Clamoroso: Denso, è tutto finito. Salterà l'iscrizione al 99%, un buco in Eccellenza

DENSO, DOCCIA GELATA: STOP AL CALCIO

Dalla possibile fusione col Chisola, al 99%, alla sparizione

Mister Panetta imbronciato, non può che essere così
Mister Panetta imbronciato, non può che essere così

5 giugno 2017

 

ULTIM'ORA

ore 19

 

Nota ufficiale Denso FC: "Da qualche giorno circolano voci insistenti riguardo ad una possibile rinuncia da parte di questa società all'iscrizione al prossimo campionato 2017/2018. Giusto per correttezza nei confronti di tutti gli addetti ai lavori, siamo a rendere noto che la proprietà Denso parrebbe avere orientamenti diversi da perseguire con investimenti a scopo sociale. Al momento la possibilità di proseguire l'avventura calcistica è ridotta al minimo; non è ancora detta l'ultima parola però, si lavora per cercare di cambiare la rotta".

 

Il Direttivo Denso FC

 

Una notizia veramente clamorosa, peraltro già anticipata da alcune voci giorni fa. Ora, però, c'è l'ufficialità ("Possibilità ridotte al minimo") anche se gli addetti ai lavori della Denso FC tenteranno di cambiare la sorte fino all'ultimo secondo e forse proveranno anche ad aprire un tavolo di trattative con l'amministratore delegato Marco Di Rao Marotta.

La storia della Denso, un "calcio dopolavoristico" previsto inizialmente per gli operai dell'azienda dalla proprietà giapponese dell'azienda di Poirino, è tutta qui: una crescita costante e continua, un campionato vinto dietro l'altro, il record delle 20 vittorie consecutive nel 2014/2015 (mai visto niente di simile in Prima Categoria negli ultimi 15 anni). Un mese fa la ciliegina, il salto in Eccellenza. Ora la possibile sparizione del club...

Dura lex, sed lex. Il calcio è fatto di piccoli grandi cicli, di società legate a doppio filo alle aziende, di investimenti e di scelte. Questo è il rischio che si corre...

Oggi sappiamo che è un giorno molto particolare e delicato per tutti gli addetti ai lavori che hanno messo anima e cuore nel progetto. Oltre a tutti i giocatori citiamo una figura su tutte in particolare: Beppe Macchi, il direttore sportivo, un grande appassionato di calcio col dna pallonaro nel sangue nato nel 1982, un anno che non si può non associare al trionfo italiano in Spagna ai Mondiali.

 

Le conseguenze? Inevitabili, anche se erano arrivati segnali emblematici in questo senso (il mercato era quasi fermo, cosa abbastanza strana per l'ambiziosa Denso): i giocatori al 99% saranno tutti svincolati, così come allenatori (Panetta), preparatori e dirigenti (Macchi, Gobetti...). La fortuna? Oggi, paradossalmente, è quella di non avere un settore giovanile costretto a leccarsi le ferite.

 

LA STORIA DELLA DENSO

 

2017/2018 Al 99% sparizione del club

2016/2017 Promozione, 1° posto e salto in Eccellenza

2015/2016 Promozione, 7° posto

2014/15 Prima categoria G, 1° posto
2013/14 Prima categoria E, 2° posto (spareggio "scudetto" perso vs Carignano e finale di Coppa piemonte persa vs Banchette)
2012/13 Seconda categoria L, 4° posto (ripescaggio)
2011/12 Terza categoria, 1° posto

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.