Stefano Barbera, due gol in due match con l'Alfieri Asti. E' vetta con il Savio Rocchetta in Eccellenza

BARBERA, 2 GOL IN 2 MATCH: ALFIERI ASTI IN TESTA

Gioie e dolori: rottura di un legamento per lui, 1 mese out

19 settembre 2017

 

ALFIERI ASTI-ASCA 2-1 (9' pt Barbera, 45' pt Plaudo, 16' st Bisio (Asca)

 

Alfieri Asti: Brustolin, Garattoni, Di Savino, Lewandowsky, Todaro, Feraru, Iachello, Lanfranco, Barbera, Plado, Veglia. A disp.: Dovico, Capone, Foxon, Felicioli, Sasso, Giordano, Meritano. All.: Montanarelli.

 

Asca: Benabid, Carangelo, Parrinello, Rosa, Boyomo, Della Bianchina, Bisio, Mezzanotte, Di Santo, Gramaglia, Pellicani. A disp.: Crivelli, Fava, Roncati, Di Luca, Ravera, Maci, Morando. All.: Nobili.

 

Arbitro: Castellano di Nichelino (assistenti: Galantucci di Chivasso e Cinato di Nichelino)

 

Un Barbera d'Asti per festeggiare la vetta. No, non stiamo parlando di uno dei vini più rappresentativi del Piemonte, dall'antica tradizione, ma di...Stefano Barbera. Un gol all'Albese, uno gol all'Asca e il suo Alfieri sta beffando torinesi e cuneesi piazzandosi in vetta all'Eccellenza B.

Barbera, classe 1989, si gode il momento ma resta coi piedi per terra: "Sì, sono molto contento non tanto per i due gol ma per questo gruppo che si sta formando e compattando. Qui mi trovo molto bene e la società non fa mancare davvero nulla. L'Alfieri Asti ha però un solo obiettivo, salvarsi ed evitare i playout che hanno visto trionfare il vecchio Colline Alfieri l'anno scorso. Di certo questa fotografia della classifica non può che farci piacere e ci sta dando grande entusiasmo...".

Il ruolo: "Nel tempo sono diventato una prima punta. Mi piace fare sportellate, difendere palla, lottare spalle alla porta e certo...anche segnare. In squadra c'è un giocatore come Lewandowski che sa metterti davanti al portiere come niente. Non sono un superbomber, ma spero di continuare a realizzare gol pesanti".

Barbera è cresciuto calcisticamente nel Chieri passando al Torino fino alla Berretti. Poi Ivrea (tempi della C2), Cambiano, Chisola, Sommariva (con mister Montanarelli), Colline e Villafranca. Da pochi mesi fa parte dell'Alfieri Asti: "Mi sono messo a posto coi turni di lavoro, ora voglio e posso ancora giocare in Eccellenza e ringrazio la società che ha puntato su di me. Domenica andremo a Corneliano. Un altro risultato positivo su quel campo sarebbe l'ennesimo segnale di maturità della squadra. Ci proveremo anche se sarà dura".

C'è solo una macchia grigia in una domenica perfetta per Barbera: l'infortunio alla caviglia dopo uno scontro con un difensore dell'Asca. Ieri era gonfissima. L'attaccante astigiano: "E' confermata la rottura di un legamento. Per 20 giorni, forse un mese, sarò out. Spero di tornare presto e più forte di prima, nel frattempo sosterrò i miei compagni dalla tribuna. Abbiamo i numeri per continuare a sorprendere".

 

Mini-cronaca del 2-1 all'Asca. Subito 1-0 Alfieri con Barbera che approfitta di un errore in disimpegno di Della Bianchina, superando Benabid con un rasoterra angolato. Nonostante l’avvio in sordina, gli ospiti accennano ad una reazione cercando di fare la partita fino alla mezz’ora, sfiorando poi il pareggio con Maci, entrato al posto di Mezzanotte. L’Alfieri Asti aspetta e punisce al 44′ su un altro errore difensivo della retroguardia dell’Asca e Plado finalizza il contropiede concretizzando il raddoppio per i suoi.

 

Nella ripresa l’Asca fatica a trovare spazi contro i ranghi serrati dell’Asti, accorciando poi le distanze al 20′ con il gol di rapina firmato da Bisio su una palla vagante non respinta dai padroni di casa. L’Asca alza la testa a livello di tenuta di campo, ma si tratta di una reazione troppo timida per sperare di impensierire Lewandoski e compagni. Poche minacce per Brustolin e vetta per l'Alfieri Asti.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.