Mercato: Bosco-Albese, si può fare. Susa, serve un centrocampista. Zacchino-Chisola, Boetto via dal Lesna

BOSCO-ALBESE: SI PUO' FARE. BOETTO VIA DAL LESNA GOLD

Movimenti a Pont? Boscaro, ci prova il Colline. Chisola, pronto Vitale

Bomber Bosco pronto per il ritorno all'Albese. A dx Marco Boetto (Lesna Gold)
Bomber Bosco pronto per il ritorno all'Albese. A dx Marco Boetto (Lesna Gold)
Laccetta verso Rosta, a dx Luca Torregiani verso Mirafiori
Laccetta verso Rosta, a dx Luca Torregiani verso Mirafiori
Di Sansa, il bomber che esultò alla Matri
Di Sansa, il bomber che esultò alla Matri

23 novembre 2016 - di Michele Rizzitano

 

"Niccolò Bosco è vicinissimo al ritorno all'Albese". E' il ds Isoldi a confermarlo questa mattina. In attesa dell'ufficializzazione dell'allenatore la società cuneese di prepara a riabbracciare il puntero classe '93 che l'anno scorso ha messo a segno 12 reti prima di passare alla Valenzana Mado.

Molte società di Eccellenza stanno pensando all'ex Saluzzo Stefano Morero, attualmente in forza al Casale. Tra queste il Cavour. Morero: "Sono stato contattato, confermo, ma non c'è l'intenzione da parte mia di trasferirmi al Cavour".

Sempre dal cuneese un giocatore del Benarzole è finito sui radar del Lucento di Telesca: Michael Ciccomascolo, centrale difensivo. Potrebbe però rimanere in biancorosso. A proposito di Lucento: come anticipato la scorsa settimana ci sono sempre più conferme sull'interesse dell'Atletico Torino sul portiere Petitti. Ma a prendere, eventualmente, il suo posto non sarà Lubbia, '98 della Juve (in prestito al Chieri). Smentito l'ipotetico passaggio.

Il Rivoli smentisce (e due) le insistenti voci che danno in partenza il centrocampista Claudio Grauso, perlopiù negli ultimi giorni avvicinato al Savigliano. Il giocatore ci aveva dichiarato: "Sto bene a Rivoli". Da Rivoli società: "Grauso via a dicembre? Tutto falso". Da Savigliano società, il ds Bergesio: "Grauso? Non l'abbiamo mai sentito. Possibile l'ingresso di alcuni fuoriquota". Tre indizi fanno più che una prova, chissà se dal 1° dicembre verranno puntualmente smentiti.

Bomber sempre richiestissimi. Giulio Merlano della Valenzana è un nome appuntato dai ds di Colline Alfieri, Tortona e BonBonAsca. Lo stesso Colline Alfieri pensa proprio a Boscaro per l'attacco: "Sono pochi 13 gol fatti per una squadra che vuole salvarsi...", dice il ds Barnaba.

 

Dal girone B al girone A. L'arrivo di Soncini a Trino (bomber verso le 250 reti in campionato), assieme al possibile ingaggio di Travaini in uscita da Biella, hanno messo in circolo alcune voci proprio sulla possibile partenza del puntero Gabriele Boscaro. Abbiamo sentito direttamente il bomber: per ora tutto tace.

Il grosso nome che si fa a Pont (oggi gara di allenamento con la Pro Vercelli alle 17) è ancora una volta quello di Marco Pierobon del Borgaro. Fonti attendibili rivelano che il ds Padovano sarebbe tornato alla ribalta per "Piero-gol", ma non solo. Per l'attacco si parla molto anche di Scutti dell'Orizzonti United e di Dalessandro della Valenzana. Infine: se arrivasse un pezzo da novanta non sarebbe da escludere, stando sempre ai ben informati, il possibile taglio di uno tra Parisi e Garbini.

