Chisola, un undici per l'Eccellenza: Anderson-Raimondo e Apezteguia-De Peralta coppie imprescindibili

NEW LOOK CHISOLA: ECCELLENZA CON MEZZANO

ll pres Atzori: "Carichi e fiduciosi"

31 luglio 2017

 

"Siamo carichi e fiduciosi e riteniamo di aver fatto un buon lavoro sul mercato costruendo una rosa giovane ma anche ricca di elementi di esperienza. Il girone? Se il Derthona sarà ripescato in D sarà meglio per noi perchè ci sarà una squadra in più come l'Atletico Torino che lotterà per mantenere la categoria...". Prime impressioni del presidente Luca Atzori in casa Chisola sulla stagione 2017/2018 (in Eccellenza) che verrà.

 

In campo tantissime soluzioni per il tecnico Luca Mezzano: il probabile undici conta sicuramente la presenza della coppia centrale Anderson-Raimondo. In porta ballottaggio tra il 2000 Commisso e il '98 D'Errico, sulle fasce possibilità di partire titolare per l'ex Pro Settimo Menon e per il '98 Bettin (o il '97 Quattrocchi).

Centrocampo: il '98 De Bonis, ex Pro Vercelli, probabile playmaker con l'ex Alpignano Bellino (o il '99 Di Marco) al fianco di Blini. Attacco: sgommate e ricerca della superiorità numerica con Deasti o l'ex San Maurizio Zullo. Anche qui difficile pensare ad un undici senza la coppia Apezteguia-De Peralta in arrivo rispettivamente dal Gassino e dal Savigliano.