Castellazzo, ecco la serie D! 2-2 con la Valenzana, arriva il salto di categoria per la Merlo band

TRIONFO SEMPRE-VERDE: CASTELLAZZO IN SERIE D!

Premio meritato per la Merlo-band: parlano i numeri

23 aprile 2017

 

PROSSIMI AGGIORNAMENTI: cronaca e interviste di Castellazzo-Valenzana Mado

 

CASTELLAZZO-VALENZANA MADO 2-2

Castellazzo: Gaione, Cascio, Costa, Molina, Silvestri, Camussi, Limone, Genocchio, Zunino, Rosset, Piana. A disp.: Baralis, Cimino, Boveri, Viscomi, Bronchi, Crispoltoni, Cabella. All.: Merlo.

Valenzana Mado: Teti, Bennardo, Roluti, Pellegrino, Icardi, Ivaldi, Rizzo, Mazzola, Russo, Savino, Maggi. A disp.: Capra, Gramaglia, Gerbaudo, Palazzo, Loja, Viarengo, Belluccio. All.: Pellegrini.

Arbitro: Beldomenico di Jesi (Mamoci di VCO e Annè di Novara).

Reti: Rosset, Piana.

 

Castellazzo in Eccellenza! Trionfo meritatissimo per la squadra alessandrina di Alberto Merlo, che oggi chiude in tripudio dopo il 2-2 con la Valenzana!

 

A Castellazzo ecco il classico "...prato verde dove nascono speranze". Un paese al campo, un unico colore in tribuna. Una giornata bellissima per i protagonisti di un campionato-monstre: spiccano i soli 15 gol subiti in 28 giornate dal portierone Gaione, dai fortissimi centrali Camussi e Silvestri. Decisive le sgommate di Cimino, Costa e Cascio, i gol del tecnico mancino Piana e del geniale Rosset, la saggezza tattica di Genocchio e Molina, il grande contributo del baby Zunino, di Limone, Viscomi, Bronchi, Baralis, Alb e Crispoltoni. Una rosa non lunghissima, a detta dello stesso allenatore, ma tremendamente forte e compatta.

Non dimentichiamo che dopo le prime 8-9 giornate sembrano favorite Corneliano Roero, Rivoli e Saluzzo. Il Castellazzo, in quel momento tra il settimo e quinto posto, è stato bravissimo a viaggiare col proprio ritmo: come un vero scalatore in bicicletta in montagna non ha mai avuto il fiato corto o l'acido lattico ed è stato bravo a riprendere le rivali per poi sorpassarle con cattiveria tenendole sempre a debita distanza. Un girone d'andata spettacolare, un girone di ritorno amministrato in modo perfetto senza mai scomporsi, portando a casa pareggini preziosi, vincendo al momento giusto, rispettando la media inglese nelle ultime curve come da "diktat" del bravissimo allenatore Merlo. Si vince così.

 

Nessuno è riuscito a tenere il ritmo del Castellazzo, saldamente al primo posto dalla 13esima giornata alla 31esima giornata, capace di vincere 15 delle 28 partite fin qui disputate facendo registrare otto vittorie consecutive, pareggiando 11 volte e perdendo solo alla prima giornata a Dronero e in casa col Tortona qualche settimana fa. A lungo quella del Castellazzo è stata la seconda e terza miglior difesa d'Italia.
Oggi il meritato epilogo ad una giornata dalla fine: serie D!

 

ECCELLENZA B: CLASSIFICA

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.