Eccellenza B: Castellazzo 53, Saluzzo 47. Merlo: "Buon punto col Rivoli, felice della sosta domenica prossima"

PARI CASTELLAZZO, PAROLA AL SALUZZO

Merlo: "Il punto col Rivoli mi sta bene, ora media inglese..."

3 aprile 2017 - di Michele Rizzitano

 

Pareggino utile per il Castellazzo contro il Rivoli. E ora, parola al Saluzzo visto che i verdi riposeranno la settimana prossima.

Ancora un velo di mistero per quanto riguarda l'assegnazione del titolo di Eccellenza B, che vede il Castellazzo comunque favorito: +6 sul Saluzzo a quattro gare dalla fine. La capolista ha però un gara giocata in più rispetto all'inseguitrice.

 

CASTELLAZZO-RIVOLI 1-1

Castellazzo: Gaione, Cascio, Francesco Cimino, Molina, Silvestri, Viscomi (39' st Crispoltoni), Limone (34' st Cabella), Zunino (23' st Federico Cimino), Rosset, Piana. A disp.: Baralis, Alb, Boveri, Bronchi. All.: Merlo.

Rivoli: D'Errico, Montanino, Drago, Grauso, Pavan, Grancitelli, Gallace, De Rosa, Piroli (14' st Pantaleo), Sardo, Saadi (21' st Arcari). A disp.: Volante, Saffioti, De Stefani, Marzano, Soresini. All.: Fornello.
Arbitro: Delnotaro di Vco (Vitelli e Ferrari di Novara).

Reti: 11' Gallace, 31' Piana (C)

 

IL CALENDARIO DEL CASTELLAZZO

Riposo - Fossano in trasferta - Valenzana in casa - Cheraschese in trasferta

 

IL CALENDARIO DEL SALUZZO

Savigliano in trasferta - Benarzole in casa - Olmo in trasferta - Albese in casa

 

Oggi chiacchierata con mister Alberto Merlo. Pensieri e sensazioni del tecnico del Castellazzo: "L'1-1 col Rivoli? Il pareggio mi sta bene, anche se nel primo tempo abbiamo fatto più dei nostri avversari. Il Rivoli resta una grande squadra, batterlo non può mai essere facile e il fatto che tenessero in panchina due come Volante e Pantaleo dice tutto. Nella ripresa abbiamo fatto un passo avanti rispetto alla disattenzione col Tortona, gestendo il risultato senza mai rischiare e non facendo danni. Sì, è un buon punto anche perchè la rosa ultimamente è ristretta. Avevo fuori Costa e Genocchio, oltre agli acciacchi di Cimino, Cabella e Boveri. Il mio Castellazzo mi è piaciuto molto, abbiamo giocato 45 minuti ad un grande ritmo. Avanti così...".

 

Ora toccherà rispondere al Saluzzo contro un Savigliano assolutamente in lotta per i playoffs: "Per loro non sarà facile, anche se complessivamente hanno un calendario finale migliore del nostro. Il Saluzzo ci assomiglia un po', è una squadra compatta e dura da piegare. Sono comunque certo che farà bene a Savigliano, quindi noi al ritorno in campo a Fossano dobbiamo farci trovare pronti. Troveremo contro un Alfiero che sta segnando vagonate di gol...Il Tortona? Un'ottima squadra, l'unica che ci ha battuto in casa. Ma ora è il Saluzzo l'unica nostra antagonista".

 

La sosta arriva al momento giusto per il Castellazzo? " Sicuramente sì. Posso recuperare tutti per le ultime tre partite. Ora con 7 punti saremo in D matematicamente. Mi piacerebbe che si portasse avanti un trend da perfetta media inglese, ovvero pareggio fuori casa a Fossano e vittoria in casa nelle due gare interne. Così sarebbe fatta...In ogni caso non è il momento di fare calcoli, proveremo a vincere sempre così da chiudere quanto prima ogni discorso. In queste settimane ho sentito di tutto, anche che non vogliamo salire in D. Invece siamo qui a ribadire che vogliamo regalare a noi stessi e ai nostri tifosi una festa".

 

ECCELLENZA B: CLASSIFICA COMPLETA

 

CRONACA DELL'1-1 CONTRO IL RIVOLI

 

Castellazzo a +6 sul Saluzzo (che riposava), Rivoli quinto classificato ma costretto a guardarsi alle spalle da Cheraschese (due gare in meno, -1) e Savigliano (una gara in meno, 3).

Rivoli che non può schierare gli squalificati Cravetto e Gandiglio. In porta ancora D'Errico, davanti riecco bomber Piroli. Nella cornice del numeroso pubblico del Castellazzo presente al Comunale il match comincia in salita per la capolista, la quale dopo appena 10 minuti di gioco si trova in svantaggio, in virtù del gran gol siglato da Gallace.

Il Castellazzo resta in partita ed al 24′ Piana va vicinissimo al pareggio con un tiro che sfiora di poco il secondo palo a D’Errico battuto. Al 30′ lo stesso Piana, sugli sviluppi di una punizione eseguita da Molina, firma con un colpo di testa da posizione ravvicinata la rete dell’1-1.

Il Castellazzo alza il baricentro: al 35′ la prima palla gol per il vantaggio biancoverde con un tiro potente di Camussi dai trenta metri che si stampa sull’incrocio dei pali. In seguito Piroli fa rabbrividire i tifosi di casa colpendo un palo sul traversone di Gallace e subito dopo su ripetute mischia nell’area degli ospiti Zunino non riesce da due passi a superare D’Errico.

 

Nella ripresa le squadre tirano un pò il fiato. Al 12′ ci prova Piana: conclusione rasoterra centrale su cui il portiere interviene in presa comoda. Il Rivoli prova le ripartenze anche affidandosi al subentrato Arcari e al genio di Pantaleo (punizione pericolosa):  al 19′ Sardo si smarca bene in area ma calcia sull’esterno della rete. 1-1 il finale a Castellazzo: un buon Rivoli, ancora a segno con il "bomber" Gallace, ma è ancora un pareggio dopo l'1-1 contro il Colline Alfieri. Per i ragazzi di Fornello ora c'è il match interno contro la BonBonAsca da vincere a tutti i costi e, dopo due giornate di riposo, forse il club di via isonzo potrà giocarsi tutto per la qualificazione ai playoffs col Fossano. Castellazzo, invece, alla finestra: cosa succederà in Savigliano-Saluzzo?