Infinito Alfredo Piarulli: venerdì 1° allenamento col Barcanova, domenica paratutto. E ha 43 anni...

PARATUTTO A 43 ANNI: INFINITO PIARULLI

30 gennaio 2017 - di Michele Rizzitano

 

Una storia meravigliosa.

 

La scorsa settimana suona il telefono di Alfredo Piarulli, eterno portiere del calcio piemontese con 30 anni di carriera tra i pali, 43 anni all'anagrafe e tre figli (del 2000, 2002 e 2007). Chi lo chiama? Il Barcanova. Mister Michele Camposeo lo ha già allenato a Rivoli e Volpiano e gli chiede: "Vieni a darci una mano?".

Piarulli dice sì, venerdì fa il primo allenamento e domenica è già Barcanova-Canelli. Ebbene, la gara finisce 1-0 con gol di Monteleone, ma Piarulli è il migliore in campo. Para di tutto.

 

Alfredo, raccontaci tutto: "Si sarebbe potuto giocare per cinque ore, ma questa era proprio la mia giornata. In teoria avevo smesso di giocare dopo l'ultima esperienza, poi il Barcanova mi ha proposto di tornare a tuffarmi. Ho accettato subito perchè voglio chiudere la mia carriera nel migliore dei modi. Anche se mi sa che a questo punto non smetto più...".

Hai preso di tutto al Canelli: "E' stato stupendo, emozionante...E' ricominciato tutto da capo, mi sono rilanciato e ho fatto una bellissima prestazione. Riprendere in questa maniera, con un solo allenamento alle spalle, non era per niente semplice. Oggi che è lunedì ho un po' di dolori, ma passa tutto...".

A proposito, come dosi le tue energie? "Allenarmi mi piace, partiamo da questo presupposto. Al posto di fare un'ora e mezza faccio 45 minuti col preparatore. Ma si tratta di trequarti d'ora fatti bene bene. A questa età devi solo lavorare sulla forma, non imparo di certo a 43 anni a tuffarmi...Comunque io sono molto contento per me, ma soprattutto per la squadra. C'era proprio bisogno di vincere dopo tre pareggi di fila. Io proverò a dare tutta la mia esperienza, ma ci sono altri giocatori carismatici come Murè, Zaccarelli, Filoni e Monteleone che possono aiutare i giovani a dare ancor di più. L'obiettivo è chiaramente la salvezza senza playout".

 

In campo una situazione curiosa: "Essendo arrivato da pochi giorni non ricordavo il cognome di tutti. Mi sono messo a chiamare per numero di maglia...".

La classifica di Promozione D è spaccata a metà: Cassine, Villanova e San Giuliano sono nel mirino del Barcanova? "Assolutamente sì. Ieri abbiamo vinto, ma non siamo salvi. La battaglia è ancora lunga. Proveremo con tutte le nostre forze a raggiungere l'obiettivo...".

 

Inizia l'ennesimo capitolo tra i pali di Piarulli, che vanta qualcosa come 750-800 presenze tra D e Promozione in Vanchiglia, Venaria, Volpiano, Saluzzo, Borgaro, Favria, Rivoli, Bra, ParaLombardore, Aosta Sarre: "Basta moltiplicare per 30 anni almeno 25 presenze. Ne tolgo qualcuna perchè ci sono le espulsioni. Io ho avuto sempre un carattere forte e particolare, lo sanno tutti, quindi inutile nasconderlo...Vivo il calcio intensamente, a volte fin troppo, per emozioni come quella di domenica".

 

BARCANOVA-CANELLI 1-0
BARCANOVA: Piarulli, Barrella, Zaccarelli (1' st Di Vanno), Filoni, Monica, Zigliani, El Aqir (29' st Konan), Idahosa, Monteleone, Roeta, Rolfo. A disp. Grande, Tricetti, Lionetti, Di Paola, D'Angelo.  All. Camposeo.
CANELLI: Contardo, Pietrosanti, Ishaak (1' st Menconi), El Harti, Ferraru, Macrì, Gallo, Mondo (25' st vuerich), Pollina, Cherchi (24' st Borgatta), Del Piano. A disp. Furin, Barotta, Gallizio, Genta. All. Moretti.

Rete: 9' Monteleone.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.