Saluzzo, Tortona e BorgoVercelli avanti ai playoffs. Viassi: "Fossano mai così in alto dal '95, terna non all'altezza""

PLAYOFFS ECCELLENZA: GOL A GRAPPOLI E POLEMICHE

Avanti tutte le squadre di casa, Cheraschese beffata

8 maggio 2017

 

Tre partite, tre supplementari, tre verdetti a favore delle squadre locali nei playoffs di Eccellenza. E qualche sana polemica.

Ricordiamo che la vincitrice dei playoffs girone A sfiderà quella della Lombardia C, stesso discorso per la vincitrice dei playoffs girone B che se la vedrà con una squadra del Veneto girone A.

 

BORGOVERCELLI-AYGREVILLE 3-0 - ai supplementari

BorgoVercelli: Moretto, Miglietta, Mirinoui (32' st Petrillo F.), Pregnolato, Canino, Bertolone, Secci, Ferrarotti, Delorentis (1' st Berzero), Lazzarini (20' st Petrillo M.), Bertola. A disp.: Di Bianco, Gennaro, Fusaro, Cino. All.: Petrucci.

Aygreville: Gini, Marchesano, Risso, Pramotton, Milani, Rega, Furfori (37' st Turato), Mazzei, Noro (5' pts Cuneaz), Baldi, Mazzocchi (29' st Rizzi). A disp.: Cerbelli, Mongino, Carpentieri, Thomain. All.: Rizzo.

Arbitro: Loiodice di Collegno (assistenti: Orsogna e Barberis di Collegno)

Reti: 12' pts Lazzarini, 7' sts Secci, 10' sts Petrillo

Espulso: 47' st Rega (A)

 

Canino, Secci, Bertolone e Pregnolato tra i migliori del Borgo, mentre gli ospiti minacciano più volte l'attentissimo Moretto. L'Aygreville recrimina per il rosso a Rega, che costringe i valdostani ad un'altra mezzora di supplementari in 10 contro 11.

Bella partita a Borgo Vercelli e una traversa per parte con Noro e Lazzarini. Il match si scalda nella ripresa con le palle gol per Secci, Miglietta, Noro e Rega. Nel primo tempo supplementare vicinissimo al gol l'Aygreville con Baldi e Cuneaz. Al 12' contatto Pramotton-Secci, il rigore è trasformato da Lazzarini. Qui cambia tutto e il Borgo dilaga con lo stesso Secci e Marco Petrillo. Nel prossimo turno Juve Domo-BorgoVercelli.

 

SALUZZO-FOSSANO 3-3 - ai supplementari

Saluzzo: Marcaccini, Berrino, Serra A., Gozzo, Caldarola, Carli, Micelotta, Serra M., Pinelli, Bissacco (34' st Faridi), Ferrero (42' st Chiotti). A disp.: Nardi, Aleksovski, Tallarico, Morero, Favale. All.: Rignanese.

Fossano: Masneri, Brondino, Galvagno, Gorzegno (27' st Tounkara), Mozzone, Sampò, Armando, Giraudo, Alfiero, Romani, Tavella. A disp.: Dia, Bottasso, Sammartino, Sacco, Di Salvatore, Douza. All.: Viassi.

Arbitro: Lazar di Ivrea (assistenti: Pellegrino e Serra di Torino)

Reti: 26' Bissacco, 44' Romani (F), 12' st rig. Pinelli, 20' st Galvagno (F), 43' st Pinelli, 47' st Tounkara (F)

Espulsi: 48' st Micelotta (S), 12' pts Gozzo (S), 16' sts Giraudo (F), Viassi (F).

 

Altri 6 gol dopo il 2-1 e il 3-3 in campionato. Il Saluzzo sgomma in avanti, il Fossano lo riprende tre volte. Alla fine qualificazione dei granata locali.

L'1-0 è di Bissacco che sfrutta un assist di Micelotta e trova la rasoiata vincente, poi 1-1 in mischia di Romani, tra i migliori dei blues di Viassi. Saluzzo nuovamente in vantaggio con il rigore di Pinelli (atterrato Chiotti) e 2-2 del Fossano con un tap-in di Galvagno dopo un tentativo di Alfiero.

Incredibile il finale: 3-2 ancora di Pinelli, che scarica una bomba sotto la traversa dopo aver protette da maestro il pallone e 3-3 allo scadere di Tounkara sugli sviluppi di un calcio d'angolo, agli ultimi assalti.

Supplementari. Il Saluzzo resiste alla grande, in modo quasi stoico, in 9 contro 11 (rossi a Micelotta e Gozzo, per quest'ultimo si parla di errrore dell'arbitro che prima non lo aveva ammonito) e poi espulso anche Giraudo oltre a mister Viassi.

Il Fossano non disputava i playoffs di Eccellenza dal 1995, cioè da 22 anni. Viassi ha detto: "Gara rovinata dalla terna arbitrale non all'altezza della situazione. Il risultato ci penalizza per la classifica, non per il risultato. Abbiamo comunque fatto qualcosa di storico". Per il Saluzzo ora gara contro il Tortona e stagione sempre più rosea per Rignanese.

 

TORTONA-CHERASCHESE 3-3 - ai supplementari

Tortona: Murriero, Mazzariol, Mazzocca, Magne, Giordano (23' st Farina), Sacchetti (38' st Clementini), Manzati, Rolandone, Mofena (30' st Acerbo), Merlano, Comi. A disp.: Acrocetti, Acerbo G., Lugano, Artioli. All.: Visca.

Cheraschese: Tarantini, Prizio, Sinato, Nastasi, Fontana, Pirrotta, Cornero, Popillo, Oddenino (34' st Gallesio), Celeste, Capocchiano. A disp.: Giustiniani, Sacco, Di Stefano, Gallesio, Olivero, Faule, Audetto. All.: Brovia.

Arbitro: Oracchietti di Nichelino (assistenti: Anne di novara e Vanzan di Vercelli)

Reti: 2' Manzati (T), 35' Pirrotta, 37' Prizio, 5' st Mofena (T), 18' st rig. Celeste, 48' st rig. Farina (T)

Espulsi: la Cheraschese chiude in 8, 33' st Pupillo, 48' st Pirrotta, 9' sts Prizio.

 

Grandi emozioni anche a Tortona e ancora una volta in zona Cesarini, dove il solito Farina spedisce la gara ai supplementari. Brovia era ad un passo dall'ennesima impresa esterna ai playoffs. Invece la qualificazione è per il Tortona, squadra leader del girone di ritorno 2017 davanti a Fossano e Savigliano.

Tortona subito avanti al 2' con Manzati su velo di Mofena, poi uno-due Pirrotta-Prizio per la Cheraschese nel giro di due minuti a metà primo tempo. Mofena pareggia i conti con un destro nell'area piccola al 5' st, 2-3 su rigore di Celeste e doccia fredda per i cuneesi per il 3-3 di Farina (penalty concesso per atterramento di Merlano). Il dg della Cheraschese Torta ha commentato così: "Arbitraggio vergognoso, una presa in giro".

Nel prossimo turno Tortona-Saluzzo.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.