Bvs e Rosta unite nella sventura. Una adesso è senza mister, l'altra rischia una doppia retrocessione. E Bertarelli...

BVS E ROSTA, NOSTALGIA CANAGLIA

Da Rosta: "La salvezza? Noi ci crediamo"

Il Rosta non molla
Il Rosta non molla

3 marzo 2017

 

Nostalgia, nostalgia, canaglia. Soltanto qualche anno fa la Bvs si giocava il campionato di Prima Categoria col Pianezza, lo vinceva a Rivoli davanti a 600 persone e saliva in Promozione con Romagnino sulle ali dell'entusiasmo.

Soltanto due anni fa il Rosta affittava un pullman, andava ad Alessandria a vincere sfacciatamente la sua quarta partita esterna di fila ai playoffs (contro il Savoia in finale) e portava a casa un sogno divenuto realtà. Il salto di categoria "a costo zero" con un gruppo spettacolare e un entusiasmo esagerato. Nel libro dei ricordi tanti derby coi vicini di casa di Rivoli e Caselette. Un altro film.

 

Quei gruppi esistono ancora, anche se c'è chi ha smesso e chi è andato a giocare altrove. In casa Bvs e Rosta, oggi, mancano però i risultati. E non solo.

Ad Almese ieri si è tirato indietro anche il mister di Calabria Rocco Guglielmo: un cuore enorme sacrificato per la causa, le lotte contro tutto e tutti. Ora però è arrivato il momento delle riflessioni e Guglielmo ha deciso di farsi da parte, per cui la società è alla ricerca di un allenatore e non è detto che arrivi prima dello scontro con la capolista San Mauro, ancora più favorita a questo punto per la volata finale in Prima girone D.

 

Maretta anche a Rosta dove l'arrivo di mister Bertarelli non ha portato i biancorossi alla svolta sperata dal presidente Mirisola. L'ultimo posto è un discorso a due e riguarda proprio il Rosta, 3 punti dietro una Bvs che vuole almeno andarsi a giocare i playout ma che deve stare attenta a non arrivare a fine stagione a più di 10 punti di distanza dalla quintultima classificata (Bussoleno? Cnh? Olympic?). Se succederà questo gli spareggi non verranno disputati.

Intanto a Rosta (domenica match con l'Esperanza) c'è chi mormora che possa ancora cambiare qualcosa in panchina...Ore decisive. Una cosa è certa: le fonti assicurano che nessuno vuole mollare e che, anzi, i giocatori vogliono spremere le ultime energie per portare a casa un miracolo chiamato salvezza. A Rosta non sarebbe la prima volta, visto che tre anni fa la squadra si salvò in 10 contro 11 ai playout, sotto 0-2 in casa col Cumiana. Il cuore-Rosta fece resuscitare la squadra fino al 2-2 finale quando sembrava già finita da un pezzo...

 

Nelle ultime ore torna il sereno sulla posizione di Bertarelli, che domenica resterà al suo posto. Dalla società un messaggio forte e chiaro: "Crediamo ancora fermamente nella salvezza".

 

COSI' DOMENICA

San Mauro-Bvs, Real Leinì-Bussoleno, Rosta-Esperanza, Cnh-Industrial-Olympic Collegno, Valdruento-Pianezza, Caselette-Pro Collegno, Collegno Paradiso-River Mosso, Corio-Villarbasse

 

 

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
SAN MAURO 50 21 9 6 0 1 1 4 49 25
COLLEGNO PAR. 42 21 5 7 2 1 3 3 50 21
RIVER MOSSO P. 39 21 5 6 3 1 3 3 38 19
PIANEZZA 37 21 6 5 4 2 1 3 40 28
ESPERANZA 32 21 5 4 4 3 2 3 40 33
VALDRUENTO 32 21 3 6 3 4 4 1 37 26
CASELETTE 32 21 6 3 2 5 2 3 32 33
REAL LEINI' 31 21 5 4 3 5 2 2 34 37
CORIO 28 21 2 6 7 2 1 3 37 43
PRO COLLEGNO 28 21 4 3 3 4 4 3 26 26
CNH INDUSTRIAL 27 21 4 4 4 6 2 1 33 41
BUSSOLENO 26 21 5 3 4 7 2 0 29 46
OLYMPIC COLL. 20 21 4 1 5 6 2 3 26 32
VILLARBASSE 19 21 2 2 3 7 6 1 25 33
BVS 13 21 2 1 8 6 1 3 16 39
ROSTA 10 21 2 0 6 9 2 2 21 51

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.