci viene a mancare un punto di riferimento là davanti. Una beffa, ci tireremo su le maniche".

 

E così è ufficiale: torna sul mercato Dalessandro (157 gol tra C, D ed Eccellenza), ex settore giovanile di Juve, Pro Vercelli, Udinese e Piacenza, passato poi in Pro Vercelli, Fiorenzuola, Voghera, Seregno, Rivoli, Rivarolese, Cuneo, ProSettimo, Borgosesia, Junior Biellese, Tortona Villalvernia, Vado e Unione Sanremo. Grandissima esperienza in area di rigore. In estate hanno cercato il bomber Bra, Saluzzo, Derthona, Pinerolo, Savigliano, Pro Dronero, Valenzana e ProSettimo. Una di queste potrebbe ancora ingaggiarlo, nelle ultime ore si parla in particolare di Valenzana...

Prima Categoria girone D: ufficiale, Michael Fera firma a Pianezza

13 settembre 2016 - Prima D: come annunciato giorni fa il Pianezza porta alla firma l'esterno offensivo Michael Fera, ex Alpignano e Olympic Collegno. Il ds Chiapino conferma l'ufficialità della notizia. Con Rognetta sull'altro binario esterno e Lombardo riferimento centrale i rossoblù sono pronti a creare un trio devastante in attacco.

Giovedì turno di riposo per il Pianezza in Coppa: decisiva Valdruento-Collegno Paradiso dopo i primi due pareggi in Pianezza-Collegno (0-0) e Valdruento-Pianezza (2-2).

Domenica, invece, Caselette-Pianezza: Musso contro il suo passato (>>> articolo).