Mirafiori, la presidentessa Corbo: "Contatti con allenatori? No, piena fiducia per De Vincenzo"

LA CORBO: "TOTALE SERENITA' AL MIRAFIORI"

La presidentessa: "Nessuna frattura, stima e fiducia per De Vincenzo"

23 maggio 2017 - di Michele Rizzitano

 

"Piena fiducia per mister De Vincenzo e grande concentrazione in vista dei playoffs contro il Cit Turin". Così Giovanna Corbo, presidentessa del Mirafiori, stuzzicata su alcune voci di mercato che ieri indicavano presunti contatti con altri allenatori, tra cui Ragazzoni del Carrara.

 

I fatti che hanno preceduto le voci: si è parlato di una frattura interna nello spogliatoio dopo che parte della squadra si è schierata a sostegno di Davide Marino, giocatore poco utilizzato da De Vincenzo. I ben informati raccontano come questa "solidarietà" ("Voleva smettere in quel periodo, gli siamo stati vicini...") sia in realtà nata per gioco, creando un messaggio di sostegno sul web (vedo foto) e cavalcandolo con tanto di hashtag e magliette. Il gioco sarebbe tramutato in altro. Il mister avrebbe preso male la scelta dei giocatori e pedine come Luisi e Cerrato, inizialmente, sarebbero state messe fuori rosa (per 10 giorni). La presidentessa Corbo non sarebbe stata molto contenta di questa gestione della situazione e lei per prima avrebbe reintegrato i giocatori in rosa. Questo è ciò che raccontano le nostre fonti esterne alla società.

Quelle interne (qualche giocatore, ma non facciamo nomi) le abbiamo sentite oggi: "Mirafiori è un'isola felice. Mai ci saremmo sognati di fare qualcosa contro l'allenatore. I risultati, tra cui sette vittorie consecutive, dimostrano che la squadra ha piena fiducia in lui. Non fosse stato così, come accade qualche volta, qualcuno si sarebbe messo a giocare contro di lui...Ma questa cosa è impensabile. Qui c'è gente che arriva da fuori Torino, da Leinì e Avigliana, c'è una grande famiglia e una grande presidentessa. Dispiace che da un gioco si è alzato un polverone, ma ora è tutto a posto".

 

Chiarisce tutto la Corbo: "E' tutto assolutamente rientrato. All'interno del percorso di una stagione può capitare di essere in disaccordo su una situazione. Ma niente di drammatico, nulla che non sia stato valutato e risolto. Il caso non esiste. Sono state prese delle decisioni, sono stati effettuati dei confronti interni e ora regna la totale serenità. Ci tengo a precisarlo. Non ci sono giocatori fuori rosa e De Vincenzo gode della mia massima stima e fiducia. Ragazzoni? Io non l'ho mai contattato personalmente. Ora testa ai playoffs contro il Cit Turin, domenica sarà una gara molto importante per la società".

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.