Union Susa, un punto per stracciare i record dal 2001 in Promozione! Falco: "Squadra bella da vedere"

UNION SUSA, STRACCIATI TUTTI I RECORD DAL 2001

Eccellenza già in tasca. Un punto col Lascaris per la storia

3 maggio 2017 - di Michele Rizzitano

 

CLASSIFICA PROMOZIONE B

 

Un punto per la storia. Quella vera. Quella fatta di archivi e di numeri. Provate a cliccare su tutte le pagine di Wikipedia in riferimento alle classifiche finali di Promozione dal 2001 a oggi.

Stiamo parlando di 17 anni, di 4 gironi composti da 64 squadre all'anno in Piemonte, di 1024 formazioni calcistiche che hanno giocato in Promozione nella nostra regione nel terzo millennio.

 

L'Union Susa, a quota 73 a 90 minuti dal termine di una trionfale stagione, può scrivere la storia e farsi ricordare per decenni. Nessuna squadra, infatti, ha superato quota 74 punti in 30 giornate se non la Pombiese nel 2006/2007. Non prendiamo in riferimento il Volpiano dei 77 punti nel 2013/2014 poichè sono state giocate in quel girone due partite in più (32) a causa del ripescaggio del Casale.

 

Ecco le quote scudetto in Promozione piemontese dal 2001 (anno in cui il Barengo Bellinzago fece 77 punti e il Biella Villaggio Lamarmora 75) ad oggi:

 

  • Pombiese 74 (2006/2007)
  • Union Susa 73 (2016/2017 - domenica Union Susa-Lascaris in Promo B)
  • Castellazzo 73 (2002/2003)
  • Montalto Ivrea 72 (2012/2013)
  • Cerano 72 (2002/2003)
  • Sale Piovera 71 (2004/2005)
  • Veveri 71 (2005/2006)
  • Lascaris 71 (2005/2006)

 

ALTRO RECORD: IMBATTIBILITA' CASALINGA

A Susa prosegue dal 1° novembre 2015 (circa 550 giorni). Potrebbe durare fino al prossimo settembre!

 

Mister Alberto Falco, un lavoro immenso, una grande soddisfazione: "Assolutamente sì ed è un peccato che sia finita questa stagione. La squadra oggi ha un tasso di forza e consapevolezza incredibile, una mentalità vincente. E' proprio bella da vedere, non devo quasi dire nulla ai ragazzi...Dico "quasi" perchè domenica abbiamo il Lascaris e personalmente tengo ancora tanto a questa partita. Cercherò di caricare l'ambiente nonostante il salto in Eccellenza già avvenuto".

I numeri dicono tutto: "Mi fa piacere che questo Union Susa entri nella storia di Promozione del terzo millennio. I ragazzi lo meritano e questa, con qualche ottimo rinforzo in più, è la squadra che anni fa si salvava a metà classifica. C'è stata una crescita enorme in campo e fuori, da parte di collaboratori e società, che ringrazio".

 

La festa continua intanto...: "Sì, son due settimane che festeggiamo. Io non sono più un giovanotto, certi ritmi non li ho più...La presenza di Susa città? Ecco, è l'unica cosa che non mi è molto piaciuta. Alla fine avremmo ospitato tutti quanti volentieri sul carro dei vincitori. Potevano salire anche quelli che non c'erano mai stati...Invece sono stati coerenti, indifferenti fino alla fine. Il feeling negli ultimi anni nei confronti della prima squadra si è un po' perso, magari l'Eccellenza riporterà al campo tanta gente. Lo spero, perchè avremo a che fare con piazze storiche ed importanti...Sarà un'occasione che qualcuno in città potrebbe e dovrebbe sfruttare, una bella vetrina".

Momenti top e flop della stagione. Falco: "Siamo andati come un treno...L'unico momento difficile è stato a marzo quando abbiamo perso con Gassino e Atletico Chivasso e ci siamo ritrovati a -1 il San Maurizio. Ricordiamoci che qui abbiamo vinto, ma che nessuno "doveva" vincere...La stampa ha esercitato forse involontariamente una pressione che i ragazzi non erano abituati a gestire. Alla fine lo hanno fatto invece egregiamente, sono stati più forti di tutto e tutti nonostante la posizione geografica, le difficoltà logistiche, i mille infortuni. In pratica ho usato pochissime volte la formazione titolare...Che dire, sono felice. Davvero".

 

E in tutto ciò (lo abbiamo chiesto per curiosità a Falco) al mister dei record non è ancora arrivata mezza telefonata di "sondaggio" da qualche direttore sportivo. Sì, probabilmente Falco ripartirà da Susa - entro una settimana si saprà - ma intanto non riusciamo a darci una spiegazione e a capire come un tecnico che vince, anzi stravince portando nella storia un piccolo paese, non abbia mercato...Non è la prima volta, ma l'ennesima. Di questo torneremo sicuramente a parlare...

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.