Promozione 2017/2018: allenatori, il punto sulle panchine. Tra le novità Infernotto e Montatese

ALLENATORI PROMOZIONE: LASCARIS E CENISIA, SI CAMBIA

Riempite molte caselline, ma non tutte...

Battaglino e la Montatese, il sogno che diventa realtà
Battaglino e la Montatese, il sogno che diventa realtà

18 maggio 2017

 

Tante novità nella Promozione che verrà: dall'Infernotto, Busca e Montatese nel possibile girone C (pinerolese/cuneese) a La Sorgente e Rapid Torino nel girone D (alessandrino/torinese), fino al San Mauro (girone B?), all'Inter Farmaci e Valduggia nel possibile girone A.

 

SITUAZIONE ALLENATORI GIRONE B

 

Lascia il gruppone l'Union Susa, dove è stato riconfermato a furor di popolo Alberto Falco. Tenterà di lasciare la Promozione per un doppio clamoroso salto di categoria (sarebbe storia vera) anche il San Maurizio di Di Muro, che entrerà nel ballottaggio playoffs in semifinale il 28 maggio.

Buco nella casellina del Lascaris: il 25 maggio sapremo il nome del nuovo allenatore. Maurizio Cocino non è stato riconfermato. La nostra ipotesi: Yano allenatore e visti i suoi impegni spot in Giappone e Marco Faghino supervisore/allenatore in seconda anche se ha un ruolo da dirigente (ma è un signor allenatore con esperienze per 7-8 anni anche nella Reggina oltre che a Grugliasco con una firma sulla storica Eccellenza).

Riconferma piena, invece, per Gianmarco Stefanetto alla Nolese: ottimo 4° posto e crescita importante per la società granata quest'anno neopromossa. Anche il Vanchiglia ripartirà da De Gregorio, mentre l'Atletico Chivasso potrebbe lasciare un buco fondendosi con La Chivasso (trattative in corso già avanzate).

Da Quincinetto ci è già arrivata notizia di come la società punti ancora forte su Vallomy, mentre in casa Ivrea Banchette inizierà l'era Mario Pesce in arrivo dalle giovanili. A Bollengo una prima caldissima pista-Massari e poi la riconferma di De Paola, che proverà a battere il record di punti in Promozione (40). A Mathi riecco Binandeh (altra bella salvezza), a Venaria ufficialità fresca per l'ex Villafranca e Pancalieri Enzo Tarulli, mentre restano ancora aperti i discorsi sulle panchine di Gassino e Ivest: molto dipenderà dai playout. Previsti cambiamenti a Caselle e Santhià, che ripartiranno dalla Prima Categoria.

 

SITUAZIONE ALLENATORI GIRONE C

 

Trionfo per la Denso e giorni di attesa dopo alcuni incontri con il Chisola: se la fusione dovesse andare in porto si aprirebbero mille scenari inaspettati (Panetta in panchina e Boschetto sul mercato in Eccellenza?). Chissà.

Intanto le panchine di Pedona e Centallo sembrano avere pilastri solidissimi: ottimo lavoro per Cordero e Bianco, al di là dei risultati dei playoffs. Ma non sono escluse sorprese.

A Piscina Colajanni è vicino alla riconferma, ma è ormai noto a tutti come ci sia un vero e proprio ballottaggio con Ballario. Il presidente Marano potrebbe anche optare per il cambiamento netto sulla base del percorso playoffs.

Il Chisola, come detto, lascia il gruppo via Coppa Promozione e aspetta l'esito dell'incontro Boschetto-Atzori. A Grugliasco Marangon è quotato al 99% dal presidente Marmo, che potrebbe riconfermarlo a breve.

Moretta: sembra proprio che la società faccia sul serio e circolano già nomi di giocatori come Vailatti e Oanea del Carmagnola per puntare forte (e subito) ai piani alti. Con Cellerino...Voci assicurano invece che Passerò abbia più di un contatto per tornare in Eccellenza.

