Barcanova-San Giacomo: la risposta del Cra. I colleghi di Verdese: "Arbitro impeccabile, decisione perfetta".

I COLLEGHI: "BARCA-SAN GIACOMO, BRAVISSIMO L'ARBITRO"

28 febbraio 2017

 

Oltre 4200 visualizzazioni sul filmato di Barcanova-San Giacomo Chieri di Promozione D in un giorno: il rigore della discordia, il portiere Del Boccio che si muove prima del calcio di rigore, il doppio giallo, l'espulsione, le polemiche sul web e sui giornali, le comparazioni con casi simili. Il caso di ieri ha fatto molto discutere e riteniamo che alla fine si sia creato qualcosa di costruttivo.

 

La redazione ha deciso di soffermarsi sull'episodio per diversi motivi: in primis ci sono le immagini, cosa che non capita tutti i giorni nel dilettantismo; in secondo luogo il caso ha potuto stimolare gli addetti ai lavori ad una riflessione e ad una ripassata al regolamento. Infine riteniamo che il filmato non racconti una decisione "tipica" di un direttore di gara e abbiamo voluto sfruttare l'occasione per sentire l'opinione di diverse campane. Sportovest ha preso la palla al balzo per fare, semplicemente, comunicazione e informazione.

 

Ieri vi abbiamo riportato le dichiarazioni di Del Boccio e della sezione di Asti (link). Oggi sottolineiamo i moltissimi commenti a difesa dell'arbitro Verdese di Asti da parte di decine di colleghi che sono intervenuti sul web e che ci hanno inoltrato segnalazioni anche dal Sud Italia (il filmato è stato inserito anche su vari forum come "arbitri.com").

 

I colleghi dell'arbitro di Barcanova-San Giacomo non hanno dubbi. Ecco alcuni commenti: "Un plauso a chi rischiando l'incolumità ha fatto rispettare il regolamento", "Decisione non facile, bravo l'arbitro", "Secondo giallo e doccia per il portiere, il regolamento parla chiaro", "Regolamento applicato con semplicità e coraggio decisionale...per un giovane arbitro decisione di sicuro valore".

 

Dall'altra parte giocatori e dirigenti continuano a nutrire molti dubbi ("E' mancato il buon senso"). Qualcuno sostiene che il rigore fosse da ribattere, ma che l'arbitro si sarebbe potuto risparmiare il giallo che ha portato all'espulsione. "Non dice questo il regolamento", ribattono i direttori di gara intervenuti sul caso.

 

Intanto alla nostra redazione è arrivata una risposta del Comitato Regionale Arbitri (Cra) del Piemonte, che ci ha ricordato però "...che il Regolamento AIA vieta agli associati di rilasciare qualsivoglia intervista, in particolar modo su fatti tecnici e per giunta riguardanti una gara non ancora omologata dalla Giustizia Sportiva. Trattasi, peraltro, di casistiche tecniche che risultano ben interpretabili da un'attenta lettura del Regolamento del Giuoco del Calcio e in particolare sono state esplicitate dalla Circolare 1 della Stagione 2016/17".
In merito alle segnalazioni dei "like" dell'arbitro sul profilo Facebook di Del Boccio, giocatore espulso il giorno prima (sarcasmo mascherato?) ci rispondono:
"Nel caso invece di presunti comportamenti non consoni, ogni tesserato FIGC, in prima persona o tramite la società di appartenenza, ha la possibilità di attivare le procedure del caso attraverso una segnalazione alla LND e, se necessario, alla Procura Federale".

 

 

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.