gio

26

gen

2017

Aygreville-Rivarolese 2-0, valdostani al 4° posto. Rega: "Bella vittoria. Turato? Abbiamo tanti giovani forti"

RECUPERO: 2-0 AYGREVILLE. PAROLA A DOMENICO REGA

Rega (Aygreville)
Rega (Aygreville)

26 gennaio 2017 - di Michele Rizzitano

 

Un gruppo di giocatori-leader come Domenico Rega da Pomigliano d'Arco o come Cuneaz, Gini, Furfori, Marchesano, Baldi e Pramotton. E poi tanti giovani interessanti come Simone Turato, classe '97 che oggi ha fatto doppietta alla Rivarolese. Il suo secondo gol è una perla incastonata all'incrocio dei pali. Ecco l'attualità di casa Aygreville: 33 punti in 20 partite per i valdostani, vicini anche al 3-0 contro la squadra di Scardino con un'incornata dello stesso Turato e con una punizione di Cuneaz. Adesso è quarto posto (classifica).

 

Parola al classe '88 Rega: 28 anni, cuore napoletano, tante esperienze nella serie D italiana dalla Campania alla Toscana, dall'Emilia Romagna alla Valle d'Aosta. Per lui anche un'avventura aggregato alla prima squadra del Grosseto in B e un...Paganese-Cavese, derbyssimo del Sud con tifoserie molto calde.

 

Domenico, in Valle d'Aosta fa un po' più freddo...: "Sì, ma all'Aygreville si sta benissimo e poi sono qui anche per motivi di cuore. Per quanto riguarda il calcio questa è una società organizzata e seria, si lavora in modo professionale e la filosofia del club è chiara da diversi anni. C'è un blocco di giocatori più esperti in prima squadra, ma grossa attenzione sui giovani. Valorizzarli è il primo obiettivo e la prova di Simone Turato oggi dice tutto. Ha fatto un 2-0 spettacolare. Assieme a Prola, Thomain, Milani, Soster, Noro, oggi prima punta, e tanti altri rappresenta il futuro di questa società".

Continua Rega: "Venivamo dal pareggio per 0-0 di Pavarolo. Da quella trasferta volevamo raccogliere un po' di più, per cui oggi siamo scesi in campo cattivi e determinati, con l'approccio giusto. Abbiamo corso e pressato per 90 minuti, giocando con buone trame a metà campo, attenzione difensiva e qualità là davanti. Siamo contenti...".

E adesso siete quarti. Nuovi obiettivi? "La salvezza prima di tutto. Una volta raggiunta aritmeticamente potremo toglierci tante altre belle soddisfazioni e, perchè no, concentrarci sulla zona playoffs". Idee chiare per la società della famiglia Zoppo, che lavora a Villeneuve sostenendo con passione la squadra. Tra gli ultimi colpi il passaggio del '98 Glarey al Savona: il fuoriquota oggi è titolare in D.

Tra i senatori c'è anche bomber Baldi, un po' sfortunato quest'anno. Rega: "E' un giocatore fortissimo, ma si è stirato e fin qui lo abbiamo avuto a mezzo servizio. Dovrebbe rientrare a breve. Non abbiamo una rosa molto lunga, come magari una Juve Domo che può permettersi di far uscire Poi e far entrare Elca o Hado, ma comunque ci sono numeri molto interessanti".

 

Un salto nel passato: dalla provincia di Napoli all'Emilia. Rega: "Sì, ho giocato in Boca San Lazzaro, Centese e Castel San Pietro. Poi sempre come giovane sono stato aggregato alla Primavera del Grosseto, che faceva serie B, allenandomi anche con la prima squadra. Belle esperienze". Un'avventura alla Paganese in C1, poi il trasferimento in Liguria all'Entella (vittoria in serie D e salto in C2) e nel Rapallo Bogliasco (oltre 30 presenze a stagione): "Ricordo piacevolmente i tre anni all'Entella, dal 2008 al 2011. Sono cresciuto tanto. Poi ho ricevuto la chiamata del Valle d'Aosta, che faceva ancora D nel 2013/2014. Un vero peccato che oggi la società non esista più, ma i castelli di sabbia senza fondamenta prima o poi cadono. Dopo la rottura del crociato nel dicembre 2014 sono passato all'Aygreville e posso dire di aver scelto bene. In Valle d'Aosta abbiamo tre società in Eccellenza, nessuna in Promozione e poche in Prima Categoria. Siamo un po' stretti e ci sono altri sport più popolari, ma ci sono belle realtà dove giocare a pallone e divertirsi, come la nostra".

Una marea di presenze soprattutto in D (dove Rega è stato chiamato a giocare anche quest'anno, ma ha deciso di restare all'Aygreville) e un gollettino ogni tanto: "Segno poco, ma quest'anno il mio gol allo Charvensod nel derby ci ha portato tre punti...".

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.