lun

20

mar

2017

Prima: Rapid Torino-Cit Turin 3-2. Daggiano-gol, Oppedisano azzecca il cambio. Intanto il Carrara fa 11 di fila!

VOLA IL RAPID: DAGGIANO, UN GOL DA 6 PUNTI

Il Cit sorpassato da Carrara e Mirafiori

Daggiano, match winner del Rapid Torino
Daggiano, match winner del Rapid Torino

20 marzo 2017

 

PRIMA GIRONE E: CLASSIFICA E CALENDARIO

 

Un gran bel girone, questa Prima Categoria E. Grandi emozioni, sorprese e sussulti ad ogni curva: prima l'allungo del Cit Turin, poi il sorpasso del Rapid, contemporaneamente le 11 vittorie di fila del Carrara e la risalita del Mirafiori...E il rebus Promozione continua.

Si avvicina alla soluzione una squadra su tutte: il Rapid Torino di Oppedisano. Forse tra tre settimane con Carrara-Mirafiori e soprattutto Rapid-Carrara si capirà molto di più in questa intricata classifica, ma per ora la squadra di Oppedisano porta a casa il colpaccio: 3-2 nel finale di gara al Cit Turin. Tre punti che valgono doppio, perchè ottenuti contro una pretendente al titolo, una giovane e tecnica formazione come il Cit.

 

Cronaca. 1-0 locale di Ruggiero, il più attivo fin da subito per il Rapid: lancio di Ouattara e il bomber da 20 reti in 24 gare non sbaglia. La combinazione Rammah-Robucci permette il raddopio ai padroni di casa al 44': il numero 11 entra in area e sfida a tu per tu Orsini, battendolo. Gara chiusa? Macchè.

Nella ripresa succede di tutto. Ruggiero sfiora il 3-0 con un tiro respinto da Orsini e traversa, poi al 16' rigore per il Cit: contatto Quatela-Saltori e penalty trasformato da Gagliardi. E' qui che il Cit si esalta con gioco verticale e grande pressione, tant'è che il Rapid arretra il baricentro e subisce anche il 2-2 dopo aver fallito il 3-1 con Palmieri. Al 26' st, infatti, ecco un cross di Gagliardi deviato da De Matteis: autogol. Parità. Tutto da rifare per il Rapid, che aveva in mano la partita e si ritrova un Cit indemoniato di fronte, che ora vuole vincere.

La mossa giusta è di Oppedisano, che trova la qualità di Daggiano pronta al servizio: fuga sul filo del fuorigioco e tocco vincente che manda in delirio i tifosi del Rapid. E' il colpo del ko al 41' st. Gli ospiti non ne hanno più.

Al fischio finale brutte sorprese per il Cit, che subisce il doppio sorpasso del Carrara (11 vittorie consecutive, battuto il record del Rapid 2014/2015, eguagliato quello del Pianezza 2010/2011) e del Mirafiori (secco 3-0 al Bacigalupo firmato da Torregiani in doppietta e Luisi).

 

Così Luigi Daggiano, ex Pro Settimo Eureka, ai nostri microfoni: "Bella partita, tanta gente al campo. Eravamo tranquilli, non eravamo tesi e infatti vincevamo 2-0 dominando la partita. Poi purtroppo abbiamo avuto un black out, ma siamo comunque riusciti a raddrizzarla ancora una volta. Cosa mi ha detto Oppedisano prima di entrare? Mi ha fatto un cenno e mi ha detto di risolverla...Io avevo in testa solo quello. Questa Promozione è l'obiettivo di tutta la squadra, un gruppo meraviglioso. Non ho mai fatto parte di uno spogliatoio così unito".

Due parole sui colleghi di reparto: "Ruggiero strepitoso, di un'altra categoria, e Robucci devastante. Ho due compagni di attacco clamorosi e tanti altri amici come gli ex Pozzomaina De Matteis, Orilio, Mafodda e Palmieri. La classifica? Non la guardiamo. L'unica cosa che conta, ora, è battere il Bacigalupo. Finora abbiamo messo un mattone sull'altro proprio in questo modo, è questa la strada giusta e siamo concentratissimi. Non è il momento di pensare a quelli che saranno gli scontri diretti, nè alle rivali. La prossima partita è la nostra finale".

Otto gol, un pensierino alla doppia cifra per Daggiano? "In effetti...".
 

RAPID TORINO-CIT TURIN 3-2
Rapid Torino: Sampieri; De Matteis (32' st Daggiano), Colicino, Tartaglia, Quatela; Rammah, M. Orilio, Ouattara (9' st Mat. Orilio); Palmieri, Ruggiero (43' st Alessandria), Robucci. A disp. Giannattasio, Miscia, Rossi, Zanotti. All. Oppedisano.
Cit Turin: Orsini; Cirillo, Cattaneo (5' st Saltori), Moncalvo; Sandiano (45' st Bacconi), Vargiu, Panarese, Baudino; Gianarro (36' st Salvador), Tarzia, Gagliardi. A disp. Controverso, D'Agostino, Bongiovanni, Salis. All. Garau.
Arbitro: Magagna di Collegno

Reti: 33' Ruggiero, 44' Robucci; st 16' Gagliardi rig., 26' De Matteis aut., 41' Daggiano

 

CARRARA-VILLASTELLONE 2-1

Reti: 4' st Minniti, 14' st Cimmino, 36' st Fasano (V)

 

MIRAFIORI-BACIGALUPO 3-0

Reti: 15' st e 29' st Torregiani, 45' st rig. Luisi.

 

L'INCREDIBILE MARMO DI CARRARA: 33 SU 33 NELLE ULTIME 11, TUTTE VINTE

 

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
CARRARA 90 33 11 6 5 0 0 0 0 28 6
RAPID TORINO 25 11 5 3 0 2 1 0 32 19
MIRAFIORI 24 11 4 3 0 1 2 1 29 10
CIT TURIN 21 11 4 2 0 2 1 2 24 18
VILLASTELLONE C. 18 11 2 3 1 2 2 1 26 18
ATLETICO SANTENA 17 11 3 2 2 2 1 1 19 15
PERTUSA BIGLIERI 16 11 4 1 2 3 0 1 23 21
POZZOMAINA 15 11 2 2 1 3 2 1 13 14
BARRACUDA 15 11 2 3 3 3 0 0 20 20
BACIGALUPO 13 11 2 2 3 3 1 0 20 22
VIANNEY 12 11 2 1 3 2 1 2 15 20
BALDISSERO 12 11 1 2 2 3 2 1 19 22
KL CALCIO 11 11 1 2 3 3 1 1 11 15
ORIONE VALL. 10 11 1 1 3 2 1 3 16 29
CAMBIANO 7 11 1 1 5 3 0 1 13 26
FILADELFIA M. 0 11 0 0 5 6 0 0 4 37

TORNEO BORGARETTO

Calcio a 8 maggio-luglio

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.