Lascaris, rivoluzione sintetico. Il presidente Gaeta: "Un percorso di crescita importante"

SINTETICO AL LASCARIS: INIZIA UNA NUOVA ERA

Il pres Gaeta: "Lavoriamo in silenzio con idee chiare"

14 giugno 2017

 

Rivoluzione in via Claviere: ruspe in azione. Arriva il sintetico. I lavori in casa Lascaris sono partiti l'8 giugno e termineranno il 14 agosto "...alla faccia di chi non credeva che questo sarebbe stato possibile", dicono alcuni addetti ai lavori bianconeri dribblando la diffidenza che inizialmente si era creata attorno al nuovo corso societario nel post-Trabucco.

 

Invece...idee chiarissime. Il sintetico sarà solo uno dei mattoncini utili ad un nuovo grande percorso di crescita che riguarderà tutti gli aspetti del club: la gestione societaria (cariche ben definite, profili importanti in tutti i settori), la vetrina della prima squadra (è tutto pronto per l'annuncio di Daisuke Yano, curriculum tra i più alti di tutto il mondo dilettantistico piemontese, sarà il primo giapponese ad allenare in regione con esperienze importanti anche nella Nazionale del Giappone come vice-Zaccheroni) e soprattutto il settore giovanile.

 

Su questo parola al presidente Vincenzo Gaeta: "Lo avevamo detto, abbiamo investito con scelte rischiose ma sicuramente importanti e stimolanti. Vogliamo riconsegnare al Lascaris il giusto smalto lavorando in modo professionale senza per forza essere professionisti. I bambini e i ragazzi del settore giovanile avranno un nuovo sintetico a disposizione. La loro crescita per noi è fondamentale e vogliamo che la società li accompagni in questo dal punto di vista umano e calcistico, mettendo a disposizione strutture rinnovate e allenatori di prima fascia. L'idea che si possa venire facilmente a Pianezza a fare la spesa portando via giocatori che non hanno più voglia di rimanere non è ammissibile. Tutti conoscono il prestigio della società, del suo settore giovanile e della Scuola Calcio, che contribuiremo a migliorare così che tutti possano essere fieri di giocare qui. Per fare questo stiamo lavorando sull'organizzazione interna senza fare grande rumore all'esterno, in silenzio e con una programmazione importante. Bambini e genitori avranno punti di riferimento in tutti gli ambiti, persone di grande esperienza. Il presidente farà il presidente, così come il vice Marina Truccero. Tutti al proprio posto. Il direttore generale Faghino farà da supervisore, i responsabili dei settori giovanili e scuola calcio come Gianni Tunno, Carlo Pesce, Giovanni Iacobellis e Francesco Gallo avranno compiti precisi e definiti".

L'habitat naturale della prima squadra? "Sicuramente l'Eccellenza. E' la categoria consona al passato e alla storia della società, il palcoscenico giusto per valorizzare i nostri giovani. Faremo in modo di riconquistarla al più presto".

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.