Sondaggio Coppa Piemonte: abolito il salto di categoria per chi vincerà il trofeo. Giusto o sbagliato?

SONDAGGIO RIFORMA COPPA PIEMONTE

4 luglio 2017

 

A seguito della pubblicazione del comunicato num. 1 Lnd in queste 72 ore abbiamo sentito parecchi addetti ai lavori esprimersi riguardo alle novità apportate alla Coppa Piemonte. In poche parole: abolito il salto di categoria per le squadre che alzeranno al cielo il trofeo, cosa sempre avvenuta negli ultimi anni.

La sensazione è che la scelta, in generale, non sia piaciuta: la Coppa era diventata "una cosa seria", una possibilità di scontrarsi cone le migliori squadre di categoria e proprio per questo, riuscendo ad arrivare davanti a tutti nonostante le difficoltà oggettive nell'organizzare trasferte serali infrasettimanali (in mezzo alle domeniche di campionato), permetteva ai club di ottenere il "premio" del salto di categoria. Qualcuno dice invece: era troppo facile. "Giusto così".

Da oggi l'unico benificio per i club che vinceranno la Coppa Piemonte sarà la gratuità dell'iscrizione al campionato 2018/2019. Essendo state accorpate Coppa Seconda e Terza Categoria in un'unica manifestazione, per Prima e Promozione il rischio è che la competizione venga adesso un po' snobbata.

Ma diteci voi la vostra opinione votando nel sondaggio sottostante!

 

Favorevoli o contrari all'abolizione del salto di categoria tramite vittoria della Coppa?

find bike trails

SONDAGGIO CHIUSO

723 VOTI

614 CONTRARI (85%)

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.