Lucento shock, Telesca si dimette: "E' 21 anni che alleno, troppe intromissioni. Ho una dignità"

LUCENTO, DIMISSIONI PER TELESCA

19 febbraio 2017 - di Michele Rizzitano

 

Lucento-Pozzolese 1-1 oggi in Promozione D con un Savio Rocchetta che fugge a +2 con una gara da recuperare ad Arquata. Ma non è il risultato finale a portare mister Telesca alla clamorosa decisione di dimettersi.

 

Dice tutto Salvatore Telesca: "Meno due dalla vetta, semifinale di Coppa...I risultati c'entrano poco con la mia scelta di dimettermi. Ce la stavamo giocando in campionato e Coppa, poi certo qualche punto per strada lo abbiamo perso. Ma ad esempio oggi abbiamo fatto 1-1 con 13 tiri in porta nostri e un solo tiro subìto, terminato in rete, da 30 metri. C'è un problema a monte. Qui ci sono troppe intromissioni e non riesco più ad andare avanti sereno. Quindi stop...Alleno da 21 anni ed esigo rispetto, che non c'è stato. Purtroppo con Paolo Pesce, il factotum in società sempre con me in panchina, siamo arrivati al punto di non ritorno. Non può decidere anche le situazioni di campo e dire la sua su tutto. Avrei voluto maggiore serietà. Al Lucento ne succedono sempre molte di cose di questo tipo, pensavo di condurre un nuovo corso e che certe cose non le avrei più viste. Mi sono sbagliato. Qui ho vinto due titoli arrivando anche alla semifinale di Coppa, ma non c'è modo di continuare. Mi spiace molto, ma è così. E non ci sono i margini da parte mia per un ripensamento....".

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.