Domenica è Promozione. Girone C: Centallo reduce da 11 punti in 5 gare. Magnino: "Ripartire col piede giusto"

PROMOZIONE C, IL CENTALLO RIPARTE DAI NUMERI DI FINE 2016

Carichi Bomber Magnino e compagni. Domenica Chisola-Pedona

Curti e Magnino, un grande trio a Centallo in zona gol assieme a Racca
Curti e Magnino, un grande trio a Centallo in zona gol assieme a Racca

18 gennaio 2017 - "La classifica ha già dato importanti indicazioni, ma adesso conta molto ripartire col piede giusto. Iniziare a vincere e macinare punti, fin da subito, è fondamentale per costruire un cammino da protagonisti nel nuovo anno".

 

Ecco il Fabio Magnino-pensiero. A parlare è il centravanti del Centallo, squadra top di fine 2016 con 11 punti in 5 gare, 10 gol segnati e 2 subiti: nessuno ha fatto meglio dei cuneesi, squadra tosta a -2 dal 2° posto, capace di mandare a segno tanti giocatori diversi non solo affidandosi ad un dinamico 3-5-2. Sette risultati utili di fila per i rossoblù.

Magnino (5 gol) è al 1° anno a Centallo dopo le esperienze in Tre Valli, Villar, i campionati vinti in Virtus Mondovì e Savigliano, e la salvezza ottenuta l'anno scorso sempre a Savigliano in Eccellenza.

 

Bomber, pronto per il ritorno in campo nel girone C? "Assolutamente sì. Le gare ufficiali ci mancano e non vediamo l'ora di ripartire. Stiamo comunque tenendo d'occhio il meteo, perchè inizialmente per domenica si parlava di una nevicata. In questi giorni sembra comunque che si possa giocare".

Amichevoli: Centallo ko 1-0 con l'Olmo nei minuti finali e poi vittorioso 4-0 contro la Costigliolese (Prima girone G).

Che idea ti sei fatto del campionato dopo 15 giornate? "Un girone avvincente, intrigante, ancora un po' misterioso nonostante il +5 del Revello. Il Centallo ha lavorato bene e vuole togliersi tante soddisfazioni. Abbiamo dei giovani veramente validi, in tutti gli allenamenti i più vecchi devono dare sempre il massimo per stare loro dietro a livello atletico...Il secondo posto è li a 2 punti, basta poco per agguantarlo e pochissimo per perdere la scia..."

I piani alti ai raggi "x": "Davanti a tutti c'è un Revello che, onestamente, pensavo mollasse col passare del tempo. Invece no...Ho continuato a pensare questa cosa fino alla nona-decima giornata, ma riconosco che la squadra di Perlo ha dimostrato grandi qualità ed è riuscita a stupire i più diffidenti. Ad oggi merita la vetta, ha una coppia di centrali forti come Tortone e Bessone oltre che un portiere molto bravo come Lucignani, col quale ho giocato. In più si è anche rinforzato con l'arrivo di Blua. Se il Revello, vista la classifica dell'anno scorso, è un po' la vera sorpresa, dietro c'è una Denso che secondo me è la squadra da battere. Si è rinforzata con un Dalla Costa che da solo può fare la differenza e l'ha già dimostrato con una tripletta all'esordio. Poi ci sono Chisola, Pedona, Piscinese, Bsr Grugliasco...squadre tutte attrezzate. Lo stesso Carignano ci ha messo in difficoltà e battuto all'andata. Dopo quella sconfitta sono arrivati 7 risultati utili consecutivi. Diciamo che ci ha fatto bene..."

Magnino, in vista di Pancalieri, Villafranca e San Sebastiano, ha le idee chiare: "Conta solo una cosa, partire col piede giusto. Se sarà così avremo tutte le carte in regola per restare sul treno in corsa e scalare anche alcune posizioni. Altrimenti il rischio è quello di rallentare, scendere e terminare la stagione nell'anonimato. Bisognerà fare attenzione ai vari campi minati e a formazioni come Moretta e Carmagnola, che sono dietro ma si sono rinforzate...Fortunatamente giocheremo sul nostro campo grosso molti scontri diretti. In casa siamo agevolati perchè abbiamo le qualità per sfruttare al massimo quel terreno di gioco. La squadra comunque ha lavorato a ritmi alti proprio per partire subito cattiva e determinata". Primo ostacolo: Pancalieri Castagnole.

 

LE GARE DELLA PRIMA DI RITORNO: spicca Chisola-Pedona. Scontro tra i new loook di Moretta e Carmagnola, la capolista Revello a Carignano

 

Moretta-Carmagnola, Giovanile Centallo-Pancalieri castagnole, Chisola-Pedona, Carignano-Revello, Piscinese Riva-San Sebastiano, Boves-Trofarello, Denso-Villafranca, Bsr Grugliasco-Villar Perosa.

 

LE ULTIME CINQUE GARE di Promozione C

 

 

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
GIOV. CENTALLO 11 5 2 1 0 0 1 1 10 2
DENSO 10 5 2 1 0 1 1 0 10 6
CHISOLA 10 5 3 0 0 1 0 1 9 5
REVELLO 9 5 1 1 0 0 1 2 8 2
PEDONA 9 5 1 1 0 0 2 1 5 3
CARIGNANO 8 5 2 0 1 0 0 2 5 4
VILLAFRANCA 7 5 1 1 1 1 1 0 5 5
CARMAGNOLA 7 5 1 1 1 1 0 1 4 5
BSR GRUGLIASCO 6 5 1 1 1 2 0 0 7 10
SAN SEBASTIANO 6 5 0 1 1 0 2 1 4 4
PANCALIERI CAST. 5 5 1 0 1 1 0 2 8 9
TROFARELLO 5 5 0 1 0 2 2 0 4 7
MORETTA 5 5 1 0 0 2 1 1 8 6
PISCINESE RIVA 4 5 1 0 1 2 1 0 3 8
BOVES 2 5 0 0 1 2 1 1 4 9
VILLAR PEROSA 2 5 0 0 1 2 1 1 5 14