La Coppa Piemonte Eccellenza 2017 è del Borgaro! 2-0 al BorgoVercelli: videogol, cronaca, interviste

Petrucci (BorgoVc)i: "La finale l'abbiamo persa a Dronero. In Coppa regolamento assurdo"

FINALE DI COPPA ECCELLENZA: ESULTA IL BORGARO!

Partita a senso unico, quasi monotona: 2-0 firmato Sinisi-Zanella

Il primo gol di Fabrizio Sinisi del Borgaro - Anche su Facebook: clicca qui!

6 gennaio 2017 - di Michele Rizzitano

 

Sul campo del Venaria, dove alle 14.30 si affrontavano BorgoVercelli e Borgaro per dare la caccia al trofeo "Coppa Piemonte Eccellenza", non c'è stata storia. Trionfo del Borgaro che al 35' della ripresa si è ritrovato a fare incredibilmente torello. BorgoVercelli mai in grado di impensierire la Licio Russo band.

"Abbiamo gestito la pressione del BorgoVercelli per i 6-7 minuti iniziali, subendo un unico tiro in porta centrale ad inizio ripresa. Prestazione tattica impeccabile, con l'accerchiamento di Secci e Delorentis e lo spostamento di Zanella più basso, prova cattiva e indiscutibile anche dal punto di vista tecnico e atletico", dice a fine partita Licio Russo, che alza la sua prima Coppa Piemonte. Lollo Parisi, invece, è già a quota tre!

Aggiunge Russo: "Soprattutto nella seconda parte della ripresa non c'è stata partita. Ho aspettato ad esultare fino alla fine, perchè ultimamente troppe volte ci era successo qualcosa dopo il 90'...Prima della gara ho fatto i complimenti a tutti e soprattutto ai nostri giovani, che ci hanno permesso di arrivare in finale. Se Parisi, Sinisi e Piotto avevano già vinto questa Coppa per me è una novità. Siamo arrivati qui a giocare con la testa e con l'anima. Fase nazionale? Siamo completi per affrontare due competizioni, poichè abbiamo una rosa ampia e di qualità. Proveremo a far bene, sarà una bella avventura confrontarsi con altre realtà di altre regioni, ma dovremo gestire bene le energie. Ricordiamoci che siamo dilettanti...Le squalifiche del BorgoVercelli? I titolari forti li avevano davanti, non penso che la presenza di un difensore come Canino avrebbe potuto fare una così netta differenza sul campo rispetto a quanto visto, pur essendo lui un grande difensore. Comunque tanto di cappello a loro visto che in campionato hanno due punti in più di noi. Oggi però il Borgaro è stato superiore. Sinisi tra i migliori? Confermo, da un mese a questa parte è su alti livelli e ha capito la nostra mentalità. Il '98 Zanella e il '99 Ghigia? Quando siamo in affanno dico sempre diamo la palla a loro...è in cassaforte".

 

Il mister del BorgoVercelli Petrucci critica il regolamento: "Complimenti al Borgaro e a Licio Russo. Abbiamo però regalato due gol e sul secondo l'arbitro non ha visto un clamoroso tocco di mano. Per il resto non abbiamo giocato ad armi pari. A Dronero in semifinale l'arbitro ha ammonito ad hoc Belloni, Ferrarotti, Canino e Mirinioui. I nostri migliori giocatori oggi non c'erano. La regola delle due ammonizioni è assurda, avevamo 9 giocatori in diffida e tanti si erano guadagnati e meritati la finale. Dovevano giocarla, per cui spero vivamente che il regolamento venga variato perchè non si può non dare a questi ragazzi la possibilità di giocare la partita più importante quando ne hanno disputate 6 alla morte precedentemente. Quando siamo stati ad armi pari abbiamo vinto 3-0 a Borgaro, ma con questo non voglio dire che sarebbe di nuovo finita così. Torno a dire, la finale l'abbiamo persa a Dronero con quelle ammonizioni e quelle squalifiche. Siamo arrivati scarichi. I giocatori si conoscono tutti, forse incosciamente sapevamo di non potercela fare. Secci trequartista? Non avevo dove mettere i '98 e ho voluto giocare così. La prova di Delorentis? E' un ragazzo sensibile, ha capito che ci sarebbero state poche chance di vittoria. Non ha giocato al top, ma sono anche arrivati pochi cross per lui".

 

METEO

Giornata soleggiata, ma molto fredda, a Venaria. Un leggero vento di contorno.

