Pavarolo-San Mauro, Telesca non smentisce. Pancalieri, habemus mister: Silvio Viale

PANCALIERI, VIALE: "RESTO QUI AL 100%"

Possibile fusione Pavarolo-San Mauro, prime conferme

23 maggio 2017 - Ore 15,30

 

Ci è bastato un semplice "sì" via sms da parte di Salvatore Telesca per capire che stiamo battendo la pista giusta: è il San Mauro la società più vicina al matrimonio sportivo con il Pavarolo di Tiddia (anticipazione stamattina), società che cerca senza nascondersi sinergie per non dover ripetere la faticosa Eccellenza con le risorse a disposizione.

Dopo esserci confrontati con la nostra fonte il mister non ha smentito le voci che vedono le due squadre molto vicine...

Nelle ultime ore, però, il Pavarolo starebbe anche pensando di andare avanti da solo, senza fusioni poichè il presidente Tiddia - ci riferiscono - tiene davvero molto alla storia della società, al logo, alla denominazione e al campo di gioco. Dunque, giorni decisivi a 360°: di certo le proposte e le idee non mancano.

 

INTANTO A PANCALIERI...VIALE: "RIMANGO QUI"

 

E' ufficiale. Silvio Viale resterà alla guida del Pancalieri Castagnole. Si chiudono quindi le strade verso il Chisola (Boschetto in pole position, se salterà la fusione con la Denso Panetta e il "re di Coppe" resteranno ognuno al proprio posto) e contemporaneamente quelle che vedevano Leonardo Caputo, ex Villafranca, possibile nuovo mister a Pancalieri (ora sarebbe tornato a spingere il Carignano...). L'effetto domino si completerebbe con Ballario, anche lui contattato dal Carignano, spostato definitivamente verso l'asse-Piscinese Riva dove si giocherà tutte le sue carte con Colajanni.

 

Mister Viale. Domanda diretta, quanto sei stato vicino al Chisola? "Sono stato contattato dal ds Sellitti prima che andasse via...Tutto qui. Sono stati giorni di importante lavoro per me al Salone del Libro. Sono stanco ma contento. E' stato un successone. Posso dire che la mia decisione di rimanere a Pancalieri non è minimamente dipesa dal Chisola e dalla presumibile riconferma o possibile addio di Boschetto. Questo nulla toglie al prestigio del Chisola e al fatto che fare bene coi giovani è stato sempre un po' il mio cavallo di battaglia. Mi hanno cercato altre squadre tra cui la Piscinese Riva ma a Pancalieri mi sento a casa. Mi sembrava giusto dopo tre anni prendere la mia scelta con più calma. Ci stava guardarsi un attimo attorno e fare riflessioni più lunghe. Poi, ripeto, sono stato molto impegnato col lavoro per cui ho potuto fermarmi un attimo solo negli ultimi giorni. Sono felice di ripartire da qui".

Il Moretta e la Piscinese potrebbero puntare ai piani alti nella prossima stagione, così come Centallo e Revello. Ambizioni e obiettivi a Pancalieri? "Intanto ricordiamoci che tra noi e queste squadre elencate, almeno le prime due, c'è una bella differenza di budget a disposizione. Il Pancalieri è una bella realtà, valorizziamo giovani e cerchiamo di fare sempre meglio in campionato con qualche pedina d'esperienza. Possiamo anche sognare e puntare in alto, ma va tenuta presente la filosofia societaria così come le risorse a disposizione. Veder maturare giocatori come Dal Molin, Sartorello, Cabiddu, Caricato, Capello, Giacchino, Oberto e molti altri è la cosa più bella per un allenatore. E' crescita interna, fatta in casa. Ripartiremo da loro e da qualche nuovo inserimento".

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.