Cenisia, mister Caprì lascia il club dopo 22 anni: "Una grande famiglia. E' finito un ciclo"

CENISIA, CAPRI' CONFERMA: "LASCIO LA PRIMA SQUADRA"

Il presidente Riccetti e mister Caprì, che ha fatto un gran lavoro al Cenisia
Il presidente Riccetti e mister Caprì, che ha fatto un gran lavoro al Cenisia

1 maggio 2017

 

Notizia ufficiale da casa Cenisia in Promozione D. Dopo 22 anni in società e 17 da allenatore lascia il club il tecnico Antonio Caprì. La decisione è stata comunicata al presidente Riccetti, che ora dovrà cercare un sostituto.

 

Caprì: "Tutto vero. A fine stagione lascerò una grande famiglia e un grande gruppo. E' finito un ciclo, non so se è la scelta giusta ma queste sono le mie impressioni ora...Assieme alla dirigenza e al presidente Riccetti abbiamo lavorato benissimo, ricostruito la prima squadra, valorizzato giovani e sfiorato i playoffs. L'ultimo resta un grande campionato disputato dai miei giocatori, che ringrazio. Un grazie anche al mio stupendo staff, da Ferrante a Pamato fino a Iannone ed Amedeo Sottile, mio secondo. Collaboratori eccezionali, con loro sono stati tre anni super. Sono sicuro che la prima squadra ha ampi margini di crescita e potrà far bene l'anno prossimo. Qui si pesca sempre bene dal vivaio...".

E ora? "Non so ancora...Posso anche star fermo visto che gli impegni sono tanti e poi sono anche un papà. Il mercato degli allenatore è strano, chissà cosa succederà...".