Patata bollente Rosta. Bertarelli riconferma le dimissioni dopo che 20 giorni fa erano state respinte. Intanto...

ROSTA, SERVE UN MIRACOLO

Si dimette Bertarelli. Panchina a Di Gianni

15 marzo 2017

 

Aggiornamento - Così Vincenzo Di Gianni: "Ad inizio anno ho preso la decisione di lasciare la panchina per fare il direttore sportivo, ora darò una mano alla società per le restanti partite e poi tornerò nelle vesti di ds. Salvarsi sarà difficilissimo, ma non impossibile...Ora bisognerà tirare fuori tutta la rabbia agonistica per cercare di vincere quante più partite possibili. Gli alibi sono finiti e quando le cose non vanno bene non è sempre colpa dei mister. Nel caso di retrocessione mi prenderò tutte le responsabilità, altrimenti vorrà dire che giocatori e allenatori precedenti avranno fatto tutti un miracolo"

14 marzo 2017

 

Mai avremmo voluto scrivere queste righe sul Rosta, società-modello con i giocatori della prima squadra che "a zero euro" due anni fa se ne andavano in Promozione scavalcando squadre costruite con cifre a quattro zeri. Poi una retrocessione e la ripartenza in Prima Categoria.

 

L'attualità in Prima girone D è un disastro: ultimo posto a -3 dalla Bvs, cugina di sventura, ma il problema è che anche il penultimo posto ad oggi non consentirebbe a nessuna squadra di disputare i playout vista la distanza dalla quintultima superiore a 10 punti. Dunque, retrocessione vicinissima, la seconda di fila, anche se non è ancora detto. I miracoli esistono in via Ponata, squadra e società lo sanno bene: un miracolo avvenne proprio due anni fa con 4 vittorie esterne di fila ai playoffs ed il salto di categoria, l'altro tre anni fa con la salvezza ai playout sotto 0-2 col Cumiana, in 10 contro 11. Pazzesco. E se non c'è due senza tre crederci non costa nulla...

 

Le ultime notizie da casa Rosta: dopo oltre metà stagione con Baron (percorso terminato a fine 2016) 20 giorni fa il nuovo allenatore che era arrivato, Sergio Bertarelli, si era dimesso per poi ripensarci. Dice il mister: "Mi spiace molto. Ci ho provato tentando una sfida quasi impossibile, perchè quando sono arrivato la squadra aveva 6 punti e c'erano molti problemi da risolvere. Una ventina di giorni fa avevo già mollato per tanti motivi diversi, poi ci ho ripensato perchè molti giocatori mi hanno fatto cambiare idea dimostrando grande solidarietà. Anche la società si è sentita di respingere quella proposta. Ho sentito che i ragazzi ci credevano ancora in questa salvezza e mi volevano con loro, così mi sono rimesso a lavorare".

E adesso? "I risultati non sono arrivati, la salvezza è molto più lontana. In campo ho provato ad inventarmi di tutto. Questa volta ho fatto definitivamente un passo indietro dopo una telefonata del presidente Mirisola. Ho capito che c'era qualcosa che non andava, gli ho comunicato io direttamente che mi sembrava più giusto fare un'altra scelta soprattutto per il bene della società e riaffidare la squadra a chi l'aveva costruita, alla persona che più di tutti conosce i giocatori". Ovvero Vincenzo Di Gianni, che oggi è direttore sportivo, ma che a tutti gli effetti è un allenatore. Tocca a lui, adesso.

 

Lo conferma il presidente Giuseppe Mirisola: "Salvarsi adesso è durissima, ma ancora non impossibile. Mancano sette partite, dobbiamo ridurre al massimo il distacco con la quintultima, ad oggi il Bussoleno. Serviranno almeno quattro vittorie e potrebbero non bastare perchè davanti qualcuno dovrà pure frenare. Di Gianni? E' l'ultima carta da giocarci, una soluzione interna per non destabilizzare ulteriormente l'ambiente".

 

LA CLASSIFICA

 

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
SAN MAURO 56 23 10 7 0 1 1 4 56 25
COLLEGNO PAR. 44 23 5 7 2 1 4 4 52 23
RIVER MOSSO P. 40 23 5 6 4 1 3 4 40 22
PIANEZZA 40 23 6 6 4 3 1 3 43 31
VALDRUENTO 38 23 4 7 3 4 4 1 41 28
ESPERANZA 38 23 6 5 4 3 2 3 43 34
CASELETTE 35 23 6 4 3 5 2 3 36 37
PRO COLLEGNO 34 23 5 4 3 4 4 3 31 29
CORIO 32 23 3 6 7 2 2 3 43 48
REAL LEINI' 31 23 5 4 4 6 2 2 35 42
CNH INDUSTRIAL 30 23 5 4 4 7 2 1 36 44
BUSSOLENO 29 23 5 4 5 7 2 0 32 47
OLYMPIC COLL. 20 23 4 1 6 7 2 3 27 35
VILLARBASSE 19 23 2 2 4 8 6 1 29 39
BVS 14 23 2 1 8 7 2 3 18 47
ROSTA 11 23 2 0 7 9 2 3 23 54