mar

18

apr

2017

ESCLUSIVO - Lascaris, è Vincenzo Gaeta il nuovo presidente! Questa sera è finita l'era Trabucco

LASCARIS, VINCENZO GAETA NUOVO PRESIDENTE

18 aprile 2017 - di Michele Rizzitano

 

Il Lascaris da questa sera ha ufficialmente un nuovo presidente: è Vincenzo Gaeta, 46 anni, classe 1971, da sempre uomo di calcio, a prendere il testimone lasciato da Francesco Trabucco, istituzione bianconera degli ultimi 40 anni. Si chiude una vera epoca.

 

In attesa dell'ufficializzazione della società (giovedì) ecco cosa è successo stasera: in concomitanza della gara di Eccellenza A Borgaro-Charvensod in via Claviere si è riunito in gran segreto il direttivo bianconero. Che l'era Trabucco fosse pronta a terminare era già noto e questa sera sono stati definiti i nuovi ingressi societari, i nuovi ruoli e le cariche: 7/8 le persone coinvolte. Qualche indiscrezione è filtrata, anche se alcuni nomi del direttivo sono rimasti top secret: vicepresidente sarà sempre Marina Truccero, altra grande figura di riferimento del club di via Claviere, ma nella nuova cordata sono inseriti anche Francesco Giorgio, Attilio Gallo (vicepresidente uscente) e Marco Barion. Accostati al Lascaris altri due nomi importanti, ma non c'è ancora alcuna ufficialità: Marco Faghino, ex allenatore del Bsr Grugliasco, figura di spicco a livello tecnico anche nella Reggina dal 2000 al 2007 dove ha imparato i segreti del mestiere da Colomba, Mazzarri e Camolese, e Daisuke Yano, che ha lavorato nello staff di Alberto Zaccheroni quando allenava la Nazionale giapponese, collaboratore tecnico al Bsr Grugliasco, ex direttore tecnico della Juventus Soccer School in Giappone.

 

Vincenzo Gaeta, libero professionista che lavora per una multinazionale, arriva dal campo: è stato secondo allenatore nel Pianezza di Musso e di Ragazzoni, poi ha collaborato al Bsr Grugliasco di Felice Marmo come allenatore in seconda e come mister della Juniores prima dell'esperienza a Rivoli nello staff della prima squadra 2016/2017.

Si è arrivati a Gaeta, inizialmente candidato a gestire prima squadra e Juniores dal punto di vista tecnico, partendo da lontano. Sì, perchè il Lascaris vuole ritrovare slancio ed entusiasmo dopo un periodo di difficoltà a seguito della salita in serie D e di una grande discesa che, accompagnata da questioni economiche delicate, ha comportato alcuni problemi per il club.

L'obiettivo primario è riportare nuove idee in via Claviere, ridare spinta al settore giovanile, gestire nuove partnership commerciali e soprattutto costruire un nuovo campo in sintetico. La base di partenza è ottima: il Lascaris resta una delle società più conosciute nel panorama-calcio torinese e piemontese, undici diciottesimi della prima squadra sono composti da giocatori della Cantera bianconera e sono rimasti immutati i contatti con molte società professionistiche (Juve, Toro, Alessandria, Pro Vercelli, Novara). Pare che proprio alcuni rappresentanti di questi club abbiano espresso fiducia per le idee ed i progetti della nuova cordata.

 

Il vecchio direttivo negli ultimi mesi ha cercato sinergie e forze nuove, prendendo in esame varie candidature. Qualcuno si è poi defilato. Vincenzo Gaeta e il suo "staff" hanno trovato subito il feeling giusto con l'ex presidente Trabucco e con Marina Truccero, tanto da arrivare a definire l'accordo finale ed il passaggio di consegne questa sera. Tutti i nuovi soci, di fatto, si prenderanno carico anche di alcuni debiti con un vero e proprio investimento di gruppo.

Il nuovo direttivo si occuperà soprattutto dell'aspetto sportivo della società (il Gsd Lascaris, anno di fondazione 1954) mentre sono in corso le trattative per la nuova gestione della parte commerciale. Altra priorità del nuovo direttivo sarà quella di far diventare via Claviere una nuova sede del Centro Tecnico Federale che ha trovato di recente a Gassino una delle sue nuove collocazioni.

 

Prime parole per Vincenzo Gaeta da nuovo presidente: "Il vecchio direttivo ha votato all'unanimità l'ingresso nel club di tre nuovi soci e mi ha eletto nuovo presidente a tutti gli effetti. Anche Marina Truccero è stata eletta vicepresidente all'unanimità. Sono felice, questo nuovo incarico mi dà tante responsabilità. La cosa più importante è ridare slancio al Lascaris e al suo settore giovanile. Costruire un nuovo campo in erba sintetica, fiore all'occhiello per allenatori, giocatori e famiglie, è fondamentale nell'ottica di una riqualificazione generale dell'impianto. Il futuro passa da qui. I nuovi ingressi in società? Saranno tutti definiti a breve, ma anche nelle prossime settimane potrebbero esserci novità". Insomma, in casa Lascaris inizia una nuova era e non sono escluse nuove sinergie in vista della stagione 2017/2018 e di un mercato pronto a decollare anche a livello societario/dirigenziale. Di sicuro dopo le prime indiscrezioni di questa sera giovedì sarà tutto nero su bianco.

TORNEO BORGARETTO

Calcio a 8 maggio-luglio

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.