"Carrara-che-sorpresa": 9 vittorie di fila. Fuori i record: la Denso fece la storia (20), il Pianezza arrivò a 11...

ZONA-RECORD: CARRARA TRENO MERCI

Nove vittorie di fila: ora punta il Pianezza 2010/2011

Gol pesanti per Cornoni e Minniti (Carrara)
Gol pesanti per Cornoni e Minniti (Carrara)

7 marzo 2017

 

CARRARA 90-CAMBIANO 2-1 - Classifica Prima girone E

Carrara: Ferrantino, Caporilli, Cornoni, Barra, Fini, Biolatto, Mecca (43' st Senia), Rodorigo (7' st Cimmino), De Santi (20' st Vernillo), Basso, Minniti. A disp.: Gallina, Costantino, Di Napoli, Zanghi. All.: Ragazzoni.

Cambiano: Garombo (31' st Preite), Cosma, Di Paolo, Casetta, Mazzarella, Francini, Patrimia, Bovero, Foresto (42' st Scarpetta), Petullo, Corio. A disp.: Busetto, Mantovani, Argoub, Chiosso, Musolino. All.: Caputo.

Reti: 21' Patrimia (Camb), 27' st Minniti, 42' st Cornoni

 

Treni ad alta velocità che non conoscono fermate. Oggi parliamo di loro, delle squadre che scrivono record in Prima Categoria, statistiche non facili da catturare perchè qui non siamo nel professionismo e non ci sono enormi portali di raccolta-dati come quelli che riforniscono la serie A o gli eventi Uefa o Fifa.

 

I confini sono quelli torinesi. La Denso fece la storia: 20 vittorie di fila nel 2014/2015 nel girone G cuneese con 20 punti di vantaggio a fine campionato sul Centallo. Uno spettacolo mai visto. Il Pianezza arrivò a 11 successi consecutivi (ARCHIVIO) con Musso nel 2010/2011 eguagliando il record dello Sciolze di Salvatore Tesauro del 2005/2006: 10 vittorie di fila e undicesimo guizzo in un recupero contro il Carrara. Sbarchiamo nel 2017 e c'è chi sta scrivendo una nuova importante scalata...

 

E' il Carrara di Alessio Ragazzoni: 9 vittorie di fila per Ferrantino, Cornoni, Caporilli, Fini, Minniti e compagni in Prima girone E, il gruppone torinese. Un trend spettacolare soprattutto perchè in questo girone è facile schiantarsi ogni tanto contro un palo: ci sono sempre sottili equilibri (il traffico in vetta lo conferma), le insidie sono sparse ovunque e non può mai essere semplice infilare un così alto numero di vittorie. Il Carrara ci è riuscito e ora è a -2 dal Pianezza, che quell'anno arrivò a disputare un incredibile spareggio per il titolo con la Bvs di Romagnino.

 

L'ultimo show è il 2-1 al Cambiano, maturato in rimonta coi gol di Minniti e Cornoni. La vetta è a -3, ma soprattutto ora c'è la consapevolezza di poter disputare (nella "peggiore" delle ipotesi) i playoffs per una squadra che dopo due-tre mesi era nel limbo del compitino-salvezza.

Tutto è iniziato perdendo con la capolista Rapid Torino, che oggi è +3 proprio grazie a quell'1-2 in casa Carrara: 0-1 al Kl, 2-1 all'Orione, 2-0 al Pozzomaina, 1-4 al Barracuda, 1-0 al Baldissero, 5-0 al Fila Moncalieri, 3-0 al Cit Turin ex capolista, 1-4 al Bacigalupo e 2-1 al Cambiano. Ecco la nona sinfonia nell'attesa di Vianney, Villastellone e Pertusa.

 

La curiosità è che il Carrara potrebbe eguagliare proprio il record del 2014/2015 del Rapid Torino, attuale capolista che fece registrare 10 vittorie di fila due anni fa.

 

A proposito di Villastellone, invece, molti sono anche i record di Seconda Categoria. Tra i più recenti ci viene in mente il titolo vinto dal Villastellone Carignano con una sola sconfitta in 24 partite (ma solo un massimo di 5 vittorie consecutive), il pazzesco trend del Collegno Paradiso (12 vittorie consecutive l'anno scorso nel girone E) e ancora più indietro i 15 successi consecutivi del San Donato nel 2008/2009.

Le 20 vittorie di fila della Denso nel 2014/2015
Le 20 vittorie di fila della Denso nel 2014/2015