Lucento, eterno secondo: tre viaggi a Roma senza vedere il Papa, ma sarà Eccellenza!

LUCENTO IN POLE PER I RIPESCAGGI IN ECCELLENZA

Dopo tanti secondi posti, una certezza...

13 giugno 2017

 

"Perdere", un concetto relativo. Molto positiva la stagione del Lucento, che per un motivo o per l'altro ha steccato le partite decisive andando sempre a Roma senza vedere il Papa per almeno tre volte. Il club non ha però mai dimenticato le sue coordinate: il viaggio di ritorno verso l'Eccellenza è stato completato grazie alla staffetta Telesca-Senatore-Maione e anche sul sito della società il salto di categoria viene ormai dato per scontato. Il buco lasciato dal Savigliano (sempre che non ce ne siano due con quello della Denso) permetterà alla società torinese di farsi trovare pronta, questa volta sì, al primo posto, nella classifica dei ripescaggi.

 

Il Lucento ha fatto molto bene nel settore giovanile, ha centrato il titolo regionale con la Juniores (3-2 al Borgaro in una pazza finale) e ha messo in luce il talento dei suoi baby come Radin, Luparia, Riva Governanda, Pili, Lo Giudice, Filograno, Ferlazzo e molti altri attorno a senatori come Perrone, Lepera, Rizzo e Dinocca, bloccati dal Barcanova nella rincorsa al titolo, dal Chisola in finale di Coppa e dai maledetti rigori in finale playoffs col Cavaglià. E' mancata solo la ciliegina, ma "perdere" oggi fa meno male in corso Lombardia.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.