lun

19

dic

2016

Lucento-Cbs 1-0. Telesca: "Vale 6 punti". Brunetta: "Ci hanno tolto la caramella mentre la gustavamo..."

LUCENTO-CBS, 1-0 AL 90': DERBY CALDISSIMO

Gioia Lucento
Gioia Lucento

LUCENTO-CBS 1-0
Lucento: Fornaro, Bertinetti, Vittone, Padroni (16' st Sposato), Radin, Fogliato Bassaoule, Riva Governanda, Rizzo, Montesano, Le Pera (44' st Luparia), Perrone. A disp. Alongi, Pili, Cortellazzo, Cristofaro, Velleca. All. Telesca.
Cbs: Pelissero, Rattalino, Clivio (44' st Castellano), Chiarle, Favaretto (38' st Barbero), Militano, Bara, Salusso, Nalin, Balzano (32' st Tulipano), Todella. A disp. Petra, Azzolina, Carbonaro, Di Cello. All. Brunetta.

Rete: 44' st Bertinetti

 

19 dicembre 2016 - Nuova regina in Promozione D: il Lucento sale a 29 punti dopo l'incredibile derby di Torino risolto al 90' da un gol dell'ex. E' proprio Bertinetti, in passato in forza alla Cbs, a ricevere l'assist di Lepera sugli sviluppi di una palla inattiva e a far esplodere corso Lombardia. Contemporaneamente perde il Cenisia sul campo di un rilanciato San Giacomo Chieri, mentre sale in agguato il Savio Rocchetta di Raimondi al 3° posto e dietro c'è un Atletico Torino di Piazzoli che ha vinto 3 delle ultime 4 gare con un Sansone in forma smagliante. La Santostefanese, altra squadra molto forte, ha una gara da recuperare. Insomma, gran bel girone.

 

Match infuocato. Prima del gol segnato all'ultimo minuto di gioco del 2016 una palla gol per il nuovo acquisto del Lucento Fogliato Bassaoulè, un tiro di Favaretto e due piazzati di Rizzo e Todella. Nella ripresa un palo di Perrone in fuga solitaria e due traverse di Nalin, una prima e una dopo il gol. Poi nel caldo finale un'incornata di Perrone vicina al bersaglio prima dell'1-0 di Bertinetti. E' successo di tutto, ma i tre punti sono del Lucento.

 

Telesca si gode la vetta: "Abbiamo portato a casa una partita da sei punti cercando sempre la vittoria, fino alla fine. Nel primo tempo forse meglio loro, nella ripresa abbiamo colpito un palo e abbiamo avuto almeno 4-5 palle gol, con tanto di salvataggio sulla linea e gol annullato a Perrone, per me regolare. Ora vogliamo e dobbiamo rimanere in alto, perchè i campionati si decidono a febbraio e marzo. Certo, ci sono tante rivali e ogni domenica è dura. Ma si vince solo soffrendo e lo sapevamo. La vittoria contro la mia ex squadra? Non ha un sapore particolare, sono 21 anni che alleno e se faccio il conto di quante squadre ho rincontrato non finisco più...Sono però contento per la Cbs, sta facendo bene. L'anno scorso era ultima e col mio staff abbiamo fatto un grande lavoro salvando la stagione. Mi dispiace per Brunetta, ieri gli ho fatto i complimenti e se fosse finita 0-0 nessuno avrebbe gridato allo scandalo. Anche a me sarebbero girate le scatole perdendo un derby al 90'. Personalmente ritengo che non ci sia stato un errore dell'arbitro tale da determinare il punteggio. Sbagliano loro, sbagliano i giocatori, sbagliamo noi allenatori. E' umano. Basta non far disastri".

Pagella del girone d'andata: "Per me vale un voto 8. Distinto, ma non ottimo, perchè abbiamo lasciato per strada dei punti...".

 

E' l'azione del gol che, invece, fa arrabbiare una Cbs da applausi per tutto il girone d'andata. Mister Brunetta: "E' vero, siamo stati fenomenali, ma fino a tre domeniche fa. Poi 2-2 a Pozzolo e due sconfitte con Canelli e Lucento. Questa brucia per come è arrivata. La punizione battuta dal Lucento al 90' dopo un fallo di mani è stata calciata a 10 metri dalla posizione giusta. Militano poco prima era stato rimproverato per la stessa cosa dall'arbitro, che evidentemente ha usato due misure diverse. Poi bravissimo Lepera e un po' polli noi...Lepera ha fatto una grande giocata saltando Rattalino e pescando in mezzo Bertinetti. Si può dire che abbiamo dormito o che eravamo disposti male, ma intanto batti la punizione al posto giusto...".

E a proposito di dormite, c'è chi ieri sera non c'è riuscito dalla rabbia: il preparatore Antonello Maina, furioso come molti giocatori. Nel finale un piccolo parapiglia al campo, ma nulla di grave. La tensione era altissima.

 

Ancora Brunetta: "Abbiamo giocato ad armi pari contro una squadra più forte, costruita per vincere. Ci hanno tolto la caramella mentre la gustavamo, perchè quel punto era importantissimo vista la sconfitta del Cenisia. Nelle ultime domeniche abbiamo sperperato molto, ma abbiamo avuto anche infortuni da gestire come quelli di Ciurca, Todella e Militano. Peccato, perchè forse a settembre avremmo firmato per i 25 punti che abbiamo, oggi invece c'è amaro in bocca perchè potevano essere di più. Un voto al girone d'andata? Un bel 7, complimenti ai miei ragazzi. Il ritorno sarà più difficile, ora ci riposiamo un po' ma poi di nuovo subito sotto con gli allenamenti".

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.