Rinfrescata Eccellenza B: si retrocede solo coi playout. Domenica Olmo-Cavour e BonBonAsca-Valenzana

ECCELLENZA B, E' CAMBIATO TUTTO

22 febbraio 2017

 

Dopo la sparizione della Novese e dell'Acqui in Eccellenza B abbiamo cercato un comunicato che spiegasse - ufficialmente - come funzionano i meccanismi di retrocessione visto che mancano due squadre all'appello.

 

L'unico comunicato ufficiale è quello di ottobre 2016 (num. 28): due squadre retrocedono direttamente in Promozione, mentre 13esima contro 16esima, 14esima contro 15esima vanno ai playout sul campo della squadra meglio classificata. Con la parità ci saranno i supplementari e se persisterà la parità si salverà la squadra più in alto in classifica. Niente playout se il distacco tra le squadre è pari o superiore a 10 punti. Fin qui tutto bene, ma le squadre sono nel frattempo diventate 16 e non più 18...

 

Per deduzione e qualche informazione raccolta è emerso il nuovo meccanismo di retrocessione: naturalmente non ci sono (sarebbero) retrocessioni dirette, ma solo le gare playout. Si scenderà in Promozione soltanto perdendo la gara di spareggio, con lo stesso meccanismo sopra descritto. Per tutto ciò aspettiamo comunque il nero su bianco sui comunicati. E quindi ad oggi avremo: Olmo-Valenzana e Colline Alfieri-Cavour.

 

LA QUOTA PLAYOUT DELLE ULTIME STAGIONI: bisogna però considerare che nel girone B si sono sempre giocate 30 partite.

 

2015/2016

SAVIO ROCCHETTA 40 (retrocessa)

SETTIMO 35

 

2014/2015

VIRTUS MONDOVI' 36

COLLINE ALFIERI 35 (retrocessa)

CORNELIANO ROERO 34

FOSSANO 27 (retrocessa)

 

2013/2014

OLMO 45

COLLINE ALFIERI 44

BUSCA 28 (retrocessa, distacco > 10 punti)

CHISOLA 26 (retrocessa, distacco > 10 punti)

 

DOMENICA BONBONASCA-VALENZANA E OLMO-CAVOUR: il trend delle ultime 5 giornate

 

Le ultime due vittorie consecutive hanno rilanciato la Valenzana Mado: 0-1 a Dronero, 2-1 al Colline e gli alessandrini sono tornati ad agganciare il treno-salvezza. La corsa è per cercare la migliore posizione playout: stare davanti significa giocare in casa e poter sfruttare due risultati su tre.

L'Olmo è reduce da 5 punti in 5 gare, ma spicca il 2-1 al Rivoli. Il Colline Alfieri sta cercando la riscossa con la nuova guida tecnica: Riccardo Rista ha preso il posto di Beppe Bosticco. Il Cavour ha perso male col Benarzole (0-2, per molti cavouresi sconfitta immeritata) ma la sua guida Pino Di Leone è un combattente nato e non mollerà fino alla fine. La BonBonAsca attualmente è quella che sta peggio: 11 gol subiti nelle ultime 4 gare e uno solo realizzato. Domenica derby alessandrino con la Valenzana. Per il Colline gara interna con la Cheraschese. Nella bagarre non si può escludere l'Albese, che ha tra l'altro l'impegno più ostico sulla carta contro il Tortona: è reduce da 9 vittorie di fila.

 

Eccellenza B: classifica completa e calendario.

 

 

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
TORTONA 12 4 3 1 0 0 0 0 7 1
PRO DRONERO 12 5 1 3 1 0 0 0 12 7
FC SAVIGLIANO 10 5 2 1 0 1 0 1 10 5
CASTELLAZZO 8 4 1 1 0 0 2 0 7 2
CHERASCHESE 8 5 0 2 1 0 1 1 5 4
BENARZOLE 8 5 0 2 1 0 2 0 9 6
SALUZZO 6 4 1 0 0 0 0 3 7 5
FOSSANO 6 5 0 1 1 0 2 1 10 9
VALENZANA MADO 6 5 1 1 2 1 0 0 4 7
OLMO 5 5 1 0 1 1 1 1 8 12
CORNELIANO R. 4 4 0 1 1 1 1 0 4 5
RIVOLI 3 5 0 0 1 1 1 2 7 9
COLLINE ALFIERI 3 4 0 1 2 1 0 0 3 7
CAVOUR 3 4 0 1 2 1 0 0 5 6
ALBESE 2 4 0 0 1 1 1 1 6 9
BONBONASCA 1 4 0 0 1 2 0 1 1 11
ACQUI 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

UN MOMENTO PARTICOLARE PER 3 BOMBER...

Un sacco di gol nel calcio piemontese per Poi (Juve Domo), Barison (Chisola) e Messineo (Pancalieri Castagnole). Tutti e tre sono ad un passo dalla cifra tonda e c'è una curiosità: gli ultimi due sono molto amici e sono andati in passato a scuola assieme...

Chi festeggerà per primo?