In zona-calcio è già Natale: fantastico il gruppo-Rosta di oggi e di ieri. Tutti a cena assieme

"C'E' ROSTA PER TE"

15 dicembre 2016 - Un intreccio tra il Rosta di ieri e di oggi, con "infiltrazioni" di Pianezza e Avigliana e con qualcuno che, purtroppo, ha attaccato le scarpe al chiodo (almeno quelle del calcio dilettantistico). Come Latta-gol.

 

Che gruppo al "King Rose" di Avigliana: i portieri Losacco e Avitabile, i centrali Bonino, Andreis, Renna e Mastrosimone, le frecce Cataldi e Delussu, l'uomo-spogliatoio nonchè preparatore Navarro, l'esperto Bonomo, il genio Bellin, bomber Lattarulo, il centrocampista trottola-Ferrero, il playmaker Monardo, la punta Cario (una vera dinastia di bomber quella dei Cario tra Giuseppe e Francesco), l'eterno capitano Bisognin.

 

Gran parte di loro ha fatto qualcosa di incredibile due anni fa, quando la squadra low cost del Rosta di Monfalcone è arrivata quarta ai playoff di Prima Categoria. Spesso questo aspetto non viene abbastanza sottolineato nell'informazione sportiva: ci sono squadre costruite coi soldi, club che garantiscono piccoli o medio-grandi rimborsi e squadre che giocano solo per passione e per nessun ritorno economico. Tutti sanno quanto sia difficile vincere quando si costruisce una squadra a zero euro, perchè (dicono, ma non è sempre vero) i giocatori forti costano. C'è, o meglio, dovrebbe esserci una bella differenza in campo tra una squadra che costa 20mila euro e una che costa zero. Ma anche la serie A insegna che il calcio non è mai una scienza perfetta e che anche un Empoli qualsiasi può fermare la Roma, che anche un Crotone qualsiasi può dar fastidio al Milan.

Ecco, Rosta è una delle tante eccezioni che conferma la regola nel dilettantismo. Quel quarto posto di due anni fa costrinse i ragazzi di via Ponata, dopo la prima vittoria nel primo turno playoffs sul Caselette, ad avere un unico risultato a disposizione nelle sfide successive contro le meglio piazzate di altri gironi: la vittoria in trasferta.

Ne arrivarano quattro di fila in tutte le province del Piemonte. Quel Rosta, questo Rosta, riuscì a vincere sempre fino alla finale di Alessandria vinta contro il Savoia. E fu Promozione coi contorni di una favola indimenticabile. Le emozioni e i ricordi sono ancora vivi nei ragazzi biancorossi. E allora non si poteva che ritrovarsi per una bella cena natalizia...

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.