Eccellenza bollente. Scardino (Rivarolese): "Juve Domo-Cerano? Una presa in giro". Ma anche a Domodossola...

SCARDINO: "PRESI IN GIRO. RIVAROLESE, GIRA PAGINA..."

Il tecnico infuriato per le immagini di Juve Domo-Cerano

2 maggio 2017

 

Settimana molto tesa in Eccellenza A, nonostante il campionato sia finito. Dilagano i sospetti, le mezze accuse e i veleni tra alcune società: la Juve Domo ce l'ha col Baveno che si è fatto rimontatare tre gol nell'ultimo quarto d'ora contro il Borgaro (si sprecano le frasi e i riferimenti più o meno mascherati su Facebook), ma a sua volta non tornano i conti nemmeno alla Rivarolese, costretta ad andare ai playout dalla vittoria del Cerano in casa Juventus Domo maturata incredibilmente tra il 90' e il 91'. Il cerchio si chiude con un'intervista di Ossola News a Brando, mister della Juve Domo, che senza mai citarlo e parlando di "situazioni paradossali" tira in mezzo anche il Borgaro. Ieri mister Russo si è fatto sentire ai nostri microfoni: "Col Baveno gara regolarissima, che nessuno getti ombre...".

 

Insomma, in vista di Juventus Domo-Borgaro (spareggio clamoroso per assegnare il salto in serie D domenica a Biella alle 15.30) e soprattutto in vista della gara playout Rivarolese-Cerano le acque si fanno molto agitate.

 

Non va per il sottile neanche mister Vito Scardino della Rivarolese: "No, perchè mi sento preso in giro. Ho visto e rivisto le immagini di Juventus Domo-Cerano su internet. Tecnicamente, da allenatore, non posso non evidenziare come il gol dell'1-2 del Cerano maturi in modo assurdo. Salzano ha dribbalto difensori come birilli, trovando nell'ultimo uomo una scarsissima resistenza. Ma poi mi chiedo, come mai la Juve Domo era così sbilanciata visto che doveva difendere con 10 uomini e un pullman lì davanti un pareggio che l'avrebbe portata in serie D? Si dice in giro che loro fossero certi che al 90' il Baveno stesse ancora vincendo 1-3 a Borgaro. L'atteggiamento che ho visto tramite i filmati proprio non mi è piaciuto. Qualcuno si incavolerà pure per queste parole, ma per me è una presa in giro che non accetto. Al 90' noi eravamo salvi e oggi con 42 punti andiamo a fare i playout contro un Cerano che ne ha 9 in meno...".

 

L'assurdità è che questi sono gli stessi pensieri dei giocatori della Juventus Domo, ma rivolti al Baveno...Stessi sospetti, stessa rabbia.

In tutti i casi lo abbiamo scritto più volte: la Rivarolese e Scardino hanno fatto due miracoli sportivi. Il primo l'anno scorso, salendo in Eccellenza tramite playoffs con un budget ridottissimo e a momenti soffiando la vetta al Brandizzo. Il secondo quest'anno, riconfermando quel budget e l'intera squadra vittoriosa in Promozione, non compiendo alcun movimento di mercato in estate (è arrivato soltanto un ex giocatore di calcio a cinque, Prandoni, che poi è andato via...), zittendo la critica che la dava per spacciata con ottimi risultati, ingaggiando soltanto il talentuoso Scutti nel mercato invernale e perdendo nel frattempo anche qualche pedina per infortunio. Eppure Reano, D'Agostino, Gillone, Balagna, Franzino e compagni stavano per festeggiare un'autentica impresa.

 

Scardino: "Sì, ma per ora l'urlo di gioia è rimasto strozzato in gola. Faremo i playout anche se la rabbia resta. Conosco il budget della Juve Domo, non mi capacito proprio di come una squadra così forte possa prendere due gol in un minuto, l'ultimo imbarazzante. So solo che ci sono allenatori sopravvalutati e che se fosse successo a me mi avrebbero esonerato all'istante...Ora torneremo a pensare ai nostri playout. Fisicamente stiamo bene, ma psicologicamente dobbiamo riprenderci. Siamo reduci dalla battaglia contro l'Orizzonti. Altro che regali...dalla tribuna urlavano di tutto, in campo ci hanno messo in difficoltà e noi siamo stati bravissimi a spuntarla. Serve un ultimo sforzo per la salvezza, dovremo dimenticare tutto ciò che è successo domenica. Non ci voglio più pensare...".

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.