Dall'Atletico Nsc: "Nostro mister coinvolto nello scandalo? Collaboriamo con la Polizia, ci dissociamo da tutto"

ATLETICO NSC: "PRENDIAMO LE DISTANZE DAL NOSTRO MISTER"

Pedopornografia, arrestato un allenatore del club di Csi torinese

20 marzo 2017

 

Abbiamo sentito la società di Csi Atletico Nsc Murialdo in merito alla sua posizione dopo lo scandalo esploso stamattina: arrestati due allenatori (qui i nomi pubblicati da Repubblica)

a seguito di un'indagine delicata dove un mister avrebbe chiesto ed ottenuto prestazioni sessuali da alcuni ragazzini in cambio della promessa di giocare titolare. Contestati poi altri reati tra i quali quello di pedopornografia. Uno dei due giovani tecnici, appena 20enne, allenava proprio in via Germonio a Torino. Davvero una brutta storia.

 

Dalla società: "Ci dissociamo completamente da tutto. Non sappiamo se il ragazzo sia colpevole o meno, ma nel dubbio scegliamo di allontanarlo dalla società. Qui è tutto senza scopo di lucro, siamo volontari e abbiamo tanta passione. Questa storia sporca il nome della nostra società, ma noi siamo dalla parte della giustizia. Stiamo collaborando con la Polizia Postale, in silenzio. Se ci siamo fidati di una persona sbagliata? Probabilmente sì...Noi prendiamo le distanze da tutto ciò per il quale il ragazzo è accusato...".