Contatto Asca-Nobili. Domani conferenza Alpignano. Savigliano, Asti, Pavarolo e Bussoleno, fusioni?

FUSIONI, CONTATTI (ASCA-NOBILI) E CONFERENZE STAMPA

Voci attorno a Pianese, Pavarolo, Bussoleno, Savigliano e Asti

Fabio Nobili verso l'Asca, a dx ultimo saluto del Chianocco per Mirabile
Fabio Nobili verso l'Asca, a dx ultimo saluto del Chianocco per Mirabile

29 maggio 2017 - di Michele Rizzitano

 

SI "FONDA" CHI PUO'

 

Maggio e giugno, tempo di matrimoni sportivi, di sinergie e nuove strette di mano. Il grande scoop sulla fusione tra Denso e Chisola, forse, ha raccontato qualcosa che poteva essere (almeno 2 incontri tra i club) e che non sarà. Ma le fondamenta c'erano tutte...I ben informati confermano come la pazza idea non abbia avuto un seguito a causa di alcuni problemi burocratici e ad una presunta volontà da parte dei giapponesi della Denso di non mischiare il nome aziendale con un'altra società calcistica.

 

Bolle però la pentola delle fusioni e non solo...Giorni fa Gepy Rosso della Pianese ci ha confermato come ci sia voglia di Promozione, passando per una matricola vacante: Atletico Chivasso o Trofarello pronte a cedere? "A firme messe nero su bianco saprete tutto", conferma Rosso.

Ci spostiamo in casa Pavarolo dove dopo il mancato accordo proprio con la Pianese tutti puntano verso due soluzioni alternative: l'affiliazione al Chieri per usufruire (risparmiando) di giovani molto forti senza doverli prendere sul mercato oppure un legame pronto a nascere col San Giacomo Chieri del presidente Tedesco. Indiscrezioni confermate dal ds Cipriani.

 

E poi balzo in valle Susa. Qui il Bussoleno (anche nell'ottica di favorire l'Eccellenza dell'Union Susa, che fa parte dello stesso consorzio) dopo aver salutato con tanto di striscione il tecnico Daniele Mirabile potrebbe unirsi al Chianocco e tutti, in teoria, sarebbero felici e contenti: il Bussoleno per la collaborazione tecnica, considerando la gestione abbastanza faticosa della stagione appena conclusa, il Chianocco per il salto di categoria e, appunto, l'Union Susa che potrebbe godere di un "incentivo" economico prima indirizzato al Bussoleno.

Il presidente del Chianocco Rossero: "L'idea c'è, niente da nascondere. Se ne parla da tempo e non da ieri. Non è così scontato che si riesca a fare questa fusione e per il momento direi 50 "sì" e 50 "no". Ci sono ancora forti campanilismi in Valle e comunque questo matrimonio sportivo coinvolgerebbe anche l'Union Susa, che fa parte del consorzio. Entro il 20 giugno ne sapremo certamente di più, anche perchè poi sarà tempo di fare la squadra. Il mister? Calabrò è un amico, stamattina ho letto che lascerà il Lesna Gold. Potrebbe essere un'idea, ma è davvero troppo presto. Potremo valutare in merito solo dopo aver capito cosa succederà a livello societario".

 

Infine, ecco il cuneese e l'astigiano. Voci di corridoio parlano di come il Savigliano, conservando sempre l'Eccellenza, mediterebbe una fusione con la Saviglianese (l'idea è quella di aiutarsi a vicenda, ancora un punto interrogativo sul mister per il post-Milani), mentre Colline Alfieri e Asti hanno più di un'idea per fondersi in un unico club e ci raccontano alcune fonti come inizialmente fosse stato tirato in mezzo anche il Savio Rocchetta.

Confermate le riunioni tra i due club in questi giorni. Il nocciolo della questione è: chi è perchè dovrebbe rilevare la situazione delicata dell'Asti (ad oggi circa 40mila euro tra multe e vertenze) andando incontro a possibili nuovi problemi in futuro? Una delle risposte potrebbe essere quella di salvare la storia di un club glorioso, potendo usufruire del campo di gioco e del brand. Ma nessuno, intanto, ha notizie certe per quanto riguarda la possibilità del fallimento del club. Chiederemo a breve al presidente Catarisano.

Intanto una notizia. Il dg Silvio Aimo chiude la sua avventura in biancorosso e ora è ufficialmente slegato rispetto al futuro dell'Asti: "In quest'ultima stagione abbiamo fatto davvero il massimo ereditando problemi legati a gestioni societarie precedenti, persino del 2014. Addirittura sono stati sfiorati i playoffs. I giovani dell'Asti, da Reka a Sibille fino a tutti gli altri, hanno il telefono bollente e non potrebbe che essere così. Io ora valuterò altri progetti in diverse società".

 

PANCHINE: NOBILI-ASCA, TERZO RITORNO?

 

Il mister ex ProSettimoEureka Fabio Nobili oggi ai nostri microfoni: gli abbiamo chiesto se è ufficiale la notizia del passaggio all'Asca (la parte BonBon associata a Tonetto potrebbe sbarcare alla Luese).

 

Così il tecnico: "Non è ufficiale, ma potrebbe esserlo a breve. Ci sto seriamente pensando e, cosa non da poco, abito a 100 metri dal campo...Dopo gli oltre 5000 chilometri al mese verso Settimo di questa stagione sarebbe tutto molto diverso. Intanto sono stato felice di questa chiamata da parte dell'Asca. Significa che umanamente e sportivamente si è fatto qualcosa di buono. Sarebbe il mio terzo ritorno...Tra 10-15 giorni sarà tutto più chiaro ufficialmente. Quello che è certo è che in tutti i casi si ripartirà in Eccellenza da una squadra giovane, composa da '95, '96, '97, '98 e '99 con nessuna riconferma dei più vecchi della scorsa stagione. La BonBonAsca dell'ultima stagione ha fatto molto bene proprio con quei giovani, arrivando anche al top nella classifica per l'utilizzo dei fuoriquota in Eccellenza. Il budget a disposizione è limitato, nonostante questo la proposta è interessante. Vedremo cosa succederà...".

 

DOMANI CONFERENZA ALPIGNANO

 

Martedì 30 maggio (domani) ore 21,00 è in programma la presentazione ufficiale della società presso la sala riunioni della concessionaria "Progetto" in corso Unione Sovietica a Torino. Tanta curiosità per le mosse della prima squadra in Eccellenza (perso qualche pezzo, ma molti contatti per il ds Gaudio Pucci) e anche per i programmi della società di Savino Granieri legati al settore giovanile.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.