Carmagnola, ritiro dal 16 agosto: Donatacci, Bortolas, Lentini assieme ai superstiti e a '98 di qualità

CARMAGNOLA RINNOVATO: SI PARTE IL 16 AGOSTO

Donatacci, Bortolas e '98 di qualità come new entry

3 agosto 2017

 

Grande curiosità per la prossima stagione in Promozione del Carmagnola. E' cambiato tutto o quasi, dalla panchina (Ricky Milani per Boetti, passato a fare il direttore tecnico) al campo, con la migrazione verso altri lidi dei giocatori-simbolo degli ultimi anni.

Stupire e piantare nuove basi è proprio l'obiettivo del nuovo corso che inizierà con il ritiro del 16 agosto (amichevoli col Bra il 20 agosto e col Fossano il 25 agosto).

 

Si ripartirà dai portieri Lentini dal Gozzano e Bosticco dalla Denso, al centro della difesa sana competizione tra Camisassa, Montemurro, Larosa e Bortolas (ex Chisola), sui binari esterni occhio a Coulibaly (2000 ex Victoria Ivest) e al '98 Gramaglia. Riscaldino, '98 dal Bra, potrà agire come regista: un giovane da seguire.

Centrocampo: Fissore, Carluccio, Tirante e poi Aiello dal Racconigi, il '98 Boetti, il '98 ex Savigliano Mazzucco, Astegiano e Pellegrino.

In attacco spazio a Caserio, Osella, Barbatano e soprattutto all'ex bomber di Revello e San Sebastiano Enzo Donatacci.

Un Carmagnola giovane e rinnovato, con pedine comunque esperte nei vari reparti. Tra i '99 ci sono i due Ferrara, ex Caramagnese.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.