Pancalieri Castagnole: le ultimissime indicano nettamente in rialzo le quotazioni dell'ex Villafranca Caputo, avvistato giorni fa in società, su Viale. Ma è proprio Viale la prima scelta della dirigenza, che di fatto lo ha già riconfermato e che attende una risposta del mister entro 4-5 giorni. Dalle ultime informazioni voci di corridoio confermano: "Viale resterà al 100 per cento al Pancalieri Castagnole". Tra i "papabili" c'è anche l'ex Usaf Favari Marocco, considerando Ballario (sondato anche lui) verso Piscina.

Carmagnola: ufficiale Ricky Milani, subito scintilla forte con il presidente Camisassa. Si volta pagina dopo l'era-Boetti e il mister passa a fare il ds.

Villafranca: altra novità, da Caputo all'ex Alpignano, Cumiana, Piscinese, Brandizzo e Rosta Stefano Baron. E' già al lavoro sul mercato.

Carignano, parola al ds Astegiano: "Giorni decisivi, stiamo contattando diversi allenatori ma è vero il fatto che siamo condizionati da un possibile effetto-domino legato a quanto accadrà a Pancalieri. Stiamo alla finestra...".

Trofarello e San Sebastiano sveleranno il proprio destino al termine dei playout, qualche nuvola su Boves (riunioni in queste settimane per definire il futuro) e situazione incerta anche a Villar Perosa. Qui si ripartirà dalla Prima Categoria.

 

SITUAZIONE ALLENATORI GIRONE D

 

Non succede, ma alla fine è successo: spettacolare remuntada dell'Atletico Torino che lascia a bocca asciutta (e con aria tesa) il Lucento sbarcando in Eccellenza dove si ripartirà da Piazzoli. Al Lucento esclusi i nomi di Ligato e Caprì: la notizia degli ultimi giorni è che sarà Maione a guidare la prima squadra nei playoffs e non Senatore. Subito un match importante con la Santostefanese di Amandola (qui voci non confermate portano all'ex Canelli e Pallare Massimo Robiglio e a Raimondi del Savio Rocchetta).

A Canelli match esterno proprio contro il Savio e panchina che gli addetti ai lavori assicurano non cambierà proprietà: Franco Moretti.

La Cbs ripartirà certamente da Marcello Meloni, il Cenisia pare aver già scelto Alessio Ragazzoni (ma è impegnato nei playoffs col Carrara e ancora manca una risposta ufficiale del tecnico) mentre il futuro dell'Asti (nuove sanzioni a carico della società in settimana) è davvero un punto interrogativo. A breve ne sapremo di più.

Al Barcanova ufficializzato l'ex Settimo Stefano Ambrosini, mentre San Giacomo Chieri (Bonello potrebbe anche restare) e San Giuliano attendono la fine dei playout. Perotti verso la riconferma a Villanova, Nuova Sco e Pozzolese pronte a cambiare i programmi in Prima Categoria.

 

Per quanto riguarda le new entry ecco Salvatore Telesca a San Mauro (domani la presentazione alle 19), Raffaele Oppedisano confermato al Rapid Torino così come Triberti all'Infernotto. Tra i punti interrogativi la riconferma di bomber Ligregni, ma solo per motivi lavorativi (turni, orari...): tante società di Prima Categoria, che puntano a vincere, hanno già il suo nome sul taccuino.

Anche a Montà d'Alba tutti assicurano che Maurizio Battaglino non possa che godersi la meritata Promozione, traguardo storico, da protagonista. Dopo le interminabili feste ne sapremo di più ufficialmente.

 

La Promozione ospiterà poi le retrocesse dall'Eccellenza: Fermanelli confermato a Charvensod (anche se per alcuni giorni era stato avvicinato all'Orizzonti), previsti cambiamenti a Borgomanero e alla Valenzana Mado, mentre il Cavour si metterà a tavolino nei prossimi giorni assieme a mister Di Leone (tante voci lo accostano al Pinerolo).

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.