Giudice: Canelli-Atletico 0-3. "Riva" e Lesna, reclami respinti. Stangata sul Leinì, Villar-Boves a...Collegno

LEINI', MANO PESANTE DEL GIUDICE SPORTIVO

Maselli: "L'arrivo dei Carabinieri è stato strumentalizzato"

1 febbraio 2017 - Nel comunicato Lnd di oggi sono arrivate notizie che tutti si aspettavano, ma ci sono anche alcune sorprese. Ce n'è per tutti.

 

- Eccellenza: un mese di squalifica a mister Gatta dell'Alpignano per "...essere entrato indebitamente sul terreno di gioco per circa 15 metri per richiamare i propri giocatori facendo uso altresì di due espressioni blasfeme".

 

- Eccellenza: la Rivarolese ci ha provato ma è andata male. Confermato il 2-0 dell'Aygreville anche dopo il reclamo del club granata, che sosteneva irregolare la posizione di Marchesano (squalificato). In realtà lo stesso Marchesano era, sì, squalificato per aver raggiunto la quinta ammonizione, ma non era arrivata l'ufficializzazione sul comunicato precedente alla partita.

 

- Promozione: 0-3 a tavolino per l'Atletico Torino. Il Giudice sportivo condanna alla sconfitta, come previsto, il Canelli perchè "...dopo l'ultima sostituzione effettuata al 36º minuto del secondo tempo, è rimasta in campo con i soli calciatori "giovani" Barotta Davide (1998) e Gallizio Davide (1998)".

> Nuova classifica Promozione D

 

- Promozione: strano campo per il recupero Villar Perosa-Boves, quello del Collegno Paradiso. 100 chilometri da fare per i locali, oltre 200 tra andata e ritorno per gli ospiti cuneesi per recuperare il match rinviato la scorsa settimana nel girone C.

La spiegazione la fornisce il presidente del Villar Malan: "Sono dispiaciuto per quello che è successo domenica. Ci siamo adoperati per fare in modo che la partita questa volta si giochi senza dubbio. Potevamo scegliere dei campi più vicini, come ad Airasca, ma se poi gela di nuovo...? Niente, abbiamo ripiegato su Torino perchè lì ci sono i sintetici. Pazienza. Si fa qualche chilometro in più, ma siamo siamo sicuri di giocare. E poi il sintetico di via Galvani è abbastanza vicino all'autostrada, raggiungerlo non sarà un problema per nessuno".

 

- Prima Categoria: stangata sul Real Leinì. Due mesi di squalifica all'allenatore Maselli perchè "...affrontava l'arbitro con intenti chiaramente aggressivi nel tentativo di colpirlo con un pugno, senza riuscirvi in quanto fermato e trattenuto da ben tre dirigenti della società:
contestualmente lo offendeva gravemente". Parole durissime. Maselli giorni fa ci aveva dichiarato che sarebbe stato pronto a reagire eventualmente anche per vie legali se avesse appreso dal comunicato una versione dei fatti distante dalla realtà. Staremo a vedere. Inoltre: 250 euro alla società come multa e ben 3 mesi di squalifica a Congiu Simone, 4 turni a Di Grigoli e 2 a Riccelli. Tutti comminati per comportamenti o atteggiamenti considerati violenti. Vista così sembra la descrizione di una guerra, ma in settimana i locali ci hanno descritto ben altra versione. Anche qui avremo presto nuove notizie.

 

Prime reazioni a caldo per mister Maselli, stuzzicato dopo la pubblicazione del comunicato: "Sono senza parole...Sono riusciti a strumentalizzare l'arrivo dei Carabinieri, che siamo stati noi del Leinì a chiamare tramite un nostro dirigente e non il direttore di gara. Non c'era nessun motivo per farsi scortare fuori. A questo punto spero che valga più una testimonianza dei Carabinieri che di un ragazzino. Come società vogliamo far valere i nostri diritti e difenderci, idem per quanto riguarda me a livello personale visto che sono un papà ed un allenatore. Abbiamo bisogno di un minimo di giustizia e a qualcosa penseremo dopo le pesanti sanzioni inflitte dal Giudice sportivo. Ma ripeto, aver strumentalizzato l'arrivo dei Carabinieri è una cosa che mi lascia senza parole. E' scandaloso".

 

- Prima Categoria: il Lesna Gold (2-2 a Vigone) aveva reclamato per la posizione di un giocatore locale, inserito come dirigente e giocatore al tempo stesso. Ma il Giudice sportivo non entra neanche nel merito: non è arrivato il preannuncio di reclamo e non è stata inviata l'attestazione dell'invio della copia alla controparte. Cavilli burocratici che mandano a monte il reclamo prima che venga snocciolato.

 

Tutte le decisioni nel comunicato Lnd: clicca qui

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.