Casale-Borgaro 0-2 in Coppa: mister Russo fa solo due cambi su cinque e pesca le reti di Gai e Menabò

BORGARO, 0-2 A CASALE: AVANTI IN COPPA

Serie D, ispirato Russo in panchina: cambi decisivi

Menabò
Menabò

28 agosto 2017

 

Coppa Italia serie D: Casale ancora lontano dalla migliore condizione, Borgaro spietato e con mister Licio Russo davvero molto ispirato. Il tecnico infatti sceglie soltanto di effettuare due sostituzioni su cinque e pesca due giocatori entrambi decisivi in zona gol, Gai e Menabò.

 

Caldo torrido per un'ora senza grandi sussulti (due palle-gol per Pasquero servito da Sardo e un gran tiro di Villanova nel primo tempo, gran tuffo di De Marino su punizione di Garavelli nella ripresa) e poi il Borgaro Nobis passa alla cassa e si porta in vantaggio con Gai al 35' st, appena entrato, che approfitta di una ripartenza innescata da un'apertura di Parisi e di una difesa nerostellata mal schierata per superare Baldi in uscita.

Il gol subito dà la scossa al Casale che, finalmente, comincia a giocare: Todisco sbaglia una facile occasione per l'1-1, subito dopo il pareggio è annullato a Tambussi per fuorigioco. Ancora in contropiede al 48' st il Borgaro Nobis chiude il match con il secondo cambio: Menabò. 0-2. La punta aveva sfiorato il gol già domenica scorsa con il Castellazzo (rete annullata per fuorigioco) e stavolta è gioia vera. Borgaro avanti in Coppa, Casale eliminato.

 

CASALE-BORGARO 0-2

RETI - 35' st Gai, 48' st Menabò (B).
CASALE - Baldi, Tambussi, Zaia, Villanova, Todisco, Marianini, Merkaj, Mazzucco, Cappai, Buglio, Simone. A disp. Nikoci, Giuseppin, Battista, Garavelli, Dansu, Birolo, Vecchierelli, Fassone, Pavesi. All. Ezio Rossi.
BORGARO - De Marino, Multari, Benassi, Zanella, Grillo, Ignico, Sardo, Pagliero, Parisi, Begolo, Pasquero. A disp.. Doda, Consiglio, Ghiggia, Soldano, D'Alterio, Gai, Del Buono, Edajli, Menabò. All. Licio Russo.
ARBITRO - Croce di Novara (Guarino di Novara-Songia di Bra).