Venaus in finale di Coppa Seconda, ad un passo dal salto in Prima. Marrese: "Che impresa a Calliano!"

MARRESE: "FINALE GIUSTO PREMIO PER I RAGAZZI"

Prima il Susa e l'Avigliana, ora il Venaus: che gioia in Valle

Mister Marrese (Venaus)
Mister Marrese (Venaus)

27 aprile 2017 - di Michele Rizzitano

 

Giorni di festa in valle Susa: domenica l'Union in Eccellenza (link), mercoledì la piccola grande Venaus in finale di Coppa Piemonte Seconda Categoria. Si tratta di un comune di circa 1000 abitanti i cui fan dimostrano sempre un incredibile passione nei confronti della squadra. Qualche esempio? Al campo sempre centinaia di presenze, poi c'è chi in paese raccoglie da anni statistiche sulla squadra (l'ultima ha proclamato ufficialmente i 100 gol di Mattia Favro), esiste un libro con le figurine e le foto annuali del Venaus, c'è una pagina Facebook sempre aggiornata, ci sono "live" su Whatsapp delle partite seguiti da mezzo paese e anche una fotografa ufficiale.

 

Tutto ciò per una squadra di Seconda è meraviglioso e la categoria è sicuramente un po' stretta. Per questo Paolo Marrese sta cercando assieme ai ragazzi di riportare in alto i colori rossoblù. Per ora la missione prosegue a gonfie vele: secondo posto in campionato, playoffs assicurati e finale di Coppa a suon di gol realizzati come sempre dall'immenso Bailo, da un Favro formato tripletta e dai vari compagni.

Ma c'è di più: domenica il Venaus passerà di fatto in Prima Categoria se l'Ivrea, altra finalista, vincerà il suo campionato. All'Ivrea manca proprio un punto e il Venaus potrebbe così acquisire il diritto del salto di categoria tramite Coppa come seconda finalista, indipendentemente dal risultato del 7 maggio. Ancora un grande momento per la valle Susa dopo i trionfi di Avigliana e Susa.

 

Intanto un passo indietro: 3-6 del Venaus al Calliano. Marrese: "Partita incredibile. Dopo 15 minuti eravamo fuori dalla Coppa, all'inizio ci hanno massacrati con un rigore sbagliato e due gol ravvicinati. Sotto 2-0 abbiamo tirato fuori il carattere segnando 2-1 e 2-2 con Bar e Favro. Lo stesso Favro era veramente imprendibile e dopo il 3-2 e il 3-3 di Bailo nella ripresa ha segnato una doppietta in apertura. A quel punto era ormai fatta ed è arrivato anche il gol di Bah, ragazzo molto interessante che arriva dalla Costa D'Avorio e ci sta dando una grossa mano. Il nostro attacco determinante? Sicuramente sì, ma tutta la squadra ha capito cosa si doveva fare a Calliano, cioè segnare tanti gol anche rischiando qualcosa. Bravi tutti, questa finale è un premio per il lavoro che stiamo facendo da inizio stagione. Ora non lo nego, qui domenica tiferemo tutti Ivrea...Significherebbe andare in finale a Grugliasco già certi della Prima Categoria".

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.