 

FORMAZIONI UFFICIALI

BORGARO-BORGOVERCELLI live 2-0

Borgaro: Cantele 6.5, Erbi' 7, Ghigia 6.5, Zanella 7, Ferrarese 7, Ignico 7, Pagliero 7.5 (44' st Brugnera), Del Buono 7.5, Pierobon 7.5 (45' st Diop), Parisi 7 (45' st Piotto), Sinisi 7.5. A disp.: Borio, Consiglio, Cristino, Multari. All. Russo.

BorgoVercelli: Moretto 6, Miglietta 5.5, Berzero 5 (15' st Corsaro 5.5), Petrillo Jacopo 5.5 (20' st Germano 5.5), Bertolone 5.5, Pregnolato 5.5, Secci 6, Petrillo Federico 6, Delorentis 5, Lazzarini 5.5, Bertola 5.5 (1' st Comparelli 5.5). A disp: Di Bianco, Cino, Gennaro, Bilotta. All. Petrucci.

Arbitro: Gandino di Alessandria 6.5 (Pinna di Pinerolo e Di Meo di Nichelino)

Rete: 35' Sinisi, 2' st Zanella.

Espulso: 36' st Bertola.

 

CRONACA LIVE

Cornice molto suggestiva: tutto esaurito sulla tribuna di Venaria con 700 tra spettatori paganti e presenti. Inno nazionale e foto di rito per le squadre davanti ad una marea di fotografi e giornalisti.

Avvio: due minuti di forcing BorgoVercelli con punizione di Lazzarini dal limite. Borgaro pericoloso con un mancino alto di Pagliero al 6'.

Spinge il Borgaro: fuga di Pierobon e destro potente al 17' (Moretto respinge, il bomber aveva pero' controllato col braccio), subito dopo gran lancio di Parisi per Sinisi, che davanti al portiere spara alto in precario equilibrio. 

Fase centrale del primo tempo: Borgaro piu' convincente, Pagliero uomo decisivo per la superiorita' numerica e Del Buono molto ispirato. Sulla trequarti scambi bassi tra Parisi e Pierobon, molto piu' in partita di Delorentis, per ora soffocato dalla difesa gialla borgarese.

Al 35' gol del Borgaro! Calcio piazzato, apertura a destra, Sinisi stoppa, rientra sul destro e crossa rasoterra sul secondo palo. Nessuno tocca il pallone, sul quale c'e' il velo di Pierobon. Pallone che lentamente attraversa l'area piccola e batte Moretto! 1-0.

Ti aspetti i vercellesi e invece e' il Borgaro a sfornare pressione e possesso palla. Molto ben messa in campo la Russo band, che chiude il primo tempo meritatamente in vantaggio.

 

Ripresa. Dopo un tiro centrale di Federico Petrillo servito da Delorentis (1', resterà l'unico tentativo dalle parti di Cantele, che blocca sicuro) e' subito 2-0 Borgaro! Corner dalla sinistra, gran mischione, traversa di Ignico di testa e sulla linea ribadisce in rete Zanella

I vercellesi sembrano non riuscire a trovare idee e forza per dare fastidio a questo Borgaro, vicino al 3-0 con un mancino di Sinisi al 14'. Squadra di Russo prima sui rimbalzi, piu' cattiva e convinta.

Al 20' applausi per un numero alla Zidane in mezzo al campo di Del Buono. Il BorgoVercelli intanto esaurisce i cambi: dentro Comparelli, Corsaro e Germano.

Siamo al 30': Borgaro padrone del campo, a tratti finale a senso unico. Pierobon sfiora il gol in caduta di testa. Al 36' segnale di resa: espulso Bertola, che gia' amminito abbatte Pagliero in fuga. Borgo in dieci e poi in 9 (infortunato Comparelli). Finale addirittura con torello. Ovazione per Pierobon e Parisi sostituiti nel finale. Al triplice fischio esulta il Borgaro: prima Coppa Piemonte per Licio Russo, festeggiato anche il presidente Perona. E mucchio umano in tripudio sotto la tribuna.

Marco Pierobon, eterno bomber del Borgaro, nominato miglior giocatore del match.

 

ALBO D'ORO

2010: Santhià

2011: ProSettimoEurekA

2012: Verbania

2013: ProSettimoEureka

2014: ProSettimoEureka

2015: Gozzano

2016: Alpignano

2017: BORGARO

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.