Carrara, cronaca di un pomeriggio da favola. Mister Ragazzoni, discorso alla Al Pacino e 3-0 al Cit Turin

MARMO DI CARRARA: 7 SU 7!

CARRARA-CIT TURIN 3-0 - Prima girone E

Carrara: Ferrantino, Caporilli, Cornoni, Daniele Barra, Fini, Davide Barra, Mecca (43' st Biolatto), Basso (29' st Rodorigo), De Santi (20' st Cimmino), Lobascio, Minniti. A disp.: Gallina, Zanghi, Castelluccio. All.: Ragazzoni.

Cit Turin: Orsini, Sartori, D'Agostino, Cirillo, Moncalvo, Cattaneo, Salvador (34' st Canta), Sandiano, Badura (28' st Gigante), Bacconi (20' st Gianarro), Gagliardi. A disp.: Controverso, Guacchione, Sega, Panarese. All.: Garau.

Arbitro: Toma di Torino

Reti: 35' Davide Barra, 5' st De Santi, 46' st Caporilli

Espulsi: 47' st Barra del Carrara e Moncalvo del Cit.

 

20 febbraio 2017 - di Michele Rizzitano

 

Inizia tutto così: un sole forte, basso e opaco, la gomma sul sintetico alle porte di Torino, un Cit Turin raggruppato sul campo attorno a mister Garau e un Carrara che rispetta un religioso silenzio. Sono le 14.15 di domenica in corso Appio Claudio, 40 minuti dopo inizierà uno dei derby di Torino (l'altro della domenica è Cenisia-Cbs): nello spogliatoio parla mister Ragazzoni. Lui non lo sa, ma noi sentiamo tutto a pochi metri di una porta socchiusa e prendiamo appunti.

 

"Le seconde palle cambieranno il destino della partita di oggi. Quando i terzini avranno il pallone tra i piedi per cominciare l'azione vorrò la massima pressione su di loro. Ragazzi, massima concentrazione su questo e sui movimenti ad accorciare. Andiamo lì, alti, a prenderli subito...Se riusciremo in questo potremo dire la nostra, altrimenti se li lasceremo giocare e impostare con comodo le trame di gioco avremo poche possibilità di vittoria...".

 

Minuti alla Al Pacino in "Ogni maledetta domenica". Minuti decisivi per stampare in testa a capitan Cornoni, Caporilli, Fini e compagni i compiti da svolgere, per azionare gli stimoli giusti, per diffondere le motivazioni in grado di demolire un Cit Turin lanciatissimo.

 

Secco 3-0. Il Carrara segue alla lettera il suo mister e si porta a casa la settima meraviglia con una grandissima prestazione corale e tre gol di Davide Barra, De Santi e Caporilli.

Difficile contrastare questo Cit, che verticalizza spesso con taglienti palloni di prima e che può contare su tanta qualità tra i piedi di Sandiano, Badura, Bacconi, Gagliardi e Salvador, oltre che sulla stazza di Cirillo e Moncalvo in difesa. Il Carrara risponde con Ferrantino tra i pali, Caporilli e Cornoni esterni bassi, Daniele Barra sentinella difensiva con l'altro centrale Fini, Davide Barra regista assieme a Lo Bascio, Mecca cursore di destra, Minniti a sinitra e De Santi riferimento centrale.

Si parte forte: Cit Turin vicino al gol al 13' con Sandiano servito da Badura con un cross basso dalla destra. Pallone a fil di palo. Al 18' grande palla gol per i locali: Mecca scaraventa al centro e Orsini dice di no a De Santi nell'area piccola. Mani tra i capelli per il numero nove.

Il Carrara prende fiducia, ma quando il Cit trova spazi è pericolosissimo: ci vuole così un grande Ferrantino, in uscita bassa coi piedi, per sbarrare la strada a Gagliardi. Resiste lo 0-0 fino al 35', quando c'è un corner sulla sinistra: palla in mezzo, tentativo di girata di Cornoni, carambola sui piedi di Davide Barra che scarica il mancino vincente sul primo palo dopo un dribbling. Videogol su Facebook.

La partita si accende di brutto: screzio Cornoni-Salvador, un giallo ad entrambi a fine primo tempo. L'arbitro Toma cerca di gestire al meglio la tensione che sale e che scatenerà un parapiglia nel finale (espulsi Barra del Carrara e Moncalvo del Cit) dopo il 3-0 sul gong di Caporilli. Prima, al 5' st, il 2-0 di De Santi che soffoca il tentativo di risalita del Cit Turin, ottima formazione assolutamente non facile da fermare. Ci è riuscito Ragazzoni partendo proprio da quel discorso molto convincente alla squadra delle 14.20. Un'opera d'arte questa vittoria nel giorno in cui potevano tremare le gambe.

 

Nuova situazione: Rapid 44, Cit 43, Mirafiori 40, Carrara 39, Villastellone 38. Le prime cinque si contenderanno primato e playoffs. Solo l'Atletico Santena può rientrare.

 

LA CLASSIFICA DI PRIMA GIRONE E

 

PROSSIMI AGGIORNAMENTI: LA FOTOGALLERY

Click per zoom in queste foto

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.