Rivoluzione Juniores, qualificazioni ai Regionali dal 30 agosto. Reazioni e polemiche...

RIVOLUZIONE JUNIORES: "RITIRI DA FERRAGOSTO, ASSURDITA'..."

Scriveteci e diteci la vostra!

27 giugno 2017

 

RIVOLUZIONE JUNIORES

 

Come riportato sul comunicato del 26 giugno n. 99 sulla base di "...motivati criteri di meritocrazia e di effettiva potenzialità delle Società interessate" e nell'ottica di creare "...una corretta struttura piramidale dei due Campionati stante il fatto che nella stagione sportiva 2016/2017 il Campionato Juniores Regionale era composto da n. 96 squadre e il Campionato Juniores Provinciale da n.133"...la Lnd ha deliberato un cambio di programma per il campionato Juniores anche al fine di "...restituire il giusto assetto organico alle distinte competizioni e soprattutto al Campionato Juniores Provinciale, oltre a elevare il tasso tecnico/agonistico sia del Campionato Juniores Regionale che di quello Provinciale".

 

LINK AL COMUNICATO LND

 

CLICCA QUI

 

LE NOVITA'

 

Dalla stagione 2017/2018 le società di Eccellenza e Promozione potranno decidere se iscrivere la propria squadra Juniores al Torneo di qualificazione.

Come funziona? Si tratta di quadrangolari con 6 partite (3 di andata, 3 di ritorno) tra il 30 agosto e il 16 settembre, in modo da formare 4 gironi da 13/14 squadre e di far iniziare il campionato Regionale il 30 settembre, con termine dell'attività il 21 aprile, fasi finali e finale dal 25 aprile al 2 maggio.

Tutto ciò nell'ottica di creare a partire dalla stagione 2018/2019 un meccanismo di promozioni e retrocessioni dal campionato Juniores Provinciale.

 

LE REAZIONI DEI LETTORI

 

Già nella tarda serata di ieri in redazione sono arrivati diverse mail ed sms accompagnati dai commenti su vari gruppi WhatsApp ai quali siamo iscritti, pieni zeppi di dirigenti.

 

  • "Prima partita il 30 agosto? Significa far iniziare i ritiri alle squadre Juniores prima di Ferragosto, trattandoli come professionisti. Assurdità".
  • "Così avremo una marea di problemi logistici in più e forse ritiri delle prime squadre da 35-40 giocatori, visto che le Juniores dovranno pur prepararsi a queste partite".
  • "Si è detto che il calcio giovanile non deve avere il chiodo fisso del risultato e poi si obbliga i ragazzi a giocarsi una stagione in 6 gare"
  • "E' una delle solite assurdità a cui veniamo sottoposte noi società di calcio dilettantistico. E' una assurdità come il dover iniziare i campionati di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria nei primi quindici giorni di settembre e costringere le società ad iniziare la preparazione ben prima di ferragosto. SIAMO O NO DILETTANTI???? Qui ci sono dirigenti, tecnici e giocatori che lavorano ed hanno le ferie ad agosto con le rispettive famiglie. Sarebbe utile per il bene del calcio dilettantistico che si ritornasse tutti con i piedi per terra senza scimmiottare il professionismo!!" (Giorgio T.)
  • "La decisione di fare iniziare a giocare la juniores al 30 Agosto denota una lontananza dalla realtà davvero preoccupante dato che solitamente i ragazzi di quella categoria iniziano in quel periodo i primi allenamenti, senza tenere conto di vacanze e esami di riparazione a scuola. La formula dei quadrangolari è imbarazzante, le società di Eccellenza e Promozione devono fare i Regionali come strumento formativo per i ragazzi. La nuova presidenza è riuscita ad iniziare nel peggiore dei modi. Dato che siete in tempo cambiate e tornate alla formula precedente" (Massimo C.)

  • "Il comunicato della delegazione lascia alquanto perplessi. Non mi pare fosse una decisione attesa. Ridurre la Juniores regionale da 8 gironi e 96 squadre a 4 gironi e 52 squadre con un colpo di spugna (con questo mini torneo di qualificazione in 6 partite da disputarsi dal 30 agosto al 16 settembre comunicato il 26 giugno)  è inaccettabile. Tutte le famiglie hanno già programmato le ferie per il mese di agosto (i ritrovi delle squadre Juniores sono sempre programmati a fine agosto o inizio settembre). Molte società si troveranno senza ragazzi per disputare il torneo. Altro che segnale di attenzione per le categorie giovanili!! Direi di Disattenzione massima!!" (Danilo D.)
  • "Penso che se parliamo di Juniores si tratti di giocatori maggiorenni e vaccinati. Lasciamo decidere a loro cosa pensano della nuova formula di torneo. A volte si dimentica che i protagonisti sono i giovani, ma a decideere per loro sono sempre gli adulti" (Salvatore P.)

  • "L'inizio delle qualificazioni ai campionati regionali è da alcuni anni , credo 4/5 che iniziano a fine agosto! quindi non è una novità che si inizi in quel periodo...gli anni scorsi addirittura venivano composti gironi da 3/4 squadre con partite di sola andata e con fasi successive ad eliminazione diretta. Il problema grosso piuttosto sono i tesseramenti che obbligano le società a correre nei periodi di vacanza per far si che tutti i ragazzi siano regolarmente tesserati. Ultima cosa: squadre "piccole" avranno mai la possibilità di accedere ai regionali o ci sono sempre delle teste di serie che compromettono quasi totalmente la possibilità di accesso?" (Silvano)
  • "Sarei anche curioso di sapere come intendono comporre i quadrangolari perché se mettessero le torinesi insieme sarebbero penalizzate alla grande proprio le società del capoluogo, io farei delle teste di serie basandomi sui risultati degli Allievi 2000 di questa stagione e posizionerei una sola Torinese in ogni quadrangolare, fatte salve queste cose, la riforma la trovo davvero incomprensibile" (Giacomo)

 

  • "Le società fanno giocare i ragazzi fino agli inizi di luglio (tornei), per cui non vedo lo scandalo di iniziare la stagione il 30 agosto" (Michele)

 

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.