Marco Didu alla Totti: campo o panchina del Pinerolo? E lui: "Giorni di riflessioni..."

MARCO DIDU, CAMPO O PANCHINA PER IL CLASSE '78?

30 maggio 2017

 

Eterno centrocampista, cuore, geometrie e polmoni della metà campo del professionismo piemontese e non solo. Oggi però Marco Didu vede associato il suo nome alla panchina del Pinerolo (assieme a Massimo Ricardo dagli Allievi): è iniziato tutto una settimana fa su un sito internet, poi carta stampata e ancora web.

 

Parola al classe 1978, 5 anni a Cuneo, 3 alla Pro Vercelli e al Chieri, ex Viterbese, Bra, ProSettimo e tanti altri club...

 

Didu, chi meglio dei lui, espertissimo, per una panchina prestigiosa? Domanda secca: ancora campo (magari a Trino, dove ha chiuso la stagione 2016/2017) o salto in panchina, visto che hai il patentino Uefa B?

"Sono giorni di riflessioni...Non mi chiedete di più per ora. Di certo mi sento un po' come Totti nel mio piccolo. Non si può giocare fino a 60 anni purtroppo ed è il momento di valutare bene alcune cose. Io di certo mi sento bene, potrei anche continuare a giocare. La panchina del Pinerolo? Davvero non mi sento di sbilanciarmi, troppo presto...A breve deciderò tutto".