LE NUOVE FORZE ECONOMICHE DEL MONDO DEL CALCIO

Dalle tv a pagamento alle piattaforme di casinò online: chi investe nel pallone

Il mondo del calcio è in continua evoluzione e ciò che è certo è che ormai l'industria del pallone è sempre più una vera e propria macchina da soldi. Sono sempre di più i colossi dell'economia mondiale che decidono di investire nello sport più amato cercando di sfruttare la sua popolarità per avere introiti sempre più cospicui.

 

I DIRITTI TELEVISIVI

La torta dei diritti televisivi è la più golosa del mondo del calcio. Una torta da ben 700 milioni di euro e ognuno vuole averne una grossa fetta. Ma c'è una regolina simpatica o antipatica a seconda dei punti di vista: il bacino di utenza dei club. Vi ricordate la famosa telefonata Lotito-Iodice? Bene, per quanto moralmente scorretto e condannabile, il presidente della Lazio disse una sacrosanta verità. Quale? Carpi e Frosinone, non ce ne vogliano per carità, sul mercato non vendono e non l'hanno l'appeal di Juventus, Milan, Inter, Roma. Insomma se sei una piccola squadra non avrai la tua bella fetta di torta e al massimo dovrai accontentarti di un pasticcino. Le TV comandano e dettano legge. Lo conferma un campionato di Serie A che ormai, tra anticipi del sabato, posticipi della domenica e, a volte anche del lunedì, appare sempre più uno spezzatino. Ma è la legge del mercato bellezza!


ADIDAS NIKE E COMPAGNIA

Partecipano alla festicciola che profuma di milioni anche i brand che producono articoli sportivi. L'Adidas è diventato sponsor tecnico della Juventus. Un accordo da 23,25 milioni a stagione per i bianconeri. Il colosso tedesco ha rapporti anche con il Manchester United, con il quale ha firmato un contratto decennale dal valore di 940 milioni di euro, e del Real Madrid, al quale versa annualmente 40 milioni di euro. E' invece la Nike, il principale competitor dell'Adidas, lo sponsor tecnico dei campioni d'Europa del Barcellona. Il club catalano riceve annualmente nelle sue casse ben 34 milioni di euro. E come dimenticare il solido rapporto tra la Puma e la Nazionale italiana di calcio, iniziato nel 2003 e recentemente prolungato sino al 2022. Perché la pubblicità è l'anima del commercio, no?

 

I FONDI DI INVESTIMENTO

 

Tutti avranno sentito parlare della Doyen, il famoso fondo di investimento. E sono proprio loro, i fondi di investimento, i nuovi padroni del mondo del calcio. Sono loro i detentori dei diritti economici di alcuni calciatori. In cosa consistono? Nel diritto di ricevere una percentuale nel caso di cessione del calciatore. Sono diffusissimi nel Sud America, basti pensare alla Traffic al gruppo DIS. I fondi d'investimento inizialmente finanziano un club per l'acquisto di un giocatore e poi, al momento della cessione, battono cassa. Insomma una sorta di “di qua prendo e di qua dò”.


PIATTAFORME DI CASINO' ONLINE

 

Bwin, 32Red, IziPlay: queste sono alcune delle piattaforme di casinò online che hanno deciso di investire nel pallone. Bwin è partner di Juventus e Real Madrid. Lazio e Genoa possono godere invece dell'appoggio di IziPlay. Importante la partnership stipulata tra il Bologna e www.32red.it, che ha quindi deciso di puntare forte sulla società di Tacopina e sull'entusiasmo di una piazza che ha fame di grande calcio. E poi non vanno dimenticate le continue pubblicità sul gambling che le pay tv mandano in onda.

 

I PETRODOLLARI E GLI SCEICCHI

 

I petrodollari sono ovunque e, ovviamente, non possono mancare nel mondo del calcio. Persino il Barcellona ha ceduto al loro fascino e, nel 2013, ha stretto un partnership con la Qatar Airways. Valore? 100 milioni di euro. Ma gli arabi non sono nuovi nel mondo del pallone. Squadre importanti come il Manchester City e il PSG sono state acquistate da due sceicchi come Mansour e Al Khelaifi. L'obiettivo è quello di vincere tutto, sfruttando le loro immense risorse economiche in sede di calciomercato. E la sensazione è che il numero di presidenti-califfi sia destinato a salire.

 

Sono tutti questi quindi i colossi che hanno comprato e che gestiscono il mondo del calcio. E' un po' un paradosso parlarne in un periodo di crisi come questo. Ciò che è certo è che, come sempre, ci sono pro e contro. Il rischio e che siano sempre più in pochi a comandare e che i più forti in realtà non siano altro che i più potenti, come in ogni altra cosa d'altronde. A pagare il conto più salato potrebbero essere le serie inferiori, sempre più in attesa di finanziamenti regionali che non arrivano, se non con il contagocce. E i fallimenti di società storiche, come ad esempio la Reggina, non fanno notizia. Perché non conta più il romanticismo. Conta solo il profumo dei milioni.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.