Parola al ds del PDHA Padovano: "Pierobon, Scutti, Dalessandro sono tre ottimi calciatori, di caratteristiche diverse...tutti e tre di alto livello". Puntate uno di loro? "Ripeto, si parla di ottimi giocatori. Posso solo dire che in attacco vogliamo rinforzare la rosa, ma proprio perchè a livello numerico manca qualcosa. In tutti i casi agiremo non tanto per fare, ma con una strategia ben definita. Via uno tra Parisi e Garbini? Assolutamente no e siamo contenti della rosa che abbiamo. Ad oggi non mi risulta che uno dei due possa essere tagliato e nessuno ha chiesto di andar via, se non Cusano per il quale ho dato il nullaosta".

Da Pont proprio a Charvensod: è ormai fatta per il possibile ritorno di Fabio Cusano, classe '88. L'ex Casale (D), Pizzighettone (C2), Biellese, Pro Patria (C1), Casale, Albese, Valle d'Aosta, Cadice, Vado e Aosta Sarre si sta già allenando con lo Charve assieme a Furfori.

 

Una fila per un bomber che paradossalmente è fermo: Francesco Di Sansa. Sull'ex Villafranca hanno fatto un sondaggio San Giacomo Chieri (a settembre, ma non per il  mercato invernale), Venaria, lo stesso Villafranca, Pianezza, Pro Collegno e Caselette. Il giocatore non ha lasciato il calcio, ma non ipotizza al momento un ritorno sui campi per motivi di lavoro.

 

L'Union Susa torna sul mercato: con Bonaudo ko (rottura del legamento crociato, oggi le ultime conferme) quasi certamente servirà un centrocampista. Il bomber ex Carignano Zacchino, attualmente al Carmagnola, è finito sul taccuino del ds Selliti al Chisola. Selliti: "Confermo l'interesse. Non ci saranno altri arrivi, siamo contentissimi del giovani". Potrebbe essere proprio Zacchino l'unico nuovo rinforzo per mister Boschetto, pronto per ritagliarsi spazio tra Barison e Collino (che qualcuno dà già in partenza).

Ancora Chisola: pronto alla firma il centrocampista ex Orizzonti United Denny Vitale. Da settimane si allena con la squadra.

In Prima il Valdruento blinda il portiere De Rossi, sul quale si era fiondato il Rosta di Baron. Rosta che è pronto a riabbracciare a centrocampo Giuseppe "Laccio" Laccetta, in arrivo dal Lesna Gold. Aveva già giocato a Rosta.

E poi sempre a proposito di portieri si è risolta con un colpo di scena la situazione legata a Marco Boetto del Lesna Gold: ufficiale, andrà via.

Uno scambio di vedute con il tecnico Natalino Calabrò ha portato inizialmente il ds Culcasi a dire sabato scorso che "...andrà via al 95 per cento". Poi nelle ultime ore sembrava potesse scattare il chiarimento (il giocatore si era presentato ad una pizzata di squadra invitato come tutti da Calabrò), infine stamattina l'annuncio: Boetto lascia via Milano. Niente da fare.

Per la porta, dove il '98 Gibino assicura qualità e la possibilità di far giocare un non-fuoriquota nei ruoli di movimento, si sta pensando di affiancare Verin dal Rapid Torino. Sondaggi anche su Chisari, ex San Giacomo Chieri, e Ramasotto.

Ancora Lesna Gold: spunta l'idea Luca Maina (dalla Bruinese) e non viene escluso il ritorno del bomber Marco Loi, che però la Bruinese tenterà di blindare per una risalita in classifica.

 

Infine, un ottimo rinforzo per il Mirafiori di De Vincenzo: Torregiani dal Lesna Gold. In via Milano il centrocampista ed esterno aveva iniziato benissimo la stagione, segnando anche molto. Ora si allena già con Opsi, Cerrato, Luisi e compagni. Tra le idee del Mirafiori c'è anche il difensore Gallesio (Caselle, ex Vianney).