Federazione Sport Sordi Italia (FSSI): un movimento che punta a crescere ancora in sinergia con le società Lnd

FEDERAZIONE SPORT SORDI ITALIA: TUTTE LE INFORMAZIONI

26 gennaio 2017 - di Michele Rizzitano

 

Un movimento che punta a crescere ancora: è la Federazione Sport Sordi Italia. Convenzionalmente si ritiene che il movimento sia partito nel lontano 1924 con la disputa delle prime Deaflympic di Parigi.

 

Oggi non tutti sanno che la FSSI ha nel calcio a 11 il suo punto di forza di tutte le discipline sportive, in quanto oltre al campionato nazionale di seie A svolge anche un campionato Under 21. Le società vincitrici hanno poi naturalmente il diritto di partecipare alla Deaf Champions League, il classico campionato europeo con club di altri paesi.

Gli atleti tesserati, che devono avere determinati requisiti per fare parte della Federazione, svolgono e possono svolgere regolarmente i campionati regionali o nazionali organizzati dalla Lnd, quindi sono integrati in società iscritte ai campionati nelle diverse categorie: non c'è incompatibilità tra le due federazioni, quindi si può giocare per esempio in Prima Categoria e per la Nazionale Sordi d'Italia.

La FSSI partecipa nel contempo a diverse manifestazioni come Europei, Mondiali e Olimpiadi, per cui i giocatori delle squadre di club hanno anche la possibilità di fare grandi esperienze e di essere chiamati dal Commissario Tecnico.

Le difficoltà di "reclutare" un giocatore adeguato e in linea coi requisiti richiesti, ovviamente, sono palesi. E' proprio per questo che la FSSI, tramite il direttore tecnico del calcio a 11 Luca Aquilino, chiede ulteriore collaborazione a tutte le società del dilettantismo affinchè vengano segnalati sempre più giocatori audiolesi: l'opportunità per loro è unica, ovvero rappresentare l'Italia nel paese e nel mondo (prossime Olimpiadi a Samsun in Turchia a luglio 2017), ma soprattutto mettere in mostra il proprio talento.

Per qualunque informazione o segnalazione: www.fssi.it - dtcalcio11@fssi.it
Pagina Facebook: FSSI - Federazione Sport Sordi Italia