Canelli-Atletico Torino (cambio errato) fa discutere. Pollina: "Ha perso il calcio". Sansone: "Ci sono le regole...".

UN CAMBIO SBAGLIATO DIVIDE LA CRITICA

24 gennaio 2017 - La partita Canelli-Atletico Torino di Promozione D continua a spaccare la critica e a far discutere.

Il fatto: il Canelli ha vinto 2-0 ma su quel risultato, a dieci minuti dalla fine, è stata effettuata una sostituzione errata tra un fuoriquota e un "senior". Il Canelli, insomma, si è trovato in campo soltanto due fuoriquota e non tre come da regolamento. Per pochi secondi, sì, ma fatali. L'Atletico Torino ha preannunciato reclamo e una volta inoltrato vincerà con ogni probabilità 0-3 a tavolino. Oggi parola a due giocatori portavoce di due campane: i commenti sono diametralmente opposti.

 

Il puntero del Canelli David Pollina, ex Santostefanese e Savio Rocchetta: "Lo sport è un'altra cosa. Domenica ha perso il calcio. L'Atletico Torino ha perso un'occasione per dare un segnale di sportività e per fornire un esempio al movimento. Per dieci secondi, ovvero il tempo in cui siamo rimasti in campo con due soli giovani prima di far uscire un senior e di rimettere immediatamente le cose a posto, rischiamo di perdere una partita a tavolino a causa di un cavillo. Probabilmente andrà proprio così. Se l'Atletico avesse rinunciato a fare ricorso oggi parleremo tutti del loro gesto e avrebbero avuto mille interviste su tutti i giornali. Invece si parla tanto di progetti, di percorsi di crescita...e poi succedono queste cose. Allora sono solo paroloni al vento. Il Canelli dopo questa situazione sarà più forte di prima. E comunque tutti sanno che giochiamo spesso con tre-quattro fuoriquota, quindi quella di domenica è stata una leggerezza, un'incomprensione avvenuta vicino alle panchine. Certo, con ogni probabilità costerà cara. Mi chiedo infine, come si fa a essere soddisfatti per aver preso tre punti dopo una gara persa nettamente sul campo a causa di un episodio avvenuto a dieci minuti dal termine sul punteggio di 2-0...?".

 

La replica è affidata a Giuseppe Sansone dell'Atletico Torino. Nessun botta e risposta polemico, solo due punti di vista che su questo giornale online vogliono provocare spunti di riflessione: "Soddisfatti per i tre punti? Assolutamente no. Non ce li meriteremmo per la prestazione sul campo, al di sotto delle nostre possibilità, ma le regole vanno rispettate e non importa che l'errore sia stato subito riconosciuto ed ammesso. Provando a immedesimarmi nei giocatori del Canelli anche a me girerebbero le scatole, ma bisogna fare attenzione a tutto in questo sport. E poi la questione dei fuoriquota è sempre molto importante. La partita? E' stata giocata a viso aperto da entrambe le formazioni, nella parte finale della ripresa hanno fatto meglio loro. Capisco lo stato d'animo del Canelli, ma ripeto, ci sono le regole e vanno rispettate. Non si può parlare della durata di un errore, che tale rimane anche se è si è protratto per dieci secondi. Il Canelli resta un avversario difficile da affrontare e il suo campo ostico. Se arriveranno, saranno tre punti pesanti, giusti o sbagliati che siano per qualcuno. Sarà poco, ma è tanto, abbiamo fatto semplicemente più attenzione".

 

E dunque parola al Giudice sportivo...

 

Nel frattempo ricordiamo di essere stati presenti in un Borgaretto-Cumiana del 2011/2012: vittoria ospite 1-2 in Prima Categoria ma a pochi minuti dal termine cambio sbagliato tra Appella e Repele (un 90' e un 91'). Mister Bertello con le mani tra i capelli, ma il caso fu subito chiuso: Borgaretto che fece reclamo, vincendo 0-3 a tavolino...E il Cumiana accettò senza battere ciglio.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.