Quaterna sulla ruota di Rivoli: 0-4 alla BonBonAsca. Il '98 Arcari in doppietta: "Felicissimo...".

ARCARI ('98) E IL RIVOLI: SABATO DA SOGNO

ECCELLENZA B: LA NUOVA CLASSIFICA

 

BONBONASCA-RIVOLI 0-4 (0-3)

Bonbonasca: Ferraroni, Zefi, Zamburlin, Lewandowski, Boyomo, La Caria, Kutra, Fava, Bisio, Chirico, Mugnai. A disp. De Rosa, Pagano, Sola, Mezzanotte, Echimov, Ravera, Abrazhda. All.: Balsamo.

Rivoli: Volante, Montanino, Gandiglio, Pavan, Grancitelli, Grauso, Gallace, Pantaleo, Cravetto, Sardo, Arcari. A disp. Ghiglione, Drago, Saffioti, Schirru, Ferone, De Rosa, Piroli. All Petrosino.

Reti: 10 e 26' Arcari, 40' Cravetto, 34' st Gallace

 

26 novembre 2016 - di Michele Rizzitano

 

Il Rivoli torna a ruggire ad Alessandria: 0-4 sul campo della BonBonAsca, una delle rivelazioni del girone anche se nelle ultime settimane è in flessione.

Questo era il sabato di Lorenzo Arcari, bomber che aggiunge due reti indimenticabili al conteggio di 8 gol con la Juniores. Tutto ciò in mezzora: ecco i primi sigilli in Eccellenza del classe 1998, per il quale c'è anche un assist a Gallace dopo lo 0-3 di Cravetto. Pomeriggio eccezionale.

 

La gara è appena finita. Arcari, che pensieri passano? "Eh, mi sento benone...Sono davvero felicissimo, anche perchè lavorare in questa settimana di pioggia non è stato per nulla semplice. Sono i miei primi gol in Eccellenza, li dedico ai miei genitori. L'importante, però, è che la squadra abbia vinto visto che arrivavamo da un momento non esaltante".

Arcari ("Juventino sfegatato") è nato calcisticamente in casa J-Stars. Poi tre anni di Juve (in corrispondenza delle Medie) e altri tre alla J-Stars. L'anno scorso ottime cose con la Juniores del Brandizzo, quest'anno il salto in prima squadra con un rigore conquistato all'esordio contro l'Albese, una grande prova a Corneliano e spezzoni sempre molto buoni.

Il '98 frequenta il liceo scientifico al "Majorana" di Torino: "Per ora riesco a studiare, allenarmi, giocare di sabato con la Juniores e aggregarmi alla prima squadra la domenica. Umanamente ce la faccio...certo gli impegni sono tanti, ma amo il calcio e ho tanto da imparare. Sono solo all'inizio. Domani, finalmente, avrò una bella domenica libera". Il giusto premio.

 

I gol: dopo appena dieci minuti palla sopra la difesa, spizzata in zona-Cravetto, rimbalzo davanti al portiere della BonBonAsca che travolge Arcari. Sarebbe rigore (e l'arbitro lo fischia), ma il puntero poco prima riesce a far partire il pallonetto vincente. 0-1.

Al 26' è 0-2: angolo, mischia e pallone che piomba sul mancino di Arcari, scaraventato in modo carognesco sotto la traversa.

Al 40' lo 0-3: "Bobo" Cravetto su un corner spizza sul primo palo e il pallone finisce in rete sul secondo.

Nel finale, nella ripresa, partecipa alla festa ache Gallace: lancio per Piroli, assist di Arcari per l'esterno rivolese che non sbaglia. Il sabato che il Rivoli sognava è arrrivato. Una bella quaterna per dimenticare l'anemia da gol delle ultime settimane. Cravetto è tornato a segnare, Arcari è linfa verde su cui puntare e adesso c'è un Piroli sempre più in forma. Ora ai ragazzi di Petrosino servirannno gol e continuità per stare al passo di Saluzzo, Castellazzo e Corneliano Roero.