Tegola Quincitava: stop di 6-7 mesi per bomber Donato. La vicinanza del club

LUNGO STOP PER DONATO (QUINCITAVA)

18 ottobre 2016 - Due gol in campionato, un eurogol in Coppa al Bollengo (video del 13 settembre sulla pagina Facebook di Sportovest): l'ex Red Devils Davide Donato, forte e rapido bomber, aveva già fatto vedere buonissime cose con la maglia del Quincitava in Promozione B.

Ma ecco una tegola per lui e per la società: uno stop di almeno 6-7 mesi per la rottura netta del tendine d'Achille. Un infortunio serio e particolare, perchè questo tendine essenziale per la statica e il movimento ha una struttura molto sensibile sulla quale c'è il carico di tutto il peso del corpo. Era successo, per esempio, all'idolo dei tifosi nerazzurri Javier Zanetti nel 2013.

 

Donato ha giocato soltanto 37 minuti col Volpiano, match nel quale tra pali e traverse era andato vicino al gol con un bellissimo colpo di testa. Poi l'infortunio, il trasferimento in ospedale e la conferma dell'infortunio. Donato: "Comincia un periodo difficile e sarà difficile tornare in campo in questa stagione, ma non mollo...".

 

Il mondo-Quincitava si è stretto vicino al suo bomber con tante dimostrazioni di vicinanza e stima, anche sul web. In questo video (highlights Quincitava-Volpiano 0-0) la società ha inserito un messaggio: "Forza Davide, siamo tutti con te! Ti aspettiamo più forte di prima per esultare tutti insieme".