Eccellenza, a nord più intraprendenza. Delorentis sul taccuino del Trino, per Hado idea Baveno

ECCELLENZA, A BIELLA SI RIPARTE DA ROANO

Delorentis, Secci e Hado nomi caldissimi

24 maggio 2017

 

Grande attenzione in questi giorni sui primi movimenti di mercato in Eccellenza. Gli addetti ai lavori stanno buttando un occhio nel recinto dei vicini di casa per capire che aria tira, chi potrà costruire una squadra per vincere e chi ha ridimensionato i budget. Situazioni ancora assolutamente non definite: potrebbero esserci molte sorprese e qualcuna ve la sveleremo nei prossimi giorni...

Tolto il miracoloso Borgaro, messo un punto interrogativo sulla Juventus Domo (Eccellenza o serie D) c'è da dire che il girone A (Vercelli, Biella, Novara, Valle d'Aosta, Torino) sembra ancora una volta più ricco e dinamico rispetto al torinese e provincia. Almeno per il momento.

 

Baveno (si parla di un possibile ritorno di bomber Klejdi Hado, ma i playoffs sono ancora in corso e il talentuoso giocatore potrebbe anche rimanere a Domodossola) e Stresa (sul taccuino Secci e Canino del BorgoVercelli) sembrano poter alzare subito la voce sul mercato. L'Orizzonti United ai confini col biellese ha già piazzato il colpo-Cirillo e il ds Acquadro è pronto a chiudere anche per Visciglia e Carini da Alpignano (sarebbe un gran ritorno), il Trino secondo le nostre fonti ha puntato il superbomber Delorentis del BorgoVercelli (23 e 25 gol nelle ultime due annate) ma il ds Ristagno sta dando priorità alla situazione allenatore, con Mellano in pole.

 

La Biellese ripartirà al 100% da mister Roano: per lui un ottimo lavoro, i playoffs sfiorati e una buonissima crescita coi giovani. La società ha già confermato alcune pedine: Latta Jack, Corio, Goio, Vanoli e Botto Poala, i baby Artiglia, Samarotto, Sella e forse anche Bullano. Coppo, Perugia e Bustreo sul mercato. I rinforzi riguarderanno soprattutto attacco (prima e seconda punta) e difesa.

Nel torinese, per il momento, tira un'altra aria. L'Alpignano ha perso subito pezzi importanti ma ora inizierà il lavoro di ricostruzione del ds Gaudio Pucci (30 maggio conferenza stampa per la presentazione della nuova società e futuri programmi), il Pavarolo cerca sinergie importanti e non l'ha assolutamente nascosto nell'ottica di migliorare la gestione sportiva, l'Atletico Torino (unico club in Eccellenza inserito in città) si presenterà ai nastri di partenza con un grandissimo entusiasmo ma con budget inferiori rispetto alla concorrenza, la Pro Settimo Eureka è in fase di stallo (si parla di un contatto con Romagnino per la panchina, è stato avvicinato anche al Settimo e alla Rivarolese).

 

La Valle d'Aosta continuerà a giocare la sua carta top: l'Aygreville di Rizzo, un blocco di giocatori fortissimi che potrebbe anche comprendere qualche nuova pedina (si sta parlando negli ultimi giorni dei migliori giocatori del BorgoVercelli e di bomber Sterrantino, ex Ivrea e Pont che ha segnato sempre moltissimo nelle ultime stagioni). Negli ultimi anni poche rivoluzioni, un mercato silenzioso e tanta continuità: i risultati a Villeneuve sono sempre arrivati e ora i valdostani potrebbero anche diventare una delle squadre da battere.

Il Pont Donnaz, come negli ultimi maggio-giugno scorsi, è pronto invece per i suoi ribaltoni. Il presidente Jean Calliera, sempre molto dinamico e ambizioso, non ha trovato quella continuità che ha portato in passato Massari a guidare per ("ben") due anni la stessa scottante panchina, sulla quale poi Cusano non è rimasto per più di mezza stagione. Dopo le prime scottanti notizie (via Cretaz) per il momento il favorito sulla panchina orange sembrava essere Gianluca Porro, ex calciatore. Ma negli ultimi giorni questa pista non sembra così certa. Staremo a vedere. Tutti i giocatori, lo rivelano fonti certe, stanno aspettando di sapere chi sarà l'allenatore per poi fare le proprie valutazioni in sinergia con la società, che pare proprio possa ufficializzare l'ingresso di Ettore Menicucci, imprenditore ed ex presidente del Valle d'Aosta.

 

E poi, sempre per un inserimento nel girone A, aspettiamo di capire quali saranno le new entry (dai playoffs): il Cavaglià dal biellese, l'Accademia Borgomanero oppure il sorprendente San Maurizio dal Canavese o il Lucento dal torinese?

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.